UNC



17
gennaio

FESTIVAL DI SANREMO 2012, GIGI D’ALESSIO SI DIFENDE: “NESSUNA ANTEPRIMA SUL WEB”. MA L’UNC CHIEDE L’ESPULSIONE

Gigi D'Alessio

“Non sono stato chiamato da nessuno degli organizzatori, a dimostrazione che non vi è alcun motivo di squalifica dal Festival di Sanremo.

Gigi D’Alessio tenta di fare chiarezza, scongiurando l’eventuale esclusione dalla kermesse canora. Intervenuto questa mattina nella trasmissione radiofonica condotta da Platinette, in onda sulle frequenze di Radio Deejay, il cantante napoletano ha voluto precisare che il discusso brano inedito, intitolato “Respirare“, da cantare sul palco dell’Ariston in coppia con Loredana Bertè, non è mai uscito sul web. Quella che tutti hanno chiamato anteprima (a dire la verità l’ha fatto lui stesso sulla pagina Facebook) era soltanto una parte strumentale di 30 secondi:

Non c’è stata nessuna anteprima di ‘Respirare’ sul web. Il pezzo che prima era caricato sul web non era cantato e non riportava parti del testo, ma si sentivano solamente basso, batteria e chitarra. Del brano che canterò con Loredana non ho anticipato nulla, è stata solamente una coccola per i miei fan che sono in attesa del mio prossimo disco, in uscita dopo Sanremo”.




13
aprile

ISOLA DEI FAMOSI 8: L’UNC ACCUSA IL MANCATO RISPETTO DELLE REGOLE SUL TELEVOTO

Isola dei Famosi 8 - Televoto

Simona Ventura e l’Isola dei Famosi 8 non trovano pace. L’edizione con meno ritirati della storia del reality di Rai 2 e quella che ha visto lo sbarco, mai avvenuto prima, della stessa conduttrice, verrà ricordata anche per le infinite polemiche che l’hanno accompagnata per tutta la sua durata. Non sono bastati i continui cambi di palinsesto, le accuse del Codacons alla stessa Ventura (rea di aver bacchettato il ritirato Materazzi) e il recente polverone scatenatosi dalle parole del duo Corona-Belen, ora il programma finisce sottoaccusa per il presunto mancato rispetto delle regole sul televoto.

A lanciare il monito è il Segretario Generale dell’UNC (Unione Nazionale Consumatori) Massimiliano Dona:

“Nonostante l’interessamento dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, l’Isola prosegue ad ignorare il regolamento sul televoto, che obbligherebbe l’emittente a comunicare nel corso della trasmissione i risultati dopo ogni votazione. Questa indifferenza è oltraggiosa per i telespettatori, ancora una volta alle prese con un meccanismo poco trasparente…”.

Il Segretario dell’UNC si chiede a cosa servano le regole se non vengono rispettate, auspicando che “nella prossima puntata siano dati dei chiarimenti ai telespettatori. Ad onor di cronaca, però, va evidenziato che in otto edizioni dell’Isola dei Famosi è capitato di rado che le percentuali di voto non siano state del tutto rese note, dunque la faccenda resta ancora poco chiara.