30
novembre

ASCOLTI TV DI SABATO 29 NOVEMBRE 2014: TU SI QUE VALES CHIUDE AL 27.5%. BALLANDO AL 20.65%

ascolti tv 29 novembre 2014

Tu si que vales

Ascolti tv Prime Time – sabato 29 novembre 2014

Su Rai1 la semifinale del celebrity talent Ballando con le stelle 10 ha conquistato 4.231.000 spettatori pari al 20.65%. Su Canale 5 la finale di Tú sí que vales ha raccolto davanti al video 5.779.000 spettatori pari al 27.5% di share (qui gli ascolti delle finali di Italia’s got talent). Su Rai2 Castle ha registrato 2.092.000 spettatori (8.23%), nel primo episodio, e 2.121.000 spettatori (8.52%) nel secondo episodio. Su Italia1 Kung Fu Panda ha raccolto 1.395.000 spettatori (5.58%). Su Rai3 Ulisse – Il Piacere della Scoperta ha raccolto davanti al video 1.773.000 spettatori (7.98%) mentre su Rete4 A Rischio della Vita totalizza 847.000 spettatori (3.67%). Su La7 Un Detective… Particolare è stato visto da 440.000 spettatori (1.79%).

Access Prime Time

Testa a testa tra Affari Tuoi e Striscia la Notizia.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 4.773.000 spettatori e il 19.44% di share mentre su Canale 5 Striscia la Notizia ha fatto segnare 4.757.000 spettatori (19.39%). Su Italia1 Dragons – L’Inizio delle Corse dei Draghi ha raccolto 1.320.000 spettatori (5.39%). Su Rai3 Che fuori tempo che fa ha fatto segnare 1.903.000 spettatori con il 7.65% (presentazione a 1.132.000 spettatori con il 4.93%). La soap Tempesta D’amore su Rete4 è stata vista da 1.333.000 telespettatori con il 5.42%. Su La7 Otto e Mezzo raccoglie 704.000 spettatori e il 2.88%.

Preserale

Lo Zecchino D’Oro si accontenta del 16.28%.

Su Rai1 – dalle 17:11 fino al tg della sera – la finale de Lo Zecchino D’Oro (qui le info sui vincitori) ha ottenuto un ascolto medio di 2.707.000 spettatori (16.28%). Su Canale 5 Avanti un Altro ha ottenuto 4.329.000 ascoltatori pari al 21.57% (Avanti il Primo: 2.971.000 spettatori con il 17.27%) . Su Italia1 Balto ha totalizzato 1.057.000 spettatori (5.01%). Su Rai2 Novantesimo Minuto Serie B ha interessato 823.000 ascoltatori (5.18%) mentre Squadra speciale Cobra 11 ha ottenuto 1.372.000 spettatori con il 6.16%. Su Rete4 la telenovela Il Segreto è stata vista da 987.000 telespettatori con il 4.45%. Su Rai3 Blob si porta al 5.28% con 1.187.000 spettatori.

Daytime Mattina/Mezzogiorno

La Gelisio parte al 5.8%.

Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia ha intrattenuto 1.579.000 spettatori (25.06%), nella prima parte, e 1.306.000 spettatori (22.63%), nella seconda parte. Sulla stessa rete Sabato con La Prova del Cuoco si aggiudica 2.238.000 ascoltatori (16.84%). Su Canale5 In Forma  – Dimensione Benessere conquista 323.000 spettatori con il 5.8% mentre Forum arriva all’11.4% con 1.065.000 telespettatori. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia ottiene 1.225.000 spettatori con il 12.1%. Dopo il Tg2 Dribbling ha raccolto 1.397.000 con il 7.39%. Su Italia1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.292.000 con il 7.29%, nella prima parte, e 1.093.000 spettatori con il 5.69% nella seconda. Su Rete4 Un Detective in Corsia ha interessato 620.000 spettatori (5.12%) mentre La Signora in Giallo segna 1.108.000 spettatori (6.45%). Su La7  Coffee Break si porta al 5.09% con 287.000 spettatori.

Daytime Pomeriggio

Amici al 18.32% in calo rispetto alla premiere mentre è record per Verissimo.

Su Rai1 Linea Blu segna 2.628.000 spettatori pari al 14.7%. Legami ha ottenuto 1.205.000 spettatori pari al 7.92% di share. Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.786.000 spettatori con il 14.58%. A seguire il talent show Amici di Maria De Filippi ha interessato 2.941.000 spettatori con il 18.32%. Il Segreto è stato visto da 3.508.000 spettatori con il 25.38%. Verissimo ha raccolto 2.907.000 spettatori con il 21.46%. Verissimo Giri di Valzer ha ottenuto 2.310.000 spettatori con il 14.99%. Su Rai2 la replica de Il Più Grande Pasticcere ha ottenuto 972.000 spettatori (5.95%) mentre Fattore Alfa ha raccolto 481.000 spettatori e il 3.57% di share. Sereno Variabile registra 994.000 spettatori (7.19%). Su Italia1 Mr Nice Guy ha raccolto 533.000 spettatori con il 3.73%, mentre Stuart Little 2 ha ottenuto 630.000 telespettatori con il 4.46%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.104.000 spettatori con il 6.4%.  Su Rai3 Tv Talk ha interessato 1.065.000 spettatori con il 7.27%.

Seconda Serata

Ancora male il Pugilato.

