Piero Angela



23
dicembre

RAIUNO LASCIA MEDICINA GENERALE A RAITRE E PUNTA SUGLI SPECIALI DI SUPERQUARK E L’OPERA DI FRIZZI

Medicina generale (Raitre)Medicina generale finisce al pronto soccorso: visti gli ascolti deludenti delle prime tre puntate della seconda stagione, la fiction con Nicole Grimaudo è stata sospesa su Raiuno ma continuerà ad essere mandata in onda su Raitre, da questa sera ogni mercoledì fino al 3 marzo 2010. Nonostante il periodo di garanzia sia terminato da qualche settimana, i vertici Rai non hanno potuto fare diversamente. Il medical, infatti, non è riuscito a superare neppure un film in replica, stabilizzandosi attorno al 15% di share. Siamo, dunque, a constatare l’ennesimo flop per una serie a sfondo medico.

In sostituzione di Medicina generale, Raiuno ha continuato a puntare sull’usato sicuro, spostando al martedì le repliche di Don Matteo 6 che continueranno durante tutte le feste natalizie. Dal 7 al 21 gennaio le storie del prete-detective torneranno al giovedì sera.

Ma le Strenne di Raiuno non saranno caratterizzate solo da deja-vu:  al mercoledì torna l’appuntamento con gli Speciali di Superquark condotti dall’inossidabile Piero Angela. Per gli amanti della storia i ritratti di tre uomini di grande potere nel passato: Nerone, uno degli imperatori più discussi dell’Antica Roma (23 dicembre), Attila re degli Unni (mercoledì 30 dicembre) e Shogun, il grande samurai (martedì 5 gennaio).




22
ottobre

FRIZZI E BRIGNANO INAUGURANO LA CASA DI ANDREA

Fabrizio Frizzi @ Davide Maggio .itTalvolta il mondo della tv e dello spettacolo si coniugano amabilmente con quello della solidarietà per dar vita ad interessanti progetti a sfondo benefico che rappresentano un’importante risorsa per il miglioramento della qualità della vita.

L’Associazione “Andrea Tudisco” Onlus, che nasce dall’impegno di Fiorella Tosoni e Nicola Tudisco, inaugurerà domani, 23 Ottobre 2008 alle ore 14.30, il completamento della “CASA DI ANDREA e di Tutti i Fiorellini del Mondo”, una struttura all’interno del Parco Bellosguardo (Via degli Aldobrandeschi 3) per dare ospitalità e assistenza ai bambini con gravi patologie e ai loro genitori. Protagonisti indiscussi dell’evento, due “padrini” d’eccezione: Fabrizio Frizzi ed Enrico Brignano.

L’anno scorso era stato Fiorello a presentare la prima parte della casa di accoglienza. Lo showman siciliano è stato uno dei testimonial più importanti dell’Associazione grazie all’impegno dimostrato fin dall’inizio, in prima persona, per rendere possibile la realizzazione del progetto. Una struttura con il sapore ed il calore di una vera casa dove poter vivere con maggiore serenità e sostegno la malattia, con l’aiuto di assistenti sociali e mediatori culturali che agevolino la “relazione” con le strutture ospedaliere.