12
ottobre

LA CARLUCCI SFORA E CAMBIA REGOLAMENTO IN CORSA. LA DE FILIPPI ALLUNGA IL BRODO CON LA BUONANOTTE

Milly Carlucci - Ballando con le stelle 10

Milly Carlucci - Ballando con le stelle 10

Ormai è assodato: Milly Carlucci deve avere più di qualche problema con l’orologio. La seconda puntata di Ballando con le stelle 10 si è resa protagonista del solito sforo rispetto all’orario di chiusura previsto da palinsesto.

Ballando con le stelle 10 sfora – Cambio di regolamento in corsa: i maestri non votano

E visto il ritardo accumulato, non poteva non succedere il patatrac: per ridare in fretta e furia la linea alla rete, la Carlucci ha cambiato in corsa il regolamento del programma (come un qualsiasi pongoregolamento di Amici) saltando a piè pari il nuovo meccanismo di voto da parte dei maestri che – in linea teorica – avevano la possibilità di salvare dal ballottaggio una delle ultime tre coppie in classifica. Nonostante l’annuncio da parte di Foxy John, probabilmente appisolatosi in diretta, si è passati direttamente al ballottaggio tra gli ultimi due concorrenti in classifica: Valerio Aspromonte e Vincent Candela. Chi sarà mai stato il terzultimo? Chissà, perché agli spettatori non è dato saperlo. Non si poteva poi far votare velocemente i maestri? Tra l’altro, ironia della sorte, proprio alcuni minuti prima la Carlucci ci aveva tenuto a ricordare il rispetto delle regole da parte della produzione e, dunque, l’impossibilità per Giusy Versace di esibirsi una seconda volta, vista l’interruzione dell’esibizione a causa del volo della protesi.

Ballando con le stelle 10 sfora – S’è fatta notte slitta oltre l’1 di notte

A subìre le conseguenze dello sforo, comunque, è stato di nuovo il povero Maurizio Costanzo che, con il suo S’è fatta notte (che ospitava Roberto Vecchioni), è slittato oltre l’1 di notte chiudendo intorno alle 2. La colpa, va detto, è anche di un palinsesto piuttosto discutibile, con l’inutile anteprima di “Mille e un libro” di Gigi Marzullo posta senza alcun senso tra la produzione Ballandi e il bar notturno del giornalista romano.

Certo, dall’altra parte si è anticipata la partenza di circa 10 minuti rispetto alla settimana scorsa e si è messo in piedi un post-puntata “Buonanotte Tu si Que Vales” che – francamente – altro scopo non ha se non quello di disturbare la produzione concorrente.



Articoli che potrebbero interessarti


Simona Ventura
TU SI QUE VALES VS BALLANDO CON LE STELLE 2014, SECONDO ROUND: EMMA RITROVA BELEN E MARIA GLI ASCOLTI? CARLUCCI-VENTURA PERMETTENDO…


Ballando con le stelle Carlucci e Belli
TU SI QUE VALES VS BALLANDO CON LE STELLE 2014: CHE VE NE PARE DELLA NUOVA SFIDA DEL SABATO SERA?


Joe Maska e Veera Kinnunen
TU SI QUE VALES VS BALLANDO CON LE STELLE 2014, ULTIMO ROUND: VIA LA MASCHERA PER JOE MASKA


Enzo Miccio e Alessandra Tripoli
TU SI QUE VALES VS BALLANDO CON LE STELLE 2014, OTTAVO ROUND: ROMINA POWER FARA’ SALIRE GLI ASCOLTI DI RAI 1?

4 Commenti dei lettori »

1. Groove ha scritto:

12 ottobre 2014 alle 09:33

Mandare i pezzi vecchi e ripetuti del programma l’ho trovata un’idea terribile per Tú Sí Que Vales, che come avete detto ha cercato solo di far concorrenza alla Carlucci, non avendo la diretta Canale 5 é ricorsa a questo stratagemma, ma secondo me si pota evitare! La Carlucci deve imparare a gestire il tempo, finire all’1 di notte é assurdo, manco fosse al Festival di Sanremo!!! Meglio che entrambi i programmi finiscano a mezzanotte e mezza, non di piú, anche nel rispetto di chi viene dopo di loro. Per quanto riguarda la puntata di ieri di TSQV devo ammettere che mi ha entusiasmato di piú rispetto a 7 giorni fa, era molto piú veloce, il montaggio era fatto meglio e le parti che ammazzavano il ritmo sono state tagliate, ad esempio quando i giudici si alzano per toccare la clessidra vengono solo inquadrati in quel momento e la loro “passeggiata” é stata eliminata, in piú hanno aggiunto qualche effetto speciale. Un programma molto migliorato rispetto alla prima puntata, e Emma come quarto giudice é stata eccezzionale, ha aggiunto pepe al programma!!! Ora bisogna solo vedere gli ascolti…



2. VivaPaolaPerego ha scritto:

12 ottobre 2014 alle 11:11

Basta con questi sfori! non si puo’ tirare avanti un programma fino all’1! Per me dovrebbero chiudere a 00.00



3. aleimpe ha scritto:

12 ottobre 2014 alle 11:24

Quelle lunghe puntate di “Il treno dei desideri” ?



4. Gianni ha scritto:

12 ottobre 2014 alle 11:43

mi sembra palese la vostra malafede… Quello di canale 5 non è uno sforo acchiappa-share visto che il dato è scorporato. L’operazione di Camilla Patrizia Carlucci è invece mirata a raggranellare qualche punto percentuale in più. Infatti andando avanti fino all’una riesce a vincere di qualche centesimo di share nonostante i meno spettatori



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.