Su Rai1 S’è fatta notte totalizza uno share del 10.42% con .000 spettatori. Su Canale5 il Tg5 ha informato 831.000 spettatori con il 12.34%. Sabato Sprint porta Rai2 al 2.84% con  582.000 spettatori. Su Italia1 la Boxe fa segnare 195.000 ascoltatori con il 2%. Su Rai3 Un Giorno in Pretura ottiene 789.000 spettatori con il 9.17%. Su Rete 4 Al Vertice della Tensione ha interessato 439.000 spettatori con il 4.63%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.491 (24.02%) / 4.783 (21.01%)
TG2: 2.781 (16.64%) / 1.765 (7.94%)
TG3: 1.819 (10.19%) / 1.888 (10.01%)
TG5: 3.258 (19.14%) / 4.989 (21.82%)
STUDIO APERTO: 2.084 (15.61%) / 1.479 (8.88%)
TG4: 599 (8.19%) / 967 (5.15%)
TGLA7: 510 (2.7%) / 926 (4.05%)

Ascolti per fasce auditel

RAI 1 17.05 20.39 19.8 17.33 9.34 18.1 18.4 20.98
RAI 2 6.29 3.33 4.4 9.39 6.07 5.64 8.14 3.8
RAI 3 6.77 2.19 3.01 7.9 6.43 7.22 7.13 8.27
RAI SPEC 6.21 8.56 8.59 5.7 7.67 5.81 5.46 4.98
RAI 36.32 34.47 35.8 40.31 29.51 36.76 39.13 38.04

CANALE 5 19.99 19.98 7.79 15.32 21.14 19.42 23.42 26.38
ITALIA 1 4.56 2.1 3.17 6.46 3.7 5.6 5.48 2.71
RETE 4 4.65 1.98 5.98 5.8 4.39 4.7 4.1 4.44
MED SPEC 6.12 5.3 8.14 5.46 7.3 6.61 6.29 4.37
MEDIASET 35.33 29.35 25.08 33.04 36.53 36.33 39.29 37.9

LA7 + La7D 2.81 5.93 4.95 1.68 3.23 3.08 2.64 1.84
SATELLITE 18.67 20.82 25.77 18.4 23.65 18 13.25 15.95
TERRESTRI 6.86 9.43 8.4 6.57 7.08 5.84 5.68 6.28
ALTRE RETI 25.53 30.25 34.17 24.97 30.73 23.83 18.94 22.23

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Speciale tg1 ascolti tv 17 agosto 2017
Ascolti TV | Giovedì 17 agosto 2017. Europa League 18.75%, Speciale TG1 9.95%


Alan-Palmieri-ed-Elisabetta-Gregoraci-Battiti-Live- 16 agosto 2017
Ascolti TV | Mercoledì 16 agosto 2017. Vince Superquark (15.44%). Sissi, la Giovane Imperatrice 7.06%


ascolti tv 15 agosto 2017 l'ambasciata
Ascolti TV | Martedì 15 agosto 2017. Ferragosto fiacco: Rai1 vince con il 9.9% e 1,3 milioni. Champions 8.78%. Tv8 al 5.06% con Robin Hood


Reazione a Catena di Sera
Ascolti TV | Lunedì 14 agosto 2017. Reazione a Catena di Sera 19%, Rai 2 con Voyager (9.65%) meglio di Canale 5 (8.57%)

61 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Riki88 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:01

Pronostici prime-time di sabato 29 novembre 2014:

La finale di “Tu si que vales” su Canale 5 a 5,6 milioni di telespettatori, share del 26%, mentre su Raiuno la semifinale di “Ballando con le Stelle” a 4,1 milioni di telespettatori con il 20,8% di share! Vediamo se ci imbrocco……o x lo meno se mi avvicino!!



2. kekko27 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:20

Complimenti a maria de filippi vera regina della tv italiana! Bellissima la finale senza tempi morti.. e soprattutto tsqv meglio della finale dello scorso anno di itg.Tsqv è perfetto per canale5 , format malleabile che con la seconda edizione non puo far altro che migliorare! Boom anche sul commerciale oltre il 31% ! Per il sabato sera è un boom pazzesco! Attendo con ansia la seconda edizione!



3. Francesco88 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:27

Nonostante l’attesa per la finale di tsqv, nemmeno ieri striscia ha battuto farlocchi tuoi.



4. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:28

Vorrei parlare di Maria De Filippi, vera macchina da guerra, e partire da queste sue intelligenti dichiarazioni su tu si que vales:

“Non è una deriva della tv italiana, sono format internazionali che vanno in onda in tutto il mondo e sono fatti così: prevedono concorrenti tra i più svariati e nella varietà c’è anche questo. Per esempio, il petomane è reduce da Britain’s Got Talent, mentre ad America’s Got Talent si è esibita una donna che scappa le angurie con il seno. In questi format si sono visti una donna molto in carne che fa lo striptease e rimane in topless, un gatto gigante di peluche che fa la cacca sul palco, uno che si fa tirare addosso gli sturalavandini. Non c’è nessuna versione al mondo dove non ci siano dentro queste performance.
In un programma di tre ore, parliamo di esibizioni che durano due minuti. L’ascolto e il successo della trasmissione non derivano da questi “numeri”. E, poi, bisogna tenere conto che ce ne è uno a puntata, e, i giudici sono li’ apposta per non farli andare in finale.”

