Saturday Night Live



25
novembre

DM LIVE24: 25/11/2010. LA D’URSO SCRIVE, LA FREDDI CONDUCE, CARELLI ACCETTA LA SFIDA E LA VANONI HA IL PIU’ BEL C**O D’ITALIA

Diario della Televisione Italiana del 25 Novembre 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • D’urso scrittrice

mats ha scritto alle 13:34

Da ieri è nelle librerie “Più forti di prima”. Voi direte “e quindi?”. Beh, l’autrice è Barbara d’Urso, che ha raccolto 15 storie tra quelle presentate negli anni a Pomeriggio 5, Mattino 5 e Domenica 5. A TV Sorrisi e Canzoni ha sottolineato che all’inizio non era interessata a quest’idea, propostale dalla Mondadori e Mauro Crippa. Non si tratta della prima opera letteraria della conduttrice: nel 1994 aveva pubblicato, per la Nuova Eri, “Debole è la carne”, raccolta di interviste da lei fatte per alcune riviste per cui scriveva tra gli anni 80 e 90.

  • Chi non muore si rivede

lauretta ha scritto alle 14:36

Tgcom rivela che saranno Walter Nudo e Laura Freddi a far da padroni di casa del Saturday Night Live che partirà a dicembre su Italia 1.

  • De Gustibus

Alessandro ha scritto alle 15:18

A casa di Paola, Wilma De Angelis racconta che negli anni 60 condivideva lo stesso parrucchiere con Ornella Vanoni. Durante una messa in piega questo parrucchiere candidamente disse a Wilma: “Ornella ha sempre il più bel c**o d’Italia!”.




16
agosto

30 ROCK: UN GIOIELLINO NEL DECADENTE MONDO DELLE SITCOM

30 Rock

Immaginate cosa potrebbe celarsi dietro le quinte di un programma di sketch comici. Verrebbe da pensare ad una struttura organizzata, ad un cast di autori pronti a trovare le battute più divertenti, ad una squadra affiatata e professionale. Può capitare, però, che i più bravi a far ridere non siano gli attori o i commedianti, ma gli sceneggiatori e gli autori: è ciò che avviene in 30 Rock, serie NBC (dal cui indirizzo 30 Rockfeller Plaza nasce il titolo della serie), ogni venerdì in onda su Skyuno con la prima stagione. 30 Rock narra, infatti, il dietro le quinte del fantomatico “The Girlie Show with Tracy Jordan”, uno show che ricorda il Saturday Night Live (quello americano s’intende, non quello di Italia 1 con comici come Andrea Santonastaso e guest-star del calibro di Gianluca Guidi).

Il tratto caratteristico della serie è, dunque, l’aticipità del soggetto, nato da un’idea dell’istriona Tina Fey (capo-autore del SNL), che ne è anche interprete principale nei panni di un capo sceneggiatore frustrato che deve fare i conti con i capricci del boss del network (Alec Baldwin), che è altresì valso alla serie un’incetta di guest-star (da Steve Buscemi e Jerry Seinfeld a David Schwimmer) e premi. Ben 10, infatti, gli Emmy e 6 i Golden Globes conquistati della serie.

Al consenso della critica in America, però, non è corrisposto un successo d’auditel (5-6 mln di spettatori sulla NBC, con un picco di 7,5 milioni per la terza stagione andata in onda nel 2008-09). Pregevole, inoltre, anche l’uso dello stesso ingrediente che già aveva portato al successo “Frasier“, campione di ascolti negli anni novanta sulla stessa NBC: ci riferiamo a quel “No hugging, no learning” (cioè niente abbracci, niente insegnamenti) grazie al quale si evitano quelle sdolcinatezze e quei moralismi che, in altre sit-com, hanno portato a focalizzare l’attenzione dello spettatore più alle tematiche a sfondo sociale che alle situazioni divertenti: meglio privilegiare le risate insomma, che gli insegnamenti di vita. 


6
marzo

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 6 MARZO 2009

Chi Vuol Essere Milionario - Diana Vaturi
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it 

Nella puntata in onda questa sera, Diana Vaturi, imprenditrice di 47 anni, di Cusago (Milano), sbaraglierà la concorrenza degli altri 5 concorrenti in gioco e si aggiudicherà il massimo montepremi in palio nella puntata. A Diana, nata in Libia, sposata e mamma di due ragazze di 12 e 15 anni, la laurea in economia e commercio sarà poco utile per rispondere, in 45 secondi, alla domanda in questione, ma le verrà in aiuto la capacità di ragionamento e un’ottima cultura generale e, sul filo di lana, riuscirà ad aggiudicarsi ben 300 mila euro in gettoni d’oro.

