9
giugno

SCANDAL 4 CI SARA’

scandal finale di stagione

Scandal

In questo momento i telespettatori di Fox Life saranno col fiato sospeso. Dopo 18 episodi, infarciti di intrighi e complotti di ogni tipo, è arrivato l’atteso epilogo che promette più di una sorpresa. Sul canale 114 del telecomando Sky è in onda, infatti, l’ultima puntata della terza stagione di Scandal, la serie rivelazione a metà tra thriller politico e drama in rosa. Un finale che si preannuncia scioccante tra elezioni presidenziali e un attentato, e che traghetterà i telespettatori verso la quarta stagione. Si, Scandal 4 ci sarà.

Scandal 4 spoiler: l’addio di…

A partire dal prossimo autunno sull’americana Abc faranno capolino, ogni giovedì, le nuove avventure dei “gladiatori in doppio petto“, nel nuovo orario delle 21. La serie – sempre preceduta da Grey’s Anatomy – anticipa di un’ora la messa in onda per trainare il nuovo drama di Shonda Rhimes, How to Get Away With Murder. Pochi ancora i rumors riguardanti la quarta stagione, e una sola grande certezza: Columbus Short, interprete di Harrison, non ci sarà. L’ufficializzazione del suo addio è arrivata lo scorso aprile, in seguito alle accuse di violenze, mosse dalla moglie dell’uomo nei suoi confronti. Non ci dovrebbero essere invece sorprese per quanto riguarda la parte restante del cast in cui spicca un’eccellente Kerry Washington.

Con la terza stagione, Scandal ha consacrato il successo piazzandosi al diciottesimo posto tra i programmi più seguiti della stagione (qui la classifica completa). In Italia, invece, dopo risultati tutto sommato discreti delle prime due stagioni, regna il silenzio sugli ascolti del terzo ciclo di episodi. Fox ha ritenuto opportuno evitare qualsiasi comunicazione, lasciando ipotizzare un flop della serie. Non è andata meglio alle due stagioni di Scandal trasmesse in chiaro su Rai3 lo scorso autunno, che hanno ottenuto ascolti al di sotto del 4%.

Del resto, il “genere ibrido” di Scandal poco si adatta ai gusti della platea tricolore che predilige prodotti ben definiti. Nel caso della messa in onda in chiaro, poi, non ha aiutato la collocazione su un canale come quello diretto da Andrea Vianello, dal target tipicamente adulto e maschile, che non ha una programmazione “telefilm oriented”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Scandal 4
SCANDAL 4: OLIVIA POPE TORNA A “SCANDALIZZARE” FOX LIFE


House of Cards 5
Serie TV cult: ecco quando ripartono House of Cards, Scandal, Il Trono di Spade & co.


SCOTT_AND_BAILEY_
Scott & Bailey: il crime in rosa ritorna su Giallo


Rectify
Rectify: l’atto finale arriva su Sky Atlantic ma rinuncia all’epilogo perfetto

9 Commenti dei lettori »

1. griser ha scritto:

9 giugno 2014 alle 22:52

Sono un fan di Scandal ma la finale della 3a stagione come direbbe un fantozzi d’annata e una c…..a pazzesca. Si vede che la storia è stata ridotta e tutte queste emozioni come nelle altre puntate non l’ho sentito.



2. Claudio ha scritto:

10 giugno 2014 alle 11:41

UNA CAGATA PAZZESCA?! Ma siamo impazziti?
Un finale al cardiopalma, degno di Shonda Rhimes! Meraviglioso!



3. marcobremb ha scritto:

10 giugno 2014 alle 12:34

Vi interessano di più a voi gli ascolti che a Fox…



4. Mattia Buonocore ha scritto:

10 giugno 2014 alle 12:45

@marcobremb gli ascolti interessano a tutti sempre e comunque.



5. marcobremb ha scritto:

10 giugno 2014 alle 12:55

Vero, ma se dovessimo guardare tutte le serie che non vengono riportate dai comunicati allora Sky non ne trasmetterebbe 100 a stagione ma 5 a dir tanto



6. Mattia Buonocore ha scritto:

10 giugno 2014 alle 13:19

@marcobremb mica dico che non la devono trasmettere, parlo di un dato di fatto. Mica poi sono 100 le serie di punta di Sky?



7. marcobremb ha scritto:

10 giugno 2014 alle 13:45

Sono 100 e passa le serie che ogni anno sky propone tra i Fox, AXN e Sky Atlantic. E molte sono di punta.



8. Mattia Buonocore ha scritto:

10 giugno 2014 alle 13:48

@marcobrem e che c’entra? Non possono andar male? Non mi pare del resto che i vari Fox, Axn, abbiano ascolti alti (se non quando trasmettono determinate serie. Tra queste evidentemente non c’è Scandal).



9. marco ha scritto:

8 luglio 2014 alle 12:22

Sono un fan di Scandal.. o meglio mai guardato in tre anni, iniziato e divorato le serie in meno di un mese.. posso dirvi questo.. adoro i doppiatori italiani, alcuni telefilm o film li guardo solo in italiano perchè credo doppiati in maniera egregia.. ma Scandal??? ho guardato una puntata in italiano.. doppiaggi orribili!! La serie in inglese sottotitolata è 100 volte meglio. Seguo un sacco di telefilm. Credo 30.. bhe è entrato nella mia top 3.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.