Sergio Mattarella



5
maggio

Rai3, scatta «L’ora della legalità». Nella prima puntata anche Sergio Mattarella e Liliana Segre

Loris Mazzetti, Liliana Segre

Ci sarà anche un contributo del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ne «L’ora della legalità», il nuovo programma di in onda da oggi – 5 maggio – alle 23.45. La trasmissione, a cura di Loris Mazzetti, porterà all’attenzione le storie di chi si batte (o si è battuto) contro la criminalità e in difesa della Costituzione. Nella prima puntata, anche un’intervista alla senatrice Liliana Segre, testimone della Shoah.




16
giugno

Propaganda Live, Mattarella scrive a Zoro: «Apprezzamento per la trasmissione. Mi sono divertito» – Video

Propaganda Live, Zoro legga la lettera di Mattarella

C’è posta per te (dal Presidente della Repubblica). Nell’ultima puntata stagionale di Propaganda Live è successo quel che nessuno si sarebbe mai aspettato: il conduttore Zoro, alias Diego Bianchi, ha dato lettura di una missiva inviatagli direttamente da Sergio Mattarella. Il Capo dello Stato ha scritto al conduttore per dirsi impossibilitato a concedergli un’intervista e lo ha fatto con toni cordiali, al di là del protocollo istituzionale.


31
maggio

Stasera Italia, Vittorio Feltri stanga Mattarella: «Politicamente non ha capito un caz*o!»

Vittorio Feltri, Stasera Italia

Quello espresso da è stato un giudizio sferzante e netto, arrivato tra ‘capo e Colle’ in diretta su Rete4. Ieri sera, intervenendo al talk show , il direttore di Libero non ha usato giri di parole per giudicare l’operato del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella rispetto ai tentativi di formazione del nuovo governo.





19
settembre

CARLO AZEGLIO CIAMPI, OGGI I FUNERALI IN DIRETTA SU RAI1

Carlo Azeglio Ciampi

Le più alte cariche dello Stato, ma anche centinaia di cittadini comuni, nelle scorse ore hanno reso omaggio al Presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, morto lo scorso 16 settembre all’età di 95 anni. E stamane si terranno le esequie dell’ex Capo di Stato, che Sergio Mattarella ha definito “un grande italiano e un grande europeo“. Il rito funebre sarà trasmesso in diretta su Rai1 a partire dalle 10.25.


31
dicembre

SERGIO MATTARELLA, DISCORSO DI FINE ANNO IN DIRETTA. DEL DEBBIO COMMENTA A CALDO SU RETE4

Sergio Mattarella

Al Quirinale sono ore frenetiche, fervono i preparativi. Stasera, infatti, Sergio Mattarella pronuncerà il suo primo discorso di fine anno da Presidente della Repubblica. Alle 20.30, il Capo dello Stato si affaccerà nelle case degli italiani a reti unificate per il tradizionale appuntamento di San Silvestro. Sui contenuti del suo intervento vige il massimo riserbo, ma – stando a quanto trapela – il messaggio sarà semplice e diretto, nello stile del Presidente.





4
febbraio

MAURIZIO CROZZA IMITA SERGIO MATTARELLA A DIMARTEDI’ (VIDEO)

Maurizio Crozza imita Sergio Mattarella

A poche ore dal solenne giuramento che ha sancito l’inizio del suo settennato al Colle, ieri sera il neoeletto Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è apparso in diretta su La7. Quello in onda a diMartedì, però, non era il vero Capo dello Stato ma la sua parodia interpretata da Maurizio Crozza. Nella copertina del programma condotto da Giovanni Floris, il comico genovese ha proposto una inedita e riuscita imitazione di Sergio Mattarella, in una ironica rivisitazione del discorso di insediamento pronunciato ieri davanti al Parlamento in seduta comune.

Prima di lanciarsi nella sua nuova imitazione, che è già diventata un cult, Crozza ha approfittato della presenza in studio del Ministro Maria Elena Boschi ed ha scherzato con lei nei panni di Matteo Renzi: “Maria Elena non dare confidenza a Floris, trattalo come se fosse Civati. Ignoralo” ha detto il comico, imitando la voce del premier.

Maurizio Crozza imita Sergio Mattarella

Poi ha spostato la gag sull’elezione del Presidente della Repubblica. “E’ così sobrio che a confronto Napolitano sembra Fabri Fibra” ha ironizzato. E, per la prima volta di fronte al pubblico, si è calato nelle vesti di Mattarella indossando una parrucca canuta, un paio di occhiali, e mimando la postura del nuovo Capo dello Stato.


3
febbraio

SERGIO MATTARELLA PRESIDENTE, GIURAMENTO E PRIMO DISCORSO IN DIRETTA TV

Palazzo del Quirinale

I Corazzieri in alta uniforme, le Frecce Tricolori, la Lancia Flaminia decappottabile tirata a lucido. E le telecamere puntate. E’ tutto pronto per il  Giuramento e l’insediamento del nuovo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che si terrà questa mattina a Roma. La grande cerimonia, che segna l’inizio ufficiale del mandato del neoeletto Capo dello Stato, verrà seguita in diretta a partire dalle 9.30 da RaiNews24 e da Rai1, con uno speciale a cura del Tg1 in collaborazione con Rai Quirinale e Rai Parlamento.

Sergio Mattarella, il Giuramento in diretta tv

In particolare, la rete ammiraglia del servizio pubblico seguirà l’avvenimento con una diretta condotta in studio da Alberto Matano, che cooridinerà i vari collegamenti dai luoghi della Capitale che caratterizzeranno l’evento istituzionale. A Piazza del Quirinale ci sarà Alessio Lucchini, mentre all’interno del Quirinale seguirà la cerimonia Simona Sala. In collegamento da Piazza Montecitorio ci sarà Natalia Augias, mentre all’interno di Montecitorio Marco Frittella e dall’Aula Anna Maria Baccarelli. Infine dall’Altare della Patria sarà collegata Emma D’Aquino.

RaiNews24 seguirà tutta la diretta a partire dalle 9.00 e proseguirà il racconto della giornata anche nel pomeriggio, dopo le 13.00. In studio ci sarà il direttore della testata, Monica Maggioni, affiancata da commentatori ed ospiti anche in collegamento dal Quirinale, da Montecitorio e dall’Altare della Patria. Sul fronte delle reti all news, il  Giuramento e  l’insediamento del nuovo Presidente della Repubblica saranno seguiti in diretta anche da Tgcom24 e SkyTg24. Anche La7 non mancherà l’appuntamento. Ma vediamo nel dettaglio come si svolge la cerimonia d’investitura di cui Sergio Mattarella sarà oggi protagonista.

Sergio Mattarella, Giuramento e Investitura – La cerimonia


2
febbraio

SERGIO MATTARELLA, L’UNICO POLITICO MAI OSPITE DI PORTA A PORTA

Sergio Mattarella

Dal Parlamento alla Corte Costituzionale, e poi su fino al Colle. Ma senza mai passare dalla Terza Camera. Il cursus honorum di Sergio Mattarella, neoeletto Presidente della Repubblica, vanta incarichi prestigiosi ed autorevoli, anche se per certi versi risulta incompleto. Nessuno è perfetto, direte voi. Il dodicesimo Capo dello Stato italiano, infatti, è forse uno dei pochi politici di caratura nazionale a non aver mai messo piede negli studi di Porta a Porta, la tribuna politica più istituzionale ed affollata del piccolo schermo.

Presidenti del Consiglio, Ministri, deputati, senatori, magistrati, sottosegretari e forse persino portaborse: dalla Terza Camera presieduta dal decano dell’informazione Rai sono passati davvero tutti (o quasi). Ma Sergio Mattarella no. A rivelare ed ammettere la curiosità è stato lo stesso Bruno Vespa, che ha assistito all’elezione del nuovo Presidente della Repubblica dalle tribune dell’Aula riservate ai giornalisti. L’unico frammento che ritrae un fugace Mattarella sugli schermi di Porta a Porta – ha raccontato il conduttore a La Stampa – l’hanno ritrovato i suoi collaboratori.

E’ un’intervista video del 1996. Porta a Porta era nato da pochissimo, Romano Prodi aveva appena vinto le elezioni. Mattarella accusava Silvio Berlusconi di ostruzionismo. Berlusconi poi gli rispose dallo studio. E’ una bella curiosità da trasmettere oggi, vent’anni dopo” ha spiegato Vespa.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »