sandro mayer



23
agosto

Sandro Mayer risponde a Veronica Pivetti: «L’intervista è autentica. L’omofoba è lei»

Sandro Mayer

Sandro Mayer

Sandro Mayer non poteva tacere. Il direttore del Settimanale DiPiù interviene contro Veronica Pivetti che ieri, smentendo il suo presunto “coming out“, se l’era presa con il popolare giornale definendolo, tra le altre cose, folcloristico (qui le sue dichiarazioni). Ecco la lunga e affilata lettera di Mayer, il quale assicura che l’ormai famigerata intervista non è mai stata manipolata.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




7
novembre

IL PARRUCCHINO DI SANDRO MAYER A CADUTA LIBERA

Caduta Libera - parrucchino Sandro Mayer

Caduta Libera - parrucchino Sandro Mayer

Era dai tempi del neo di Cindy Crawford che un elemento estetico di un personaggio pubblico non entrava così prepotentemente nella cultura popolare come è successo col parrucchino di Sandro Mayer. Se un cyber-svogliato scrive “Sandro Mayer” su Google, il celebre motore di ricerca suggerisce “trapianto” e “capelli”; se poi legge su Wikipedia la breve nota biografica sul direttore di Dipiù l’ultima frase è lapidaria: “Porta il parrucchino” (per intenderci, nelle pagine ben più articolate dedicate a Donald Trump e Antonio Conte non si menzionano parrucchini).


11
marzo

BALLANDO CON LE STELLE 2016: MILLY PORTA IN PISTA I PERSONAGGI DE IL COMMISSARIO MONTALBANO. APPELLO A SANDRO MAYER

Cesare Bocci

Nascosti all’interno di un lungo video di commento alla puntata precedente, Milly Carlucci rivela i nomi dei ballerini per una notte ospiti dell’imminente serata danzante. Domani vedremo sulla pista di Ballando con le Stelle 2016 un pizzico de Il Commissario Montalbano ed il personaggio d’animazione Kung Fu Panda.





22
febbraio

GIANLUIGI NUZZI RISPONDE A SANDRO MAYER: IL SUO RAPPORTO CON IL GIORNALISMO E’ UGUALE A QUELLO CON IL SUO PARRUCCHINO

La foto di Sandro Mayer postata da Gianluigi Nuzzi

Scintille in corso tra Sandro Mayer e Gianluigi Nuzzi, direttore dei settimanali DiPiù e DiPiù Tv il primo, conduttore di Quarto Grado e vicedirettore di Video News il secondo. Una querelle nata nel corso della puntata di Ballando con le stelle andata in onda sabato 20 febbraio, quando Mayer, esprimendo un’opinione su Salvo Sottile (in gara, appunto, a Ballando), aveva sottolineato il fatto che Quarto Grado senza di lui fosse diventato “un’altra cosa”. All’attuale conduttore del programma di Rete4 tale presa di posizione non è andata giù, e così in mattinata ha pubblicato su Facebook una risposta al vetriolo, rivolta proprio a Sandro Mayer.


2
settembre

BOOM! ECCO LA GIURIA DI MISS ITALIA 2014: ALESSANDRO PREZIOSI, SANDRO MAYER, EMIS KILLA, ALENA SEREDOVA E MARCO BELINELLI

Sandro Mayer

Sandro Mayer

Si va a delineare la giuria di Miss Italia 2014 che, nella finale di domenica 14 settembre, in diretta su La7, sarà chiamata ad eleggere la 75esima regina di bellezza del Belpaese.

Miss Italia 2014: la giuria

Dopo avervi annunciato in anteprima la presenza del rapper Emis Killa, cui si è aggiunta quella del cestista Marco Belinelli, è ora Simona Ventura – come riporta l’Ansa – ad anticipare a Chi di aver contattato l’ex signora Buffon Alena Seredova.

“Ho chiamato Alena Seredova in giuria a Miss Italia perché è un esempio per le ragazze. Mentre finiva il suo matrimonio con Gigi Buffon si è comportata in modo esemplare in una vicenda delicata come questa, mettendo i figli al primo posto e rinunciando a repliche e vendette personali. E’ riuscita a tenere un profilo che poche donne di spettacolo in situazioni analoghe avrebbero saputo tenere”.

Emis Killa, Marco Belinelli, Alena Seredova e… DavideMaggio.it è in grado di aggiungere in anteprima gli ultimi due giurati.

Preziosi e Mayer in giuria a Miss Italia 2014





15
ottobre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (7-13/10/2013). PROMOSSO MORANDI LIVE IN ARENA E LA PARRUCCHINO-MANIA DI BALLANDO, BOCCIATI RADIO BELVA E LO STOP A DON MATTEO

Sandro Mayer parrucchino pagelle

Sandro Mayer

Promossi

9 a Fiorello, mattatore di Gianni Morandi Live in Arena. Lo showman siciliano accende la platea dell’Arena di Verona con esilaranti sketch, anche se la sensazione è che ormai il “fratello di Beppe” sia arrivato ad un punto in cui potrebbe leggere l’elenco telefonico e far ridere ugualmente.

8 a Gianni Morandi – Live in Arena. Buona musica, una straordinaria cornice e ospiti eccezionali: il ritorno in tv dell’eterno ragazzo è stato un grande spettacolo, come oggi se ne vedono pochi in televisione. Peccato però che l’audience non abbia recepito l’evento. Gli ascolti sono stati sì buoni ma non all’altezza del maestoso show.

7 alla parrucchino mania scoppiata a Ballando con le Stelle. Lo show di Milly Carlucci sceglie di cavalcare con ironia l’onda lunga del sorprendente ‘fenomeno’ Sandro Mayer, il cui nuovo look ha infiammato la rete. Nella seconda puntata, gran parte della giuria era… imparruccata!

6 alla coppia Gerry Scotti e Virginia Raffaele al timone di Striscia la Notizia. Con una spalla maschile e di peso (ma non parliamo di stazza), l’ex comica di Quelli che appare maggiormente a suo agio (o meno a disagio) e la conduzione del tg satirico si guadagna la sufficienza. Certo, da casa si saranno continuati a chiedere: “Chi è?”. Ma questa è un’altra storia.

Bocciati


6
ottobre

…E POI DICONO CHE A BALLANDO CON LE STELLE NON CAMBIA MAI NULLA

Sandro Mayer - Ballando con le Stelle 2013

Sandro Mayer - Ballando con le Stelle 2013

Un confronto tra un particolare dell’ottava edizione (puntata del 14 gennaio 2012) di Ballando con le Stelle e la sua nuova versione nella nona, partita sabato 5 ottobre 2013.

Tutto su Ballando con le Stelle 2013


17
luglio

DM LIVE24: 17 LUGLIO 2011. MINZOLINI RESTA, MAYER NO BAILA!, ROSOLINO E TITOVA SONO GENITORI.

Augusto Minzolini

>>> Dal Diario di ieri…

  • Nessuno tocchi Minzolini

 lauretta ha scritto alle 13:14  

“Minzolini non va via a settembre perchè legato a questo Cda e a questa maggioranza. Se lo dovessimo accusare del calo degli ascolti allora dovremmo mandare a casa mezza Rai, perchè va peggio la rete del tg1. Il calo degli ascolti va analizzato senza emotività, ed è soprattutto della rete”. Lo ha detto a La Zanzara a Radio 24, il consigliere del Cda Rai, in forza al Pdl, Antonio Verro:” Minzolini potrebbe durare anche oltre quella data perchè è un dipendente della Rai e la Rai dovrà conferirgli un incarico con la stessa qualifica che ricopre oggi, anche ad esempio il direttore di rete perchè il dimensionamento vale anche per lui”. (Dagospia)

  • Mayer no Baila!
fabioterr ha scritto alle 00:18   

Sandro Mayer, grandissimo amico di Ballando con le stelle, interviene sulla querelle tra il programma di Milly Carlucci e Baila, che partirà a settembre. Ecco cosa ha scritto nel suo editoriale: Penso che sarebbe meglio rischiare con nuovi programmi, perchè solo così una tv può rimanere grande negli anni futuri. Penso che, se un programma ha successo su una rete, invece di essere copiato o di essere usato come fonte di ispirazione, dovrebbe far nascere in un’altra rete la forza per creare un altro successo, nuovo e ancora più grande. Copiare, certo, è più facile; copiando, però, si resta sempre e soltanto nella schiera dei mediocri. Dunque non sono d’accordo su quanto detto da Pier Silvio Berlusconi, quando, durante una conferenza stampa, gli è stato fatto notare che la novità di punta di Canale 5, il programma Baila! che sarà condotto da Barbara d’Urso, si annuncia come una copia di Ballando con le stelle. Pier Silvio ha detto: “La TV di oggi è destinata ad avere programmi che si assomigliano”. Penso invece che sarebbe bene deviare questo destino, per il bene dei telespettatori ma soprattutto sia di Mediaset che della Rai: con le somiglianze il pubblico si allontana dai programmi, con le novità il pubblico si fa catturare. La mancanza di idee nuove segna il declino dei popoli e, in questo caso della televisione: televisione che, mai come in questo ultimo anno, è stata così contestata dal pubblico. Parola di uno che riceve tanta posta di telespettatori delusi: le battaglie si vincono con idee nuove, non con idee che si assomigliano a quelle degli altri.

  • PeggioreRai

lauretta ha scritto alle 14:43   

Intervistato da Repubblica, Gerry Scotti dichiara:”Lo dico da italiano che paga il canone, voglio che la Rai ci sia e che faccia servizio pubblico. Copiando la tv commerciale è peggiorata. Riportiamo la prima serata alle 21 per favore”.

  • Benvenuta

mary ha scritto alle 22:54   

Finalmente, dopo che la mamma Natalia Titova è stata ospite di molti programmi tv per raccontare della sua gravidanza, è nata la piccola Sofia Rosolino.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »