20
febbraio

FORTE FORTE FORTE CHIUDE IN ANTICIPO IL 13 MARZO. OSPITI DI STASERA IL VOLO

Forte forte forte - Raffaella Carrà

Forte forte forte - Raffaella Carrà

Alla fine non ce l’ha fatta: Forte Forte Forte chiuderà la saracinesca prima del previsto, a dimostrazione che anche Rai1 non crede più nel nuovo talent show di Raffaella Carrà. Partito come programma dal linguaggio rivoluzionario e al passo con i tempi per la prima rete, la produzione Ballandi è ben presto finita nel tritacarne, criticata ripetutamente (spesso eccessivamente, a dire il vero) sia dalla stampa che dal pubblico. Pubblico che, non a caso, dopo il già tiepido riscontro alla première l’ha ben presto abbandonata, portando l’ammiraglia di viale Mazzini ad una seria riflessione sul futuro del programma.

E infatti, dopo i fasti di Sanremo, per Forte Forte Forte arriva la tegola: due puntate in meno e chiusura anticipata al 13 marzo (arriveranno 4 concorrenti in finale), mentre al suo posto potrebbe arrivare il nuovo ciclo di puntate di Così Lontani Così Vicini con Al Bano e Paola Perego, già in giro per il Belpaese alla ricerca di parenti dispersi nel tempo.

Per la Carrà si tratta di una sconfitta assai dolorosa, anche perché il nuovo show doveva segnare il suo gran ritorno su Rai1 dopo alcuni anni di “esilio” su Rai2 nei panni di coach di The Voice. Di certo Forte Forte Forte non è nato sotto una buona stella, dopo la lite a mezzo stampa con Lorella Cuccarini, prima ingaggiata e poi silurata, e le scelte decisamente discutibili sul cast.

Forte forte forte: gli ospiti di stasera

Nell’appuntamento di questa sera, comunque, che sarà in gran parte in diretta, faranno capolino degli ospiti d’onore nella speranza di risollevarne le sorti: Anastacia, una rappresentanza giallorossa formata dal mister Rudi Garcia e da Antonio Sanabria, Leandro Paredes e Morgan De Sanctis, e i neo vincitori di Sanremo 2015 Il Volo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Albano-e-Romina-Power
COSI’ LONTANI COSI’ VICINI SOSPESO: ROMINA POWER POLEMIZZA, AL BANO SE NE LAVA LE MANI


Così-Lontani-Così-Vicini
SOSPESO COSI’ LONTANI COSI’ VICINI


Tutti insieme all'improvviso
TUTTI INSIEME ALL’IMPROVVISO: PUNTATE ACCORPATE E FINALE ANTICIPATO A MERCOLEDI 17 FEBBRAIO


raffaella-carra
ALLARME A RAI1: CRISI NERA PER L’INTRATTENIMENTO. NON E’ ORA DI CAMBIARE DIRETTORE?

19 Commenti dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 14:50

Critiche ingiuste? Il programma è inguardabile anche per le scelte della Carrà che ha messo fine alla sua carriera.



2. aleimpe ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 14:54

Solo Magalli la poteva salvarlo…



3. Davide Maggio ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 14:58

aleimpe: io a Magalli farei fare una seconda serata. Sarebbe fenomenale.



4. Dario ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 15:26

Sinceramente io non trovo l’idea del programma.
Dovrebbe venire fuori un Fiorello 2.0 diciamo ma li tutto possono fare tranne quello che fa Fiorello. Ai casting molti lo hanno scambiato per un The Voice o un Amici qualunque. Si chiede di intrattenere parlando ma non hanno la possibilità di farlo dato che nelle loro esibizioni cantano e ballano. Poi se intrattenere è fare due domande a Magalli scritte già da prima e magari dagli autori o improvvisare su una base, tanto valeva chiamarlo Amici 0.2 (2008-2015).
Hanno fatto bene a decidere di chiuderlo in anticipo e ci hanno messo anche troppo tempo a farlo! La Carrà ristringe un pò le ali almeno.



