Querela



5
aprile

Antonio Ricci sulla querela di Baglioni: “Dimostrerò scientificamente che quando bacia la fidanzata ciuccia botulino”

Antonio Ricci

Antonio Ricci

La querela di Baglioni? È la riprova del “piccolo grande amore” con cui ha affascinato tanto i fasci. Il Divino Claudio non accetta la critica e neppure il diritto di satira. Nonostante abbia migliaia di fan, voglio ribadire che “accoccolati ad ascoltare il mare” per me è un verso cacofonicamente osceno, meritevole di essere radiato dall’Alta Cantautoreria Italiana.




5
aprile

«Botulino gli intoppa il cervello»: Claudio Baglioni querela Antonio Ricci

Claudio Baglioni

non ha perdonato Antonio Ricci. E non intende fargliela passare liscia. Il cantautore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2018 avrebbe infatti querelato per diffamazione l’ideatore di Striscia la Notizia, che alla vigilia della kermesse canora gli aveva rivolto giudizi particolarmente sferzanti. Il botta e risposta tra i due finirà in tribunale. 


21
marzo

Mediaset vs Vivendi, parte il processo civile su Premium. I francesi chiedono i danni, il Biscione contrattacca

Mediaset

Vivendi attacca, chiede i danni. E Mediaset risponde. L’ennesimo scambio di colpi tra il colosso francese ed il Biscione si consuma nel giorno della prima udienza per il processo civile che vede contrapposte le due società sul caso Premium. Stavolta a fare il primo passo sono stati i transalpini, che hanno depositato in Tribunale una domanda riconvenzionale di risarcimento danni per diffamazione in merito alla “campagna mediatica” che avrebbero subito dopo il mancato accordo sulla pay tv di Cologno.





11
ottobre

PAMELA PRATI: QUERELO BETTARINI SE SI RIFERIVA A ME [...] AL GF VIP HO DIMOSTRATO DI ESSERE UNA DONNA COME LE ALTRE

Pamela Prati

Nuovi guai in arrivo (forse) per Stefano Bettarini. Dopo la famosa “notte brava” nella casa del Grande Fratello Vip, durante la quale aveva rivelato a Clemente Russo i nomi delle donne con cui era stato in passato, l’ex calciatore ora si trova a sua insaputa a dover fare i conti con le reazioni delle “nominate”. Dopo la querela annunciata da Sara Varone, anche Pamela Prati – squalificata ieri sera dal gioco – ha fatto sapere di non essere intenzionata a lasciar cadere la cosa.


4
ottobre

GRANDE FRATELLO VIP: SARA VARONE QUERELA STEFANO BETTARINI

Sara Varone

Non accenna a placarsi il polverone attorno a Stefano Bettarini e Clemente Russo per le esternazioni di qualche notte fa, quando l’ex calciatore ha rivelato al pugile l’ormai famosa “lista” di donne con le quali era stato in passato, anche durante il suo matrimonio con Simona Ventura. Gli strascichi non si sono fatti attendere: nella puntata di ieri sera Clemente Russo è stato squalificato dal gioco e Bettarini ha ammesso le sue colpe (qui tutti i dettagli). Il peggio per lui, tuttavia, sembra destinato ad arrivare una volta che sarà uscito dalla casa del Grande Fratello Vip.





12
maggio

ROBERTA BRUZZONE CONTRO VIRGINIA RAFFAELE: MI HA RAPPRESENTATO COME UNA SORTA DI BAGASCIA CHE L’HA DATA A DESTRA E A MANCA

Virginia Raffaele imita Roberta Bruzzone - Amici 2015

Tante risate ma anche tante polemiche ha scatenato Virginia Raffaele dopo la quinta puntata del Serale di Amici 2015, in onda su Canale 5 sabato scorso. La comica è tornata a vestire i panni di Roberta Bruzzone, scatenando l’ira della criminologa che, vista la performance, ha subito “informato” via Twitter la diretta interessata dell’intenzione di procedere per vie legali:

Chissà se ciò che le stanno preparando i miei legali lo troverà divertente, ha twittato la Bruzzone, rispondendo ad una utente che commentava la performance della comica.

Roberta Bruzzone: “Becera e volgare sessualizzazione della mia persona”

La Bruzzone-furiosa ha poi deciso di spiegare a FanPage nei minimi dettagli i motivi del suo dissenso, confermando la volontà di querelare Virginia Raffaele:

“In tutta onestà non ho mai guardato il programma Amici e non credo che capiterà. Mi sono trovata, ritornando a casa dal lavoro, a fare zapping e mi sono imbattuta esattamente nel momento in cui la De Filippi annunciava questa, diciamo, performance. Ripeto: io non ho alcun problema contro la satira finché il bersaglio sono io, nel mio ruolo di professionista, anche chiaramente di professionista del mondo televisivo. Altra cosa è una becera e volgare sessualizzazione della mia persona. L’elemento che mi porta in tv ormai da molti anni, da più di dieci anni, non è la mia avvenenza fisica ma il tipo di contenuti che tratto e l’esperienza dovuta al lavoro che svolgo, perché io non vado in tv a parlare di me o a sculettare a destra e a manca. Io vado in tv in maniera molto seria, a parlare di argomenti estremamente delicati”.

Roberta Bruzzone: “Non so che tipo di frequentazioni abbia la signora Raffaele”


30
dicembre

MARADONA QUERELA MASSIMO GILETTI E L’ARENA: DIFFAMATO PER FARE ASCOLTI

Massimo Giletti durante L'Arena

Non c’è stagione televisiva senza Massimo Giletti nella bufera. Stavolta, a trascinare il conduttore de L’Arena nel calderone delle polemiche (e querele) è Diego Armando Maradona, che lo accusa di averlo diffamato e danneggiato nell’appuntamento domenicale di Rai 1 di ieri, 29 dicembre 2013, nel quale si è parlato dell’ormai “celebre” battaglia fiscale dell’ex campione argentino con l’Erario italiano e della sua turbolenta vita privata. A rendere noto il totale disappunto e l’intenzione di querelare Giletti e Co. del Pibe de Oro è il suo legale Angelo Pisani.

Maradona querela Massimo Giletti

L’avvocato, difensore di Maradona nella guerra con il Fisco italiano per annullare il contenzioso di 40 milioni di euro, appena terminata la puntata de L’Arena ha subito dichiarato il volere del suo assistito, che non ha accettato i modi e i termini usati nei suoi confronti, in quella che accusa essere stata una ricostruzione della vicenda, fiscale e non solo, tutt’altro che veritiera:

“Come tanti italiani che pagano il canone Rai per una corretta informazione, ho assistito con rammarico alla trasmissione condotta da Giletti nella parte in cui si è parlato scorrettamente e strumentalmente di Maradona, ai soli fini di audience – accusa l’avvocato Pisani tramite una nota – Sono state ripetute le solite falsità nei confronti di Maradona senza neanche concedere replica. Diego non ha mai diffamato la signora Sinagra (madre di suo figlio, ndDM) né tantomeno è mai stato un evasore fiscale [...] Parlare senza cognizione di causa ed accusare ingiustamente una persona non è informazione ma persecuzione ed è offensivo”.


16
novembre

DMLIVE24: 16 NOVEMBRE 2013. CARLUCCI QUERELA CRESPI, FILIPPINI VS BONOLIS

Lorenzo Crespi - Ballando con le Stelle

Lorenzo Crespi - Ballando con le Stelle

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Carlucci querela Crespi

Principessa_Vespa ha scritto alle 00:30

‘Ballando con le stelle querela Lorenzo Crespi per un milione di euro e lui rilancia: «Allora io ve ne chiedo 2 per quello che ho subito». È il nuovo capitolo della decennale polemica tra l’attore e il programma condotto da Milly Carlucci. Questa volta il nodo del contendere è il caso Anna Oxa per il quale è arrivata la querela e la richiesta di 1 milione di euro di danni per l’ex concorrente che ha parlato su Twitter di «copione preordinato» e «truffa legalizzata al televoto». Milly Carlucci e Giancarlo De Andreis, autori del programma di Rai1, hanno dato mandato all’avvocato Giorgio Assumma per ricorrere contro Crespi annunciando che la cifra verrà poi interamente devoluta all’Associazione Albero della Vita che opera per aiutare i bambini in difficoltà fisica, morale e psicologica in Italia e all’estero.

Contro querela. A Oggi Crespi replica sconfortato, spiegando di aver «ricevuto solo un telegramma di Assumma in cui si annuncia la querela e non so bene ora cosa succederà, ma la situazione mi sembra assurda. Non so bene cosa stia succedendo, ma tutto quello che volevo dire l’ho scritto su Twitter, dove milioni di persone scrivono la loro opinione: perchè querelano solo me? Io sono malato e disoccupato, tenuto in maniera forzata lontano dal lavoro, fa paura la parola di uno come me? Che potere ho io? Non capisco quale giudice mi possa condannare, è un vero e proprio accanimento e allora se mi arriva la querela questa volta sarò io a rispondere e ne chiederò due di milioni. Tutto nasce da uno scherzo col sorriso nella mia pagina, da battutine da sabato sera. Ma se mi arriva la querela allora sarò io a denunciare tutti e a chiederne due per quello che ho subito. Ho chiesto la registrazione di tutti i 100 giorni di allenamento, di tutte le clip e dell’intervista intera a Massimo Giletti di quando ero a Ballando. Va bene, andiamo in tribunale, ma voglio il sequestro di tutto quello che mi riguarda quando ho fatto Ballando altrimenti non inizia la causa, altrimenti è una pagliacciata». (Fonte: Il Messaggero.it)

Filippini VS Bonolis

Principessa_Vespa ha scritto alle 15:14

Non deve averci pensato poi tanto, soprattutto in questi giorni in cui le Filippine sono state devastate dal tifone Yolanda, con più di 4500 morti accertati da piangere e tanti sfollati da soccorrere. Paolo Bonolis in tv, ad “Avanti un altro” su Canale 5, ha impersonato un nuovo personaggio per una delle sue gag: il “Filippino”. Il conduttore, con indosso parrucca di capelli neri e lisci e la parlata incerta e cantilenante, ha posto domande al concorrente di turno di economia domestica. Il tutto preceduto dall’esecuzione dell’inno nazionale del Paese. “Io filippino, vengo da Filippine. faccio pulizie e faccio domande di economia domestica”, dice Paolo. Poi parte l’inno e quindi iniziano i quesiti. Subito è scoppiata la polemica.