Seconda Stagione



12
gennaio

DEVIOUS MAIDS 2: LE DOMESTICHE “DISPERATE” TORNANO SU COMEDY CENTRAL PER PULIRE NUOVE MACCHIE IMPOSSIBILI DA CANCELLARE

Devious Maids 2

Devious Maids 2

Se per tenervi aggiornati sulle ultime magagne del vicinato siete soliti prenotare una messa in piega dalla vostra parrucchiera di fiducia, non siete mai stati a Beverly Hills; da quelle parti sono le domestiche a custodire le informazioni più piccanti e i segreti più scomodi.

Al grido “Keep your friends close, but your maids closer”, tornano (e si spostano) dal 12 gennaio su Comedy Central le cameriere “onniscienti” della California con la seconda stagione di Devious Maids, dalle 22.00 in prima visione assoluta sul canale 124 di Sky.

La serie – creata dall’autore di “Desperate Housewives” Marc Cherry e co-prodotta dalla ex Housewife Eva Longoria – è l’evoluzione (o l’involuzione, a seconda dei punti vista) delle pioniere di Wisteria Lane, dalle quali eredita l’accattivante mix di ironia e mistero nel racconto di cinque amiche che prestano servizio nelle più esclusive maisons di Los Angeles.

Devious Maids: La trama

Basata sulla serie messicana Ellas son la Alegría del Hogar, ”Devious Maids” narra le vicende di cinque domestiche latine a cui spetta non solo pulire le case dei ricchi proprietari, ma anche mettere ordine nelle loro vite, nascondere i loro segreti più torbidi e scoprirne altrettanti più scandalosi. In seguito all’omicidio di Flora – cameriera di fiducia della famiglia Powell – la misteriosa Marisol (Ana Ortiz, Ugly Betty), madre del giovane inserviente accusato ingiustamente dell’omicidio, arriva in città e si finge una domestica per indagare meglio su ciò che è successo.




8
gennaio

GRACELAND 2: DA STASERA SU FOX TORNANO L’AZIONE E LE BUGIE DI UN GRUPPO DI COINQUILINI MOLTO SPECIALI

Graceland

Da qualche parte, nel Sud della California, esiste una bellissima villa affacciata sull’Oceano. Se credete che questo, di per sé, possa non rappresentare un fatto inusuale, aspettate di scoprire chi la abita. Con due episodi settimanali in prima tv assoluta, da stasera alle 21:00 su Fox tornano i doppi giochi, i tradimenti, e la lotta al narcotraffico con la seconda stagione di Graceland.

Graceland: La trama

La serie crime – creata da Jeff Eastin (White Collar) e trasmessa sul canale via cavo Usa Network – racconta le vicissitudini di un gruppo di agenti federali sotto copertura appartenenti a diverse agenzie di sicurezza (FBI, DEA e Dogana), costretti dal Governo a coabitare nelle insospettabili stanze di Graceland, zona “sicura” dove poter stare vicino ai luoghi del crimine e conoscere meglio il nemico. Ovviamente i nostri eroi non si trovano lì a gozzovigliare come concorrenti qualsiasi del Grande Fratello. L’unico aspetto idilliaco di questa situazione è legato esclusivamente alla location, perché la vita all’interno di Graceland non è affatto una semplice villeggiatura al sole della California: le bugie, che sono alla base del lavoro sotto copertura, condizionano ogni mossa dei residenti, fino a viziare tutte le dinamiche professionali e personali. L’agente dell’FBI Mike Warren (Aaron Tveit, Gossip Girl), appena uscito da Quantico come uno dei migliori del suo corso, è l’ultimo arrivato nella squadra capitanata dall’agente senior Paul Briggs (Daniel Sunjata, SMASH, Grey’s Anatomy).

Il team è un irresistibile mix di professionalità e caratteri diversi, che, tra partite di droga, vendite illegali di armi e risse con la mafia messicana, deve anche gestire i difficili rapporti di convivenza. L’agente Joe Tuturro (Manny Montana) è l’anima della casa, il braccio destro di Briggs nonché il burlone del gruppo; Dale ‘DJ’ Jakes (Brandon Jay McLaren, The Killing) è invece il più irascibile ed introverso. Non può mancare un tocco femminile a mettere pepe nella già esuberante squadra: completano il team la camaleontica agente dell’FBI Charlie DeMarco (Vanessa Ferlito, CSI:NY) e la sexy e brillante agente della DEA Paige Arkin (Serinda Swan, I signori della fuga). In questa seconda stagione faremo la conoscenza di tre nuovi personaggiKelly - un’alcolista che incontra Briggs a una riunione degli alcolisti anonimi -, Vera Walker - il nuovo supervisore dell’FBI di Mike –  e Zagurski, la cui presenza potrebbe convincere il capo di Mike a dare la caccia ad un pesce molto grosso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


5
gennaio

HANNIBAL 3 “PARLA” ITALIANO. LA SECONDA STAGIONE SU PREMIUM CRIME DAL 31 GENNAIO

Laurence Fishburne e Fortunato Cerlino sul set di Hannibal 3

Hannibal Lecter a piede libero a Firenze, chi l’avrebbe mai detto. Niente panico, per fortuna non stiamo parlando di una macabra notizia di cronaca nera, piuttosto si allude alle riprese della terza stagione di Hannibal, la serie tv targata NBC tratta dai romanzi di Thomas Harris, che hanno fatto tappa nel capoluogo toscano. Appena due anni fa il cannibale più famoso della storia del cinema sbarcava sul piccolo schermo, in un progetto che si poneva lo scopo di scavare nel passato professionale  e personale dello psichiatra con il “vizietto” per la carne umana che agitò i sogni di parecchia gente all’epoca dell’uscita del film Il silenzio degli innocenti con Anthony Hopkins, all’inizio degli anni ‘90.

Il giovane Hannibal è interpretato qui dall’attore danese Mads Mikkelsen e, a differenza del personaggio interpretato da Hopkins, la cui follia era acclarata e senza freni, nella serie agisce ancora nell’ombra e con assoluta razionalità. La sua spiccata preferenza per lauti banchetti e grigliate a base di carne umana non è ancora nota all’FBI, che vede in Lecter un integerrimo psichiatra e un valido collaboratore a cui affidare addirittura il caso di un profiler, William Graham (Hugh Dancy), la cui mente è tormentata dai tanti casi di delitti efferati che si trova a seguire per via del suo lavoro.

Hannibal 2: dal 31 gennaio su Premium Crime

La prima stagione ha riscosso diversi consensi e si è conclusa con Graham che finalmente comprende la vera natura di Lecter, cadendo però nella rete che il suo dottore ha saputo lentamente tessere per incastrarlo e farlo rinchiudere in manicomio con l’accusa di essere uno spietato assassino. A circa un anno dalla messa in onda negli Stati Uniti, la seconda attesa stagione è in arrivo tra poche settimane in Italia con 13 nuove puntate dalla durata di 40 minuti ciascuna. Il dottor Hannibal Lecter vedrà vacillare la sua “copertura”, ormai smascherato da Graham ma ancora forte della sua influenza all’interno della polizia, soprattutto sul detective Jack Crawford, interpretato dal “Morpheus di Matrix”, nonché volto di CSI, Laurence Fishburne. Dal 31 gennaio sarà dunque possibile seguire i nuovi episodi in prima tv su Premium Crime. Nel cast ci saranno anche Cynthia Nixon (Sex and the city) e Jeremy Davies (Lost).

Hannibal 3: riprese a Firenze con Gillian Anderson e Fortunato Cerlino (Gomorra)





18
novembre

SLEEPY HOLLOW: AL VIA SU FOX LA SECONDA STAGIONE DELLA SERIE CHE…FA PERDERE LA TESTA

Sleepy Hollow

Una serie da…perdere la testa. Non si potrebbe trovare definizione più adatta per definire Sleepy Hollow, il serial con protagonista Tom Mison, la cui seconda stagione prenderà il via questa sera alle 21,00 su Fox. Sleepy Hollow è l’adattamento televisivo del famoso racconto di Washington Irving intitolato La leggenda di Sleepy Hollow, già realizzato per il grande schermo da Tim Burton nel 1999. La storia ha per protagonista Ichabod Crane che, due secoli e mezzo dopo la sua morte, si ritrova catapultato nella Sleepy Hollow del presente, molto diversa da come la ricordava, dove il famigerato Cavaliere Senza Testa sta seminando il panico con un efferato omicidio dopo l’altro.

Aiutato dalla giovane detective Abbie Mills, interpretata da Nicole Beharie, Ichabod si rende conto rapidamente che fermare il cavaliere è solo l’inizio, essendo quest’ultimo il primo dei quattro Cavalieri dell’Apocalisse, e che lui è solo uno dei numerosi nemici che dovrà affrontare per proteggere Sleepy Hollow e il mondo intero.

Sleepy Hollow – Anticipazioni seconda stagione

Dopo lo scorso season finale, Ichabod si ritrova sepolto vivo in una bara, Abbie è bloccata nel purgatorio, Katrina (Katia Winter) è stata rapita dal Cavaliere senza testa, Irving è in carcere per un omicidio che non ha commesso, e Jenny ha avuto un incidente stradale. Non solo, con il ritorno di Henry Parish come il Cavaliere della Guerra, la cittadina di Sleepy Hollow è sempre più vicina alla distruzione. Anche in questa seconda stagione, il tema portante sarà quello della guerra apocalittica tra forze del bene e servitori di Moloch. Schierati ancora una volta contro le orde del male i due testimoni, Ichabod e Abbie, e la strega Katrina, finalmente liberata dal purgatorio ma caduta nelle mani di Abraham.

Sleepy Hollow 2 – Foto

Sleepy Hollow 2 – Le new entry


13
novembre

THE NEWSROOM 2: RAI3 CI RIPROVA MA IN SECONDA SERATA

The Newsroom 2

The Newsroom 2

Rai3 punta ancora sulle serie Oltreoceano, ma stavolta, visti i pessimi risultati collezionati in prima serata, le confina alla seconda, lasciando lo slot più prestigioso ad altre produzioni potenzialmente più attraenti per il pubblico del Belapese, al fine comunque di garantire un traino degno proprio per la seconda serata. E stasera – archiviato il flop Extant – alle 23.15 si riparte con un prodotto targato HBO, particolarmente apprezzato dalla critica negli States: The Newsroom.

The Newsroom 2 – Anticipazioni e trama

Al centro della seconda stagione le elezioni presidenziali americane del 2012, anno in cui è stato eletto nuovamente Barack Obama. I mesi dello scontro tra il Primo Presidente nero e il repubblicano Mitt Romney faranno da sfondo alle vicende di Will McAvoy (Jeff Daniels), il conduttore del News Night, e degli altri giornalisti del network Atlantis Cable News. Come nella precedente stagione, anche nei nuovi 9 episodi non mancherà il contatto diretto con la realtà, con molti dei fatti nazionali e internazionali effettivamente avvenuti nei mesi scorsi (tra cui oltre alle già citate elezioni di cui si occuperanno Jim e la new entry Hallie, l’attacco a Benghazi, le proteste al Cairo in Egitto e Occupy Wall Street).

La redazione, intanto, dovrà fare i conti con una causa giudiziaria per via della messa in onda di un servizio sull’operazione segreta Geona, in cui – stando all’inchiesta – gli americani del Corpo delle Forze speciali dei Marine avrebbero ucciso centinaia di civili con armi al gas nervino. Merito di una soffiata ricevuta da Jerry, che mette in seria difficoltà il Governo. Peccato che la notizia si rivelerà totalmente falsa, e i protagonisti dovranno pagarne le conseguenze dal punto di vista giudiziario, vista la gravità del reportage.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





7
novembre

LONGMIRE 2: TORNA SU TOP CRIME LO SCERIFFO DEL WYOMING

Longmire

Walt Longmire (Robert Taylor) è uno sceriffo combattivo e dallo spirito sagace che abbiamo conosciuto per la prima volta sui teleschermi di Rete 4. Nel luglio del 2013 Mediaset ha infatti trasmesso sulla tv generalista la prima stagione del telefilm di cui è protagonista e che porta il suo cognome, Longmire; la seconda, invece, andrà in onda in prima tv a partire da oggi – venerdì 7 novembre 2014 – alle 21:05 sul canale tematico Top Crime.

Longmire: da questa sera alle 21:05 su Top Crime

I tredici nuovi episodi, tre in più rispetto a quelli della prima stagione, ruoteranno ancora intorno alla moglie dello sceriffo, morta anni prima. Se dal principio era stato il dolore della sua perdita a condizionare la vita di Walt e anche il suo approccio al lavoro, nel corso della prima stagione è venuto fuori che la donna era stata uccisa. E la caccia all’assassino terrà banco nella seconda stagione.

La storia ambientata nel Wyoming non si esaurirà qui, dal momento che sono stati prodotti altri dieci episodi per la terza stagione e i fans, non accettando l’idea che quella sarà l’ultima, stanno portando avanti una petizione per tentare di convincere i produttori ad andare ancora avanti e produrne una quarta. L’ipotesi sembra però assai remota, nonostante Longmire sia stata la serie tv più seguita nella storia della rete americana A&E. A seguire le anticipazioni degli episodi in onda questa sera su Top Crime, ovvero l’ultimo della prima stagione e il primo della seconda.

Longmire: anticipazioni del 7 novembre 2014


3
novembre

IL PRINCIPE: RISCATTO IN SECONDA SERATA PER LA SERIE DI TELECINCO. ANTICIPAZIONI SECONDA STAGIONE

Il Principe 2 - la new entry Paco

Il Principe – Un amore impossibile non ha avuto vita facile su Canale 5: prima pensato come serie estiva, poi proposto nel prime time autunnale con scarsi risultati auditel fino allo sbarco in seconda serata. Che sembrava una retrocessione ed invece si è rivelata una fortuna, perchè la serie di Telecinco ha conquistato la platea del late night: l’ultimo episodio, trasmesso venerdì 31 ottobre 2014, ha ottenuto il 17.92% con punte del 24%.

Il Principe 2: a breve in Spagna i nuovi episodi

Un grande riscatto per Morey, Fatima, Faruq e tutti gli abitanti di El Principe di Ceuta nonché per Mediaset, che nel progetto ci aveva creduto molto, lanciandolo addirittura in simulcast. Meglio tardi che mai, dunque, e dal momento che la seconda serata si è rivelata la collocazione giusta per Il Principe, ci sentiamo di suggerire di proseguire su questa strada, programmando in tale fascia anche la seconda stagione, a breve in onda in Spagna.

Il finale della prima ha lasciato l’amaro in bocca ai tanti appassionati: Morey ha deciso di abbandonare El Principe, e Fatima, ormai legata per sempre a Khaled, un uomo oscuro che non potrà di certo renderla felice, deve imparare ad andare avanti senza di lui. In teoria. Perchè la loro storia, quell’amore impossibile che ha reso romantico questo poliziesco fatto perlopiù di droga e corruzione, non è affatto finita e terrà banco nei sedici episodi della seconda stagione. Che sarà anche l’ultima, dal momento che non è previsto un terzo capitolo.

Il Principe 2: la trama e la new entry della seconda stagione


24
ottobre

CHICAGO FIRE: LA SECONDA STAGIONE DA QUESTA SERA SU PREMIUM ACTION

Chicago Fire

Giovani, prestanti e dallo sguardo magnetico, al punto tale da spingere più di una telespettatrice o di un telespettatore a fantasticare di dar fuoco alla propria casa, nella speranza di essere soccorsi e finire tra le loro braccia. Parliamo dei vigili del fuoco, soccorritori e paramedici della squadra di Chicago Fire, pronti a tornare in azione da questa sera alle 21,15 su Premium Action, il canale a tutta azione di Mediaset Premium. La seconda stagione della serie ideata da Michael Brandt e Derek Haas, e prodotta da Dick Wolf (già produttore di Law&Order), vedrà ancora una volta protagonista la squadra della caserma Firehouse 51, formata da professionisti di eccezionale coraggio, sempre pronti ad intervenire nelle situazioni di estremo pericolo.

La squadra è composta dai tenenti Jesse Spencer (Matthew Casey) e Kelly Severide (Taylor Kinney) e dalla paramedica Gabby Dawson (Monica Raymund). Fanno parte del gruppo anche Peter Mills (Charlie Barnett), il veterano capo-squadra Wallace Boden (Eamonn Walker); la paramedica gay Leslie Elisabeth Shay (Lauren German), e il pompiere Christopher Herrmann (David Eigenberg).

Chicago Fire 2 – anticipazioni 

Chicago Fire 2 si apre con Kelly Severide presa di mira da un incendiario. Nel frattempo, Boden si oppone ad un consulente di alto rango che pensa di chiudere la sua caserma Firehouse 51. Shay e Severide non avranno un bambino, ma saranno padrino e madrina del figlio di Hermann, la cui moglie ha dovuto subire un cesareo d’urgenza. Nel frattempo Renée ricompare asserendo di essere incinta del figlio di Severide. La relazione tra Dawson e Casey è a rischio a causa dell’aspirazione della donna di diventare un vigile del fuoco. Dawson potrebbe, infatti, tentare di nuovo il test ma non sarebbe assegnata al Firehouse 51, a causa della sua relazione con Casey.

Chicago Fire – Foto

Chicago Fire 2 – Le new entry