Ballando con le Stelle


27
novembre

BALLANDO CON LE STELLE 2014 TENTA DI SPICCARE ‘IL VOLO’ CONTRO LA FINALE DI TU SI QUE VALES. BALLERINA PER UNA NOTTE ANCHE VALERIA MARINI

Il Volo

Milly Carlucci affila le armi e non si dà per vinta contro la concorrenza di Canale 5 targata Tú sí que vales, che da qualche settimana ha ormai preso il largo nella corsa all’auditel sul suo Ballando con le Stelle, giunto alla decima edizione. Sabato 29 novembre 2014 si consumerà l’ultimo scontro tra i due programmi; dalle parti di Rai 1 si sta mettendo a punto una semifinale che possa frenare il più possibile il talent di Maria De Filippi, che andrà in onda con la puntata finale, nella quale verrà proclamato il vincitore.

Ballando con le Stelle 2014: Il Volo e Valeria Marini ospiti della semifinale

E’ il capitolo ospiti, ovviamente, il fattore principale con il quale Ballando con le Stelle tenta di impreziosire questa penultima puntata dell’edizione 2014 del programma di Milly Carlucci. A cominciare dal trio che più di tutti sembra alzare l’asticella degli ascolti di Rai 1 (chiedere a Bruno Vespa, per intenderci): Il Volo. I tre cantanti – Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble – scoperti e lanciati da Antonella Clerici cinque anni fa a Ti lascio una Canzone e ormai in giro “in ogni dove” alla conquista del mondo, si cimenteranno nel ballo, oltre a regalare al telespettatore un’altra prova del loro indiscusso talento vocale.

Ma i tre non saranno i soli ad improvvisarsi ballerini per una notte. Sulla pista da ballo più famosa della tv, infatti, sbarcherà anche Valeria Marini, il cui nome basta e avanza per riempire ogni stagione i principali settimanali di gossip. Del suo “talento danzante”, però, in pochi ne sono a conoscenza (lei per prima, forse), ma la sua capacità di fare e dare spettacolo va oltre l’immaginazione; chi di voi non ricorda la sua “Isla Bonita” all’Isola dei Famosi 2008 con Simona Ventura?




23
novembre

BALLANDO CON LE STELLE 2014, OTTAVA PUNTATA: SARA’ SEMIFINALE A SETTE CON GIORGIA SURINA E DAYANE MELLO

Giorgia Surina e Maykel Fonts

L’ottava puntata di Ballando con le Stelle 2014 è stata caratterizzata principalmente dalla sfida di ripescaggio tra le coppie eliminate nelle precedenti puntate. Ma anche per i cinque semifinalisti c’è stato modo e tempo di ballare in due inedite manche, a cominciare dalla prima, che li ha visti eroi del cinema d’avventura: Indiana Howe (Andrew Howe e Sara Di Vaira), Berruti dei Caraibi (Giulio Berruti e Samanta Togni), Braveheart Miccio Impavido (Enzo Miccio e Alessandra Tripoli), Giusy Kill (Giusy Versace e Raimondo Todaro) e Aspro Azzurro (Valerio Aspromonte ed Ekaterina Vaganova).

Nella seconda, invece, si sono dovuti cimentare in un caratteristico ballo africano: il sabar. In palio, in entrambe le prove, un bonus da poter sfruttare nella semifinale di sabato prossimo e andato, per volere della giuria, a Valerio Asporomonte (20 punti per la prima manche) e ad Andrew Howe (40 punti per la manche sabar). Lodevoli gli sforzi dell’infortunato Enzo Miccio, che non ha preso neppure in considerazione l’eventualità di lasciare la gara; anche con gesso e stampelle, il concorrente ha voluto dire la sua… seduto. L’autoironia, d’altronde, è la sua arma migliore.

Ballando con le Stelle 2014, ottava puntata: Kelly Lang per la giuria non è ancora abbastanza… Brooke

La gara tra le otto coppie ripescande di Ballando con le Stelle 2014 si svolge come da regolamento: performance e votazione in decimi dei giurati. Una sfida che mette in luce le eccelse qualità di Giorgia Surina e Maykel Fonts, mentre sembra aver acquisito maggior sicurezza e padronanza del palco Kelly Lang, decisamente coinvolgente nel tango con Simone Di Pasquale. Ma per la giuria non è ancora abbastanza… Brooke: “Mancava la passione”, sentenziano in coro i cinque delle palette. Ecco la classifica secondo i voti, nell’ordine, di Zazzaroni-Canino-Smith-Amargo-Mariotto (Vincent Candela parte da un vantaggio di 30 punti, ottenuti sabato scorso):


22
novembre

TU SI QUE VALES VS BALLANDO CON LE STELLE 2014, OTTAVO ROUND: ROMINA POWER FARA’ SALIRE GLI ASCOLTI DI RAI 1?

Enzo Miccio e Alessandra Tripoli

Questa sera si consuma l’ottavo e penultimo round di una sfida del sabato in tv che da settimane ha ormai nominato vincitore e vinto: la prima edizione di Tú sí que vales, in onda su Canale 5, ha preso man mano le misure (e il largo) sulla concorrenza di Rai 1 targata Ballando con le Stelle 10 e si appresta a chiudere al rialzo una corsa giunta praticamente al termine. Tra sette giorni, infatti, sarà finale per il talent di Mediaset, mentre dall’altra parte si “ballerà” la semifinale. Ma andiamo con ordine e vediamo il menù preparato dai due show per questa sera.

Tú sí que vales, ottava puntata: si scelgono i finalisti

Su Canale 5 a partire dalle 21.10, Belen Rodriguez e Francesco Sole conducono l’ottava puntata di Tú sí que vales. Si tratta del penultimo appuntamento, nel quale verranno selezionati i finalisti che sabato prossimo si contenderanno il “titolo”, nonché il montepremi in palio di 100.000 euro. Nuove esibizioni, dunque, animeranno la puntata, con i giurati Rudy Zerbi, Maria De Filippi e Gerry Scotti – affiancati da Mara Venier in rappresentanza del voto popolare – chiamati a giudicare e selezionare i talenti più meritevoli. Il tempo, come in ogni puntata, scandisce le varie esibizioni dei performers.

Ballando con le Stelle 2014, ottava puntata: Enzo Miccio si infortuna

In diretta su Rai 1 dalle 21.10, Milly Carlucci guida l’ottava puntata di Ballando con le Stelle 2014, che accoglie nelle vesti di ballerina per una notte Romina Power. Ma l’ex signora Carrisi non sarà la sola ospite della serata; a bordo campo, al fianco di Sandro Mayer, una conoscenza del telespettatore di Ballando (e di Pechino Express): Amaurys Perez.





16
novembre

BALLANDO CON LE STELLE 2014, SETTIMA PUNTATA: TRA BACI GAY, BATTIBECCHI SELVAGGI, CORNICIONI IN TESTA E CADUTE, ELIMINATI SURINA, MASKA E MELLO

Bacio gay tra Fabio Canino e Tony Colombo

Ben tre eliminazioni nella settima puntata di Ballando con le Stelle 2014. Il talent sul ballo di Rai1 arriva al giro di boa con una puntata che, probabilmente, rimarrà negli annali, tra polemiche, infortuni e cadute. Proprio a proposito di polemiche, a surriscaldare da subito il clima ci ha pensato Selvaggia Lucarelli che, “esiliata” ancora a bordo campo tra gli eliminati, ci ha tenuto a punzecchiare Sandro Mayer, chiedendogli scusa per quanto scritto in passato ma lanciando contestualmente una frecciata al suo look: “Non ci possiamo neanche tirare i capelli. Perché non mi chiami al tuo tavolo?! E’ bullismo, io chiamo Joe Maska”.

Ballando con le stelle 2014, settima puntata: cade un cornicione in testa a Zazzaroni

Poi si sono aperte le danze con le sfide a due nello stesso stile, oscurate in men che non si dica dall’infortunio in diretta di Ivan Zazzaroni che si è ritrovato suo malgrado nel posto sbagliato al momento sbagliato, con un pezzo di cornicione della scenografia cadutogli sulla fronte: “Per gli ascolti sono disposto a tutto” ha ironizzato. Fuori per medicarsi, il giudice non ha potuto votare una prova. Tornando appunto alle sfide, comunque, sul boogie ha trionfato Valerio Aspromonte contro Giorgia Surina, sul freestyle ha vinto ovviamente Giulio Berruti contro Andrew Howe, mentre Giusy Versace – con una gonna che non copriva le protesi – ha strappato la vittoria contro Enzo Miccio sul quickstep, e infine tra Joe Maska e Dayane Mello ha vinto Mello sullo zouk.

