stephanie forrester



20
febbraio

Beautiful, Ridge e Brooke si risposano ancora. E Stephanie risorge: «Ciao, mia piccola dolce sgualdrina della Valley» – Video

Brooke con il quadro di Stephanie

Brooke con il quadro di Stephanie

Ridge e Brooke si sono sposati. Quante volte sia già successo non conta, ciò che conta è che i due protagonisti storici di Beautiful, dopo mille peripezie e diversi altri amanti, siano convolati ancora una volta a nozze nelle puntate americane, scegliendo di passare il resto della vita l’uno con l’altra (per ora). E a queste nozze hanno partecipato tutti i loro cari, inclusi i defunti. 




19
agosto

BEAUTIFUL: RIPOSA IN PACE STEPHANIE!

Susan Flannery e Katherine Kelly Lang

Una volta fatta la festa di addio, era solo questione di puntate. Sapevamo tutti che sarebbe accaduto. E oggi, 19 agosto, Stephanie Forrester di Beautiful passerà a miglior… sceneggiatura. No, scherziamo. A meno che Mediaset non la faccia diventare protagonista di una delle sue fiction di successo, una di quelle tipo “Stephanie: la tenerezza e la bontà”, da oggi in poi Stephanie Forrester sarà solo un nome che i protagonisti ricorderanno di tanto in tanto. Magari la rivedremo in qualche flashback, ma niente di più. Stephanie Forrester oggi morirà. E precisamente, lo farà a Big Bear, tra le braccia di Brooke. Praticamente, Crudelia Da Mon che muore tra le leccate di un cucciolo di dalmata. Prendendo con le pinze il paragone, perché, diciamoci la verità, pure Brooke non è che sia una santa martire. “Brooke: la purezza e il pudore”, potrebbe essere la sua fiction.

“Mi ricordo quando tentò di strangolarmi con il filo del telefono”, racconterà Brooke al pronipote di suo figlio tra 4567 puntate, ricordando aneddoti su quella che per il figlio potrebbe essere stata una nonna o una matrigna, a seconda dei risultati del test del DNA. Infatti, a seconda del laboratorio scelto e della persona che decide di corrompere l’analista, i figli di Brooke possono essere indistintamente di Eric, Ridge o Thorne, giusto per restare nella famiglia Forrester. I rapporti di parentela, dunque, sono sempre molto relativi. D’altronde se aveste voluto delle certezze, avreste guardato CSI, mica Beautiful.

Comunque, abbiamo deciso di sdrammatizzare il momento della morte di Stephanie Forrester ed evitare i luoghi comuni, quelli che, lo sapete, no, che quando qualcuno muore diventa “quello che non se lo meritava”. Quello che i vicini di casa descrivono sempre come persona per bene, persona di classe e dotata di buon gusto. E invece poi si scopre che, una volta messi i calzini bianchi di spugna, forzava le infradito e usciva a fare due passi. Diciamoci la verità, Stephanie Forrester era una str*nza. E pure un’impicciona. Oltre che egoista. Una che “ama il prossimo tuo come te stesso”, ma che per prossimo intende i parenti stretti. Ridge, in particolare, poi Eric e ogni tanto Thorne.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


14
agosto

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: STEPHANIE MUORE TRA LE BRACCIA DI BROOKE (FOTO)

Beautiful - la morte di Stephanie

Beautiful - Stephanie muore tra le braccia di Brooke

A Canale 5 forse non se ne saranno accorti – vista l’assenza di pubblicità e la messa in onda accelerata in piena estate – ma lunedì prossimo sarà la fine di un’era per Beautiful. La soap più amata dagli italiani dice addio per sempre ad uno dei personaggi storici, nel cast sin dal principio per ben 25 anni. Ebbene sì, dopo 6456 episodi, è giunta l’ora anche per il pubblico del Belpaese di dire addio a Stephanie Forrester. Subito dopo la mini pausa di Ferragosto, lunedì 19 agosto, il personaggio interpretato da Susan Flannery farà la sua ultima apparizione nella soap. A causa di un terribile cancro, Stephanie morirà tra le braccia della nemica poi amica Brooke Logan.

