Piera Maggio



7
aprile

Olesja Rostova, il conduttore russo Dmitry Borisov: «Voglio scusarmi con i genitori di Denise» – Video

Dmitry Borisov, Olesja Rostova

Voglio scusarmi con i genitori di Denise per aver dovuto aspettare“. Dmitry Borisov, il conduttore di пусть говорят (Pust’ govoryat) – il programma del primo canale russo che si è occupato del caso di Olesja Rostova – si è espresso così in un video pubblicato su Instagram dopo la messa in onda della puntata in cui veniva svelato il gruppo sanguigno della ragazza russa e l’incompatibilità con quello di Denise Pipitone. Nel messaggio, il presentatore ha replicato alla critica di aver fatto attendere oltremodo Piera Maggio prima di conoscere la verità.




7
aprile

Olesja Rostova non è Denise Pipitone

Olesja Rostova

Olesja Rostova non è Denise Pipitone. La notizia è arrivata nella puntata di пусть говорят (Pust’ govoryat) – il programma russo che si è occupato del caso – trasmessa oggi. Nel corso della trasmissione è stato annunciato il gruppo sanguigno della ragazza che a Mosca sta cercando di risalire alle proprie origini. E non corrisponde con quello di Denise.


2
aprile

Denise Pipitone, il legale a DM: «Contatti con la tv russa per trovare un accordo. Vogliono fare audience? Come tutti»

Olesya Rostova, Piera Maggio

Abbiamo parlato molto a lungo per arrivare ad un accordo“. Sul caso di Olesja Rostova e della sua somiglianza con Denise Pipitone, i contatti tra Russia e Italia si sono fatti sempre più fitti. Da una parte, i giornalisti di пусть говорят (Pust’ govoryat) – il programma del primo canale russo che lunedì comunicherà al pubblico gli esiti dei primi test sulla donna – dall’altra l’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio, al quale abbiamo chiesto dettagli sugli ultimi sviluppi delle comunicazioni con la tv di Mosca. 





2
aprile

Olesja è Denise Pipitone? Lunedì la tv russa rivelerà l’esito dei primi test

Olesya Rostova, Piera Maggio

Olesja Rostova è Denise Pipitone? Una svolta all’interrogativo arriverà in diretta tv lunedì prossimo, giorno di Pasquetta. In quella data, пусть говорят (Pust’ govoryat, tradotto ‘Lasciali parlare’), il programma televisivo russo che aveva dato spazio al caso della giovane donna rapita da piccola rivelerà infatti il risultato dei test effettuati su quest’ultima. Solo a quel punto, dopo un raffronto tra i gruppi sanguigni, si potrà capire se l’ipotesi che Olesja sia Denise abbia un fondamento e procedere quindi all’esame del DNA.


31
marzo

Denise Pipitone, eseguito il test del Dna sulla donna in Russia. Piera Maggio: «Siamo cautamente speranzosi»

Olesja Rostova, Piera Maggio - Chi l'ha visto?

Siamo cautamente speranzosi, ma senza illuderci“. Piera Maggio ha rotto il silenzio sul caso che ha riacceso le speranze di ritrovare Denise Pipitone, sua figlia. Lo ha fatto a Chi l’ha visto?, trasmissione che, grazie ad una segnalazione, ha rilanciato la storia di Olesja Rostova, una giovane donna rapita da piccola che ha delle somiglianze con Denise e che in Russia si è rivolta alla tv per ritrovare la propria famiglia d’origine





30
marzo

Denise Pipitone è viva ed è in Russia? Gli sviluppi a Chi l’ha Visto

Piera Maggio - ragazza russa (Denise Pipitone?)

Piera Maggio - ragazza russa (Denise Pipitone?)

Sarebbe troppo bello per essere vero“. Ha proprio ragione Federica Sciarelli quando, nel promo della nuova puntata di Chi l’ha Visto, annuncia degli sviluppi sulla scomparsa di Denise Pipitone che, se rispondessero a verità, avrebbero davvero del clamoroso.