Come al solito, la De Filippi si distanzia dalle polemiche e risponde con i fatti; se ci fossero solo esibizioni serie il ritmo sarebbe stucchevole, la leggerezza spezza un pò quel ritmo austero di certe esibizioni. Se il petomane c’è stato in un paese serioso come l?Inghilterra, allora può star da per tutto. Tra l’altro la diretta non ha risentito di un calo, anzi è salita, e il fatto che la clessidra non ci sita stata, è fondamentale; lo show è risultato veloce, divertente e riflessivo, sui vincitori io son d’accordo, meritavano davvero. (Mi spiace che il pubblico abbia poco apprezzato l’escapologo, che si è dovuto limitare per il problema al piede)

Non ho visto ancora il dato di Amici, ma devo dire che a prescindere dal numero questa donna è una macchina da guerra, le sedie che escono dal pavimento son futuristiche, e solo in America si vedono produzioni e studi così all’avanguardia. C’è poco da fare, la regina della tv è lei; a livello femminile mai nessuno come lei,guarda avanti ma non snatura i programmi, si è accorta che l’eliminazione delle sfide al sabato aveva fatto perdere ritmo ad Amici, e le ha reinserite; fa in modo da far esibire tutti, cambia le squadre ogni sabato così i cantanti “preferiti” saranno sempre in squadre diverse, cambia il professore che giudica così nessun ragazzo sarà svantaggiato dalla votazione; questa donna è un drago, c’è poco da fare. Chapeau



5. Riki88 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:32

Bhe..devo dire che mi sono avvicinato abbastanza con i pronostici: “Tu si que vales” (Canale 5) ottimo con una chiusura di 1a edizione veramente al top: 5,7 milioni di telespettatori, share del 27,5%, bene ed in risalita anche “Ballando con le stelle”-la semifinale di Milly Carlucci su Raiuno che rispetto ai sabati scorsi con ben 4,2 milioni di telespettatori si scontra con la finale della concorrenza (se si considera che lo show è terminato alle 00:47) su Raiuno e share del 20,65% tiene veramente testa!!



6. Giulio ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:34

Benissimo la finale di TSQV, che fa più ascolti di quella di IGT un anno fa! Puntata bellissima, senza tempi morti, invece molto presenti l’anno scorso.. Comunque per la finale di potevano almeno cambiare lo studio..quello dei live di IGT era bellissimo, in confronto questo è molto più piccolo..Da rivedere per la prossima edizione la parte della scelta dei finalisti, troppo confusionaria..per il resto, ottimo show, ascolti meritati!



7. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:36

L’anno scorso la seconda puntata di amici fece il 18,11%.

Mamma mia la Maya che ha combinato, il suo dato fa pure capire che se il pubblico non ha l’eredità, il target di Raiuno non va su canale 5, ma lo sapevamo.

Che differenza tra legami e il segreto, mamma mia. Legami bistrattato è sceso in valori assoluti, il segreto massacrato e messo da per tutto, mantiene a aumenta la platea. Mamma santissima che botto.



8. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:39

Il problema per il sabato della tv pubblica è proprio questo; tu si que vales ha ampi margini di miglioramento, può durare tranquillamente di più, perché la bacchetta fa più ridere del buzz, senza se e senza ma. E conoscendo santa Maria De Filippi, vedremo delle modifiche, avrà un anno per lavorarci; gira voce che chi ha montano la prima puntata sia stato licenziato dalla De Filippi stessa, leggendo i commenti del pubblico; metteva le passerelle fino alla clessidra, e la De Filippi, così come i telespettatori, non avrebbe apprezzato.



9. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:41

Il problema per il sabato della tv pubblica è proprio questo; tu si que vales ha ampi margini di miglioramento, può durare tranquillamente di più, perché la bacchetta fa più ridere del buzz, senza se e senza ma. E conoscendo santa Maria De Filippi, vedremo delle modifiche, avrà un anno per lavorarci; gira voce che chi ha montano la prima puntata sia stato licenziato dalla De Filippi stessa, leggendo i commenti del pubblico; metteva le passerelle fino alla clessidra, e la De Filippi, così come i telespettatori, non avrebbe apprezzato.

L’anno scorso questo fu il dato della Carlucci con la seminfinale
30 novembre 2013 5.403.000 25,75%

Crollo verticale



10. kalinda ha scritto:

30 novembre 2014 alle 10:55

Scotti dovrebbe abracciare Maria senza di lei sarebbe a fare le televendite da un paio d’anni.



11. Giulio ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:03

Tg1 4.783.000, 21,01%.
Tg5 4.989.000, 21,82%
Grazie all’ascolto molto basso dello zecchino, il tg5 è sopra al tg1!
Quando inserite gli altri dati?



12. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:03

Picco in valori assoluti di TSQV alle ore 21:47 con 7.328.000 telespettatori ed il 28,54% di share, su una platea totale in quel momento di 25.667.000 telespettatori, mentre la giuria commenta il numero di Merlini. Picco in valori assoluti di Ballando con le stelle alle ore 22:17 con 5.708.000 telespettatori ed il 22,94% di share, su una platea totale in quel momento di 24.880.000 telespettatori, mentre sono in scena i tre ragazzi del Volo.

Personalmente, apprezzo in genere di più il servizio pubblico, ma adoro la de Filippi e mi inchino al suo strapotere.



13. mister ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:03

W TSQV!!
La prima puntata pervia di un montaggio nn all’altezza era risultata pesante e anke noiosa, quindi se è vero ke hanno licenziato ki l’ha montata nn mi stupisco.



14. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:11

Come aveva detto Selena, con cui molte volte condivido i punti di vista, Il Volo andava messo in finale, e se lo son bruciati, con la Marino poi. Picco di ballando con la loro esibizione, segno che i concorrenti quest’anno non abbiano tantissima presa sul pubblico. Hanno eliminato Miccio, e ora con chi rido? Uffa



15. Domenico ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:26

Ascolti nella media..leggera crescita di Ballando e leggera diminuzione del pubblico di tsqv nonostante fosse la finale!