Ballando con le stelle 2014, settima puntata: polemica tra Miccio e Lucarelli

A proposito di Miccio, il volto di Real Time è stato ancora al centro della scena con una polemica in diretta alimentata da Selvaggia Lucarelli che pure, già in passato, aveva rivelato di non amare particolarmente il personaggio: “Io confermo la mia scarsa simpatia e confermo il fatto che secondo me lui è un bravo ballerino ma è anche un po’ troppo macchietta. Quella eccessiva espressività, a volte è un po’ divo del muto, a volte un po’ faccetta dursiana, in certi momenti sei un po’ più marionetta che ballerino. A me non piace”.

Immancabile la risposta piccata di Enzo: Fatti incipriare meno le pagnotte che ti ritrovi al posto degli zigomi. Non ci sto a questi attacchi gratuiti ogni volta, macchietta è un termine che non mi piace e non ci sto. Pensa alla salute cara Selvaggia”. Lucarelli: “Quando fai i tuoi programmi, quando guardi quelli che non sono vestiti bene, nessuno ti dice niente, quindi impara ad incassare. Fai tanto il simpatico, dici che la tua cifra è l’ironia ma non mi sembri così ironico”.

Ballando con le stelle 2014, settima puntata: eliminati Surina e Maska nello spareggio, Candela vince 30 punti nella manche Bollywood


15
novembre

TU SI QUE VALES VS BALLANDO CON LE STELLE 2014, SETTIMO ROUND: MILLY TENTA LA RISALITA CON LA TRIPLICE ELIMINAZIONE. BASTERA’?

Francesco Sole e Belen Rodriguez durante la settima puntata di Tú sí que vales

La sfida del sabato sera in tv tra la prima edizione di Tú sí que vales e la decima di Ballando con le Stelle prosegue spedita con il settimo round, al quale lo show di Canale 5 arriva da leader di una guerra che, tolte le battaglie iniziali, sembra aver definito vincitori e vinti. La scorsa settimana in 5.202.000 spettatori, pari al 23,92% di share, hanno seguito il “nuovo” talent di Maria De Filippi, contro i 4.019.000 e il 19,47% della concorrenza targata Milly Carlucci. E stasera?

Tú sí que vales, settima puntata: c’è ancora Mara Venier

Su Canale 5 a partire dalle 21.10, Belen Rodriguez e Francesco Sole conducono la settima puntata di Tú sí que vales, che ancora una volta “vanta” nelle vesti di giurata, in rappresentanza del voto popolare, Mara Venier. L’ex volto di Rai 1, dunque, affianca Rudy Zerbi, Maria De Filippi e Gerry Scotti nella valutazione delle esibizioni dei nuovi performers, sempre più vicini all’appuntamento finale, che mette in palio per il vincitore un montepremi di 100.000 euro.

Ballando con le Stelle 2014, settima puntata: ballerina per una notte è Arisa

Sempre alle 21.10, Milly Carlucci conduce in diretta su Rai 1 la settima puntata di Ballando con le Stelle 2014, che accoglie nel ruolo di ballerina per una notte la cantante Arisa, vincitrice in carica del Festival di Sanremo. A bordo campo, invece, per commentare e “stuzzicare” le coppie protagoniste della gara, ritroviamo Sandro Mayer, Claudio Lippi e Selvaggia Lucarelli.





9
novembre

BALLANDO CON LE STELLE 2014, SESTA PUNTATA: MASKA…LZONATA DELLA GIURIA A TONY COLOMBO, ELIMINATO INSIEME A ROBERTO CAMMARELLE

Joe Maska e Veera Kinnunen

A Ballando con le Stelle 2014 succede quel che non t’aspetti: arriva la doppia eliminazione e, soprattutto, la giuria, che si sta rivelando un po’ il punto debole di questa decima edizione del programma (ne abbiamo già parlato un paio di puntate fa), acquista ancor più potere. E così, tra le dieci coppie in gara nella sesta puntata (compreso il ripescato Joe Maska con Veera Kinnunen per scelta del popolo social), cinque accedono di diritto a sabato prossimo per volere di Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Rafael Amargo e Guillermo Mariotto.

Ballando con le Stelle 2014, sesta puntata: Joe Maska è tra i migliori per la giuria

La puntata si apre con cinque scontri diretti tra le dieci coppie protagoniste della gara; ai giurati, singolarmente, il compito di decidere chi promuovere immediatamente alla settima puntata di sabato 15 novembre. E, manco a dirlo, Joe Maska vince lo scontro diretto con Tony Colombo, sollevando inevitabilmente più di un dubbio sull’obiettività della giuria. Significativo il commento di Anastasia Kuzmina, maestra di ballo del cantante neomelodico: Non ho parole. Anche Ivan Zazzaroni si schiera dalla parte della coppia, non condividendo la scelta dei suoi colleghi. Per il resto, verdetti incerti ma giusti per quanto visto in pista; ecco i risultati delle sfide (con i voti decisivi dei giurati):