In questa stagione 2008/2009 tra “Chi vuol essere milionario” e la sua “edizione straordinaria”, è la prima volta che un concorrente riesce a portarsi a casa questa cifra.

Nella passata stagione vinse 300.000 euro un solo concorrente, Riccardo Tori di Bologna, mentre è dal 2004 che nessun concorrente riesce ad aggiudicarsi il montepremi di 1 milione di euro.

Il ministro della Gioventù Giorgia Meloni e l’attrice Lella Costa, attualmente impegnata con lo spettacolo “Ragazze”, saranno ospiti domani di Lilli Gruber e Federico Guiglia a “Otto e mezzo”, alle 20.30 su LA7, per parlare della Festa della donna. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro, autore del programma assieme a Lilli Gruber.





27
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 27 FEBBRAIO 2009

Tinto Brass
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Perché vince la destra? A questa domanda cercherà di rispondere domani il Ministro per i Beni e Attività Culturali Sandro Bondi, ospite di Lilli Gruber e Federico Guiglia a “Otto e mezzo”, alle 20.30 su LA7. In studio anche il direttore del quotidiano “Il Riformista” Antonio Polito. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

Torna Ciak…Si canta! Questa sera, alle 21.10 su Raiuno, andrà in onda una puntata straordinaria del varietà condotto da Eleonora Daniele. La sfida sarà tra i videoclip dei grandi successi “sanremesi” degli anni ’60, ’70 e ’80. A contendersi il primato del migliore “videoclip” inedito saranno: per la categoria anni ’60 Don Backy con “L’immensità”, Wilma Goich e Dino con “Gli occhi miei” e Little Tony con “Cuore matto”. Gli anni ’70 saranno rappresentati da Drupi con “Sambariò”, Nicola Di Bari con “La prima cosa bella” e Sandro Giacobbe con “Gli occhi di tua madre”. Infine, per gli anni ’80, vedremo sul palco Loretta Goggi con “Maledetta Primavera”, Amedeo Minghi con “1950” e Ricchi e Poveri con “Sarà perché ti amo”. La giuria di qualità sarà composta da Michele Cucuzza, Fabrizio Frizzi, Massimo Giletti, Cristiano Malgioglio e Lamberto Sposini. Torna anche Nino Frassica con i suoi improbabili giurati a presentare nuovi e “pazzi” video musicali. “Ciak…Si canta!” è il primo programma nel panorama televisivo italiano “in chiaro” realizzato e trasmesso interamente in formato 16:9

Chi non ricorda il “lancio della scarpa” di cui è stato vittima l’ex Presidente degli Stati Uniti George W. Bush quando, il 14 dicembre durante una conferenza stampa a Baghdad, è stato preso letteralmente di mira dal giornalista iracheno Muntazer al Zaidi? Sabrina Nobile registra davanti al Parlamento a Roma le reazioni di alcuni politici italiani, tra cui Paolo Guizzanti e Paolo Cento, mentre, impegnati a parlare della terribile crisi economica in atto, vengono presi di mira da un finto contestatore armato di una scarpa di gommapiuma. La iena Pif si è lanciata nel pedinamento della coppia più discussa del momento, ovvero quella formata da Fabrizio Corona e Belen Rodriguez. Nascosto nella hall di un hotel di Napoli, li sorprende mentre rientrano primo l’una e poco dopo l’altro, dopo una serata trascorsa, a quanto pare, insieme. Dopo aver stazionato lì tutta la notte, in mattinata la iena li avvicina di nuovo e li insegue mentre in taxi si dirigono all’aeroporto. Alle domande incalzanti di Pif, Corona risponde divertito e fornisce, inoltre, dei “preziosi” consigli su come realizzare dei perfetti scoop. E poi, intervista singola alla modella croata Nina Moric, ex moglie di Fabrizio Corona.


20
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 20 FEBBRAIO 2009

South Park
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

  • Festival di Sanremo: alla quarta puntata del Festival verrà dedicato, come consuetudine, un post apposito a breve. 
  • South Park: alle 21 su Comedy Central (Sky, 117)

Su Comedy Central arrivano due tra gli episodi più attesi della dodicesima stagione del cartoon più dissacrante della tivù: i cattivissimi bambini di South Park rileggeranno a loro modo due fenomeni mediatici amatissimi dal pubblico giovane in tutto il mondo: il Musical “High School Musical” , protagonista del primo omonimo episodio della serata, e la generazione Emo consacrata dal teen-movie “Twlight” nell’episodio dal titolo “Gli Impunibili”.

Luigi Pelazza, in Africa, racconta la storia dell’estrazione diamantifera nel piccolo stato della Sierra Leone. Una povera nazione che possiede uno dei più importanti giacimenti di diamanti del mondo. Per il controllo di questo commercio, nel 1991 i militari della Ruf – fronte rivoluzionario unito – hanno intrapreso una guerra civile che ha provocato migliaia di morti ed oltre 40.000 persone mutilate a colpi di machete. La Iena visita quindi una delle più importanti miniere della regione, per poi approfondire la conoscenza degli abitanti del paese. Tra queste molte hanno subito mutilazioni durante la guerra, come Ismael Dalramy cui i guerriglieri, il 26 giugno del 1996, hanno tagliato entrambe le mani. In un quartiere popolare l’inviato riesce, inoltre, ad intervistare due ex militari del Ruf i quali raccontano delle terribili azioni perpetrate ai danni dei civili, con omicidi e amputazioni giornaliere durante gli assalti ai piccoli villaggi sparsi sul territorio. Due bambini dodicenni – uno palestinese e l’altro israeliano – racconteranno, in un’intervista doppia, di come la guerra ha cambiato la loro vita, le loro abitudini quotidiane e i rapporti tra i loro popoli. Giulio Golia documenta il viaggio di speranza di molti italiani che decidono di recarsi a Bangkok per tentare di curare diverse malattie neurodegenerative con terapie basate sull’utilizzo di cellule staminali. Queste cellule, provenienti dal tessuto dei cordoni ombelicali, il cui utilizzo in Italia é dibattuto, sembrerebbero in grado di guarire realmente i pazienti sottoposti alle cure. La Iena intervista a riguardo due persone che, alcuni mesi fa, si sono sottoposti proprio a questo tipo di cure.





13
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 13 FEBBRAIO 2009

Nina Moric
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Il grande violinista Uto Ughi sarà protagonista della puntata di “Otto e mezzo” per raccontare sue esperienze artistiche, i suoi esordi e il suo impegno per avvicinare i giovani alla musica classica. Conducono Lilli Gruber e Federico Guiglia. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

Va in onda stasera la finalissima di Ciak… si canta! Durante la serata si deciderà tra i nove “video” arrivati in finale, quale sarà il vincitore. A contendersi il primato saranno: per la categoria “Donne” Orietta Berti, Gigliola Cinquetti e Jo Squillo, per la categoria “Uomini” Fabio Concato, Marco Ferradini e Shel Shapiro e per la categoria “Gruppi” i Cugini di Campagna, i Dik Dik e i Ribelli.

Venerdì 27 febbraio alle 21.10 su Raiuno, un’ altra serata di Ciak…si canta!, dove verranno presentati i “videoclip” inediti di alcuni dei più grandi successi dei protagonisti della canzone italiana che, negli anni ’70, ’80 e ’90, hanno calcato il palco del teatro “Ariston” di Sanremo.

“Ciak…. Si canta!” è il primo programma nel panorama televisivo italiano “in chiaro” realizzato e trasmesso interamente in formato 16:9.

La iena Paolo Calabresi si traveste da cardinale e, beffando i dirigenti del Napoli, riesce a farsi accogliere presso l’Hotel Vesuvio dal presidente De Laurentiis prima della partita Napoli-Roma (finita, tra l’altro, 0 a 3 per la squadra giallorossa). Scortati dalla polizia, si recano successivamente allo stadio San Paolo di Napoli, dove, il finto cardinale, entra in campo per salutare i dirigenti e i tifosi. In seguito, viene accompagnato nell’area vip dello stadio. Enrico Lucci ha avvicinato l’ex presidente del Consiglio Romano Prodi a margine di un convegno sulla crisi economica a Bologna. La iena gli ha chiesto di ricordare alcuni episodi importanti accaduti durante il suo mandato da Premier. Inoltre, gli ha posto domande su Lamberto Dini, Fausto Bertinotti, Franco Turigliatto, Paola Binetti, Oliviero Diliberto, Pecoraio Scanio. “Non ho nessun sassolino da togliere” – ammette Prodi divertito. Quando Lucci gli chiede cosa ha provato quando Padoa Schioppa definì i giovani di oggi “bamboccioni” o quando disse “le tasse erano belle”, l’ex Premier risponde sorridendo : “Vedi, i ricordi d’infanzia li ho tutti dimenticati”. A seguito della drammatica vicenda di Eluana Englaro, andrà in onda l’intervista singola che, il padre della ragazza, Beppino Englaro aveva concesso alle Iene.


