tgr



7
gennaio

Leonardo Sciascia, il ricordo di Rai e Sky Arte a 100 anni dalla nascita

Leonardo Sciascia

Un intellettuale lucido, tra i primi a raccontare cosa fosse la mafia e quali logiche spietate utilizzasse il crimine. Ma anche un politico che lasciò il segno e un polemista capace di sollevare dibattiti. Leonardo Sciascia è stato una delle personalità più interessanti del Novecento culturale italiano: domani, 8 gennaio – a 100 anni dalla nascita - la sua figura verrà ricordata anche in tv con una programmazione dedicata da parte della Rai. Anche Sky Arte omaggerà il saggista siciliano con un documentario in prima serata.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




17
dicembre

Tutti i TgR, da domani, su tivùsat

TgR

Rivoluzione per l’informazione regionale Rai. Da domani, 18 dicembre, i 23 canali del Tg Regionale del Servizio pubblico saranno visibili su tivùsat con un canale dedicato, a partire dal numero 301 (riservato al TgR Valle d’Aosta) fino al 323 (TgR Sicilia). Una novità significativa: grazie alla nuova piattaforma, il proprio Tg regionale sarà fruibile su tutto il territorio nazionale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


31
ottobre

Il Covid ’spegne’ i teatri, TgR della Liguria va in onda dall’Ariston di Sanremo

Teatro Ariston di Sanremo

Teatro Ariston di Sanremo

Sale vuote, palchi spogli, luci spente. La pandemia fa calare il sipario sui teatri italiani, piccoli o grandi che siano. Dall’esigenza di rompere il silenzio e in qualche modo lanciare un messaggio di speranza e ripartenza, il TgR della Regione Liguria porta il proprio notiziario nel luogo simbolo dello spettacolo italiano: il Teatro Ariston di Sanremo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





8
maggio

Pagelle TV della Settimana (29-04/5-05/2019). Promossa la sfida del sabato sera. Bocciati Cristian Imparato e Mark Caltagirone

Gomorra 4

Gomorra 4

Promossi

9 alla combattutissima sfida del sabato sera. Ballando con le Stelle e Amici svettano in quella che è la serata per eccellenza della nostra televisione: Rai1 e Canale 5 nella lunga notte del sabato superano abbondantemente il 40% di share. E anche se Milly Carlucci è riuscita ad agguantare con regolarità la leadership, il competitor è vicinissimo.


5
maggio

Tgr, servizio sui nostalgici di Mussolini: caporedattore Emilia Romagna si dimette

TgR Emilia Romagna

Le polemiche per il servizio della TgR Emilia Romagna sulla manifestazione dei nostalgici di Mussolini a Predappio hanno avuto concrete conseguenze. Il capo redattore della Tgr Emilia-Romagna, Antonio Farnè, ha infatti rimesso il proprio mandato. La decisione del giornalista è stata accolta dal direttore della testata Alessandro Casarin, come riferisce un comunicato di Viale Mazzini.





29
aprile

TgR, servizio sui nostalgici di Mussolini a Predappio. La direzione si dissocia dopo le polemiche

TgR Emilia Romagna, servizio da Predappio

Saluti romani, elogi a Benito Mussolini, testimonianze relative al Ventennio. Ha suscitato polemiche il servizio trasmesso ieri sera dalla dell’Emilia Romagna sul raduno tenutosi a Predappio in occasione dell’anniversario della morte del Duce. Il filmato, trasmesso nell’edizione delle 19.30, ha innescato critiche (qualcuno ha parlato di “apologia di fascismo”) e provocato, all’indomani, una presa di distanze da parte della direzione della testata regionale Rai.


15
marzo

Rai, Salini boccia l’informazione: troppo dispendiosa, poco efficiente. Solo la TgR costa 141 milioni l’anno

Fabrizio Salini

L’informazione Rai è affetta da criticità che vanno riformate. L’AD del servizio pubblico, Fabrizio Salini, ne è convinto e non lo ha mai nascosto. Nel piano industriale da lui stesso architettato e approvato nei giorni scorsi dal CdA, il top manager ha infatti inserito un progetto di cambiamento del settore news, che – stando a quanto trapela – andrà a razionalizzare le risorse giornalistiche e ad agire conseguentemente sui costi. L’obiettivo del dirigente è di riuscire nell’impresa che fallì ad Antonio Campo Dall’Orto.


16
marzo

TGR UMBRIA: I SERVIZI NON PARTONO PER UN PROBLEMA TECNICO. MA IL CONDUTTORE NON MOLLA (VIDEO)

Rosario Carello, TgR Umbria

I quattro minuti meno desiderabili per un conduttore tv li ha vissuti domenica scorsa (13 marzo) Rosario Carello. Durante l’edizione del TgR Umbria da lui presentata, il giornalista ha dovuto fare i conti con un problema tecnico che ha impedito la messa in onda di tutti i servizi in scaletta. L’anchorman ha mantenuto eroicamente la calma ed ha provato a sdrammatizzare. Ma dei filmati manco l’ombra. Così, alla fine, si è visto costretto a chiudere il notiziario con largo anticipo: “siamo in una condizione davvero molto spiacevole” ha ammesso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,