Pubblico



1
febbraio

Sanremo 2021, il sindaco Biancheri: «All’Ariston pubblico di operatori sanitari vaccinati»

Alberto Biancheri, sindaco di Sanremo, al Teatro Ariston

Alberto Biancheri, sindaco di Sanremo, al Teatro Ariston

Quando la questione pubblico al Teatro Ariston durante le cinque serate del Festival di Sanremo non aveva ancora raggiunto i livelli di tensione dell’ultimo periodo, Amadeus propose la presenza in platea di operatori sanitari vaccinati poiché – spiegò – “il vaccino è l’arma che abbiamo per combattere il virus, dobbiamo fare molti più vaccini, dobbiamo viaggiare”. Ora gli fa eco il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri:




28
gennaio

Sanremo 2021, il Ministro Franceschini: «No a pubblico di figuranti»

Dario Franceschini

Niente pubblico al Festival di Sanremo, nemmeno se composto da figuranti. Il Ministro per i Beni culturali e per il Turismo, ha aggiunto un pesantissimo carico alla discussione sull’ormai prossima kermesse canora. In un tweet lanciato stamane, l’esponente di governo ha di fatto messo un veto alla presenza di «claqueur» all’Ariston prevista dalla Rai.


23
gennaio

Sanremo 2021, ultimatum di Amadeus per il Festival: «O si fa al meglio o ci rivediamo nel 2022»

Amadeus

Amadeus

“Sanremo è abituato alle polemiche, cambia l’argomento ma le discussioni sono sempre tante”. Amadeus incassa ogni dubbio altrui e fa chiarezza sulle sorti del 71° Festival di Sanremo, a cominciare dalle date: o si fa dal 2 al 6 marzo 2021 o salta tutto.





1
novembre

Che Tempo Che Fa senza pubblico in studio. Fazio: «Abbiamo deciso di uniformarci a quello che accade nei teatri e nei cinema»

Che Tempo Che Fa

Che Tempo Che Fa

Fabio Fazio rinuncia al pubblico in studio, ‘riabbracciato’ in questa nuova stagione televisiva di Che Tempo Che Fa su Rai 3. Nella puntata di questa sera, infatti, il conduttore è tornato ‘in solitaria’ nel Centro di Produzione Rai di via Mecenate (Milano), come accadeva nei primi mesi della pandemia da Covid-19.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


5
agosto

I MENU’ DI BENEDETTA: ARRIVA IL PUBBLICO IN STUDIO NEL PROGRAMMA DELLA PARODI

Promo de I menù di Benedetta

Benedetta Parodi cambia ricetta. I risultati non eccezionali – almeno per quanto riguarda gli ascolti – de I Menù di Benedetta hanno spinto la cuoca giornalista e Magnolia a varare qualche novità per la nuova stagione del cooking show de La7.

Dal 10 settembre Benedetta potrà contare su un traino nuovo di zecca, costituito dalla seconda parte (quella più gossipara) del nuovo magazine condotto da sua sorella Cristina. Leggermente diverso e un tantino più ambizioso sarà anche l’orario (si va dalle 18.25 alle 19.20). Ma la novità più stuzzicante è un’altra.

Al pari de La Prova del Cuoco, la seconda edizione de I Menù di Benedettà  avrà il pubblico in studio. Ebbene sì la cucina di Benedetta sarà anche un po’ salotto. Interessante sarà vedere come e se questa novità impatterà sul format perchè ad occhio e croce potrebbe rivelarsi assai significativa. 





4
maggio

DM LIVE24: 4 MAGGIO 2011. MEGLIO IL CARCERE DI UMAN, LA FOTOGENIA DELLA PALMAS, LA RICERCA DI ORNELLA PENNACCHIONI, L’ARRIVO DI MARIASILVIA SANTILLI.

Diario della Televisione Italiana del 4 Maggio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Collocamento

lauretta ha scritto alle 13:13

Mattino Cinque si trasforma in ufficio di collocamento. Albertino offre in diretta alla gieffina Margherita Zanatta un provino a RadioDeejay come speaker.

  • ForumFolies

lauretta ha scritto alle 14:32

Nella sessione pomeridiana di forum, la Dalla Chiesa visibilmente irritata, esorta il pubblico a smettere di urlare: “Mi sembra di essere diventata la maestra qui. La gente però si lamenta e poi cambia canale. Cerchiamo di non far diventare Forum come le altre trasmissioni dove si urla, che poi sono le stesse trasmissioni che noi non amiamo”.

