Sospensione



12
gennaio

«L’Aria di Domenica» sospesa per i bassi ascolti

L'Aria di Domenica, Myrta Merlino

L’Aria di Domenica non tira più. Anzi, non ha mai tirato troppo. E infatti La7 l’ha sospesa dopo solo sei puntate. La trasmissione d’approfondimento del pomeriggio domenicale condotta da si è fermata con la pausa natalizia e con l’anno nuovo non ha più rivisto le luci della messa in onda. A fermarne la corsa, dopo poco più di un mese dal debutto, gli ascolti bassi.




13
ottobre

Rai2 sospende Seconda Linea

Seconda Linea, Alessandro Giuli e Francesca Fagnani

non arriva alla terza (puntata). Il programma di Rai2 condotto da Francesca Fagnani ed Alessandro Giuli è stato sospeso e ad annunciarlo è stato lo stesso direttore di rete, Ludovico Di Meo. Pertanto il talk show non andrà in onda giovedì 15 ottobre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


19
febbraio

Quelli che il calcio: frasi sessiste, Fulvio Collovati sospeso per due settimane

Fulvio Collovati

Due giornate di ’squalifica’ per Fulvio Collovati. L’ex campione del mondo – scrive adnKronos – salterà la prossime due puntate di Quelli che il calcio a seguito delle affermazioni, ritenute sessiste, da lui  pronunciate domenica scorsa in merito alle donne che parlano di tattica calcistica.





15
marzo

Amore Pensaci Tu passa in seconda serata dal 20 marzo

Amore Pensaci Tu

Amore Pensaci Tu

Finale non scontato, quello di Amore Pensaci Tu. E non ci riferiamo all’epilogo della trama ma alla conclusione della parabola che ha visto la fiction Publispei prima spostata dal venerdì alla domenica, poi inserita in palinsesto con una programmazione massiccia di tre episodi a serata, rimandata a data da destinarsi ed ora spostata in seconda serata.


29
dicembre

STOP A CULTURA MODERNA. SEMIFINALI E FINALI IN PRIMAVERA

Il cast di Cultura Moderna

Che a Mediaset si stessero prendendo provvedimenti per il flop di Cultura Moderna, ve l’avevamo già detto. Ora è arrivata l’ufficialità. Il programma, condotto da Teo Mammucari, saluterà gli spettatori il prossimo 6 gennaio per poi riprendere in primavera con le le semifinali e le finali. Si è scelta dunque una via intermedia tra la riconferma e la cancellazione tout court. Del resto, si parla pur sempre di un programma di Antonio Ricci

Ecco la nota diffusa da Mediaset qualche minuto fa:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





16
ottobre

NON UCCIDERE: LA FICTION DI RAI 3 SI CONGEDA QUESTA SERA

Non uccidere

Corsa spezzata per Non uccidere, la fiction di Rai 3 con Miriam Leone di cui questa sera andrà in onda il sesto, e per ora ultimo, episodio. La Rai ha deciso infatti di trasmettere le altre sei puntate nel 2016, probabilmente a causa degli ascolti insoddisfacenti, che, dopo una partenza al 4.36%, si erano arenati al 3.36%.


29
aprile

FABIO E MINGO SOSPESI DA STRISCIA: “NON SAPPIAMO IL PERCHE’”

Fabio e Mingo

E’ passata quasi una settimana dall’annuncio, da parte del Gabibbo, della sospensione di Fabio e Mingo dal loro ruolo di inviati del tg satirico (come vi avevamo spiegato qui) ma il mistero su cosa abbia spinto Antonio Ricci a prendere questa decisione resta ancora.

Gli stessi inviati, raggiunti questa mattina da Tv Sorrisi e Canzoni a Bari, confessano di non conoscere le motivazioni della sospensione.

“Francamente non ne sappiamo nulla, sono caduto dalle nuvole. Sappiamo quello che sapete anche voi e non riusciamo a metterci in contatto con Antonio Ricci né con la produzione. Non sappiamo cosa pensare, se sia una trovata di Ricci”

ha detto Mingo al giornalista di Sorrisi, che l’ha incontrato in un bar a Bari, vicino allo studio di produzione dove lavora insieme a Fabio. Il comico barese, in compagnia della moglie e del suo cane, non sembrava, però, preoccupato. E al giornalista del settimanale ha aggiunto:

Non siamo preoccupati, se avessimo fatto qualcosa lo saremmo, invece siamo sereni”.

Fabio: “situazione surreale, la gente dalla nostra parte”


1
dicembre

QUESTIONI DI FAMIGLIA SOPPRESSO. ENNESIMO FLOP PER RAI3

Questioni di famiglia

Questioni di famiglia

Per il Direttore di Rai3 Andrea Vianello doveva diventare l’appuntamento fisso del venerdì sera della terza rete pubblica, e invece dopo gli ascolti disastrosi collezionati – oltre alla première – anche alla seconda puntata (solo l’1.47%), il programma è stato cassato in men che non si dica. Stiamo parlando ovviamente di Questioni di Famiglia ovvero – almeno nelle intenzioni – l’erede a tema familiare di Mi Manda Rai3.

Il pubblico, infatti, nonostante le idee per certi versi interessanti, pare aver completamente rigettato la nuova produzione Magnolia, costringendo i piani alti di viale Mazzini a rimettere mano al palinsesto. La sospensione della messa in onda del programma condotto da Marida Lombardo Pijola è solo l’ennesima conferma delle difficoltà in cui versa Rai3 al venerdì, serata per cui non riesce a trovare la chiave giusta per attirare il pubblico.

Questioni di Famiglia soppresso: le dichiarazioni di Andrea Vianello

Va comunque detto che, stando alle dichiarazioni del Direttore, viene lasciata una porta aperta, segno che l’intenzione di proseguire – probabilmente in un’altra fascia oraria – c’è: “Purtroppo il programma, in quella collocazione con i temi delicati che affrontava, non è riuscito ad intercettare l’attenzione del pubblico. Quindi fermiamo le macchine e cercheremo di riflettere su come e se proseguire nel progetto di raccontare la famiglia italiana di oggi.