Reunion



17
gennaio

#REUNIONRAI1: DOPO AL BANO E ROMINA, CHI VORRESTE RIVEDERE INSIEME IN TV?

Raffaella Carrà e Mina

Riportare in tv la tv che fu. L’effetto nostalgia che torna, non replicato ma rinnovato. I protagonisti di allora che si ritrovano di nuovo sullo stesso palco, insieme. Come Al Bano e Romina che, complice il successo di ascolti ottenuto su Rai 1 mercoledì sera in occasione del concerto-evento moscovita, hanno fatto gongolare il direttore di rete Giancarlo Leone, desideroso ora di proporre altre reunion storiche sull’ammiraglia Rai.

Il tweet lanciato ieri non è passato inosservato al pubblico social, che ha così dato il là a nuove proposte di coppie ormai note e capaci, chissà, di riaccendere quella magia dei tempi andati. Un modo sui generis con il quale Rai 1 si avvicina ad un pubblico più giovane e “aggiornato”, con l’obiettivo di non scontentare i suoi fedeli telespettatori.

Il direttore ha precisato all’Adnkronos che al momento non ci sono progetti concreti a cui lavorare, aggiungendo, però, di aver “gettato l’amo. Poi si vedrà”.

Reunion su Rai 1: chi vorreste rivedere insieme in tv?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




11
luglio

AL BANO CONFERMA: IO E ROMINA CANTEREMO INSIEME. CAROGNE INVIDIOSE CHI PENSA CHE LO FACCIAMO PER SOLDI

Romina Power e Al Bano Carrisi

Per qualcuno la notizia che Al Bano e Romina Power, dopo ben diciannove anni, sarebbero tornati a cantare insieme al Crocus Hall di Mosca, era una bufala. L’ennesima voce che circolava sui due dopo anni di gossip, lontananza ed incontri ravvicinati del terzo tipo attraverso i salotti televisivi da cui si sono detti veramente di tutto. E invece no, è tutto vero, e stavolta a confermarlo è Mr Carrisi in persona, che ha appena firmato il contratto.

In un’esclusiva intervista rilasciata a Tiscali l’ugola d’oro di Cellino San Marco conferma l’impegno con l’ex moglie e, com’è nel suo stile crudo e diretto, non si fa problemi ad appellare come “carogne invidiose” coloro che li accusano di tornare a cantare insieme solo per soldi. Che poi, che ci sarebbe di male? E’ il loro lavoro, o almeno tale dovrebbe essere mentre invece potrebbe sembrare qualcosa di più. Ai romantici che intravedono un (impossibile?) ritorno di fiamma e per loro due che hanno accettato di riunirsi per una sera, in occasione dei festeggiamenti per i settant’anni che lui ha compiuto da poco, per qualcosa che lui definisce “molto importante”.

Importante come la loro storia che ha appassionato il pubblico di tutto il mondo come le loro canzoni e lo ha sinceramente commosso per il dramma che l’ha interrotta, la scomparsa della figlia Ylenia. Al Bano e Romina, anche se separati da tanto tempo, sembrano un’entità unica: praticamente se il mondo delle soap ha Brooke e Ridge, quello della musica ha loro. E lo sa anche Albano Carrisi, come si intuisce dalle sue parole.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


19
aprile

FRIENDS: NON CI SARA’ UNA REUNION. MA VOI LA VORRESTE?

Friends

Lasciate pure ogni speranza. Friends non avrà un seguito. La notizia di una reunion prevista a partire dal 27 novembre 2014  (giorno del Ringraziamento), circolata insistentemente in rete, è da considerarsi  falsa. Prima della pronta smentita della cocreatrice Marta Kauffman, il ritorno di Ross, Rachel, Phoebe, Monica, Chandler e Joy ha acceso gli entusiasmi degli internauti.

Del resto Friends è la sitcom dei record, amatissima in America, salutata 9 or sono da oltre 52 milioni di spettatori e costantemente ai vertici delle classifiche dei programmi più visti Oltreoceano nei suoi dieci anni di vita. E’ anche lo show di mezz’ora più costoso di tutti i tempi che ha elargito cachet da capogiro. Jennifer Aniston, Matt Le Blanc, Courteney Cox, Matthew Perry e David Schwimmer nella nona e nella decima stagione hanno percepito 1 milione di dollari a testa a puntata a fronte dei poco più di 20 mila della prima annata.

Un successo che, malgrado il trattamento non esemplare da parte di Viale Mazzini, è arrivato anche in Italia dove la serie si è fatta prima conoscere su Rai3 per poi passare su Rai2 dove ha toccato picchi di oltre 3,5 milioni di spettatori ed è approdata in prime time per l’ultima stagione trasmessa nell’estate del 2005. Viene da chiedersi, al di là di quelli che sono i fatti, se un’ipotetica reunion di Friends dopo 10 anni sia opportuna e non corra il rischio di “macchiare” il ricordo degli spettatori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,