5. Peppe93 ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 15:50

Menomale, è durato fin troppo. Questo poi solo perché si trattava della Carrà perché se ci fosse stata qualche altra conduttrice il programma dopo la prima puntata chiudeva.



6. Alessia Sammartino ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 16:00

Se presentava lorella il programma lo chiudevano il giorno dopo



7. Giancarlo ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 17:03

Anche secondo me il programma era veramente inguardibile, ed io veramente tutti i talent! Godo per la Carrà, ha cercato di salvare il salvabile ma non c’è riuscita, faceva meglio a starsene a The Voice, un bellissimo talent.



8. mario ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 17:44

è oggettivamente un programma atroce , completamente da reinventare e da rivedere. Intanto come si è detto , partendo dalla ricerca di talenti veri . Poi creando per ciascuno di loro delle esibizioni spettacolari, con corpo di ballo o effetti scenici. Sembra un musical dei ragazzi di amici all’epoca di portamitanterose.it o lungomare….



9. mario ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 17:57

m auguro almeno ke raffaella in qst 4 puntate rimanenti dia sfogo alle sue capacità cn delle gran performance sul palco E DI ZITTIRE TUTTI coloro ke l han criticata aspramente, soprattutto i vari blog ke nn capiscono un fico secco di tv…

il programma sarà andato male da tt i punti di vista(ascolto e critica), ma LA CARRA’ NN SI DISCUTE (ho letto in certi siti di una sua mancanza di umiltà, ke ca..ate…)
Poteva starsene a the voice, ma ha voluto rischiare cn un progetto tt nuovo, le VERE star fanno cosi, D’ACCORDO LE E’ ANDATA MALE ma è apprezzabile il fatto ke abbia provato a lanciare un PRODOTTO ITALIANO AL 100% senza ricorrere a format stranieri piu affidabili e rodati
#iostoconraffaella



10. Vincenzo ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 19:07

È probabile che gli ospiti di questa sera risollevino le sorti del programma. Inspiegabile il risalto che viene sempre dato ad Anastacia pur non facendo hits da molto tempo.



11. Dario ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 20:43

Beh Vincenzo, Anastacia è il top pur non essendo nel top delle classifiche.
Mi stupisco come ancora non sia coach/giudice in nessun talent nel nostro paese dato che siamo il paese che più le da soddisfazioni ultimamente e poi non credo che ora come ora il budget che chiede sia irraggiungibile…bah!
Che fine ha fatto Rising Star che doveva essere su canale5? Sarebbe stata precisa per quel tuolo, come ha fatto in Germania mi pare…



12. kalinda ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 21:16

ha scopiazzato qua e là altro che format originale e ha voluto mettere in giuria incompetenti per non essere oscurata come a The voice.



13. Lupo ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 12:00

Ne ho guardato un pezzo ieri sera e sono rimasto basito.
Zero ritmo, atmosfera da Corrida (ma i concorrenti non erano i migliori dieci?), giudici incapaci di mettere insieme due frasi in italiano.
E poi mi chiedo: il conduttore è stato messo lì apposta per indurre il confronto con i concorrenti e farli sembrare bravi? Perchè se è così, la missione è riuscita a metà: meno impacciati di lui loro lo sono, per carità, ma sempre scarpe mi sembrano.
Possibile che dai casting non ne sia uscito uno decente?



14. ciak ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 12:29

RAFFA con the voice …si è contraddistinta per tutto… su RAIDUE… importante è FARE…non dove lo si fa… che sia raiuno raidue raitre etc etc.
ha fatto male a tornare ad un programma tutto suo, ma che in fondo è la fotocopia del thevoice… perchè ascolti a parte …è proprio questo che lo rende inguardabile…
cioè io dico dopo aver visto anche la “puntata in diretta” di ieri sera 20/2 … gli stessi “talenti” ALTRO NON FANNO CHE “CANTARE”strizzando un po l’occhio al ballo stile “letteronze”…
ASSURDO!
ma la CARRA’ ritorni con un VARIETA’ PURO… facciamola finitia con questi pseudo talent (che sono solo varietà a senso unico). Baudo ci ha insegnato che per “scovare” IL “TALENTO” non c’è bisogno di gara… anzi… una volta c’erano i pigmalioni… gli scopritori che cercavano in giro, per locali, teatri, tv territoriali… e poi attraverso i VARIETA’ si proponevano al grande pubblico delle generaliste…
un tempo era la fininvest che copiava la rai… adesso è la rai che copia mediaset… LARGO ALLE IDEE… basta con la storia che la TV è cambiata… no! a mio modesto parere il pubblico quando si fa un buon prodotto lo guarda; che sia nazionalpopolare o chic…
insomma tornino le idee in tv…magalli magari perchè non torna a essere anche autore e perchè no…perchè non lo fa alla carrà nazionale?
SE PROPRIO VOGLIONO “RIPESCARE” qualcosa… dal passato io farei fare Portobello a raffa… o anche dal recente CARRAMBA oppure RICOMINCIO DA DUE …tutto ovviamente riscritto. Ma la raffa deve fare VARIETà! e non solo lei…. anche Baudo, Magalli, Laurito; Conti (mitici i suoi “ARIA FRESCA”) -… basta “piangersi addosso…. la gente si vuole capire … ma proprio perchè c’era la CRISI il grande CORRADO inventò DOMENICA IN …. oggi non si crea… e quando c’è qualcosa di “basso” spacciato per “evento” nella moria delle vacche televisive ti trovi a “subire” L’ISOLA dei desnudi…



15. camillo ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 12:47

IO NO0N HO MAI SEGUITO UN APUNTATA DEL PROGRAMMA DI RAIUNO. MA NON STA BENE NEMMENOA DIRE CHE PER LA CARRà LA SUA CARRIERA è FINITA COME HA DETTO QUALCHE PERSONA IGNORANTE E IMBECILLE CHE SULLA FACCIA CENE SONO EPPURE TANTI. IL PROGRAMMA DEI NUOVI TALENTI DOVREBBE RIPOSARSI UN Pò NON SENE PUò PIù IN QUESTO PERIODO. SECONDO ME. GIà C’è aMICI. POI THE VOICE. oramai è la stessa cosa. di talenti cene sono tanti in italia. la carrà per me è sempre bravissima e grande donna.



16. mirko ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 20:33

[COMMENTARE CON INDIRIZZO EMAIL VALIDO]



17. Giuseppe ha scritto:

22 febbraio 2015 alle 18:35

Raffaella Carrà avrebbe fatto ascolti altissimi se avesse riportato un programma come Carramba che sorpresa. Basta vedere gli Ascolti della De Filippi con C’è posta per te che è molto simile a Carramba che sorpresa.
Raffaella doveva fare un programma a contatto con la gente e qualche ospite famoso, invece di spendere soldi a palate per coreografi venuti da Hollywood e che nessuno conosce per le performance di questi ipotetici futuri showman/show woman che nessuno ha avuto modo di conoscere bene e che vanno avanti solo grazie ai voti dei giudici (alcuni inadeguati come Asia Argento che non sa nemmeno parlare bene l’italiano e riprende i concorrenti che non si fanno capire?!).



18. lory ha scritto:

23 febbraio 2015 alle 00:19

inguardabile, i tenorini del Volo poi….. ma vadano a cantare all’estero x i nostalgici, sembra di sentir cantare come 50 anni fa, pazzesco che abbiano vinto Sanremo, ma si sa fanno vincere chi vogliono



19. nadia ha scritto:

23 febbraio 2015 alle 14:11

lory, a te il VOLO non piace, ognuno ha i propri gusti, non devi però offendere il loro talento che è indiscutibile, hanno meritato di vincere, all’Ariston si sono alzati tutti in piedi…. a me piace un altro genere di musica ma devo dirti che il VOLO mi ha molto emozionato, tenorini poi… hanno vent’anni non sono così piccoli….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.