yo soy betty la fea



31
maggio

BETTY LA FEA APPRODA SU RAI PREMIUM IL 17 GIUGNO

Betty la fea

Betty la fea

Chi non ricorda Ugly Betty (America Ferrera), l’assistente bruttina di Daniel Meade (Eric Mabius) nella redazione di MODE che si presentò al suo primo colloquio di lavoro con indosso un poncho imbarazzante e, dopo mille vicissitudini, varie ed improbabili storie d’amore e ben quattro serie in onda su Italia 1 riuscì ad emanciparsi, rendendosi quantomeno presentabile e far capitolare il suo capo?

Beh, prima di lei c’era un’altra Betty, detta “la cozza” che in una sola serie (ma bella lunga!) riuscì a fare tutto ciò che avrebbe fatto la “cugina” americana e nel finale divenne non solo presentabile, ma bella. E per chi non avesse mai visto Betty La Fea, telenovela colombiana del 2001 che ha ispirato il telefilm americano, Rai Premium pone rimedio riproponendola dal 17 giugno alle ore 17:45 circa dal lunedì al venerdì con ulteriore replica mattutina.

La Betty originale, interpretata da Ana Maria Orozco, è una donna a suo modo sicura di sé, che vive ancora con mamma e papà ma che nell’azienda in cui viene assunta, e nella quale si farà notare per capacità e competenza, trova molte amiche con le quali forma la cosiddetta banda delle racchie. La brutta si innamora del presidente della società, Armando (Jorge Enrique Abello), e riesce a conquistarlo con pazienza e tenacia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




3
settembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (27/08-2/09/2012). PROMOSSI CAPRI E DEL DEBBIO. BOCCIATI FEDE E LE PARALIMPIADI SU RAI2

Emilio Fede

9 a Capri. Ci sono repliche persino più gradevoli e gradite delle prime visioni. E’ il caso della fiction di Rai1 che, dopo una serie di brillanti performance, venerdì scorso ha superato i 2 milioni di spettatori toccando il 23.45% di share in una fascia, come quella pomeridiana, particolarmente segnata dalla frammentazione.

8 a Betty la Fea che, a distanza di anni dalla realizzazione, riproposta per la prima volta su canale nazionale free (Vero), continua a incuriosire. Peccato per quella versione italiana mai andata in porto.

7 a Paolo Del Debbio. Dopo il flop incassato su Canale 5, in pochi avrebbero scommesso sull’approdo a Rete 4 di Quinta Colonna. E invece il debutto si è rivelato più fortunato del previsto. Fuoco di paglia o successo duraturo? Staremo a vedere.

6 alla proposta di Luisa Todini di accorpare i Tg Rai (per maggiori info clicca qui). Proposta forse utopistica ed eccessiva ma che comunque porterebbe ad una situazione più auspicabile di quella attuale in cui le testate Rai sono tante, si sovrappongono e non si interfacciano a dovere.


10
agosto

BETTY LA FEA ARRIVA SU VERO DAL 26 AGOSTO

Betty la Fea

Non solo Topazio. Vero attinge a piene mani nella library di Lady Channel pescando il titolo più gustoso. Il canale 137 del dtt (da oggi visibile anche sul 55 e sul 144) da fine agosto proporrà, infatti, Betty la Fea (titolo originale Yo soy Betty la Fea). Un’ottima scelta, questa, perchè parliamo di una telenovela colombiana diventata un vero e proprio fenomeno di costume in tutto il mondo grazie ai numerosi adattamenti che sono valsi alla serie un posto nel libro dei Guinness. Remake di Yo soy Betty la Fea sono stati realizzati in Germania, Olanda, Spagna, Israele, Messico e – come i più ricorderanno – negli Stati Uniti, patria di Ugly Betty.

Anche in Italia, qualche anno fa, era al vaglio un adattamento per la Rai ad opera dell’allora Grundy Italia (ora Fremantle) – che aveva curato la versione spagnola capace su Telecinco di superare il 40% di share – ma poi non se ne fece più nulla. Un’occasione mancata in quanto la storia della “Cenerentola brutta” aveva tutte le carte in regola per sfondare nel Belpaese.

Non fatevi ingannare dal fatto che si tratti di una telenovela perchè Betty la Fea capovolge gli stereotipi del genere mescolando abilmente toni e atmosfere strizzando l’occhio alla comedy. Non è un caso che il primo passaggio in Italia si è avuto sul defunto canale satellitare Happy Channel (il titolo era Betty la cozza). In seguito la serie ha trovato spazio su varie emittenti locali e su Lady Channel. I 169 episodi saranno proposti da Vero tutti i giorni alle 20.50 (e in replica alle 13.30) a partire dal 26 agosto. Sullo stesso canale il giorno dopo debutterà Topazio alle 17 (replica alle 12), orario ostico in quanto la saga con protagonista Grecia Colmenares dovrà vedersela con Terra Nostra in onda su Rai Premium.

Dopo il salto una breve sinossi di Betty la Fea.





2
gennaio

UGLY BETTY 3: DAL 6 GENNAIO SU FOXLIFE IL RITORNO DELLA BRUTTA PIU’ ESILARANTE DELLA TV

Ugly Betty 3 @ Davide Maggio .it

Fin da piccole, vi hanno sempre detto che l’importante è essere belli dentro ma a scuola tutti vi prendevano in giro per il vostro aspetto? Ancora oggi, la bilancia è il vostro incubo ricorrente, le avete provate tutte ma l’acne proprio non vi abbandona, a furia di indossare scarpe con i tacchi, per guadagnare in altezza, i vostri piedi sono vessati da calli, allora Ugly Betty sarà senz’altro il vostro telefilm preferito.

La celebre serie made in USA, torna in prima visione assoluta, con gli episodi inediti della terza serie, martedi 6 Gennaio ore 21 su Fox Life (canale 112 di SKY).

Tratto dalla telenovela colombiana Yo soy Betty la fea – Io sono Betty la Brutta – Ugly Betty ha spopolato in tutto il mondo. Al grido di bruttine unitevi, si è imposto come un vero e proprio fenomeno di costume. Merito di sapienti autori e sceneggiatori che hanno saputo, magistralmente, mettere in scena l’eterno gioco di contrasti della vita con l’utilizzo di  uno humor ficcante e grottesco allo stesso tempo. Così Betty (interpretata dalla straordinaria America Ferrera) è brutta fuori ma bella dentro, non ha stile ma lavora per una rivista di moda, è ispanica ma vive a New York…

Numerosissime le novità negli episodi della terza stagione:


16
settembre

UGLY BETTY, “BRUTTA” STORIA!

Ugly Betty (DM Serial Killers) @ Davide Maggio .it

Ugly” indica in inglese un qualcosa di sgradevole o scomodo, sia questo una persona o una situazione.

Betty è forse sgradevole nel suo aspetto, o meglio, è sgradevole per essere la protagonista di una delle serie tv più guardate e trasmesse al mondo in questo periodo, ma è comunque una ragazza vincente e positiva : Betty lavora in un mondo per niente ugly e riesce a diventare l’assistente personale del capo di uno dei magazine di moda più famosi.

Il suo essere bruttarella, goffa, inesperta (ed ispanica) fa a cazzotti con il mondo in cui si trova a lavorare pullulante di ragazze carine, magre e sexy; naturalmente Betty ha qualcosa di molto più importante che la porterà a poter sopravvive prima, e poi ad emergere in questo mondo : l’intelligenza. La nostra eroina non si farà certo prendere dalla sconforto e non cederà a diete massacranti e non andrà neppure a Beverly Hills a cercare il più famoso chirurgo plastico d’America, il dr. Ray, ma affronterà piccoli e grandi problemi con brillanti idee ed impegno nel lavoro. Ovviamente i personaggi che le gravitano intorno, siano essi componenti della famiglia o compagni di lavoro, sono alquanto bizzarri : c’è la famiglia ispanica naturalmente movimentata e rumorosa, il capo donnaiolo, i colleghi strambi con l’immancabile arrivista Wihlelmina che vuole a tutti i costi diventare il capo della rivista fashion.

La serie è ispirata alla telenovela colombiana “Yo soy Betty la fea” (Betty la cozza), andata in onda tra il 2004 e il 2005 su Happy Channel. In Italia è stata trasmessa a partire dallo scorso maggio e, visti i buoni risultati, è stata ripresa a partire dallo scorso 4 settembre. Tra i produttori esecutivi c’è anche Salma Hayek che compare nel ruolo di Sofia Reyes.

La serie ha vinto il Golden Globe 2007 come Miglior Serie Comica ed America Ferrera ha vinto come miglior attrice.

Negli ultimi due episodi comparirà Angelica Vale, attrice che ne “La Fea màs bella” interpreta Lety, nelle vesti di un’assistente alla poltrona.

Ah dimenticavo! Guest star d’eccezione nella 2° serie sarà niente meno che la pochissima Victoria Beckham nel ruolo di… sé stessa! (DM l’aveva anticipato già a luglio in questo post

Martedì 18 settembre andranno in onda gli episodi 19 e 20 della 1° serie : “Fuori gioco” e “ Lo scandalo di Petra-Gate”.

Per leggere le schede dei personaggi, alcune curiosità e guardare il promo della seconda stagione su DM TV :