16. Riki88 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:29

Max 26? Non e’ che ti confondono con l’ascolto di “ballando” del inverno 2012? La Carlucci l’anno scorso prima della finale non ha mai toccato nemmeno i 5 milioni, poi alla finale e’ arrivata al 28% e oltre di share e 5,5 milioni di telespettatori; non puoi fare un paragone tra un edizione che va in onda in inverno con un’altra in autunno! Poi sn d’accordo con te che Milly e qst edizione di Ballando con le stelle quest’anno solo scesi se compariamo l’edizione precedente,ma bisogna essere obiettivi-poi ti ricordo che siamo alla decima edizione, “Tu si que vales” e’ alla prima stagione, vediamo fra 9 anni che ascolti fara’..



17. Lucantonio Prezioso ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:29

Sono contento per gli ascolti di tu si que vales e di Amici ( anche se in calo) ma ora basta. Basta tutti sti talent dove la gente balla pattina canta recita e tre giudici ti devono giudicare e questo discorso vale sia per i programmi di Maria sia per tale e quale ballando forte forte notti sul ghiaccio XF.Ma è possibile che la tv italiana sa fare solo sti programmi. Veramente sono saturo cosi come lo è una gran fetta di italiani. Ho rivalutato il gran pasticciere su r2 ma quello e un altra cosa. Va beh cmq giornata totalmente dominata di C5 al 19,99%



18. Lello ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:37

Buona domenica a tutti. E complimenti a canale 5 che vince in prime time e nelle 24 ore.una serata vinta alla larga dalla Champion e dal segreto. Segno che quando una trasmissione che fa parte di un palinsesto funziona vince!! Comunque faccio anche i complimenti a ballando che tiene testa ma qualcosa va cambiato assolutamente se si vuole riproporre l’anno prossimo. Faccio anche un’osservazione assolutamente personale e soggettiva: io amavo Mara venier come personaggio. Ora con questa partecipazione al sabato mi ha molto deluso. È passata da un successo a la vita in diretta su raiuno dove è rientrata dopo 4 anni di assenza. Le hanno fatto fare domenica in perché non ne poteva più dei guai .voleva prendere un anno sabbatico o andare in pensione. Poi si rimangia tutto e la vedi che si diverte con le scorreggie.Mmm. mercenaria!!



19. Marco89 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:37

Ottimo TSQV che addirittura fa meglio della finale dello scorso anno di IGT. Finale molto coinvolgente, veloce e poco noiosa, grazie anche alla presenza della Venier. Un successo in salita che neppure i piu’ ottimisti potevano prevedere, come cambiano le cose in un solo mese.
Male la Carlucci ferma al 20% in semifinale nonostante i tre tenori, avrebbe dovuto minimo arrivare ai 4.5 milioni, ormai la stagione e` andata e per la Carlucci la vedo critica. Con questo andamento calante io lo considero un insuccesso visto che al 20% arriva chiudendo tardissimo. Vincera` settimana prossima con la finale, senza concorrenza, d’ altra parte ormai c’e` chi riesce a vincere quasi esclusivamente in questo modo.
Buoni numeri per Castle, appuntamento fisso del sabato sera e Ulisse.

Ottimo come sempre il pomeriggio di Canale 5, male Lo Zecchino d’oro.



20. Francesca ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:37

In sovrapposizione Striscia batte AT. Per correttezza sarebbe giusto inserirlo nel titolo dell’access



21. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:38

Riki88, da sostenitore maggioritario per la Rai, non posso avere i prosciutti sugli occhi. Perché questa cosa dell’età del programma su Striscia (30 anni) non la dite mai? Vedete perché si creano le fazioni? Perché si perde totalmente il metodo della misura, facendo due pesi e due misure.

E poi non mi hai nemmeno letto; quello è il dato della semifinale 2013 (30 novembre 2013), la cui finale successiva fu fatta il 7 Dicembre. Stesso periodo, stesso giorno praticamente, stessa concorrenza; per questo, da spettatore di Ballando, parlo di crollo. E se paragono il costo dei due show, il dato per la Carlucci è imbarazzante; 10 dirette contro 1 diretta e 8 registrazioni poco costose, ballerini per una notte anche internazionali, concorrenti strapagati in quanto devono rimanere 3 mesi lì dentro, un pò come succede per tale e quale show. Per questo il dato per Milly è assolutamente deprimente a mio avviso. Ma renditi conto, ha fatto quanto il segreto venerdì; non per paragone, ma per darti un metro di giudizio, e il segreto aveva contro un programma che ne ha fatti 6,5 quasi. La media del 22% pronosticata da Leone all’inizio, verrà raggiunta solo con una finale al 29%; contro il nulla potrebbe farlo, ma dovrebbe anche esser ponderato quello; “ti piace vincere facile?”

E ora dò ragione in toto a Selena; tu si que vales si è retto in parte su un volto storico di Rai1, era così necessario mandare via la Venier?