Per “onorare” l’evento vi proponiamo due video in cui rivedere rispettivamente una delle primissime apparizioni di Stephanie e gli insulti (vi diciamo subito che “una madre in calore” è il più gentile) che la donna ha rivolto a Brooke nel corso degli anni. Nella nostra fotogallery potete trovare le immagini della morte del personaggio ma anche quelle di alcune scene cult come il taglio di capelli – inserito nella sceneggiatura per consentire alla Flannery di non indossare più una parrucca – ad opera di un’ubriaca Sally Spectra.

Di seguito, invece, troverete le anticipazioni nel dettaglio del doppio appuntamento con The Bold and The Beautiful di lunedì prossimo. Nel primo episodio Taylor (Hunter Tylo) è costretta alle maniere dure con Katie (Heather Tom) e la fa ricoverare in ospedale per dimostrarle, effettuando nuovi accertamenti, che il suo malessere non è fisico, ma psicologico. Stephanie (Susan Flannery), accudita da Brooke (Katherine Kelly Lang), si rende conto che ormai le è rimasto da vivere molto meno tempo di quanto pensasse. Thomas (Adam Gregory), alla riunione generale cui è presente anche Eric, illustra le nuove strategie aziendali che ha in mente per rilanciare la “Forrester Creations”.

Segui DavideMaggio.it sui social network

Instagram | Facebook | Twitter | Tumblr | Google +





25
luglio

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: DOMANI STEPHANIE SCOPRE DI AVERE DUE MESI DI VITA

Beautiful

Puntate clou quelle di domani di Beautiful. Un assaggio di ciò che vedremo potete scoprirlo nelle nostre anticipazioni. Brooke trova Katie molto depressa e scossa e Katie le accenna che è per colpa di una brutta azione che Bill ha compiuto. Brooke chiede spiegazioni a Bill e lui ammette di aver fatto un torto a Hope.

Brooke è molto arrabbiata con lui, ma decide di non andare a denunciarlo alla polizia perchè Katie e il suo bambino hanno bisogno di lui e di molta serenità e chiede alla sorella di perdonarlo. Liam e Hope si ritrovano a parlare ancora di tutto quello che è successo e, pur soffrendo, convengono che non è possibile, per loro, stare insieme. Katie ha la depressione post partum ed è disperata. Bill è molto carino con lei e cerca in tutti i modi di confortarla.

Nel frattempo, Stephanie si sente male e Eric decide di portarla dalla dottoressa Lewis per fare altri accertamenti. La donna scopre dalle ultime analisi fatte che il tumore si è ripresentato e in forma molto più aggressiva e chiede ad Eric di non farne parola con nessuno perchè vuole godersi il tempo che le rimane nella sua casa in pace. Ha solo due mesi di vita.


14
ottobre

BEAUTIFUL SHOCK: STEPHANIE MORIRA’ A DICEMBRE

Una scena di Beautiful

Stephanie Forrester morirà. Bradley Bell, capo sceneggiatore di Beautiful, ha scelto l’epilogo più drammatico per l’uscita di scena della matriarca della soap. Dopo 25 anni di lotte, sofferenze e liti a dicembre (in America) il personaggio interpretato da Susan Flannery dirà addio per sempre ai numerosi telespettatori della saga dei Forrester. La morte di Stephanie – causata dal cancro – darà vita ad una storyline celebrativa che non ha eguali nella storia di The Bold and The Beautiful.

“…Il nostro obiettivo primario è di onorare sia Stephanie che Susan e dare a chiunque guardi qualcosa di bello da ricordare per tanto tempo”* (the primary goal is to honor both Susan and Stephanie and to give anyone who watches something beautiful to keep with them for a long time to come)

Ha rivelato Bradley Bell che, intervistato da Tv Guide, ha fornito dettagli sul drammatico addio:

“Lei riceve la notizia che il cancro si è diffuso (la puntata è andata in onda lo scorso 12 ottobre 2012 in Usa, ndDM) e che non ci sono chance di sopravvivere. Stephanie è stata sempre una donna di grande forza e carattere ed è determinata ad affrontare questo a modo suo. Lei non vuole lacrime e facce lunghe, vuole una celebrazione della sua vita… Dopo lo shock iniziale per la diagnosi, si trova subito uno scopo – il party – che diventa la sua ossessione. Lei vuole che tutti la ricordino in forma…”* (She receives the diagnosis that the cancer has spread and that there is no chance for survival. Stephanie has always been a woman of great strength and character and she’s determined to deal with this in her own way. She doesn’t want tears and long faces — she wants a celebration of her life… After the diagnosis there is some initial shock, but she is quick to create a purpose — the party — and that becomes her obsession. She wants everyone to remember her in peak form…)





21
agosto

BEAUTIFUL: LASCIA ANCHE SUSAN FLANNERY (STEPHANIE FORRESTER)?

Susan Flannery

Allarme rosso a Beautiful. L’ennesimo colpo di scena si starebbe per abbattere sulla soap più seguita al mondo. Dopo il clamoroso abbandono di Ronn Moss, un altro personaggio chiave, nel cast da 25 anni, potrebbe dire addio per sempre alla patinata saga dei Forrester. Stiamo parlando di Susan Flannery, l’interprete della fiera matriarca Stephanie Forrester che secondo il sito Soap in Depth avrebbe preso la drastica decisione.

A differenza del suo “figlio televisivo” Ronn, Susan, classe 1939, avrebbe comunque rinnovato il contratto ma a breve termine in modo da consentire agli sceneggiatori di preparare al meglio la sua uscita di scena. Il volto di Stephanie è una delle più note attrici di soap negli Stati Uniti, vincitrice di 4 Emmy del Daytime, e già qualche anno fa sembrava intenzionata a lasciare The Bold and Beautiful ma poi non se ne fece più nulla.

Inoltre se per Ridge si parla di un suo futuro recast o di un non impossibile rientro tra qualche anno, è improbabile che per Stephanie, vista l’età della Flannery (classe 1939), possa avvenire altrettanto. Se la sua defezione venisse confermata gli unici interpreti storici rimasti nel cast di Beautiful sarebbero John McCook (Eric Forrester) e Katherine Kelly Lang.


23
agosto

TUTTO QUESTO E’… BEAUTIFUL

Beautiful @ Davide Maggio .it

Neanche il tempo di tornare dalle vacanze che si rinnova, da domani, l’appuntamento quotidiano con le puntate inedite della soap più famosa: Beautiful. Nulla di meglio per quattro e passa milioni di italiani che allietare il pranzo con gli incesti, gli adulteri, gli scandali e l’immoralità dei Forrester

E’ dal lontano 1990 che Beautiful imperversa sui nostri teleschermi, quasi un ventennio in cui la soap è diventata un vero e proprio fenomeno di costume in Italia (negli States The Bold and The Beautiful, titolo originale della soap, è una soap per casalinghe come tante). Capire i motivi di cotanta fama? Lasciate ogni speranza o voi che entrate.  E il perché é presto detto…

Le vicende si svolgono in un microcosmo senza né tempo e né spazio, in una Los Angeles probabilmente post-atomica, visto che i personaggi interagiscono solo tra di loro, come testimoniato dalle circolari relazioni di Brooke che si innamora di padre, figli, fratellastro e genero. Non c’è dimensione temporale: i bambini diventano miracolosamente adulti da un giorno all’altro e gli adulti, al contrario, continuano ad avere sempre la stessa età. Le trame, poi,  sempre ai confini della realtà, sfiorano il grottesco e l’assurdo: Taylor è morta e risorta tre volte, nel corso della soap, per poi diventare madre di uno e amante di un altro figlio di Brooke. Bridget si innamora di Ridge, quello che una volta credeva essere suo padre. Sheela, una pazza psicotica, ogni tanto riappare per rapire o sparare un Forrester. Poche righe (evitiamo di citare tutte le assurdità di Beautiful) bastano a racchiudere l’essenza di questa particolare soap che più che un feuilleton ricorda, per gli intrecci improbabili e le forti tinte, una tragedia greca. Ad onore del vero, però, l’ambientazione oltreoceano rende “accettabili” per noi italiani, con una distorta visione di America libera e libertina, molte delle vicende narrate.