Mello-Peron VS Miccio-Tripoli (3-2 grazie a Zazzaroni, Amargo e Mariotto)

Surina-Fonts VS Cammarelle-Titova (3-2 grazie a Zazzaroni, Canino e Smith)

Aspromonte-Vaganova VS Versace-Todaro (3-2 grazie a Zazzaroni, Smith e Mariotto)

Howe-Di Vaira VS Berruti-Togni (4-1 grazie a Zazzaroni, Canino, Smith e Amargo)

Colombo-Kuzmina VS Maska-Kinnunen (2-3 grazie a Canino, Smith e Mariotto)


8
novembre

TU SI QUE VALES VS BALLANDO CON LE STELLE 2014, SESTO ROUND: VERDETTO GIA’ ANNUNCIATO O MILLY RISALIRA’ LA CHINA?

Francesco Totti e Maria De Filippi nella sesta puntata di Tú sí que vales

Arrivati al sesto round la situazione è completamente capovolta rispetto ad un mese fa: ora è Canale 5 saldamente al comando nella sfida del sabato sera in tv, con Rai 1 tornata “sciaguratamente” nel ruolo dell’eterna inseguitrice. Tú sí que vales la scorsa settimana ha sfondato il muro del 25% di share (25,06) e incollato 5.355.000 spettatori, mentre Ballando con le Stelle ha toccato il 19,28% e abbandonato per la prima volta la soglia dei 4 milioni in valori assoluti (3.810.000). Stasera la sfida si rinnova; ecco i menù preparati dai due show.

Tú sí que vales, sesta puntata: Francesco Totti e Mara Venier si alternano in giuria

Tú sí que vales ha ormai ingranato la marcia e tenta di chiudere al rialzo questa prima edizione, ospitando nella sesta puntata Francesco Totti e Mara Venier, già protagonisti nelle scorse puntate. I due – al fianco di Rudy Zerbi, Maria De Filippi e Gerry Scotti – si alternano alla poltrona bianca di giudice per rappresentare il voto popolare, spesso determinante nell’esito delle varie performance. Ai concorrenti il compito di dimostrare tutto il loro valore e tentare di conquistare ancor più tempo a disposizione. A guidare lo show di Canale 5, come ogni settimana, Belen Rodriguez e Francesco Sole.

Ballando con le Stelle 2014, sesta puntata: Diego Dominguez, Christian De Sica e Rocco Papaleo ballerini

In diretta su Rai 1, invece, Milly Carlucci conduce la sesta puntata di Ballando con le Stelle 2014, che accoglie in pista tre ballerini per una notte, a cominciare dallo spagnolo Diego Dominguez, il giovane attore tra i protagonisti della telenovela Violetta, che danzerà al ritmo hip hop accompagnato da una crew di ballerini . Poi è la volta di Christian De Sica e Rocco Papaleo, in tutto il loro “innato” talento danzante.


6
novembre

IL BALLO DELLA MATTONELLA

Milly Carlucci

Se fosse un ballo sarebbe quello della mattonella, sempre immobile nello stesso punto. Se fosse un concorrente di questa edizione Ballando con le stelle sarebbe Katherine Kelly Lang, beautiful ma non balla. Il celebrity talent di Rai1 è un format fortissimo, tra i migliori in circolazione – come, del resto, dimostrano gli straordinari riscontri all’estero – incapace di sfruttare al massimo le proprie potenzialità.

Partito al 24.13%, complice l’attesa che un cast di prima grandezza aveva saputo generare, il programma è sceso ad un modesto 19.28% per motivi che non possono essere soltanto attribuibili al cambio di rotta operato da Tú sí que vales. Dal Miccio furioso, alla Brooke eliminata, alla Laurito peperina passando per Albertazzi e Giusy Versace, di carne al fuoco ce n’era tanta ma è stata cucinata malissimo. E soprattutto nel solito modo.

Ballando con  le stelle 2014 e l’effetto déjà vu

La versione italiana di Strictly Come Dancing è ingabbiata in schemi ripetitivi, che rendono la trasmissione prevedibile, a tratti scontata, e fruibile senza annoiarsi solo a patto di guardarla a piccole dosi. Non è un caso che l’anno scorso, quando si è avuto a che fare con la “scheggia impazzita” Anna Oxa, l’interesse e gli ascolti sono schizzati in alto. La cantante ruppe lo schema perfettino e perfettibile di Milly Carlucci e dei suoi autori.