31
agosto

PAOLA FERRARI CONTRO SABRINA GANDOLFI: GUARDATI ALLO SPECCHIO SE HAI IL CORAGGIO E COMPLIMENTI PER I DENTI RIFATTI

Paola Ferrari

Da Twitter a Facebook sta rimbalzando nelle ultime ore una querelle al vetriolo, al limite dell’imbarazzante, tra la neo conduttrice de La Domenica Sportiva Sabrina Gandolfi (al debutto proprio questa sera) e l’uscente Paola Ferrari. Spiazzante per gli aspri toni che ha preso, con la Ferrari in prima linea che ha iniziato ad infuocare gli animi condividendo (o meglio, retweettando) a spada tratta sulla sua pagina Twitter tutti i messaggi di chi contesta, accusa e pretende (!) spiegazioni sulla sua uscita di scena dallo storico contenitore sportivo della domenica sera di Rai 2. Possibile che la Gandolfi non si sia sentita tirata in causa? Ovviamente no, come dimostra la sua “piccata” replica via Facebook:

“Twitter si sta svegliando…il social dei vip…sarà per questo che lo uso poco?”

ha scritto. Apriti cielo! Paola Ferrari non aspettava altro che una (contro)mossa della rivale per dare il la ad un’accesissima arringa, a cominciare da una poco credibile difesa nei confronti del social network che proprio lei anni fa voleva trascinare in tribunale:

Guai ad offendere Twitter, dunque. Piuttosto, meglio offendere Sabrina Gandolfi a quanto pare:

“Brava! Non usarlo e dormi bene. E domani mattina guardati allo specchio, se hai il coraggio! Non aggiungo altro. E non permetterti MAI di pronunciare il mio nome. Dimenticavo: complimenti per i denti rifatti

ha così risposto Paola Ferrari tra i commenti del post lasciato dalla Gandolfi su Facebook, che ha preferito incassare senza degenerare, limitandosi poco dopo ad un simpatico “annuncio”:

“Cercasi bravo twittatore per capirci qualcosa”.

E pensare che pochi giorni fa, in riferimento ad una presunta rivalità tra le due, Sabrina ha dichiarato – a proposito del suo approdo alla DS – che Paola “già un anno fa, in un’intervista aveva detto di essere un po’ stanca, indicandomi come la persona giusta per sostituirla”. Possibile che siano state queste parole ad accendere l’ira della Ferrari furiosa?

La Domenica Sportiva: Paola Ferrari c’aveva ripensato

Della sostituzione di Paola Ferrari alla guida de La Domenica Sportiva, in realtà, si parla ormai da un anno e fu proprio la diretta interessata, alla vigilia della scorsa stagione, a spiegarne le ragioni:

E’ giusto chiudere un ciclo dopo aver rilanciato una trasmissione che tutti davano per morta. Devo iniziare la mia seconda vita, i miei secondi 50 anni. Nei prossimi mesi valuterò con calma, ci penserò. E alla fine de La Domenica Sportiva deciderò quali progetti seguire”.

Nel maggio scorso, però, in pieno clima pre-Mondiali, l’inatteso dietrofront e la voglia di essere ancora lei la padrona di casa della DS:

“Avevo detto che dopo il Mondiale mi sarei fermata ma il riscontro del pubblico mi ha fatto riflettere e dunque, se il direttore Mauro Mazza vorrà, io mi dico pronta a una nuova avventura.

Ma tra lei, Mazza ed il curatore della trasmissione Maurizio Losa qualcosa non è andato per il verso giusto. E Paola Ferrari non l’ha presa davvero bene.



Articoli che potrebbero interessarti


Sabrina Gandolfi
LA DOMENICA SPORTIVA: SENZA LA FERRARI SI PARTE CON IL 3% IN MENO. SABRINA GANDOLFI SI TIRA FUORI DALLE POLEMICHE


Mike Bongiorno e Sabrina Gandolfi
SABRINA GANDOLFI A LA DOMENICA SPORTIVA: E’ UN SOGNO CHE SI REALIZZA. PAOLA FERRARI MI AVEVA INDICATO COME PERSONA GIUSTA PER SOSTITUIRLA


Sabrina Gandolfi - nuova conduttrice de La Domenica Sportiva
RAI SPORT, RIVOLUZIONE IN VISTA: PAOLA FERRARI VIA DA LA DOMENICA SPORTIVA, MAZZOCCHI A 90ESIMO MINUTO, ALBERTO RIMEDIO TELECRONISTA DELLA NAZIONALE


Marco Lollobrigida (Il Sabato della DS) e Giorgia Cardinaletti (La Domenica Sportiva)
Serie A 2017/2018 sulla Rai: i primi a partire sono «Il Sabato della DS» e «La Domenica Sportiva». Confermata la squadra di «90° Minuto»

14 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

31 agosto 2014 alle 15:02

Paola Ferrari è sicuramente esperta di rifacimenti. Voleva rifare anche la DS.

Si rifarà comunque.



2. aleimpe ha scritto:

31 agosto 2014 alle 15:08

E’ vero che la Ferrari è in trattativa con il TG5 ?



3. alberto ha scritto:

31 agosto 2014 alle 16:05

con che coraggio la ferrari da della rifatta alla gandolfi ahaha



4. mugnezz ha scritto:

31 agosto 2014 alle 16:10

Ahahahahaha che persona simpatica . Chissà come ci e’ arrivata lei alla domenica sportiva



5. Vito tricà ha scritto:

31 agosto 2014 alle 16:14

Questa donna proprio non la capisco, è perennemente inacidita e si atteggia come se il mondo intero dovesse esserle riconoscente… Ma per cosa poi?



6. marcko ha scritto:

31 agosto 2014 alle 17:22

si sentiva (ma scondo me ci si sente ancora) la grande regina dello sport rai,
e mo l’essere stata accantonata, per una più di dieci anni più giovane di lei è un boccone troppo grosso e amaro da mandare giù….



7. lavitaetuttounquiz ha scritto:

31 agosto 2014 alle 17:33

Ma poi scusate sta qua non voleva querelare twitter intero tempo fa?… o sbaglio?… Se non sbaglio alla faccia della coerenza … che pena cmq… la preferivo in radio anni e anni fa :)



8. iki ha scritto:

31 agosto 2014 alle 17:40

Andasse ad aprire un quotidiano con l’amica Santanchè



9. elsa ha scritto:

31 agosto 2014 alle 18:02

troppe primedonne “il comune utente vorebbe una t.v. pulita senza questi giochetti “



10. mugnezz ha scritto:

31 agosto 2014 alle 18:52

Occhio a quello che scrivete , la signora ha la querela facile



11. Francesco Amico ha scritto:

31 agosto 2014 alle 22:47

Ma la Paola Ferrari che si erge a difensore del “popolo democratico e globale di Twitter” ingiustamente insultato, è la stessa Paola Ferrari che voleva querelare Twitter perchè il popolo democrativo e globale diceva che era rifatta da testa a piè??



12. edmond ha scritto:

1 settembre 2014 alle 00:22

…comunque questa “nuova” domenica sportiva fa schifo. hanno distrutto un programma. e la gandolfi totalmente anonima.



13. Nina ha scritto:

1 settembre 2014 alle 10:37

Tutti (proprio TUTTI) i vip si twitter danno il peggio.



14. francesco ha scritto:

1 settembre 2014 alle 16:50

i programmi della rai vengono dati non certo tramite concorso ma tramite agganci, conoscenze, amicizie ecc. ecc..quest’anno è cambiato il direttore e ovviamente ha preso i suoi “pupilli” o chi gli aggradava di più a discapito di altri..se proprio la Ferrari se la vuole prendere con qualcuno deve farlo con chi ha deciso di mandarla a casa non con la sua sostituta! La ruota gira..alla Ferrari gli è andata bene per tanti anni…ora tocca a qualcun altro!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.