Revenge



14
maggio

ADDIO CSI, THE FOLLOWING E REVENGE. ECCO TUTTE LE SERIE CANCELLATE. A RISCHIO ANCHE HANNIBAL

CSI: Scena del crimine

La sua vita è durata ben quindici stagioni ed è stata ricca di soddisfazioni. CSI: Scena del crimine ha lasciato il segno e cambiato il mondo delle serie tv, lo ha anche arricchito con ben tre spin off (CSI: NY, CSI: Miami e CSI: Cyber); ma adesso è arrivato il momento di dirle addio.

La CBS cancella CSI: Scena del crimine

La serie ambientata a Las Vegas è infatti arrivata al capolinea: la CBS ne ha annunciato la cancellazione e la celebrerà con un film tv – in onda a settembre – in cui rivedremo i personaggi storici. Un duro colpo che giunge in maniera non del tutto inaspettata per i tantissimi appassionati, consapevoli del grosso crollo di ascolti, riscontrato in America, unito agli alti costi di produzione del telefilm. Con CSI spariscono dal palinsesto della CBS anche Battle Creek, The McCarthys, The Millers e Stalker.

Fox cancella The Following e Red Band Society

Ma ci sono anche altri titoli cancellati di cui il pubblico sentirà la mancanza. Su tutte pesa la decisione di Fox di chiudere definitivamente le storie di The Following, il telefilm con Kevin Bacon che ha tenuto banco per tre stagioni e che ferma la sua corsa nella stagione televisiva 2014/2015. Fox ha detto inoltre addio a Gang Related, Gracepoint (remake di Broadchurch), Backstrom, The Mindy Project, Mulaney, Weird Loners e a Red Band Society, sfortunata versione americana del nostro Braccialetti Rossi.

ABC cancella Revenge e Resurrection




30
gennaio

REVENGE 4: TORNA LA “CATTIVERIA” MADE IN HAMPTONS

Revenge

Chi semina vento raccoglie tempesta, e la vendetta avrà un “nuovo” volto. “Karma is a bitch” direbbero gli anglosassoni, e lo sa bene Victoria Grayson, che grazie alle astute mosse vendicatrici di Emily Thorne, da carnefice è divenuta vittima. Ma quanto tempo passerà prima che la matriarca di casa Grayson escogiti qualche piano malefico per risorgere dalle sue ceneri? Lo scopriremo da stasera alle 21:00 su Fox Life, quando torneranno gli spietati ricconi degli Hamptons con la quarta stagione di “Revenge.

La serie – in onda sul network ABC dal 21 settembre 2011 e liberamente ispirata al romanzo “Il Conte di Montecristo” di Alexandre Dumas – è un drama incentrato sul personaggio di Amanda Clarke (Emily VanCamp), una misteriosa donna che, sotto la falsa identità di Emily Thorne, si trasferisce negli Hamptons in cerca di vendetta sulle persone che hanno distrutto la sua famiglia. L’obiettivo principale è la famiglia Grayson, in particolar modo la matriarca Victoria (Madeleine Stowe), rea di aver tradito ed incastrato suo padre David Clarke (James Tupper).

Revenge: dove eravamo rimasti…

Dicono che la vendetta sia un piatto che va servito freddo, ed effettivamente Emily ha impiegato ben tre stagioni prima che il suo piano potesse definirsi compiuto. Nel finale della terza stagione avevamo assistito alla tragica morte di Aiden (Barry Sloane) per mano di Victoria, mentre Conrad Grayson (Henry Czerny) veniva rinchiuso in carcere per il suo coinvolgimento in atti di terrorismo, riabilitando così il nome di David Clarke presso l’opinione pubblica. Uno a uno palla al centro si potrebbe pensare, e invece no: afflitta dal dolore per l’omicidio dell’amato Aiden, Emily fa in modo che Victoria la raggiunga al cimitero e la colpisce con un colpo di pala. Al suo risveglio, Victoria si ritrova legata al letto di un istituto psichiatrico, mentre suo marito Conrad, fuggito di prigione, viene raggiunto da un uomo misterioso che lo pugnala al ventre, e che si rivelerà essere proprio David Clarke, il padre di Emily che tutti credevano defunto.