22. selena ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:43

Vince tsqv come prevedibile ma non tocca i 6 milioni. La finale e’ superata dalla finale di tale e quale. Diciamo che e’ in linea con la finale dell’ultima edizione di igt ma ben lontana dai numeri delle finali precedenti dove sfondava tranquillamente il muro dei 6.
Si posiziona al secondo posto come media, dopo tale e quale irraggiungibile.
I picchi dei due programmi. A tsqv il picco lo fa con più di 7 milioni quello con la gamba rotta (il che dimostra che al pubblico piace vedere la persona in difficoltà e la spettacolarizzazione col difetto), a ballando con 5,7 lo fa il volo, il che dimostra che i tre ragazzi potrebbero fare benissimo uno show in due tre puntate con grandi ospiti, pure internazionali, dove parlano, cantano (magari traghettati da una conduttrice o una showgirl) e segnerebbero buoni numeri.
A mio parere, igt era un programma più carino, sobrio e alcune esibizioni raffinate, dove veramente c’era un talento. In tsqv il talento e la bravura diventano secondari, spesso assenti, dando più spazio a capacità strane o pericolose, dove il trash spesso la fa da padrona, tanto da ritagliarne uno spazio in finale con zia Mara e il tapiro (proclamando il re della fetecchia, cosa impensabile a igt.
Ho la sensazione, visto l’ alto grado di disoccupazione esistente, che un certo pubblico vedendo tali esibizioni da casa voglia provarci già in massa dalla prossima edizione dimostrando di fare le cose più strane, nel senso avendo visto chi Peta, o chi muove le protesi al seno, la persona possa dimostrare di saper magari cantare ruttando o eseguire il rutto più lungo, oppure mangiare gli spaghetti dal naso oppure ingoiare 30 uova sode in un minuto, solo per il gusto di apparire in tv e magari avere un po’ di fama. E qui il talento non c’entra. Il rischio che poi si possa anche chiamare tu si que caghes, cioè se sai fare una cagata (come esibizione trash) ti prendiamo e’ dietro l’ angolo. Bisogna vedere che taglio si vuole dare al programma, e la produzione e redazione a certi esibizioni, magari per buon gusto o senso del limite, può anche dire di no. Poi se la giustificazione e’ che in America si può vedere di peggio, e l’interesse sta nell’assemblare più stranezze e cose spettacolari alla giucas per poter fare ascolto, la via del non ritorno e’ già intrapresa da chi lo confeziona così.



23. G ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:43

Buon ascolto per “Ballando con le stelle”, che tiene testa all’ultima puntata di quello che si è rivelato essere lo show del sabato sera: “Tu si que vales”.
Se “Pattinando con le stelle” (o “Pattinando sul ghiaccio”) riuscisse a totalizzare risultati come quello di ieri di “Ballando”, contro la macchina da guerra “C’è posta per te”, potrebbe già considerarsi un successo.
Boom de “Il segreto”, che riesce a conquistare anche il sabato pomeriggio.



24. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:44

Guardate l’ascesa di tale e quale, parte in sordina nel 2012 ed esplode un anno dopo circa, cambiando qualcosina e puntando su un ottimo cast.

La De Filippi aggiusterà qualsiasi difetto e porterà il programma al 28% in media, ne son quasi sicuro. Staremo a vedere. Lucantonio scusami, meglio un talent dove vedi comunque passione e professionalità unite alla leggerezza che 1500 talk politici dove ti rendi conto che alla fine fanno il cavolo che vogliono loro.



25. Alle ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:50

Sinceramente mi viene da ridere a leggere i commenti di chi paragona Tale e quale a Tu si qua vales,due show completamente diversi che vanno in onda in giorni diversi e concorrenza diversa!
Allora se proprio vogliamo farlo questo paragone,Tale e quale è lo show dell’anno ma con un trend assolutamente decrescente(l’anno scorso con 0 concorrenza raggiunse ben altri numeri);al contrario lo show di Canale 5 è cresciuto tantissimo dalla prima all’ultima puntata…e come concorrenza aveva spesso la Serie A,Ballando (show costosissimo e programma di punta del sabato sera di Rai Uno)e Ulisse che se la cava sempre benissimo.
Sono d’accordo con Max26…la seconda edizione sarà quella che confermerà il successo di TSQV e con qualche modifica lo show sarà ai livelli di IGT



26. G ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:52

Interessante a mio avviso l’idea di Milly Carlucci di portare “Ballando con le stelle” nei palasport e nei teatri, in giro per l’Italia, ma il programma ha bisogno di rinnovamenti ben più sostanziosi nella giuria e nella formula.
Il prossimo prevedo un boom di “Tu si que vales”: Maria De Filippi avrà modo di migliorarlo, e la concorrenza di “Ti lascio una canzone” in teoria non dovrebbe dare problemi.



27. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 11:55

Selena ma secondo te a italia’s got talent quest’anno non vedremo trash ed esibizioni strampalate? X factor è costituito da una miriade di parolacce. Secondo te Litizzetto e Bisio li hanno chiamati per giudicare numeri circensi o interpreti canori?

Un pò di obiettività, su… Dimmi cosa ne capisce Bisio di un tenore, l’han messo per far ridere e togliere i tempi morti, cosa che in tu si que vales ha fatto la Venier. Cerchiamo di toglierci i paraocchi, negli altri paesi tutto questo è normalità, perché da noi tutto ciò che è strano è trash? Un peto qui è scandaloso, in gran Bretagna una “caxxta” in diretta è bollata come simpatica; non facciamo i bacchettoni. Per il paragone tu si que vales tale e quale, dovremmo parlarne l’anno prossimo, col programma rodato; la prima edizione di tale e quale non superò mai il 22% di share; la memoria io ce l’ho buona per fortuna. Alla seconda edizione potremo capire se tu si que vales è un fenomeno passeggero o una trasmissione che ha colpito al cuore e al “cuxx” gli italiani, quanno ce vo ce vo.



28. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:01

Tra l’altro; Selena hai mai visto una puntata provino ad x factor? (so per certo che i concorrenti ricevono una prima pre-selezione); hai visto che disastri canori tali da far sanguinare le orecchie di chi guarda? Il canto è arte per chi lo fa, ma può esser divertimento, altrimenti al posto di x factor vedremmo un Sanremo con un altro studio.

Così come tu si que vales unisce gente talentuosa e gente simpatica, spezza ritmo, sennò sai che noia? Chi vuole vedere una massa di persone super dotate e atleticamente preparate sceglie il circo, non lo spasso di un sabato sera. Ma che discorsi sono!

Idem per tale e quale, se scegli 12 concorrenti che son bravi imitatori sai che noia? E se a ballando scegli 12 vip con la passione per il ballo sai che spanciate che dai sul divano? Sono show, non gare professionistiche, ricordatelo bene.



29. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:06

Altro esempio; per pattinaggio sul ghiaccio vado a scegliere 12 vip che hanno una passione sfegatata per il pattinaggio, e lo praticano da anni. E a sto punto il telespettatore non entra in un palazzetto a guardare na gara sportiva?



30. Lacap ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:10

Ma il senso di apragonare tsqc e teq qual è esattamente? Due programmi che vanno in onda in giorni diversi, con concorrenze diverse e diverse edizioni alle spalle… chi ha visto questo paragone è ovviamente un fan rai che per sentirsi meglio deve sottolineare che il programma di conti ha una media più alta. Al quanto ridicolo secondo me



31. Raiset 7 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:12

Ma tessa quanto ha fatto?



32. selena ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:15

Quando andrà in onda il nuovo igt ne parleremo. Io parlavo dei due confezionamenti dei due programmi andati su canale 5, visto che la produzione e’ la stessa. Poi l’ incontrada non e’ Belen. La Venier col suo angolo trash ha sovrastato Belen di tutta l’ edizione. L’ esperienza e il modo conta. Dovrebbero farlo condurre a zia Mara (che si diverte come una pazza in mezzo alle fetecchie) e mettere come quarto giudice Bonolis, alternato a de Sica.
il successo di tale e quale rode, ma vorrei ricordare che la media di questa quarta edizione e’ stata la più alta di tutte, che con il torneo si e’ pure leggermente alzata. Guardate le singole puntate e sbagliate. L’ ultima lo scorso anno ando’ contro un film, non contro un prodotto che ne fa 4. Senza il segreto allora tale e quale poteva tranquillamente superare i 7 milioni.
Pensavo che se un giorno Maria, non nell’immediato, magari tra 4 o 5 anni (stagioni) decidesse di restare solo dietro le quinte canale 5 cosa farebbe, visto che vive di palinsesto solo ed esclusivamente grazie a lei, che oltre al quotidiano, confeziona tre programmi di prime time per l’ intera stagione televisiva? Non essendoci eredi la vedo dura…..



33. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:15

Lacap io guardo in genere la Rai, ma puoi leggere i commenti e constatare la mia obiettività; dò merito a chi merita, numeri a parte.



34. alberto ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:22

Milly Carlucci ha anticipato la presenza di Valeria Marini a Notti sul ghiaccio\pattinando con le stelle. Vedremo in quale ruolo…
Per il resto bene TSQV(voglio vedere però cosa farà tra 9 edizioni…). Sufficiente ballando. Per la finale deve come minimo superare i 4,5 milioni e puntare ai 5.



35. Lacap ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:23

Si max leggendo i tuoi commenti ti do ragione, alla fine io trovo queste prese di posizioni per rai o mediaset di una tristezza assurda. Può starci che se segui un programma e ti piace allora ci tieni che abbia anche un buon riscontro auditel, ma quando leggo gente che va avanti per decine di commenti a difendere o denigrare un programma solo perchè va in onda sulla rai o su mediaset mi cadono le braccia



36. selena ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:27

Ripeto max, e’ il taglio che si vuol dare al programma. E come hai scritto tu le vedi nei provini iniziale, non in una finale (e’ li che sta la differenza, e’ la spettacolarizzazione dei nuovi mostri, delle fetecchie col tapiro). In una finale di x factor non hanno l’angolo dei più stonati. E in tsqv parliamo di vari generi, non solo cercare di cantare. Ripeto per me il prossimo anno ci sara’ una marea di ragazzi che vorrà partecipare, proprio avendo visto certe cose quest’anno, solo per avere uno spazio in tv, dicendo di saper fare le cose più strane. Io queste cose le ho viste fare in sagre locali di paese tipo alla festa del maiale.
Sicuramente piacciono ad un target commerciale adolescenziale: i peti, i rutti, le canzoni sulla vulva, sono quelle cose che un ragazzino adora. Come i Simpson e ciucciami il calzino.



37. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:29

Guardo quando sono a casa, in ordine sparso; questo nostro amore, una pallottola nel cuore, tu si que vales, fuoriclasse, una grande famiglia, guarderò squadra mobile, il bosco, romanzo siciliano, ultimo, braccialetti rossi. A me del logo non interessa, non investo in nessuna delle reti.

Selena a tale e quale son servite due edizioni con risultati buoni ma non eccellenti per brillare, diamo lo stesso tempo pure a tu si que vales? Ti aspettavi una media così alta per un programma che veniva bollato come pericoloso per gli ascolti?

E quest’altra cosa che centra? Ancora co sti discorsi “Se togli, se metti, se guardi”; se alla Rai togli Sofia Ricci, Terence Hill e Zingaretti chi fa gli 8 milioni? Lo dico per provocazione; ma tu vedi eredi di queste punte di diamante?



38. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:33

Selena ma che siamo in un convento?

A x factor anche nelle finali han sempre fatto vedere i peggiori cantanti, assegnandogli pure le targhe se non erro; e dove starebbe il problema? Io sostengo il talento, ma solo chi eccelle ed è a un certo livello può provare a fare una cosa? E poi hai letto la De Filippi? I giudici servono ad eliminare persone con smania di successo senza arte ne parte, così come negli altri talent i coach fanno lo stesso. La tv è anche vita quotidiana, e di certo un ragazzino se pur non vedesse rutti e peti in tv, sarebbe esulato dal poterlo fare in faccia a un estraneo. Quindi un bimbo cafone che dice parolacce o guarda Made in sud o Zalone? Oh mamma mia, Che Dio ci aiuti e ci salvi dal bigottismo.



39. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:35

Ma poi questa gente che giudica i vincitori e si lamenta senza manco aver votato; ma a sanremo ha sempre vinto il più pravo o la canzone più bella? Aveva ragione la Ventura, IL PUBBLICO E’ SOVRANO, STOP.



40. selena ha scritto:

30 novembre 2014 alle 12:47

La tv ha un potere enorme. Che nemmeno immaginate.
Il successo di tsqv se lo aspettava leone e lo ha sempre detto fin dalla prima dichiarazione (e’ obiettivo, ha detto che la de filippi ha un pubblico fedele ed e’ vero) e che e’ contento della media di ballando, che si e’ difeso e che ha una media in prime time superiore a quella di rete. Poi il tifo tra a chi piace Maria o la Carlucci ci sta, ma nessuno nomina mai Belen (ahahahah).
Sul potere della tv racconto un episodio. Allora tempo fa, al parco, io leggevo, un ragazzino di dodici anni si avvicino a me, eravamo soli, (l’ho conoscevo solo di vista) io più grande e mi disse: ciucciami il calzino. Io che i Simpson non seguivo non ti dico cosa ho capito o pensato e che faccia abbia fatto. Anche perché gli autori subdolamente fanno quel riferimento.



41. selena ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:06

Max, in rai risorse ci possono essere poi magari non le sfruttano, a livello di conduttori, tipo Amadeus (che può essere usato di più in qualcosa di più di impatto) o la balivo. Su canale 5 la vedo più dura, non ce la vedo la Marcuzzi a parlare di sentimenti a c’è posta, forse la D’urso ma neanche più di tanto. E’ una rete mariacentrica. Ha il suo punto di forza su di lei.
Per la cronaca il ragazzino è cresciuto ( e avrà evidentemente detto ad altre ragazzine ti mostro il cal-zino), è diventato padre a 18/19 anni e la bambina tra l’altro vive con la madre ventenne in altra regione.Quando i Simpson fanno scuola.



42. selena ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:06

Max, in rai risorse ci possono essere poi magari non le sfruttano, a livello di conduttori, tipo Amadeus (che può essere usato di più in qualcosa di più di impatto) o la balivo. Su canale 5 la vedo più dura, non ce la vedo la Marcuzzi a parlare di sentimenti a c’è posta, forse la D’urso ma neanche più di tanto. E’ una rete mariacentrica. Ha il suo punto di forza su di lei.
Per la cronaca il ragazzino è cresciuto ( e avrà evidentemente detto ad altre ragazzine ti mostro il cal-zino), è diventato padre a 18/19 anni e la bambina tra l’altro vive con la madre ventenne in altra regione.Quando i Simpson fanno scuola.



43. giulio ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:09

Fortissimo Tu si que vales, ci voleva una batosta per Rai 1,un botto che non ha paragone, quasi 5,8 mln di telespettatori e il 27.5% di share, e che finale, con questi numeri mi sa che la seconda edizione sarà per tutte le puntate superiore ai 6 milioni a discapito di Ti lascio una canzone su Rai 1 o di qualunque sia il competitor, e che caspita non vogliono far vincere neanche un prime time a Canale 5 ma ieri è stato ben diverso: ha vinto con Amici, il Segreto che dopo il puntatone di venerdì sera a 4,2 mln incrementa il suo ascolto e arriva anche il sabato a 3,5 mln, Verissimo, Avanti un Altro perché non aveva la concorrenza de L’eredità, il Tg5 perché il Tg1 aveva il debole traino de Lo Zecchino d’Oro, con Striscia la Notizia in sovrapposizione come qualcuno aveva detto e Tu si que vales, cioè praticamente si aggiudica le 24 ore, perché vince contro il competitor, ammiraglia Rai, dalle 14 alle 24, per ben dieci ore di fila doppiando Rai 1 che non ci è mai riuscito a fare una cosa del genere chissà da quante stagioni televisive, è la migliore giornata per Canale 5 di questa stagione televisiva, la data da incorniciare è sabato 29 novembre 2014, l’ammiraglia Mediaset vince con il 19,99% di share in media, quando mai il Tg5 aveva vinto contro il Tg1 con uno Zecchino che sale a 2,7 mln per la finale, quindi sale rispetto alle altre volte ma, naturalmente non riesce nemmeno a competere con il game show di Canale 5 di Bonolis. Sono curioso intanto di conoscere come va la sfida degli ascolti tra la nuova fiction di Rai 1 e la telenovela di grande successo di Canale 5, ormai c’è critto dappertutto, su riviste, dvd, da cui mi aspetto un ascolto sui 4 milioni dopo il boom di venerdì a 4,2 mln, ma il Segreto già si conosce che ascolto può fare ma ll ritorno di Ulisse non lo possiamo sapere perché è nuova, questa settimana c’è tanto di cui vorrei sapere l’ascolto, Romeo e Giulietta mercoledì e venerdì su Canale 5, Qualunque cosa succeda, fiction di Rai 1, Velvet contro la fiction di Rivas e della Mastronardi, la reazione dell’ammiraglia Rai il venerdì e una nuova sfida del sabato sera: la finale di Ballando con le Stelle 10, semifinale in leggera salita a 4,2 mln e il 205 di share, gli stessi valori assoluti de il Segreto, ah, ah, mi viene da ridere, un talent show con costi altissimi fa gli stessi ascolti di una telenovela a costo zero, sempre oro per Canale 5!



44. kekko27 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:10

@selena ma quanto ti rode il successo di tsqv? Tantissimo!



