Prequel



28
luglio

The Witcher – Blood Origin è il prequel della serie fantasy

The Witcher

The Witcher

E’ tempo di tornare alle origini. Si intitola The Witcher: Blood Origin, il prequel del fantasy tratto dai libri di Andrzej Sapkowski a cui Netflix sta lavorando. La serie racconterà la nascita e lo sviluppo della civiltà elfica prima della sua caduta, arrivando a narrare la storia del primissimo ‘witcher’.




9
gennaio

STREGHE: LA SERIE CULT È PRONTA A TORNARE (O QUASI)

Streghe

Periodo di fervore per la serialità cult, che tra le misteriose reunion di Will & Grace e Sex and the City, trova invece una certezza nel ritorno di Streghe. Il network statunitense The CW ha infatti confermato la produzione di un revival affidato alla creatrice di Jane the Virgin, Jennie Urman. Mentre il pilot è ancora in fase di scrittura, il presidente della rete, Mark Pedowitz, ha già rivelato trattarsi di uno show autonomo, che non avrebbe dunque alcun nesso con la serie originale. TVLine.com ha così preferito parlare di “quasi-prequel”, anticipando come la nuova trama dovrebbe snodarsi negli Anni 70, al seguito di tre streghe chiamate a unire le loro forze per combattere il male in una cittadina del New England.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


21
novembre

IL TRONO DI SPADE: HBO CONFERMA L’IPOTESI DI UN PREQUEL

Richard Madden

Poche, semplici parole e una risonanza tale da fare il giro del mondo in pochi istanti. La notizia più chiacchierata degli ultimi giorni giunge direttamente da HBO e riguarda la sempre più concreta possibilità che la sua serie di punta possa ampliare i propri orizzonti. Ci riferiamo, naturalmente, a Il Trono di Spade e a un probabile allungamento del suo corso televisivo, che vedrebbe la produzione di un prequel. Perlomeno, la rete via cavo statunitense ha fatto sapere di essere aperta a questa opzione, confermando attraverso le parole di Casey Bloys, presidente della programmazione, di aver vagliato insieme all’autore George R.R. Martin diverse idee da cui poter ricavare una prosecuzione dello show.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





2
settembre

UNA GRANDE FAMIGLIA: IL PREQUEL DA OGGI SU RAI 1, IL SEQUEL IN AUTUNNO

Una Grande Famiglia - 20 anni prima

Quando un prodotto ha uno straordinario successo sia di pubblico che di critica, bisogna investirci. Ed è quello che sta facendo Rai 1 con Una Grande Famiglia, fiction rivelazione dello scorso anno che, grazie alla sceneggiatura attenta firmata da Ivan Cotroneo e ad un cast di tutto rispetto che vanta attori come Alessandro Gassman, Stefania Sandrelli e Stefania Rocca, si distingue nettamente nel mare magnum della serialità italiana.

Una Grande Famiglia – 20 anni prima da oggi su Rai 1

La fiducia dell’azienda pubblica in questo progetto è tale da aver portato alla creazione addirittura di un prequel, intitolato Una Grande Famiglia – 20 anni prima, che racconta le vicende dei giovani Rengoni nell’estate del 1994. Lo scopo è quello di spiegare al pubblico com’è nato il complicato rapporto a tre tra Edoardo (Giuseppe Maggio), suo fratello Raoul (Josafat Vagni) e Chiara (Giulia Carpaneto), che nella serie madre è sposata col primo ma finirà per restare incinta del secondo.

Un modo originale per spiegare quello che finora è rimasto oscuro e che incuriosisce gli appassionati, in quanto elemento fondamentale delle trame della serie. Il prequel, nato in realtà come web serie e già disponibile sul sito ufficiale Rai, andrà in onda da oggi -  lunedì 2 settembre - alle 17:10 su Rai 1 fino a sabato 7 settembre (giorno in cui la messa in onda anticipa alle 16:50) per un totale di sei episodi da circa sette minuti ciascuno.


29
maggio

UNA GRANDE FAMIGLIA: ARRIVA IL PREQUEL SUL PORTALE RAI, IN ATTESA DELLA SECONDA SERIE

Giuseppe Maggio

Giuseppe Maggio

C’è chi ancora sa bene come promuovere un programma e stuzzicare l’attenzione del pubblico e ormai uno dei veicoli più immediati per ampliare gli orizzonti è il web, sul quale vivono telespettatori potenziali che forse la tv non la accenderebbero neanche, se non gli venisse messa la pulce… nello schermo.

Ecco allora che, mentre si girano gli episodi della seconda stagione, Magnolia Fiction decide di produrre un prequel di Una Grande Famiglia: sei puntate da sette minuti ciascuna che verranno trasmesse sul portale Rai, anche per mantenere viva l’attenzione e ravvivare l’attesa spasmodica di coloro che vogliono sapere cosa sarà della famiglia Rengoni ora che il primogenito è tornato. E per introdurre al meglio il pubblico nella storia e nel vissuto dei protagonisti, cosa c’è di meglio di un bel “come eravamo” per mostrarli ancora giovani e incontaminati dalle beghe e dagli intrighi che dovranno poi affrontare?

A dare il volto ai quattro figli di Nora (Stefania Sandrelli) ed Ernesto Rengoni (Gianni Cavina) com’erano nell’estate del 1994 saranno quattro giovani attori che chi ha fatto i casting ha scelto con gran cura, visto che somigliano non poco agli interpreti ufficiali: Giuseppe Maggio sarà Edoardo (Alessandro Gassman), Josafat Vagni nel ruolo di Raoul (Giorgio Marchesi), Camilla Semino Favro nei panni di Laura (Sonia Bergamasco) e Giulia Carpaneto sarà Chiara (Stefania Rocca).





25
agosto

SPARTACUS – GLI DEI DELL’ARENA: ARRIVA IN DUPLICE VERSIONE (EDULCORATA E INTEGRALE) IL PREQUEL DELLA SERIE CULT DI SKYUNO

Spartacus: gli dei dell'arena

Fare di necessità virtù avranno pensato i produttori della serie di successo Spartacus: sangue e sabbia in onda con un buon seguito di pubblico su Skyuno nella scorsa stagione tv. Il linfoma, ripresentatosi in maniera più grave, che non ha permesso all’attore protagonista Andy Whitfied di girare la seconda stagione – già programmata con il titolo Spartacus : la vendetta - ha costretto il creatore a dilatare un episodio flashback di questo sequel in sei parti ed è venuto fuori Spartacus: gli dei dell’arena, un viaggio alle origini della carriera del gladiatore più amato.

Confermata la modalità di programmazione scelta lo scorso anno: il giovedì alle 21.10 vedremo in prime time una versione edulcorata della serie, mentre la domenica alle 23.00 sarà il momento della versione integrale, nella quale non saranno lesinate scene di sesso, corpi nudi e crudezza in abbondanza nel frame riguardanti i feroci combattimenti.

Al centro della trama troviamo il racconto delle vicende che porteranno la scuola dei gladiatori di Batiato (John Hannah) a diventare uno dei Ludus più prestigiosi di Capua. Negli episodi ritroviamo quasi tutti i protagonisti della serie originale tra cui Lucy Lawless (Lucrezia), Manu Bennet (Crisso) e Lesley-Ann Brandti, che interpreta l’affascinante Nevia.