Pubblico Parlante



30
gennaio

AMICI: IL PUBBICO PARLANTE E…NON E’ UN PICCOLO PARTICOLARE. LA DE FILIPPI ORMAI DEVE TENERE A BADA GLI ARZILLI PIU’ CHE GLI AMICI

Non ne avevamo nessuna nostalgia sia ben chiaro, e soprattutto speravamo di trovare dei volti nuovi, ma per la liturgia di Amici sono ormai parte fondamentale. Le pighe vecchie del pubblico parlante tornano, più narcise che mai, a parlare. Suocere che nessuna donna vorrebbe, ragazzi gradevoli come una verruca durante una vacanza in una citta d’arte, l’appuntamento del sabato pomeriggio li riporta a galla.

Immancabile la signora che già sette anni fa litigava con Michele Maddaloni, la ‘cugina dell’onorevole Bindi’ che oggi si è beccata vent’anni di più da Enrico, scalmanato come sempre e soprannominato dalle signore telespettatrici Superpigotto per la celebre imbottitura della bambola della solidarietà. Chissà perché certi particolari il pubblico non li dimentica proprio… La De Filippi non può che chiedere, imbarazzatissima, di spostare il nucleo tematico della discussione.

Montature nuove, o addirittura lentine per non appesantirsi il volto con gli occhiali: anche loro fanno parte ormai del talent. Non si perdono un pomeridiano, sanno pure il numero di scarpe dei ragazzi e i loro ritmi biologici, sbrigano le loro pratiche nei tre mesi estivi per poi darsi al letargo catodico e fare le pulci ai ragazzi. Fortunatamente ci hanno risparmiato Simone in questa puntata, protagonista  assoluto delle ultime edizioni, dopo l’addio di Fabiana Pristerà, il quale non sapeva più che stranezza indossare per far parlare  di sé.

Le esibizioni:




13
marzo

AMICI : A PROPOSITO DI … “MODIFICHE AD HOC”

Fabiana, pubblico (s)parlante Amici @ Davide Maggio .it

Vi ricordate quando, alcuni giorni fa, parlavo di strategiche modifiche ad hoc che, del tutto legittimamente (?), gli autori di Amici di Maria De Filippi avrebbero a mio parere apportato “sul campo” per “spingere” un determinato allievo per fini che possiamo soltanto immaginare?

Bene!

Guardate un po’ cosa ho trovare in rete… un messaggio di Fabiana del pubblico (s)parlante di Amici che parla di alcune cose interessanti :

“Avrete notato che sabato e ieri non ero presente tra il pubblico parlante, questo perchè domenica scorsa in studio sono stata più volte rimproverata, anche duramente, dalla redazione del programma ( numerosi i testimoni che possono confermare ) di essermi alzata ad applaudire e sostenere determinati/e ragazzi/e della scuola. Siccome ritengo che la libertà e la dignità altrui vadano rispettate, sono venuti a mancare dei diritti per me fondamentali. Per tutto ciò non mi vedrete più in trasmissione: viene prima la mia integrità di persona e poi tutto il resto. Sicura di esserne uscita a testa alta e di aver SEMPRE rispettato e stimato chiunque lavori li dentro, ringrazio ognuno di voi, fan e non, per il sostegno e anche per le critiche o lo scambio di idee diverse. GRAZIEEEEE. Fabiana”

Non è finita qui.

Un gruppo di cantautori (tra cui la nostra fedele lettrice Cristina Caselli) che aveva inoltrato degli inediti alla redazione del programma per partecipare alla selezione dei brani da far interpretare agli allievi, ha dato vita ad una petizione affinchè l’annosa questione venga presa in considerazione da qualche associazione di consumatori.

Potete trovarla qui.

A voi le conclusioni…

[Messaggio tratto dal Fan Club di Fabiana. Messaggio n. 543]

[Questo post e' stato scritto ieri pomeriggio alle 16.45. Come saprete, oggi ho qualcosina da fare]