6
febbraio

NINA MORIC SI E’ SUICIDATA…

Nina Moric @ Davide Maggio .itQuesta volta l’ha fatto davvero. Ma l’ha fatto per fiction, anzi… per Saturday Night Live.

Niente pillole o overdose di sonniferi, Nina Moric ha pensato bene di simulare a SNL (che riparte questa sera alle 23.55 su Italia1) il suo suicidio. Scena discutibile? Probabilmente. Sfruttamento dell’improvvisa, riconquistata celebrità dopo lo scoop Corona – Belen? Chissà.

Sta di fatto che nelle prossime puntate di Saturday Night Live assisteremo anche a questo, come se non bastasse la già abbondante (over)dose di cattivo gusto che impazza sul piccolo schermo del belpaese. A parlare del singolare siparietto è la stessa Moric in un’interessante intervista di Roberto Alessi per Diva e Donna che potete leggere integralmente nella seconda parte del post (si parla anche del suo ipotetico ingaggio per la Fattoria, come DM anticipato). Lei parla di “amore per la vita”, noi preferiamo un no comment.


6
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 6 FEBBRAIO 2009

Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Questa settimana nuovi grandi artisti presenteranno i “video” inediti dei loro successi più famosi, in attesa della puntata finale del 13 febbraio. Si esibiranno sul palco Rosanna Fratello, Wilma Goich, Katia Ricciarelli, Marco Ferradini, Jimmy Fontana, Adriano Pappalardo, Formula 3, Homo Sapiens, Ricchi e Poveri. Continua il lavoro della giuria di qualità composta da Michele Cucuzza, Fabrizio Frizzi, Massimo Giletti, Cristiano Malgioglio e Lamberto Sposini e le incursioni di Nino Frassica e dei suoi atipici giurati “nazionali” e “internazionali”.

Un grande ritorno e uno sdoppiamento. Sono questi i due principali ingredienti della nuova stagione de Le Iene. Al timone del programma, infatti, tornerà la coppia formata da Luca e Paolo, affiancata da Ilary Blasi, riconfermata madrina del gruppo e lo show si sdoppia con un nuovo appuntamento domenicale alle ore 24.00, dove verranno mostrati i servizi più “piccanti” e delicati. Nel primo appuntamento di questa edizione, per la prima volta in assoluto, Francesco Totti e Ilary Blasi saranno i protagonisti di una divertentissima intervista doppia. La iena Luigi Pelazza che si è recata presso il porto di Patrasso, in Grecia. Qui gruppi di profughi afgani, per sfuggire da un paese in guerra, cercano di nascondersi clandestinamente sui container che si imbarcano verso l’Italia, con l’obiettivo di raggiungere i paesi del Nord Europa. Elena Di Cioccio è riuscita, invece, con uno stratagemma, a far parlare tra loro i cantanti Nek e Laura Pausini. I due famosi artisti, infatti, a causa di un litigio avvenuto alcuni anni fa, avevano troncato ogni rapporto, sia personale che professionale. Infine, Paul Baccaglini intervista la chiaccherata conduttrice di “Scherzi a parte” Belen Rodriguez, riguardo alle sue vicissitudini amorose, che da settimane tengono banco sulle pagine dei giornali di gossip.

Questa sera Andrea Vianello, nella puntata di Mi Manda Raitre, si occuperà, tra l’altro, di un televisore esploso in una abitazione, creando parecchi danni. Quali sono gli standard di sicurezza a cui devono uniformarsi le case produttrici e cosa devono fare i cittadini per ottenere un risarcimento? A queste domande rispondono i consulenti della trasmissione. Il programma, inoltre, parlerà di prodotti finanziari: molti risparmiatori si sono affidati a soluzioni ritenute sicure qualche anno fa, ma oggi temono di restare delusi.