Sarah Jessica Parker



12
gennaio

Sex And The City: cachet di oltre 1 milione di dollari a puntata per le protagoniste

Sex And The City

Sex And The City

Cachet da capogiro per le tre star di Sex And The City. Dopo l’annuncio del revival dell’iconica serie, le cui riprese per HBO Max sono previste a partire dalla prossima primavera, a destare particolare scalpore è stata infatti la cifra stellare che Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis andrebbero ad incassare per rivestire i panni di Carrie Bradshaw, Miranda Hobbes e Charlotte York. Le tre attrici, anche produttrici della nuova stagione, percepirebbero infatti un compenso che supera il milione di dollari per ciascun episodio. Una cifra elevata che, a fine progetto, farebbe loro guadagnare almeno 10 milioni di dollari, visto che gli episodi in cantiere del “sequel” And Just Like That… sono dieci.




11
gennaio

Sex and The City ritorna in ‘versione over’. Ma senza Samantha!

Sex And The City

Sex And The City

Le irriverenti ragazze di Sex And The City stanno per tornare. Dopo varie settimane in cui si sono rincorse sempre più insistentemente le voci di un ritorno dell’iconica serie televisiva, trasmessa con successo dal 1998 al 2004, è ormai ufficiale la volontà della piattaforma streaming HBO Max di tornare sul set per realizzare, dalla prossima primavera, il  revival che, sulla carta, sarà attesissimo da milioni di fan in tutto il mondo. Tuttavia, il cast storico della produzione non sarà al completo, visto che Kim Cattrall, interprete di Samantha Jones, ha scelto di non aderire al progetto.


13
novembre

Divorce 3: su Sky Atlantic l’ultima stagione della serie con Sarah Jessica Parker

Sarah Jessica Parker

Sarah Jessica Parker

Per Sarah Jessica Parker e Thomas Haden Church è arrivata l’ora di svestire i panni degli ex-coniugi Dufresne. Parte stasera – dalle 21.15 su Sky Atlantic la terza e ultima stagione di Divorce, il dramedy di casa HBO che vede tra i protagonisti l’ex star di Sex and the City. La serie, che ha debuttato nel 2016, non è stata rinnovata per una quarta stagione, come annunciato quest’estate da Amy Gravitt, vicepresidente esecutiva di HBO Programming.





30
novembre

DIVORCE: CARRIE BRADSHAW E’ INVECCHIATA E HA DIVORZIATO!

divorce sarah jessica parker

Sarah Jessica Parker

Visto il programma della serata, i prossimi mercoledì di Sky Atlantic si prospettano all’insegna del sentimento, immergendosi nell’esplorazione delle complicate relazioni personali. Se la fascia delle 21.15 è però prenotata dall’atteso ritorno di The Affair e dei suoi torbidi intrighi, quella dalle 22.15 gode di aspettative non certo minori. È infatti fissato per questa sera il debutto di Divorce, la nuova serie HBO che segna il ritorno di Sarah Jessica Parker sul teleschermo, a dodici anni dall’iconico ruolo di Carrie Bradshaw in Sex and the City.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


6
ottobre

SEX AND THE CITY: MARATONA SU PARAMOUNT CHANNEL DAL 12 OTTOBRE. SARAH JESSICA PARKER LASCIA APERTO UNO SPIRAGLIO PER UN SEQUEL

Sarah Jessica Parker e Cynthia Nixon sul red carpet di Divorce

Con l’arrivo dell’autunno, c’è un tipo di maratona a cui molti amano partecipare. Anche perché è di quelle nelle quali la fatica è veramente ridotta al minimo: basta infatti posizionarsi comodamente sul divano. È la maratona di serie tv. Per gli amanti di questa attività c’è un appuntamento imperdibile su Paramount Channel, canale 27 del digitale terrestre: dal 12 al 14 ottobre il canale guidato da Sergio Del Prete trasmetterà una mini maratona dedicata a “Sex and the City”, da cui sono stati tratti anche due film.





18
aprile

FOREVER TOGETHER SUMMER SHOW: A BRANDIZZARE LO SHOW STAVOLTA E’ CALZEDONIA. OSPITE SARAH JESSICA PARKER

Sarah Jessica Parker

Yamamay ha chiamato con lo Yamamay Fashion Show, andato in onda lo scorso 13 marzo su Sky Uno e Calzedonia ha risposto martedì 16 da Rimini con il Calzedonia Forever Together Summer Show, che verrà prossimamente trasmesso su Italia 1. Entrambi i brand sembrano ispirarsi al più internazionale Victoria’s Secret, i cui Angeli, quando si tratta di sfilate evento fanno scuola.

Nello show è stato eliminato il taglio “talent” dato invece dal competitor, che abbinava alla sfilata la scelta di tre modelle, top model per una sera, in tre diverse categorie, young, woman e curvy, e si è puntato tutto sul glamour e sulla passerella, quella su cui ha sfilato la nuova collezione beachwear. Tra una sfilata e l’altra, le performance di Simona Molinari, dei Planet Funk e dell’attesissima Kesha. Dunque, un taglio internazionale, rispetto a quello di Yamamay, che, per rimanere nel glamour, definiremo “home oriented”

I due eventi, comunque, nati in un contesto non televisivo e poi prestati alla televisione, potrebbero delineare un nuovo trend per la televisione italiana, quello dello show brandizzato, in altri settori che vanno oltre la musica e lo sport, con conseguenze che sarebbero sicuramente positive per la qualità dei prodotti. Se un’azienda ci mette il nome è ovvio che punti a un risultato di qualità e di forte appeal per il pubblico.


23
agosto

GLEE 4: PER KURT SI APRONO LE PORTE DELLA MODA?

Sarah Jessica Parker e Chris Colfer

La quarta stagione di Glee è ormai alle porte e in rete circolano freneticamente rumors e foto dei protagonisti di questa nuova stagione. Dopo gli scatti di Rachel Berry (Lea Michele) alle prese con il suo nuovo spasimante Dean Geyer nella Grande Mela e le immagini in bianco e nero che ritraggono Chris Colfer in compagnia di Sarah Jessica Parker, sembra proprio che le sorprese per quest’ultimo non siano ancora finite.

Dopo aver data per certa una trasferta newyorkese anche per Kurt, Tv Guide rivela di un percorso alternativo che si aprirà nel futuro di Kurt: debuttare nel magico mondo della moda. Kurt rimarrà a Lima, in Ohio, durante il pilota per poi spostarsi a New York già nel terzo episodio della serie. Sarà proprio qui che incontrerà un eccentrico editore di Vogue, la Bibbia della moda, che riconoscerà il suo potenziale creativo ed eccentrico richiamandolo alla sua schiera.

Di certo il personaggio interpretato da Chris Colfer, oltre a una dote canora non indifferente, si è fatto notare nel corso degli anni per il suo estro e le sue provocazioni. Torniamo indietro alla seconda stagione, quando in occasione del ballo scolastico della scuola, Kurt aveva confezionato appositamente uno smoking con frange e tanto di gonna per lasciare esterrefatti i suoi compagni, in puro stile Lady Gaga. Il risultato fu la nomina di reginetta del ballo che il ragazzo accettò a malincuore dimostrandosi più forte e responsabile dei bigotti e ignoranti che l’hanno votato. Che la moda sia davvero il porto giusto in cui attraccare?


22
agosto

SEX AND THE CITY: SARAH JESSICA PARKER APRE SUL TERZO CAPITOLO. SERIE DEFINITIVAMENTE SNATURATA?

Sex and the City

Ogni fan, che si rispetti, di una serie tv (o saga cinematografica) ha un dilemma: sperare che l’oggetto della propria passione catodica non finisca mai, col rischio però di snaturarlo, o augurarsi che gli venga dato un degno finale? L’annosa questione se la stanno ponendo in queste ore i seguaci di Sex and the City.  E’ giusto o sbagliato dare un terzo capitolo sul grande schermo alla saga delle quattro amiche newyorkesi? 

Sarah Jessica Parker in un’intervista alla rivista americana ‘Parade’, confermando l’esistenza di un progetto, è sembrata possibilista per un terzo film: 

“E ‘una piccola storia ma che vale la pena di raccontare. La domanda vera e’: qual e’ il momento giusto per raccontarla?” 

ha dichiarato l’interprete dell’icona di stile. Per l’attrice, dunque, sono ancora molte le storie da raccontare su Samantha, Miranda, Charlotte e Carrie, malgrado le critiche e i risultati non negativi, ma al di sotto delle attese, del secondo film. Checchè se ne dica però, mentre le attrici intascano lauti cachet, il rischio che la serie perda definitivamente il suo fascino è elevato. 

Intanto, e’ stato smentito che The CW stesse progettando una serie-prequel di Sex and the city incentrata sulla vita di Carrie Bradshaw alla High School, con la Parker coinvolta come produttrice. Tantomeno non ha trovato conferma l’indiscrezione secondo la quale il prequel sarebbe potuto approdare al cinema.