1
gennaio

ASCOLTI TV DI MERCOLEDI 31 DICEMBRE 2014: VINCE L’ANNO CHE VERRA’ (27.44%), CAPODANNO CON GIGI D’ALESSIO AL 22.75%

Flavio Insinna e Nino Frassica

Ascolti tv prime time – mercoledì 31 dicembre 2014

Su Rai1 L’Anno Che Verrà - condotto da Flavio Insinna con Nino Frassica – ha conquistato 4.829.000 spettatori pari al 27.44% (qui gli ascolti del San Silvestro 2013), nella prima parte, e 2.440.000 pari al 28.31% nella seconda parte in onda a partire dall’1:15. Il picco di ascolti alle 23.59 con 8.766.000 spettatori e uno share del 47.89%. Su Canale 5 in diretta da Piazza Plebiscito a Napoli Capodanno con Gigi D’Alessio ha raccolto davanti al video 3.973.000 spettatori pari al 22.75% di share. Su Italia1 Dark Shadows ha registrato 1.343.000 spettatori (7.1%). Su Rai2 Hugo Cabret ha intrattenuto 855.000 spettatori (4.61%). Su Rai3 Il Festival Internazionale del Circo di Montecarlo ha raccolto davanti al video 1.971.000 spettatori (10.4%) mentre su Rete4 Terra presenta: 2014 il racconto di Rete 4 totalizza 313.000 spettatori (1.69%). Su La7 A Qualcuno Piace Caldo è stato visto da 401.000 spettatori (2.13%).

Access prime time – Discorso Presidente della Repubblica

Ascolti Discorso Presidente Giorgio Napolitano (dati in migliaia):

Rai1 4.729 (25.28%)
Canale5 2.546 (13.62%)
Rai2 1.049 (5.61%)
Rai3 860 (4.6%)
Rete4 427 (2.28%)
La7 567 (3.3%)

Sky Tg24 169 (0.9%)

Preserale

Rai2 cresce senza i game show delle ammiraglie.

Su Rai1 Nancherrow - dalle 16:48 – ha ottenuto un ascolto medio di 1.591.000 spettatori (9.5%). Su Canale 5 Tre Bambini Sotto L’Albero ha raccolto 2.001.000 spettatori con l’11.33%. Su Rai2 la serie NCIS Los Angeles ha interessato 1.399.000 ascoltatori (7.1%) mentre NCIS ha ottenuto 1.521.000 spettatori (8.22%). Su Italia1 La Sposa Cadavere ha totalizzato 1.149.000 spettatori (6.18%). Su Rai3 Blob segna 1.163.000 spettatori con il 6.3%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha appassionato 759.000 telespettatori con il 4.09%. Su La7 la serie transalpina Il Commissario Cordier ha appassionato 544.000 spettatori (share del 3.11%).

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Bene Uno Mattina.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 1.132.000 telespettatori con il 22%. Storie Vere segna 1.404.000 spettatori con il 19.46%.  A Conti Fatti registra 1.453.000 spettatori con il 16.39%. Sulla stessa rete il cooking show La Prova del Cuoco: Il Menù delle Feste porta a casa 2.215.000 spettatori (14.96%). Su Canale 5 Un Ciclone in Famiglia ha convinto 591.000 spettatori (8.44%). Forum arriva a 1.169.000 telespettatori con il 10.7%. Su Rai2 l’intrattenimento de I Fatti Vostri segna 1.086.000 spettatori con il 9.93%. Su Italia1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.645.000 spettatori con il 9.06%, nella prima parte, e 1.340.000 spettatori con il 7.04%, nella seconda parte. Su Rete4 Un Detective in Corsia ha raccolto 534.000 spettatori con il 3.86%. La Signora in Giallo ha appassionato 970.000 spettatori con il 5.16%.

Daytime Pomeriggio

Legami in crescita.

Su Rai1 l’appuntamento con Legami ottiene 1.283.000 telespettatori con il 7.01%. A seguire Continua a Ballare ha interessato 1.197.000 spettatori con il 7.58%. Su Canale5 La Sacra Famiglia ha raccolto 2.097.000 telespettatori con l’11.98%. Il film Tom – Un Angelo in Missione ha convinto 1.927.000 spettatori con il 12.69%. Su Rai2 Detto Fatto ha raccolto 1.553.000 spettatori e il 9.25% di share. Su Italia1 I Simpson appassionano 1.335.000 spettatori con il 6.87%, nel primo episodio, e 1.657.000 spettatori con l’8.83%, nel secondo episodio. Step Up 3 raccoglie 1.263.000 telespettatori con il 7.93%.  Su Rai3 Terra Nostra 2 ha appassionato 981.000 spettatori con il 6.12% mentre Geo ha ottenuto 1.818.000 spettatori (11.18%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.003.000 spettatori con il 5.65%. Sulla stessa rete Victor Victoria ha ottenuto 480.000 spettatori con il 3.12%.

Seconda Serata

Le reti cadette schiacciate dai galà delle reti ammiraglie.

Su Canale 5 – dal’1:18 – Contact segna 1.195.000 spettatori con il 14.18%. Su Rai2 Robin Hood segna 689.000 spettatori con il 4.44%. Su Italia1 Il Mistero di Sleepy Hollow ha ottenuto 485.000 spettatori (3.02%). Su Rai3 Blob 2014 – L’ora di Blob ha interessato 468.000 spettatori con il 2.97%. Su Rete 4 Cantando Sotto la Pioggia ha interessato 231.000 spettatori con l’1.64%.

[LE PAGELLE DEL 2014: I PROMOSSI - I BOCCIATI]

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.453 (23.08%) / 3.943 (21.33%)
TG5: 3.341 (18.39%) / 3.179 (17.21%)
TGLA7: 733  (3.79%) / 798 (4.32%)

Dati auditel per fasce

RAI 1 17.83 22.38 19.73 13.83 8.43 12.76 23.57 29.96
RAI 2 7.21 2.95 6.35 10.94 8.4 7.81 4.87 5
RAI 3 7.94 7.62 3.23 8.97 8.22 12.58 8.63 4.99
RAI SPEC 6.58 7.18 9.17 5.84 8.78 6.58 6.35 3.48
RAI 39.55 40.12 38.47 39.58 33.83 39.74 43.42 43.43

CANALE 5 15.45 18.81 8.91 12.99 12.92 12.57 17.18 24.55
ITALIA 1 6.26 2.24 5.08 8.84 7.19 6.1 7.15 4.16
RETE 4 3.3 3.22 3.23 4.65 4.16 4.06 2.01 1.66
MED SPEC 5.49 4.45 7.45 5.56 6.36 6.09 4.89 3.63
MEDIASET 30.49 28.72 24.67 32.05 30.63 28.82 31.24 34

LA7+La7D 2.79 4.22 3.11 2.44 2.76 3.82 2.66 1.84
SATELLITE 19.45 17.11 25.54 18.58 24.65 20.94 15.72 13.42
TERRESTRI 7.71 9.84 8.21 7.36 8.13 6.67 6.96 7.32
ALTRE RETI 27.17 26.94 33.75 25.94 32.78 27.62 22.68 20.74

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Raoul Bova - Ti presento un amico
Ascolti Tv | Giovedì 27 luglio 2017. Velvet 15.78%, Ti presento un amico 11.07%, Craiova – Milan su Tv8 7.74%


Shades of Blue
Ascolti TV | Mercoledì 26 luglio 2017. SuperQuark 17.89%, Shades of Blue con la maratona finale 8.15%


wind summer festival arisa e fragola, ascolti tv
Ascolti TV | Martedì 25 luglio 2017. Wind Summer Festival chiude al 16.34%, The Halcyon 9.77%. Reazione a Catena 29.27%


words and pictures ascolti tv
Ascolti TV | Lunedì 24 luglio 2017. Temptation Island arriva al 21%, Words and Pictures 12.7%. Ciao Darwin funziona anche con la replica della replica (1.5%), bene Il Trono di Spade (1.4%-1.2%).

43 Commenti dei lettori »

1. Marco ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:13

Buon anno a tutti…prima di analizzare gli ascolti,secondo il mio umile parere ho visto un rai1 più noioso degli altri altri anni,e un “Gigi” che non mi è dispiaciuto vedere!



2. dok188 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:14

Gigi D’Alessio risolleva il Capodanno di Canale 5, che dopo anni di magra raddoppia in share e in telespettatori.



3. ANGELO ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:18

BUON ANNO A TUTTI! Sicuramente CARLO CONTI un padrone di casa migliore, la sua assenza si sentiva!



4. Lorenzo ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:18

Canale 5, rispetto allo scorso Capodanno, ruba a Rai Uno 2 milioni di telespettatori tondi tondi.



5. Groove ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:19

Buon anno a tutti!!! L’anno che verrá rispetto allo scorso anno ha perso 10 punti di share e 2 milioni di telespettatori, comunque ha vinto la serata, ma il Capodanno di Canale 5 ha siglato un ottimo risultato con ben 4 milioni di telespettatori e il 23% di share, numeri che non si vedevano dai tempi di Costanzo!!!



6. Max 26 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:19

Mediaset finalmente a Capodanno ottiene un numero discreto. Ottimo quello di Rai1, ma in calo drastico di 10 punti; Insinna sa fare affari tuoi, ma come mattatore lascia molto a desiderare, vedi “la pista”. Segno che, o drago di spettacolo lo sei oppure no. E oltre a Fiorello e Bonolis, che fanno oro con programmi semplici, non ce ne nessuno in Italia (parlo di conduttori)



7. Marco ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:21

C.V.D.



8. nico93 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:22

Buongiorno a tutti e Buon anno :-) Uno STRAORDINARIO risultato per il capodanno di Canale5 con quasi 4.000.000 e il 22,75% un grande Gigi d’Alessio in grandissima forma ha confezionato un bellissimo concerto…. Rai1 CALA drasticamente con Insinna (qui vale il detto chi crolla l’ultimo dell’anno crolla tutto l’anno? :-D)



9. Giuseppe ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:23

Buon Anno a tutti! E speriamo in un 2015 migliore anche dal punto di vista televisivo.



10. Groove ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 10:25

Contando Mediaset Extra Gigi D’Alessio penso abbia fatto anche qualcosina in più, ancora non riesco a capire perchè lo hanno trasmesso anche lí!!!



11. Marco89 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 11:35

Buon anno!
Inaspettato e ottimo risultato per lo spettacolo di Gigi D’Alessio a soli 5 punti dal competitor. Serata gradevole e variegata, tradizionale (come e’ giusto che sia) ma allo stesso tempo vicina anche al pubblico piu’ giovane. Era ora.
Non sono paragonabili questi dati con quelli dello scorso anno. Recuperati dodici punti, da tempo non si tornava a certi livelli. Finalmente c’e` stata sfida.
Rai1 vince ma con Insinna perde dieci punti di share e due milioni di spettatori: tutto merito di Gigi (praticamente tanta gente stava su Rai1 per mancanza di altro che piacesse) o il cambio di conduttore e uno spettacolo troppo simile a se stesso da anni avra’ influito? Il calo e’ notevole e poco confortante.