  • Fotogenia

lauretta ha scritto alle 15:47

A Pomeriggio sul 2 la Del Santo parlando della Palmas: “Devo dire che è molto fotogenica quando piange”.

  • Cercasi Ornella disperatamente

lauretta ha scritto alle 19:18

Al Maurizio Costanzo Talk cercasi Ornella Pennacchioni disperatamente, scrittrice conosciuta su Facebook dall’attore Paolo Ferrari.

  • Avvicendamenti al TG1

lauretta ha scritto alle 20:21

Prosegue l’avvicendamento di volti nuovi alla guida del Tg1 delle 20. Questa volta si tratta della giornalista Mariasilvia Santilli.


27
aprile

DM LIVE24: 27 APRILE 2011. LA PLEVANI ZITTITA, LA MORONI CANDIDATA, SOLANGE RINTRONATO.

Diario della Televisione Italiana del 27 Aprile 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Zittita

mats ha scritto alle 10:47

A Mattino Cinque la Plevani afferma di aver letto su internet che Guendalina (GF11) sostituirà Ilary Blasi alle Iene. La Panicucci, abbastanza innervosita, chiude la discussione: “non mi va di dare queste notizie costruite, salutiamo Ilary Blasi salda alla conduzione delle Iene, basta così!”

  • Botti

mats ha scritto alle 11:42

A Forum, durante un lungo discorso della Dalla Chiesa sulla causa in corso, si sente ripetutamente un botto. Ad un certo punto la Dalla Chiesa chiede infastidita di risolvere questo problema tecnico e Senise risolve in maniera più pratica: “Rita, a Forum è sempre Capodanno!”

  • Candidature per Ballando

lauretta ha scritto alle 12:45

A La prova del cuoco, dopo che Anna Moroni ha raccontato con orgoglio di essere stata Miss Ballo da ragazza, la Clerici: “Ma lo sai che io ti vedrei a Ballando con le stelle il prossimo anno? Bisogna dirlo a Milly Carlucci, così magari dimagrisci anche un pò”.

  • Solange tronista

lauretta ha scritto alle 15:44

La Balivo inaugura ‘il tronista’ a Pomeriggio sul 2: si tratta di Solange con tanto di corona e scettro.


20
aprile

BALLARO’: ENRICO LETTA ACCUSA LA GELMINI DI NUOVI TAGLI ALLA SCUOLA. IL MINISTRO TENTENNA (VIDEO)

Il Ministro Gelmini a Ballarò

Non chiamateli tagli all’istruzione, sennò il Ministro Mariastella Gelmini si infervora e il dibattito televisivo finisce in vacca. Ieri sera a Ballarò si è innescata una bagarre sulle dichiarazioni di Enrico Letta (Pd), che ha mostrato in diretta tv un documento secondo il quale il Governo avrebbe approvato una restrizione dei fondi alla scuola per i prossimi anni. Tagli sì, tagli no, tagli forse: tra gli ospiti del talk show è iniziato un acceso scambio di battute e smentite reciproche nel quale, ad un tratto, si è inserito pure un collaboratore della Gelmini seduto tra il pubblico. Nello studio di Rai3 si è consumato così un duello inaspettato, insolito rispetto al contegnoso dibattito che va in scena da Floris ogni martedì sera.

L’Italia con il documento che il Ministro Gelmini ha approvato assieme a Tremonti ha deciso che i risparmi continuerà a farli sulla scuola, sui nostri figli, sul futuro“. Il colpo di teatro ieri sera l’ha riservato Enrico Letta. Durante la discussione a Ballarò, il deputato del Pd ha estratto una tabella con cifre sottolineate a penna, contenente i  tagli che – a suo dire – il Governo avrebbe deciso di operare a danno della scuola. Dati che il Ministro dell’Istruzione Gelmini, presente in studio, ha preteso di consultare davanti alle telecamere, come se non ne sapesse nulla. Possibile?

Dopo una breve lettura, però, l’esponente di governo rigettava le accuse di Letta in modo categorico: “Non ci saranno tagli alla scuola!“. Il secchione dei conduttori Giovanni Floris, intanto, passava in rassegna i numerini stampati sul documento e li sottoponeva nuovamente alla Gelmini. Evidente l’imbarazzo del Ministro, alle spalle della quale si agitava a mo’ di ventriloquo un suo collaboratore nel tentativo di  correggere le inesattezze che una lettura affrettata di quelle tabelle avrebbe potuto suggerire. “E’ una vergogna! I collaboratori del Ministro non possono partecipare al dibattito!” irrompeva Giovanni Valentini di Repubblica.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »