12
giugno

DUE UOMINI E MEZZO 9: RAI2 RILANCIA LA SITCOM IN SECONDA SERATA

Ashton Kutcher in Due uomini e mezzo

Ashton Kutcher in Due uomini e mezzo

Dieci anni e non sentirli? Ci sono serie statunitensi che viaggiano spedite negli ascolti stagione dopo stagione senza stancare (o quasi) gli spettatori. E’ il caso, ad esempio, delle sitcom, punta di diamante dei palinsesti americani, che da noi invece spesso fanno fatica ad imporsi. Non ha avuto vita facile in Italia – a dispetto di quanto accaduto negli States – nemmeno Due uomini e mezzo, che stasera si appresta a tornare su Rai2 da stasera alle 22.45.

Dopo anni di bistrattamenti con messa in onda al pomeriggio, e successivamente al mattino, la rete diretta da Angelo Teodoli – sulla scia forse dei risultati discreti raggiunti dalle repliche trasmesse da Italia 1 – ha deciso di “rilanciare” la sitcom di CBS piazzandola al giovedì in seconda serata (doppio episodio), con il traino delle repliche di Elementary. E mentre Oltreoceano sono già alla undicesima stagione, che ha subìto un lieve calo d’ascolti mantenendosi comunque su livelli tutto sommato interessanti, l’azienda pubblica trasmetterà invece la nona in prima tv.

Due uomini e mezzo 9 – l’arrivo di Ashton Kutcher

Una nona stagione che, assieme peraltro alla decima, presenta qualche colpo di scena interessante: si apre infatti con il funerale non previsto di Charlie (Charlie Sheen), e dunque con l’addio di uno dei due protagonisti, morto curiosamente sotto i binari della metro di Parigi, finitoci per convolare a nozze con Rose. Una vera tragedia per Alan (Jon Cryer) che, non potendo mantenere la casa, decide di sbarazzersene per tentare di campare con i soldi della vendita.

Peccato che la sua vita verrà ben presto stravolta dall’arrivo di Walden Schmidt (Ashton Kutcher), ovvero un magnate del web pieno di soldi che si stava suicidando dopo una fine poco gloriosa della sua storia d’amore.

Due uomini e mezzo – Anticipazioni Nona stagione – Episodi

9×01 E’ un piacere conoscerti: Alan e Jake incontrano l’imprenditore informatico Walden Schmidt.

9×02 Sciupafemmine specializzato: Walden chiede ad Alan di accompagnarlo per incoraggiamento locale quando cerca di fare pace con la sua ex moglie, Bridget.

9×03 Herpes Junior: Walden è ancora convinto di poter riconquistare sua moglie e chiede aiuto ad Alan chiedendogli consigli per una cena romantica. Nel frattempo comincia ad avere strane idee sul suo futuro quando scopre che Walden, nonostante miliardario, non ha finito il liceo.

9×04 Nove dita magiche: Alan cerca di riconnettere il rapporto con Lindsey mentre Walden ha finalmente capito che è arrivato il momento di dimenticare Bridget.

9×05 Il mastro pasticcere: Alan non è proprio al massimo della felicità quando scopre che Lindsey ha partecipato a un film per adulti, così Walden decide di organizzare una festa per tirargli su il morale.

9×06 L’anima gemella: Bridget manda a Walden i documenti per il divorzio e lui incontra una donna che assomiglia a Bridget come una goccia d’acqua.

9×07 Quelle simpatiche toilets: Jake si prende una cotta per la sua tutrice di chimica, a cui in realtà piace Walden. Nel frattempo Alan non riesce a smettere un diario di Charlie che ha trovato.

9×08 Grazie per l’intermezzo: Walden decide di riarredare la casa e Alan ha difficoltà ad accettare i cambiamenti.

9×09 Senza casa: Alan viene rilasciato dall’ospedale ma deve affrontare una serie di ostacoli.

9×10 La fede è come la kriptonite: Walden fa colpo su una bella ragazza inglese, ma nessuno dei due è sicuro di essere pronto per affrontare una nuova relazione.



Articoli che potrebbero interessarti


La Signora del West
LA SIGNORA DEL WEST NEL POMERIGGIO DI RAIDUE, CROLLA COSI L’ULTIMO BALUARDO (I TELEFILM) PER I GIOVANI DELLA RETE


Lost
LOST: SU RAIDUE GLI EPISODI DELLA V STAGIONE. DAL WEB RUMORS SULLA SEASON FINALE


SCOTT_AND_BAILEY_
Scott & Bailey: il crime in rosa ritorna su Giallo


Rectify
Rectify: l’atto finale arriva su Sky Atlantic ma rinuncia all’epilogo perfetto

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.