Revenge 4: anticipazioni


28
gennaio

REVENGE 3: LA VENDETTA DI EMILY TORNA SU FOX LIFE

Revenge

Revenge

Se siete “perfidi dentro”, allora Revenge è la serie che fa per voi. Da stasera – 28 gennaio 2014 – la popolare serie di ABC torna su Fox Life, con una terza stagione rivoluzionata, ovviamente in prima tv assoluta. Avete presente quanto successo lo scorso anno? Allora cancellate (quasi) tutto, perché la vendetta di Emily Thorne torna assoluta protagonista dopo gli alti e bassi vissuti nella precedente stagione.

L’obiettivo di Emily (Amanda, sotto mentite spoglie) è sempre lo stesso: far fuori i Grayson, titolari della Grayson Global, colpevoli di aver accusato il padre di Amanda David Clarke di terrorismo e di aver distrutto la sua famiglia, costringendo Emily a vivere tra famiglie affidatarie, fino al carcere minorile. Obiettivo principale rimane la potentissima Victoria Grayson, ex amante di David (e sua principale accusatrice) e sposata con Conrad, mamma di due figli, Daniel e Charlotte (figlia nata dalla relazione segreta con David).

Revenge 3: anticipazioni

Nella terza stagione – che inizia con il flashback del matrimonio tra Emily (Emily VanCamp) e Daniel (Josh Bowman) – Jack, amico di infanzia di Emily, sa tutta la verità e costringe la ragazza a portare a termine il piano di vendetta prima dell’estate. Intanto Emily, con l’aiuto di Nolan, in una festa organizzata ad-hoc, porta al collasso Conrad, per portarlo alle dimissioni da Governatore.





24
giugno

RAI2: DIVIETO DI SOSTA DIMEZZA, REVENGE RADDOPPIA. DAL 3 LUGLIO ARMY WIVES

Revenge

I risultati sono stati impietosi (3% di share medio), ma per una volta il verdetto auditel sembra non c’entrare. Divieto di sosta, a partire da oggi, dimezza la sua durata. Il programma condotto da Chiara Lico, che nelle prime due settimane si è protratto fino le 15:25, andrà in onda fino le 14:45. E’ questa la sua durata a regime (ci fanno sapere da Rai2 anche se le guide dei settimanali non riportano la variazione a partire da oggi), prevista nella stessa configurazione anche per la stagione 2013/2014. La trasmissione si è rivelata lenta e poco appassionante: l’andamento delle prossime settimane sarà decisivo per la definitiva conferma in autunno.

Per un programma che dimezza, una serie che raddoppia. Dopo Blue bloods (ore 14:45), andranno in onda due episodi di Revenge, una delle serie tv rivelazione negli Stati Uniti e relegata al pomeriggio estivo da Rai2 (anche se già vista su Fox Life e Deejay Tv). Le vicende di Emily Thorne alias Amanda Clarke, interpretata da Emily VanCamp, impegnata a vendicare l’arresto e la condanna di suo padre tra le ricche famiglie degli Hamptons, si concluderanno quindi velocemente.

La fine della prima stagione, composta da 22 episodi, è prevista per il pomeriggio di martedì 2 luglio. Dal giorno successivo arriveranno le repliche di Army wives. Confermata alle 17 la serie tedesca Guardia Costiera.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


5
giugno

RAI2, POMERIGGIO ESTIVO: DEBUTTANO DIVIETO DI SOSTA CON CHIARA LICO E REVENGE

Chiara Lico al Tg2

Caterina Balivo è alle prese con gli ultimi tutorial di Detto Fatto prima della pausa estiva. Da lunedì 10 giugno Rai2 avrà – per fortuna – un pomeriggio completamente nuovo e,, dopo anni una produzione anche in estate.

Si parte alle 14 con Divieto di sosta – L’Italia in movimento, striscia a cura del Tg2 e condotta da Chiara Lico che firma anche il programma. La Lico, classe 1975, è in Rai dal 2002: ha iniziato al Tgr Lazio per poi approdare al Tg2. In diretta, Divieto di sosta si interrogherà sui tanti temi legati all’attualità che fanno dell’Italia un’entità comune con tante differenze e tante convergenze. Il secondo canale punta ancora sull’informazione, dopo i pessimi risultati che sta registrando l’altra novità 2Next – Economia & Futuro.

A seguire, dalle 15:25, Rai2 si conferma house of series. Si parte con Blue bloods (in replica) e si continua con Revenge, serie americana liberamente ispirata al romanzo Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas già in onda su Fox Life e Deejay tv. Chiude il pomeriggio la tedesca Guardia costiera con le imprese dell’Albatros, una squadra della guardia costiera tedesca che pattuglia le coste lungo il Mar Baltico.





14
gennaio

REVENGE: LA VENDETTA DEI CATTIVI SENTIMENTI

Revenge

E’ ispirato al Conte di Montecristo di Alexandre Dumas. E, non sappiamo a voi, ma a noi quando pensiamo al romanzo viene inevitabilmente in mente Gerard Depardieu che in un’atmosfera cupa e scura medita la sua vendetta. Quindi, va bene per l’ispirazione, ma adesso entriamo nell’atmosfera di Revenge, di cui comincerà stasera, 14 gennaio, la seconda stagione su Fox Life, immediatamente dopo Grey’s Anatomy.

Siamo negli Hamptons, cielo azzurro, ville viste oceano, vestiti griffati, scarpe tacco 12 e feste da finger food e champagne. E’ qui, dove tutto anni prima è cominciato, che arriva Emily Thorne (Emily VanCamp, Brothers&Sisters), il cui vero nome però è Amanda Clarke, d’altronde una mica può progettare un piano di vendetta che così dettagliato nemmeno quello Marshall e poi usare il proprio nome di battesimo.

Abbiamo contattato Carlo Lucarelli per ricostruire qui lo sviluppo della trama della prima stagione, ma aveva un impegno, quindi dovrete accontentarvi di una ricostruzione sommaria e schematica. Emily, aiutata dal suo amico Nolan Ross (Gabriel Mann), per colpire Victoria e Conrad Grayson (Madeleine Stowe e Henry Czemy), responsabili della morte del padre, si fidanza con il loro figlio maggiore Daniel (Joshua Bowman), fratello di Charlotte che sta con Declan, fratello di Jack compagno di giochi di Emily quando ancora si chiamava Amanda. I due vorrebbero “giocare” ancora da adulti. Poi però arriva la falsa Amanda Clarke, quella con cui Emily ha scambiato la sua identità, e Jack la mette incinta, in ricordo del passato che però lui in realtà ha vissuto con Emily. Insomma alla fine, l’unico che ha capito che Emily non è quella che dice di essere è il labrador di Jack. Lo state rimpiangendo Lucarelli, vero?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


26
settembre

ROMA FICTION FEST 2011: GRANDE ATTESA PER TUTTI PAZZI PER AMORE 3, AREA PARADISO E UN NATALE PER DUE

Roma Fiction Fest 2011

Roma torna ad essere la capitale della Fiction. Tra mille polemiche e tagli ai finanziamenti, è partita ieri la quinta edizione del RomaFictionFest. Cinque giornate, dal 25 al 30 settembre, realizzate presso l’Auditorium Parco della Musica, l’Auditorium di Via della Conciliazione e la Casa del Cinema, nelle quali tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori potranno dividersi tra anteprime, convegni e retrospettive.

Grande successo per la serata inaugurale che sul pink carpet dell’Auditorium Parco della Musica ha visto sfilare le grandi star della fiction italiana. La prima a solcare il tappeto è stata la madrina dell’evento, Vanessa Incontrada, seguita da Jim Belushi, celebre interprete della serie La vita secondo Jim, e da Gigi Proietti, protagonista della fiction Rai, Il Signore della truffa, presentata in anteprima. I due attori insieme a Lunetta Savino hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento dell’Excellence Award.

Tanti gli appuntamenti previsti anche in questa seconda giornata. La casa di produzione Publispei sarà protagonista di un evento speciale dedicato a Carlo Bixio, il produttore scomparso di recente, a seguire, verranno proiettati in anteprima i primi due episodi di Tutti pazzi per amore 3.  Grande attesa per l’esordio alla regia di Diego Abatantuono con Area Paradiso (Colorado per Rti-Mediaset), commedia agrodolce con Ale & Franz, Ricky Memphis e lo stesso Abatantuono.