12. giulio ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 11:50

Fortissimo Rai 1 in access prime time con il discorso del Presidente Giorgio Napolitano a oltre 4,7 mln e il 25% di share, male Canale 5 per via del pessimo traino del Tg5 delle 20 ma anche il Tg1 che registrano ascolti minori delle precedenti edizioni rispettivamente alle 13 e alle 13,30. Nel pomeriggio e nel preserale molto meglio Canale 5 che di Rai 1 con i film, ma il flop di quest’ultima rete è anche se in crescita la soap Legàmi, che non capisco perché non la trasferiscano su rai 2 o Rai Premium, che registra solamente quasi 1,3 mln di spettatori, con La sacra famiglia sul competitor a 2 milioni di spettatori. Questa fascia l’ammiraglia Rai non riesce proprio a sollevarla, con qualsiasi programma, Canale 5 è imbattibile anche senza le sue soap di punta. La mattina è brillante per Rai 1, ma per il pessimo traino di Un ciclone in famiglia su Forum. In prime time vince L’anno che verrà ma in forte ascesa rispetto all’anno scorso che va a vantaggio del mitico Gigi D’Alessio su Canale 5 a quasi 4 milioni di spettatori. In seconda serata riesce a guadagnare L’anno che verrà sul Biscione alla fine del concerto di Gigi. Auguri a tutti!



13. Lorenzo ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 11:55

Le ragioni principali credo siano due: 1)Insinna non è Conti, la sua assenza ieri sera si è sentita eccome 2) d’Alessio zitto zitto ha convenzionato un’ottima serata. Soprattutto a Mediaset una cosa del genere la sera di Capodanno, abituati alla D’urso in differita, non la si era mai vista



14. piero ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 12:06

Questo dimostra che la d’urso nn e’ fatta x la prima serata!!! Nn vale una mazza e nn si schioda dal pomeriggio! E senza ilvsegreto nn va da nessuna parte!



15. Peppe93 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 12:27

Vittoria di rai1,ma canale5 fa un buon risultato.



16. Peppe93 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 12:28

Ps: buon inizio 2015 :-)



17. Rosy ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 12:30

Secondo D’Alessio me con i dati di Rtl tv lo anche batte Rai1.



18. Gaetano ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 12:39

Buon anno a tutti!
Vince ma non convince Insinna. Si rassegni: non è Bonolis. Ritorni a fare l’attore dove s’era costruito una decorosa carriera.
Bene D’Alessio che con un cast sparagnino e sottotono riesce a sfangare una seratina deliziosa e un ottimo spot per la Regione Campania e la CostaCrociere.
Ottimo Britti con una Atzei che non conoscevo e quasi rubava la scena a un D’Alessio che a Napoli farà faville ma Pino Daniele e Nino D’Angelo son cento volte meglio. Forse lo sa pure lui è per questo non li ha invitati.
Invedibile la moglie; a tratti pareva Conchita Wurst!
Menzione d’onore a Rai Movie: proietta sempre ottimi film!
Un caro saluto a tutti .



19. francesco ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 12:42

Per chi dice che la d’Urso non è da prima serata e da precisare che la d’Urso con capodanno 5 2anni fa fece il 16% ma non aveva tutto quel cast di cantanti ( e non è una cantante) e poi non aveva neanche la diretta! Quindi prima di criticare ragioniamo e poi d’Alessio se ha fatto questi ascolti li ha fatti per tutto il cast presente non perchè c’era lui….



20. Lucantonio Prezioso ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 12:56

Non sono un grande estimatore di g.d’alessio ma complimenti perchè ha risollevato le sorti del capodanno di C5. Il vincitore morale della serata è lui. Cmq mi fa ridere Fedez che fa tanto l’alternativo , l’underground il grillino e poi va a cantare da Gigi chissa quanto si sara fatto pagare lol. Buon anno a tutti voi ragazzi a davide maggio è al suo staff frequento questo blog da 3 mesi e siete tutti fantastici un bacione.



21. Federica ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 12:58

Pesantissimo e noioso ” L’anno che verrà”,come si fa a confezionare uno show con gli ospiti tipici di Carlo Conti ( cantanti della disco music che fu,concorrenti di Tale & Quale ecc ) ed affidarlo ad Insinna ????? Io mi sono addormentata dopo poco la mezzanotte,mai capitato prima…. il vintage lo sa fare solo Conti,Flavio fattene una ragione e torna a recitare……



22. Peppe ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 13:06

finalmente canale 5 ha risollevato i suoi ascolti di capodanno … Secondo me meritava di vincere! Uno spettacolo confezionato alla perfezione con ospiti che coprivano tutte le fascie d’età. Rai uno ( per quanto ho visto) è stato più noioso del solito!
Complimenti a D’Alessio, Napoli e Canale 5.



23. marco ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 13:07

a me Insinna è piaciuto! modesto e umile ha vinto la serata! quando ricomincerà affari tuoi me lo vedrò sicuramente! bravo Insinna! hai uno spettatore in più!!!!



24. Giuseppe ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 13:09

Rai 1 perde non tanto per Insinna ma perchè Canale 5 ha organizzato uno show adeguato, “L’anno che verrà” è un programma ripetitivo, potrebbero mandare la replica dell’anno precedente e non vi sarebbe differenza, stessi cantanti, stesse canzoni, il conduttore conta poco sinceramente, Carlo Conti porta ascolti ma in questo contesto il conduttore per me non conta molto, nel 2010 la Venier andò benissimo, Rai 1 ha sempre stravinto perchè nonostante lo show fosse ripetitivo in pratica non aveva concorrenza, perchè la D’urso in differita(con un cast in cui spiccavano Carmen Russo e Lory Del Santo) non era un competitor serio, mettiamoci anche il traino del messaggio di fine anno che storicamente viene visto su Rai 1 il risultato de L’anno che verrà è scarso, ma la colpa non è certo del conduttore.



25. rien ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 13:20

Non si possono fare paragoni con gli altri anni, in quanto non c’era concorrenza nè con lo show registrato a basso costo della d’urso nè con quello dell’anno scorso che non aveva un parterre di ospiti e costi come lo spettacolo di quest’anno di canale 5.

Detto questo, vado controcorrente ho trovato meglio e trascinatore Insinna… Conti troppo freddo e rigido per questo tipo di programmi a cui ha giovato, negli anni scorsi, l’assenza di una degna concorrenza.



26. lello ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 13:45

buon anno a tutti..vince raiuno ( a mezzanotte praticamente il 50% della platea televisiva era sintonizzata li). gli italiani scelgono ancora la rete istituzionale( questo e’ un dato incontrovertibile che deve far riflettere…canale 5 arriva sempre seconda).comunque complimenti a canale 5 che risolleva la serata ultima dell’anno….e io da buon napoletano ero fra quelli che hanno visto d’alessio…che emozione vedere la mitica piazza plebiscito gremita e con i giocatori del napoli portare la supercoppa!!!



27. Max 26 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 13:56

Maria partirà con C’è posta il 10 gennaio, ospitando Alex Gadea, Pellegrini-Magnini e Bocci-Chiatti. La Perego stia molto attenta, a contrastarla sta arrivando una grande conduttrice, non una starlette miracolata come lei.



28. Anna83 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 14:31

Ma quanto siete ingiusti ed abitudinari.Gli altri anni su canale 5 nn c’ era un mega concerto pieno di cantanti che piacciono a i giovani.Insinna ha fatto tt ciò che poteva cn un cast pessimo. Basta cn sto Carlo Conti! É bravo ma é troppo classico, nn é x niente showman.Diamo più fiducia a Insinna ma anche ad altri.Si chiama rai1 mica rai conti.



29. francesca modugno ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 14:45

Ho seguito la serata su CANALE 5 e faccio i complimenti a GIGI D’ ALESSIO che l’ ha resa piacevole in tutto ! Ho apprezzato molto il tributo a MANGO !



30. Paola ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 15:33

Bravo Gigi una serata molto piacevole e frizzante mai noiosa senz’altro da ripetere il prox capodanno



31. Paola ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 15:40

A Davide Maggio : si puo’ sapere lo share di RTL per sapere lo share effettivo dello spettacolo di Gigi D’Alessio?



32. piero ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 16:26

Infatti x rilanciare il suo capodanno canale5 ha scelto gigi d e nn barbara d’urso! Lo spettacolo e’ stato eccellenti cn momenti di grande spettacolo grazie anke ad enzo avitabile, lina sastri e l’omaggio a mango! Nota stonata bianca atzei!!! Ce la vogliono imporre ad ogni costo!!



