2
marzo

BOOM! RAI 1 TESTA LA MACCHINA DELLA VERITA’ “DOPO IL TIGGI’”

Macchina della verità

Andati di traverso i Dolci dopo il tiggì, a Viale Mazzini si lavora per sostituire lo spazio culinario condotto da Antonella Clerici che il 20 marzo chiuderà i battenti permettendo alla conduttrice di prepararsi al ritorno in prima serata con Senza Parole. Per la fascia post prandiale di Rai 1 c’è una nuova idea che sta prendendo forma; DavideMaggio.it è in grado di rivelarvi in anteprima l’elemento cardine del nuovo formato.

Parliamo della macchina della verità. Ebbene sì, strumento sempre più usato – malgrado non costituisca una prova – nelle aule dei tribunali e ricorrente in molte trasmissioni tv del passato, il poligrafo sarà chiamato a svelare segreti e scoprire bugie di un personaggio famoso, che si sottoporrà in ogni puntata al temuto interrogatorio.

Al momento non è stata ancora presa una decisione e solo nei prossimi giorni, dopo aver esaminato la puntata zero, saranno tirate le somme. Il programma dovrebbe costituire un segmento a parte di Torto o Ragione? Il Verdetto Finale, condotto negli studi partenopei della Rai dalla stessa Monica Leofreddi.

E voi, se foste Giancarlo Leone, dareste il via libera alla macchina della verità?



Articoli che potrebbero interessarti


monica leofreddi a torto o a ragione
BOOM! MONICA LEOFREDDI E’ LA CONDUTTRICE DI “TORTO O RAGIONE? IL VERDETTO FINALE”


Enrico_Montesano
BOOM! Rai 1 cancella il programma di Enrico Montesano


don-matteo
BOOM! Rai 1 pensa alla fiction per il sabato sera (contro C’è Posta Per Te)


Bebe Vio conduce La Vita è una Figata
BOOM! Bebe Vio nella domenica pomeriggio di Rai 1 con «La Vita è una Figata»

26 Commenti dei lettori »

1. vanessa89 ha scritto:

2 marzo 2015 alle 19:28

Oddio nn sanno più cosa inventarsi…a mio parere penso ke sia un programma stupido….



2. Peppe93 ha scritto:

2 marzo 2015 alle 19:54

Considero questa idea una vera cavolata. Per me la soluzione più giusta è anticipare la Leofreddi alle 14 e 10 e poi partire con Italia in diretta. Da settembre mettere un contenitore stile Festa Italiana dalle 14 alle 16.



3. Ale ha scritto:

2 marzo 2015 alle 20:05

Cosa già vista anni fa nella buona domenica di Costanzo. Niente di nuovo all’orizzonte



4. Stefano ha scritto:

2 marzo 2015 alle 20:14

Dopo che la Rai pagata da noi con il canone ci prende in giro con le situzioni FALSE, tutti attori e attrici di torto o ragione… cosa arriva? La macchina della verità.
La rai ha finito preti, suore, bimbi sfruttati per cantare, personaggi non-famosi che diventano famosi con il truvco e parrucco…



5. tinina ha scritto:

2 marzo 2015 alle 20:16

Ale

Se non ricordo male prima ancora di Costanzo ci fu un programma rai con la macchina della verità



6. Claudio ha scritto:

2 marzo 2015 alle 20:30

Comparsa più e più volte anche al Grande Fratello. Se definite quest’ultimo poco originale, non oso immaginare come definireste questo “”"nuovo”"” programma.



7. Mattia Buonocore ha scritto:

2 marzo 2015 alle 20:33

La risposta di Monica Leofreddi su Twitter ad un follower che le chiedeva una conferma alla nostra notizia: aspetto il permesso di @davidemaggio e dei suoi commentatori! Fosse per loro non dovrei condurre neanche la mia macchina😞.



8. Antonino ha scritto:

2 marzo 2015 alle 20:45

dovrebbero anticipare torto o ragione alle 14, togliere il tg economia, e e far partire vita in diretta alle 15.20 non chiamandolo italia in diretta, quel titolo venne usato da Alda D’eusanio quando la vita in diretta stava su rai due



9. Marco 74 ha scritto:

2 marzo 2015 alle 20:55

Nel 1993 trasmissione sulla macchina della verità su rete prima tutti i giorni nel pomeriggio e poi visti gli ascolti non buoni passò alla domenica notte,,, si chiamava colpevole o innocente ed era condotta da Carla Urban passata da TMC a rete4…..



10. emanuele ha scritto:

2 marzo 2015 alle 21:20

Verdetto Finale / Torto o Ragione deve tornare nella sua collocazione originale…la mattina alle ore 10.00 alle ore 11.00
poi dalle 11 in poi Storie Vere con la Cronaca Nera!



11. erodiochannel ha scritto:

2 marzo 2015 alle 21:25

Come dimenticare su rete 4 “Colpevole o Innocente” condotto da Carla Urban!



