Sveva Sagramola



11
novembre

GEO: SVEVA SAGRAMOLA ASSENTE PER MOTIVI FAMILIARI

Sveva Sagramola

Puntata diversa dalle altre quella di Geo in onda oggi, martedì 11 novembre 2014: la conduttrice Sveva Sagramola non è presente in studio.

Sveva Sagramola assente da Geo per motivi familiari

A spiegare, anche se non nel dettaglio, i motivi della sua assenza è stato un messaggio postato sulla pagina ufficiale Facebook del programma di Rai 3, nel quale si fa riferimento a dei “motivi familiari” che però appaiono alquanto gravi, vista l’aggiunta di un abbraccio che lo staff manda alla conduttrice.

“Oggi la nostra Sveva non sarà in studio per motivi familiari… un grande abbraccio da parte di tutti noi di Geo”

Geo: martedì 11 novembre 2014 conduce da solo Emanuele Biggi

A portare avanti la trasmissione odierna ci sta intanto pensando l’altro conduttore di Geo, il naturalista genovese Emanuele Biggi che di solito condivide i pomeriggi della terza rete Rai con la giornalista romana, e che è entrato a far parte del programma dall’edizione 2013/2014. Biggi, fotografo ed esperto di animali, sta intervistando gli ospiti ed affrontando le consuete rubriche rendendo la puntata il più simile possibile alle altre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




21
settembre

GEO: SVEVA SAGRAMOLA TORNA PER IL DICIASSETTESIMO ANNO NEL POMERIGGIO DI RAI3

Geo

Con 34 anni di vita è la rubrica di divulgazione più longeva della tv. Geo, lo storico appuntamento con la natura, torna a presidiare il pomeriggio di Rai3.

Da quando nel 1980 venne tenuta a battesimo da Folco Quilici, tante cose sono cambiate. Nel 1988 da rubrica settimanale divenne un appuntamento quotidiano, mentre dal 1996 nella versione ribattezzata Geo & Geo, vennero introdotti ospiti in studio, quiz e giochi a tema scientifico, e numerose altre rubriche. Storica padrona di casa è Sveva Sagramola, pronta a tornare alla guida di Geo per il suo diciassettesimo anno consecutivo.

Nelle tre ore di diretta quotidiana, dal lunedì al venerdì, dalle 15.50 fino alle 18.55, ritroveremo al suo fianco il fotografo naturalista Emanuele Biggi. Protagonista indiscussa del programma sarà come sempre la natura, da salvare e rispettare, ma anche da conoscere meglio nella sua ricchezza e nei suoi pericoli. Sotto i riflettori del programma ci sarà quindi la Terra con i suoi abitanti, la vita nei mari e nei boschi e quella nelle piccole e grandi città.

In ogni puntata verranno proposti documentari, prodotti internamente ma anche acquistati nei principali mercati internazionali. Ampio spazio verrà dato al mondo dell’associazionismo ambientalista. Si parlerà di salvaguardia del territorio e lotta alle sofisticazioni alimentari, di eco-cucina, ricerca scientifica e prevenzione delle malattie. Nello spazio Cronache dal territorio, due notizie al giorno saranno approfondite in studio con ospiti, filmati, collegamenti e inchieste.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


10
ottobre

SVEVA SAGRAMOLA A DM: “GEO&GEO INCARNA IL VERO SERVIZIO PUBBLICO, NON SIAMO LA RAI SPRECONA”

Sveva Sagramola

Sorride, Sveva Sagramola, nella vita privata come davanti alle telecamere. La conduttrice Rai sta attraversando un periodo felice della sua vita, costellato di sentimenti positivi e gratificazioni. E’ serena, e lo si anche capisce dai toni equilibrati coi quali ci rilascia questa intervista. A DM, Sveva ha raccontato della sua maternità e della figlia Petra (“l’avventura più bella che mi sia mai capitata“), ma soprattutto della trasmissione Geo & Geo, che conduce ogni pomeriggio alle 17.40 su Rai3. Il programma, diventato ormai un vero cult, è un viaggio alla scoperta del Pianeta e delle sue meraviglie, con un’attenzione speciale alla salvaguardia dell’ambiente…

In quale prospettiva raccontate al vostro pubblico il mondo della natura?

Geo è una finestra sul mondo. In questi 15 anni abbiamo sempre trattato i temi della sostenibilità, perché l’obiettivo quello di mantenere il Pianeta intatto per il futuro dei nostri figli. L’uomo, infatti, attinge senza tenere conto degli equilibri naturali e restituisce solo inquinamento: dobbiamo educarci tutti a un maggior rispetto della Terra. Geo è anche un viaggio nella nostra storia e nelle nostre tradizioni culturali, gastronomiche, artistiche, paesaggistiche, dove approfondiamo tante cose che riguardano la vita quotidiana.

Avrai notato che ultimamente vanno in onda programmi di divulgazione che parlando di natura ed ambiente coi toni dell’avventura. Come giudichi questa tendenza?

La giudico bene. Il problema è sempre a che pubblico ci si rivolge: noi parliamo soprattutto a persone anziane, casalinghe e bambini che possono avere delle debolezze rispetto a certi linguaggi difficili. Per questo raccontiamo la natura in modo garbato, didattico, anche un po’ antico, che però ci ha sempre ripagati. Non ho niente contro la spettacolarizzazione della natura, che di per sé è già spettacolare, anche se quando guardo un documentario preferisco la calma e non uno stile aggressivo. A Geo facciamo approfondimento, incarniamo lo spirito di servizio della tv pubblica.

In questa missione, che portare avanti da anni, la Rai ha saputo gratificare il vostro impegno?

Sì, mi sono sempre sentita sostenuta dall’azienda che ha fatto il possibile per mettermi nelle condizioni di lavorare bene. Sento che c’è sempre stata una grande cura per Geo. Noi iniziamo alle 15.50 con Massimiliano Ossini e arriviamo fino alle 19, quindi copriamo tre ore con una proposta che richiede un grande impegno di mezzi e persone, e la Rai in questo ci ha sempre sostenuti. Noi non siamo la Rai sprecona, ma ogni anno facciamo i conti con la crisi e i tagli: a Rai3 c’è proprio un’etica su questo!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





22
giugno

COLPI DI SOLE: W LA FOCA DI RAI2. BALIVO E OSSINI SENZA PROGRAMMA. I PRIMI TOPLESS DELL’ESTATE

Caterina Balivo e Robbie

CATERINA E MASSI IN PANCHINACaterina Balivo e Massimiliano Ossini restano a casa. Con la conferma all’ultimo minuto di Lorella Cuccarini a Domenica In Diretta (per info clicca qui), la conduttrice napoletana non ha trovato posto nelle caselle dei palinsesti autunnali Rai. Con la Maya a Verdetto finale, la Isoardi a Unomattina e la Daniele a Linea Verde (anche se il nome non è stato ancora ufficializzato), la più in vista delle Grazie di Del Noce rischia di rimanere disoccupata. In panchina anche Ossini, il quale, dopo l’esperienza poco fortunata con I love Italy, non è stato confermato a Geo & Geo, dove padrona di casa sarà solamente Sveva Sagramola.

W LA FOCA – E’ l’animale dell’estate, almeno in tv. La foca, o meglio la leonessa marina della serie La nostra amica Robbie, in onda alle 12.10 su Rai2, sta conquistando di giorno in giorno nuovi telespettatori. Il telefilm tedesco, spin off de Il nostro amico Charlie che lo precede, viaggia su una media superiore al 10% di share, superando spesso e volentieri la rete ammiraglia Rai, che propone le repliche di Don Matteo. Come ai tempi della pellicola con Lory Del Santo, è proprio il caso di dire: W la foca!

AMICI IN TOUR – Mentre si stanno svolgendo nuovi provini, gli Amici di Maria Virginio, Annalisa, Denny e tanti altri stanno per partire in tour. Cantanti e ballerini animeranno le serate d’estate dal 29 giugno a Torino per poi concludere il 23 luglio a Trani. Gli Amici sono sempre in voga ma la sensazione è che quest’anno non ci sia un Marco Carta, una Alessandra Amoroso o una Emma Marrone a trascinare il pubblico. Anche perché Virginio & Co. non hanno riscosso il successo dei precedenti appena nominati. Ma questo non sembra preoccupare tv e addetti ai lavori, visto che in autunno saranno tre i talent in onda: X Factor su Sky, Amici su Canale5 e Star Academy su Rai2.

Dopo il salto, scopri i primi topless dell’estate.


9
giugno

6 MILIARDI DI ALTRI: SVEVA SAGRAMOLA ALLE PRESE CON I GRANDI TEMI DELLA VITA IN SECONDA SERATA SU RAI3

Sveva Sagramola

Sveva Sagramola

Sperimentare è la parola d’ordine anche per la terza rete. Dopo la partenza poco convincente di Hotel Patria del direttore de La Stampa Mario Calabresi, stasera in seconda serata parte il secondo esperimento estivo di Rai3 firmato da un volto caro ai telespettatori del canale diretto da Paolo Ruffini: Sveva Sagramola.

Cosa accomuna gli oltre sei miliardi di persone che popolano la Terra? Da questa domanda parte la nuova produzione della terza rete, 6 miliardi di Altri, che vedrà una Sveva Sagramola inedita cimentarsi con i grandi temi della nostra esistenza: il senso della vita, la felicità, l’amore, l’infanzia, il viaggio e i valori. Un programma che cerca di avvicinare questi 6 miliardi di uomini e donne cercando di fugare le diffidenze tramite i racconti di vita personali e delle proprie esperienze. Anche perché se non impariamo a convivere, come sostiene il regista Arthus Bertrand, non vi sarà alcuno sviluppo sostenibile.

6 miliardi di altri nasce proprio dal progetto del regista francese Yan Arthus Bertrand che ha intervistato ben 5600 persone in 78 paesi ponendo a tutti le stesse domande sui temi di cui abbiamo già accennato. La Sagramola riprenderà l’idea e interrogherà intellettuali, attori, giornalisti, scrittori e persone comuni.





2
maggio

PALINSESTI RAI GIUGNO: PRIMA ESTATE SU RAI1 SENZA LA SIGNORA IN GIALLO. RAI2 PUNTA SUI TELEFILM (E MONICA SETTA). RAI3 INAUGURA HOTEL PATRIA

Palinsesti Rai Giugno 2011

L’estate, anche quella televisiva, è alle porte. Tra qualche settimana contenitori e programmi del day time chiuderanno baracca e burattini per lasciare spazio alla programmazione estiva. In casa Rai, tra le consuete repliche, qualche spiraglio di novità non farà gridare allo scandalo di pagare il canone per tutto l’anno e goderne per soli nove mesi. Rai1, dopo una lunga e onorata carriera, ha dovuto, per questioni di diritti, pensionare La signora in giallo (in onda per tutta la stagione nel pomeriggio di Rai2) che non accompagnerà più gli spettatori all’orario di pranzo (almeno sulle reti Rai). Al posto della signora Fletcher, Veronica Maya col suo Verdetto finale nell’inedita collocazione delle 12.30 che, dunque, per mezz’ora si sfiderà direttamente con Rita dalla Chiesa e le repliche di Forum in onda su Canale 5.

Unomattina Estate sarà condotta da Georgia Luzi e Gerardo Greco, mentre nei week end il testimone passerà a Ingrid Muccitelli (il sabato) e a Elisa Isoardi (la domenica). Nel pomeriggio fiction e tv movie, fino alla fascia preserale che vedrà il ritorno di Pino Insegno al timone del gioco Reazione a catena (dal 6/6). Massimo Giletti, dopo la chiusura di Domenica In (ultima puntata l’8 maggio), rimarrà in onda con alcuni speciali della sua Arena dedicati ai 150 anni dell’Unità d’Italia. In prima serata da segnalare Rex (martedì), Miss Italia nel mondo (sabato 25/6) e le ultime puntate del programma di Vittorio Sgarbi Il mio canto libero (mercoledì).

Rai2 si conferma house of series con una vasta proposta di telefilm alla mattina (Robbie, Il nostro amico Charlie), al pomeriggio (Ghost Whisperer, Las vegas e Sea patrol), nel preserale (Senza traccia, Il Clown) e in prima serata con le prime visioni di Count down, Lasko, Privacte practice e Brothers & Sisters. Per quanto riguarda l’intrattenimento prevista una nuova produzione dal titolo Inside al lunedì sera e due puntate di Masters of magic, il programma di magia già sperimentato la scorsa stagione.


25
luglio

MASSIMILIANO OSSINI DA LINEA VERDE A GEO & GEO

Massimiliano Ossini

Massimiliano Ossini conduttore di Geo e Geo

Tutta colpa di Antonella Clerici, avrà esclamato Massimiliano Ossini quando ha scoperto che non sarebbe stato riconfermato alla conduzione di Linea Verde. Al suo posto, infatti, è stata designata Elisa Isoardi, bisognosa di un posto al sole in tv dopo esser stata scalzata dalla Prova del Cuoco dalla bionda presentatrice legnanese. In compenso il buon Massimiliano sarebbe intervenuto come ospite fisso, due volte alla settimana, proprio nel programma di cucina di Rai1.

Un impegno in grado di fornigli visibilità ma di certo assai ridimensionante per la carriera  dell’ex volto della tv dei ragazzi di Mamma Rai. Soprattutto se si considera che Ossini non sarà altresì il conduttore di “Sei più bravo di un ragazzino di quinta?” passato, come DM anticipato, nelle mani di Riccardo Rossi (a proposito, i bene informati dicono stia dando il meglio di sè non facendo rimpiangere affatto il suo predecessore). Ma si sa nulla è perduto. Ecco, infatti, per Ossini presentarsi una nuova sfida professionale.

A partire da settembre per il vincitore della prima edizione di Notti sul Ghiacchio si spalancheranno le porte del pomeriggio culturale di Rai3. A lui spetterà, infatti, il compito di affiancare Sveva Sagramola in un’edizione rinnovata di Geo & Geo. Il programma sulla natura, roccaforte degli ascolti pomeridiani delle rete, avrà, infatti, una durata maggiore (dovrebbe cominciare alle 16) e verrà, a quanto pare, equamente diviso tra i due conduttori.