33. piero ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 16:33

E nonostante tutto giuseppe in quali dati hai visto che rai uno perde?? Hai dati diversi dai nostri? Mi sembra che rai uno sia avanti di 1ml di spett pari a vari punti %.. se questo e’ perdere!!!



34. federiko24 ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 16:58

Inguardabile L’anno che verrà. Sono stato costretto a vederlo perchè c’erano anziani in casa ma per fortuna una volta addormentati ho potuto cambiare. Gigi ha fatto davvero un gran lavoro con dei cantanti top, mentre Insinna sottotono anche a causa di ospiti indecenti (salvo Pino Daniele e pochi altri) con i “resti” di Amici. Se volevano attirare l’attenzione dei giovani, non potevano invitare qualche nome di spicco in più?



35. Giuseppe ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 17:51

Piero, Rai 1 rispetto all’anno scorso ha perso oltre 10 punti di share e circa 2 milioni di spettatori, se questo non è perdere…
Ribadisco che la colpa a mio avviso non è di Insinna ma della Rai che allestisce ogni anno lo stesso spettacolo, alla fine ci si stanca a vedere ogni anno gli stessi cantanti, da quel che ricordo Canale 5 forse mai si è avvicinato così tanto a Rai 1 l’ultimo giorno dell’anno.



36. luana ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 18:37

Fino allo scorso anno Rai uno vinceva quasi senza una seria concorrenza.Questa volta Gigi e’ stato scelto e ha fatto fare un’ottima figura a xanale5 facendo perdere 10 punti a Rai uno.Insinna mi sta sulle scatole ma non ne ha colpa.Gigi e’ un grande.Onore a lui e tutta Napoli



37. piero ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 19:42

Fino all’anno scorso rai uno vinceva 5-0 quest’anno ha vinto solo 1-0 ma in termini assoluto ha vinto cn 1ml di differenza! X cui palla al centro!!!



38. piero ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 19:47

In termini di qualita’ nn c’e’ dubbio vince canale 5! Xcui basta d’urso e continuare cosi!!!



39. Giuseppe ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 20:43

La serata l’ha vinta, ma il risultato è stato nettamente al di sotto delle aspettative, la Rai è sempre la Rai e in serate particolari la tradizione vuole che ci si sintonizzi su Rai 1, un risultato così striminzito non si può definire una vittoria.



40. Giuseppe ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 20:46

La Rai deve capire che deve un po’ svecchiarsi, dovrebbe aprirsi anche ad un altro tipo di pubblico.



41. piero ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 21:12

Ma rai uno ha fatto il27% e nonostante la grandee concorrenza di un cantante nazionallpopolare come gigi d’alessio e’ stata sopra di un milione di spettatori e piu netta alla mezzanotte!!!era scontato che le distanze si sarebbero di molto accorciate!!! Prima c’era il nulla!!!:ma vince ancora rai uno!!! Senza merito questa volta!!!



42. Giuseppe ha scritto:

1 gennaio 2015 alle 23:09

Quello di Rai 1 non è certo un risultato esaltante, era prevedibile che non avrebbe stravinto ma una perdita di tanti telespettatori credo non l’avessero prevista neanche loro anche in virtù del fatto che il messaggio di fine anno è stato seguito per lo più su Rai 1, L’anno che verrà ha avuto un traino del 25% rispetto al 12% che ha avuto D’alessio, Canale 5 ha allestito uno show migliore e milioni di persone hanno cambiato sponda, è un dato che deve far riflettere la Rai, ci vorrebbe un minimo di innovazione.



43. Lidio ha scritto:

2 gennaio 2015 alle 22:27

Bravo Gigi d’Alessio. Con qualche lezione di dizione, potrebbe proseguire su questa strada, ma bravo anche Roberto Cenci. E bravo anche Biagio Izzo, ottima spalla. Qualche cantante non è stato/a all’altezza dello show. Alcuni spot promozionali li ho trovati mal confezionati e pieni di retorica.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.