12. aleimpe ha scritto:

2 marzo 2015 alle 22:26

Nel 1989 su Rai 2 c’era una trasmissione simile con Giancarlo Santalmassi. ;)



13. kalinda ha scritto:

2 marzo 2015 alle 22:56

Mi sembra una buona idea.



14. Claudio75 ha scritto:

3 marzo 2015 alle 00:04

Che ideona!!!
Mi domando quanto ci hanno pensato…



15. Lina ha scritto:

3 marzo 2015 alle 07:21

Dopo una montagna di dolci che alla salute non fanno bene adesso addirittura una minestra riscaldata: vecchia di tanti anni.



16. simone ha scritto:

3 marzo 2015 alle 12:52

Ragazzi concordo con voi n.8 e 10 che torto o ragione si spostasse o al mattino o nel primo pomeriggio alle 14 io sono un ammiratore della conduttrice attuale



17. kalinda ha scritto:

3 marzo 2015 alle 13:24

Potrebbero riprendere l’idea di Italia sul 2 con commenti vari sull’attualità e cose anche più leggere. La Leofreddi era perfetta.



18. simone ha scritto:

3 marzo 2015 alle 14:17

kalinda concordo con te



19. mirko ha scritto:

3 marzo 2015 alle 20:13

onestamente spero in un floppone del confettone clerici



20. giuseppe sanna ha scritto:

3 marzo 2015 alle 23:23

Se non ricordo male la macchina della verità venne usata anche in un programma del pomeriggio su Rai 2 con Paola Perego, credo con i concorrenti della prima edizione de “La talpa”.



21. jppn ha scritto:

4 marzo 2015 alle 13:20

Se a sottoporsi saranno gli attori delle cause non capisco come possa funzionare il poligrafo.



22. Francesco ha scritto:

4 marzo 2015 alle 17:05

Come posso fare per reclamare un torto ricevuto nell’acquisto di un immobile?



23. trucidatus ha scritto:

4 marzo 2015 alle 18:17

Io personalmente ritengo che ormai il tempo delle novità assolute in tv sia finito,anche perchè,in 61 anni di televisione è stato fatto praticamente di tutto,ed è normale che molti programmi presentino delle analogie tra loro;in questo caso,come qualcuno ha giustamente ricordato, il meccanismo della “macchina della verità è stato già usato in diverse trasmissioni televisive o reality show,ad esempio “Buona Domenica”,Colpevole o innocente”(che ricordo anche io,sebbene fossi ancora un bambino all’epoca),durante alcune puntate dell’”Isola dei Famosi”,”Grande Fratello”,in tutte le finali de “La Talpa”(in questo caso addirittura sfruttando diverse metodologie quali impostazione della voce o persino movimenti oculari e temperatura corporea)in alcuni game-show(ad esempio, nell’ultima edizione di “Fantastica Italiana”andata in onda su Rai 1 nel 2000 era la prova finale a cui venivano sottoposte le concorrenti) o sono stati creati dei giochi a premi incentrati proprio su questo(“Il momento della verità”condotto da Paola Perego nel 2010 su Italia 1 in cui i concorrenti dovevano fornire risposte veritiere a domande,delle volte compromettenti, riguardanti la loro vita privata, davanti ai familiari);ma un altro programma abbastanza simile a quello descritto nell’articolo è “Dimmi la Verità”,presentato da Caterina Balivo nel 2009,in cui ad alcune coppie di personaggi famosi venivano poste,sempre utilizzando la macchina della verità,delle domande relative alla loro relazione, e potremmo fare sicuramente anche tanti altri esempi;secondo me,in quest’ epoca dove,nella quasi totalità dei casi si punta più al livello degli ascolti che alla qualità dei programmi stessi,viene sfruttata per tale scopo la tensione emotiva creata in molte persone da questo meccanismo,per cercare d incuriosire ed attirare il maggior numero possibile di spettatori;chissà se propinando a questi ultimi un meccanismo già sperimentato diverse volte riusciranno in questa impresa;io personalmente la vedo molto difficile,visti anche gli ottimi ascolti della concorrenza,che magari,seppur con prodotti molto discutibili,riesce abbastanza bene nell’intento,in molti casi,senza dimenticarci anche della “frammentazione televisiva” dovuta al digitale terrestre che gioca un ruolo importante nel recente panorama televisivo per quel che riguarda ascolti e strategie delle varie reti televisive.



24. pannok ha scritto:

7 marzo 2015 alle 13:42

Lo diciamo alla RAI che “The moment of truth” fu testato dalla Perego su Italia1 già nel 2008?



25. Lina ha scritto:

8 marzo 2015 alle 08:26

@pannok
“Colpevole o Innocente” condotto da Carla Urban nel 1993 su rete4 già non era una novità: figuriamoci Perego nel 2008.



26. roberto ha scritto:

19 aprile 2015 alle 14:38

la macchina della verita’ secondo me andrebbe eliminata totalmente vorrei sapere quanta gente la segue!!! mettete la soap legami tutti i gg. e magari solo mezz’ora!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.