45. selena ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:17

No kekko, a me per nulla. La sagra del maiale piace.
Sono solo cose che su una tv pubblica non si vedrebbero perché alcuni parlamentari si indignerebbero. Tutto qui. Poi ognuno confeziona il proprio programma come meglio crede. Anzi se tra chi commenta c’è chi sa fare cose particolarmente strane si proponga per la prossima stagione. Tutto fa spettacolo.



46. Alle ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:24

Scusami Selena non capisco perchè fai riferimento sollo alle esibiozioni che fanno sorridere e non a quelle meravigliose che ti lasciavano senza fiato…quest’anno c’era tanta qualità tra i talenti e i tre ragazzi arrivati in finale ne sono la dimostrazione…speravo nella vittoria di Gabriele,bravissimo nel suonare uno strumento così difficile.
Non guardiamo solo quello che ci fa comodo per poi poter criticare pur di non fare torto alla propria rete preferita…non voglio polemizzare con te mi sembri una ragazza molto intelligente però non mi sembra di aver letto che Tale e quale è un programma trash perchè si mostrano i seni e de sica fa sempre battute con allusioni sessuali…perchè non dire che sono due programmi fortissimi,che piacciono al pubblico,senza per forza dover criticare?



47. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:25

Oh mamma mia, ma in tv per fortuna c’è anche leggerezza. Ma ben venga Selena, ben vengano cantasti stonati a x factor e petomani a tu si que vales, quindi due persone fuori luogo rispetto al contesto e allo scopo del programma. Ma che esiste solo la bravura, la perfezione? Una sana risata, per una tv commerciale che vuole far ridere; scandalizziamoci di ben altro



48. Max 26 ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:28

Ma ben vengano, il trash io posso criticarlo, ma per fortuna che c’è. Contenitori pomeridiani pieni zeppi di cronaca nera, trasmissioni che parlano di morti e catastrofi, tg manco a parlarne; il sabato sera possiamo pure farci una risata? E per logica, in un programma dove si mostra il talento, come strappi una risata? O con un’esibizione comica (banale) o con una strampalata e sopra le righe.

Che Dio ci aiuti!!!!!



49. selena ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:42

Alle, ma io non ho detto che ci sono solo quelle esibizioni però mi sembra che in tsqv rispetto a igt ne venga dato più spazio. igt aveva una confezione più raffinata e poetica. E come la farfallina di belen a Sanremo: il pubblico si ricorderà, forse di più, anche della gamba rotta (ha visto quello che si è rotto una gamba per fare il numero in tv) e del peto. Purtroppo è così. E secondo me il dare troppo spazio a questi eventi toglie quel sapore di bellezza che potrebbe avere il programma. E poi se leggete bene il mio commento iniziale si capisce il tutto. Infatti poi de sica ho detto che in un programma cosi sarebbe perfetto se rileggi (perché è caciarone e della battuta da taverna ne ha fatto il successo in venti anni di cinepanettone). Dico solo che spero non alimenti la moltitudine di disoccupati che lo guarda sul divano nel voler apparire per un paio di minuti in tv facendo delle ca–te.
Max, perché continui a citare che dio ci aiuti? il signore aiuta sempre, poi è la mente dell’uomo che deve saper vedere e conoscere la retta via. E spesso la smarrisce (sono suor cristina!).
Un ripasso lo farà Benigni leggendo i dieci comandamenti, e se qualcuno sentisse il senso più religioso e profondo ci sarebbe sicuramente meno violenza in primis contro le donne (quel non uccidere è diventato un optional e alla vita si dà sempre meno rispetto, come si vede dai fatti sempre più continui di cronaca nera).



50. Groove ha scritto:

30 novembre 2014 alle 13:45

Complimenti a Tu si que vales che ha registrato ottimi ascolti e che ha toccato il record nella sua finale alla faccia di tutti i detrattori, che hanno passato tutte queste settimane a criticarlo anche per ogni singolo respiro che facevano i concorrenti. Ieri bellissima finale, molto più bella delle finali di Italia’s Got Talent, più veloce e divertente. Grande Mara Venier che ha colmato il vuoto della giuria, diventando un quarto giudice perfetto, e trovando la giusta alchimia con Maria, Gerry e Rudy, e sono contento che ormai è diventata presenza fissa, e che ci sará anche nella prossima edizione, perchè lei è la vera rivelazione, quella che ha fatto la differenza. Sono contento anche per i vincitori, davvero bravi, vittoria meritatissima e esibizione di altissima qualitá. Il concorso Super No Vales mi è piaciuto molto, almeno abbiamo riso, c’è gente che non fa altro che insultare il programma giudicandolo trash, io invece sono contento che ci siano momenti divertenti, è bello vedere cose allegre, sicuramente nell’edizione radical-chic di Italia’s Got Talent targato Sky questo incredibile mix tra momenti goliardici e esibizioni di qualitá non ci sará, ecco qual’è il vero successo di Tu si que vales, quel sapore nazional-popolare che lo rende unico, e questo non è un difetto, anzi. Perciò qualunque confronto che verrá fatto tra Italia’s Got Talent e Tu si que vales non varrá, perchè ciò che li rende diversi è proprio lo stile, che nel caso del talent di Canale 5 è molto alla corrida, ma più moderno e più irriverente. Certo, Tu si que vales ha i suoi difetti, il regolamento è da rivedere, da rendere più comprensibile, ma dopotutto questa era una edizione “provvisoria”, che ha saputo migliorarsi puntata dopo puntata, e che alla fine ha trovato la formula giusta, sono sicuro che ora che ha trovato la sua forza, l’anno prossimo partirá alla grande dall’inizio.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.