Paola Barale



1
marzo

LA PUPA E IL SECCHIONE 2: ENRICO PAPI E PAOLA BARALE AL TIMONE DELLA SECONDA EDIZIONE

E’ un tira e molla che dura ormai da anni, ma finalmente c’è stata la fumata bianca. E’ pronto a tornare con una seconda edizione nuova di zecca la Pupa e il Secchione. Dal 9 aprile, su Italia 1, riparte il fortunato reality che ha dato notorietà a Omar Monti, campione di cruciverba e collaboratore di Papi a Il Colore dei Soldi, Silvia Abbate, sosia italiana di Paris Hilton, Daniele Durante, appassionato di teatro greco e Nora Amile, sexy lelemoriana. A dare la notizia Sorrisi e Canzoni Tv che annuncia alla conduzione del programma Enrico Papi, già volto dello show, affiancato da Paola Barale che prende, così, il posto che fu di Federica Panicucci. Una nuova occasione per un nuovo, sperato, rilancio che vede la bionda conduttrice lanciata da Mike a La Ruota della fortuna far coppia con colui che ha ereditato il medesimo programma da Bongiorno.

Il meccanismo sarà sempre lo stesso: mettere in difficoltà le pupe e ridicolizzare i secchioni. Quali sfide attendono i nuovi concorenti? Quali volti stavolta non riconosceranno la nostre pupe? Garibaldi o Gasparri? Napoleone o Berlusconi? E chi saranno gli opinionisti? Dopo le litigate finte di Alessandra Mussolini e Vittorio Sgarbi, chi ci regalerà le prossime infelici volgarità e cartellate in testa?

Riusciranno le Pupe a sconfiggere i secchioni dal QI superiore alla norma? Ovviamente per QI intendiamo “quoziente intellettivo”; lo diciamo per le aspiranti pupe alla lettura!




13
maggio

COME DM ANTICIPATO, ARRIVA “GUANXI”

A pochi giorni dalla pubblicazione in anteprima assoluta del nostro post su “Guanxi“,questo il nome della trasmissione che vede protagonista Paola Barale, esploratrice d’eccezione della Repubblica Popolare Cinese (qui il nostro articolo), è stato messo in rete un promo “coming soon”. Del progetto, oltre a quanto già scritto, emergono altri preziosi dettaglia tra i quali il regista, che sarà Alessandro Baracco (“L’isola dei Famosi” e “Le Iene”) ed il ruolo di capoprogetto, affidato a Thierry Bertini, già valido autore di reportage sul mondo orientale.

In un groviglio di tante idee e bozze, a far da collante ci penserà una sempre più glamour Barale. Ancora in alto mare, invece, la scelta della rete che ospiterà “Guanxi” ma, considerato il promettente cast iniziale, le possibilità di raggiungimento del prossimo step, sono sempre più numerose.


4
maggio

LA BARALE DIVENTERA’ CINESE PER LA MAGNOLIA DI GORI

Paola BaraleMentre la stagione televisiva 2008/09 prometteva il ritorno, seppur in punta di piedi, della desaparecida Paola Barale, i palinsesti 2009/10 sembrano garantirne l’ancora più atteso rientro nei panni di primadonna assoluta. Prima inviata al reality “La Talpa” di Paola Perego, poi giurata al talent “Vuoi ballare con me?” di Lorella Cuccarini, per la biondissima show-girl di Fossano è già pronto sulla carta un programma, tanto nuovo quanto coraggioso, fortemente voluto da Magnolia.

La società di produzione televisiva presieduta Giorgio Gori che ha all’attivo, tra gli altri, veri e propri cult del piccolo schermo come “L’isola dei famosi“, “L’eredità” e fiction di buon successo come “Anna e i cinque“, avrebbe scelto la Barale come “padrona di casa” di un programma che, in realtà, una casa ancora non ce l’ha. A cominciare dalla location, sempre itinerante, ma unita da un unico filo conduttore che sarà anche l’oggetto principale della trasmissione incentrata sulla cultura cinese. Ma una casa, neppure in termini di reti televisive, sembra avercela.

Stando ad informatissime voci di corridoio, si sa soltanto che le riprese partiranno nel periodo estivo nel continente asiatico e che punteranno, in maniera particolare, su filmati documentaristici, oltre che su esilaranti curiosità, chicche e aneddoti legati alla poco esplorata nazione. In pole position, per ospitare la “Barale cinese”, sembrerebbe esserci l’Italia1 di Luca Tiraboschi che, specialmente negli ultimi tempi, rigorosamente a mezzo stampa, ha più volte auspicato il coinvolgimento dell’ex regina della “Buona Domenica” di Costanzo in uno dei prossimi progetti della rete giovanile di Mediaset.





21
aprile

BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 21 APRILE 2009

Vincitori X Factor

Brevemente

Caterina Balivo e Marco Liorni realizzano piccoli e grandi sogni degli italiani, fra amore e impegno civile. Qui tutti i dettagli sullo show.

Nel salotto di Bruno Vespa si parla del processo ad Alberto Stasi, unico imputato nel processo per l’omicidio di Chiara Poggi. Ospiti in studio Vittorio Feltri e Franca Leosini.

Gli ultimi giudizi sui protagonisti e l’assegnazione del “Premio della Critica” stasera a “X Factor – Il processo: Galà” , condotto da Francesco Facchinetti dallo studio del Talent Show. I 5 opinionisti – Matteo Bordone, Giusy Ferrè, Selvaggia Lucarelli, Pierpaolo Peroni e Alessandro Rostagno – che nel corso delle puntate hanno apprezzato, ma anche criticato i concorrenti, esprimeranno le loro ultime valutazioni, mentre 50 addetti ai lavori tra giornalisti, rappresentanti dei principali network radiofonici e direttori d’orchestra, assegneranno il Premio della Critica a chi riterranno più meritevole tra i 16 concorrenti di X Factor. E tutti i ragazzi avranno occasione di cantare una cover già interpretata durante il programma.

Sul palco anche 5 delle nuove proposte dell’ultimo Festival di Sanremo, che, dopo aver duettato con un grande della musica italiana, hanno scelto il proprio beniamino tra i ragazzi di X Factor: Malika Ayane con i Farias in Come foglie, Chiara Canzian con Noemi in Prova a dire il mio nome, Karima con Matteo in Come in ogni ora, Simona Molinari con Daniele in Egocentrica, Irene Fornaciari con Daniele in Spiove il sole, Filippo Perbellini e Jury in Cuore senza cuore.

Infine, i tre vocal coach Gaudi, Stefano Magnanensi e Andrea Rodini si esibiranno insieme sulle note di Bisogna saper perdere.


8
dicembre

PAOLA BARALE POST-TALPA TRA IENE, PUPE E SECCHIONI

Tra flop clamorosi e mancate conferme, l’ultima stagione televisiva ci ha regalato anche qualche caso, rarissimo, di inaspettato recupero. E’ senz’altro il caso di Paola Barale, oggi alle prese con nuova linfa per una carriera, fino a poco tempo fa, in caduta libera.

Invece, complice il successo della terza edizione de “La Talpa”, la presentatrice piemontese ha mantenuto le aspettative del direttore di Italia1, Luca Tiraboschi, che proprio alla vigilia del reality show aveva confidato di avere in serbo grandi progetti per un ritorno in grande stile. E sembra che le intenzioni dell’acuto dirigente stiano già per concretizzarsi.

Stando a quanto riporta l’ultimo numero Di “Tv, Sorrisi e canzoni” la Barale sia addirittura in pole positivo per la conduzione di due ambitissime, nonché rodate, trasmissioni della rete giovanile di Mediaset: “Le Iene” e “La Pupa e il Secchione”.





28
novembre

INTERVISTA ESCLUSIVA ALLA TALPA FRANCO TRENTALANCE: “VORREI PASSARE UNA NOTTE DI SESSO CON PAMELA ANDERSON”

Franco Trentalance @ Davide Maggio .it

Quest’oggi vi riproponiamo la seconda parte dell’intervista che Franco Trentalance, concorrente de La Talpa, ci ha rilasciato in esclusiva per il web lo scorso 9 ottobre.

Qualora aveste perso la prima parte, la trovate qui. Buona lettura. (Al termine dell’intervista una fotogallery di Franco Trentalance)

  • Se tua figlia dovesse intraprendere la tua stessa carriera, cosa le consiglieresti?

Se lo facesse per soldi sarebbe meglio la escort, se per pura voglia di sesso le darei il nome di qualche collega da portarsi a casa.

  • Meglio pornoattrice o –ina (velina, meteorina, letterina)?

Non saprei, ci sono pro e contro in ogni professione.

  • Descriviti con tre aggettivi.

Serio, onesto e affidabile.

  • Sei mai sceso a compromessi?


28
novembre

ALLA TALPA TUTTO E’ COME SEMBRA: TRENTALANCE E’ LA TALPA, KARINA TRIONFA

Si è conclusa la terza edizione della Talpa, reality-game targato Italia Uno, che, soprattutto nel corso delle ultime settimane, ha sbaragliato la concorrenza, ottenendo, in termini di ascolto e gradimento del pubblico, risultati più che lusinghieri, ben oltre le più rosee aspettative della vigilia.

Procediamo, perciò, con ordine, e ripercorriamo le tappe fondamentali dell’ultima puntata. Alle 21.10, con insolita puntualità, si parte. Dopo 1176 ore di duro lavoro, fatto di sabotaggi, finzioni e bugie, per la talpa arriva il momento della resa dei conti. Come da noi anticipato, nel pomeriggio, i 5 finalisti raggiungono lo studio a bordo di un’automobile, intonando, con entusiasmo, manco fossero in gita con il centro anziani, improponibili stornelli napoletani. Paola Barale elegante acconciatura alla Grace Kelly, ma inguardabile abito stile Alì Babà, si affretta a fare marcia indietro su alcune dichiarazioni, rilasciate qualche anno fa, tutt’altro che benevole nei confronti del genere reality. Ahi, ahi, cara Paola, mai sputare nel piatto dove, presumibilmente, potresti, un giorno, finire a mangiare! Mentre Vincenzo, ribattezzato (In)Cantatore, sposta gli immancabili disgustosi rettili da una teca all’altra con la stessa rapidità e la stessa disinvoltura con cui, abitualmente, Melita cambia fidanzato, ecco la futura moglie di Clemente Russo così sobriamente agghindata che la povera Perego, in più di un’occasione, rischia di scambiarla per una  aspirante parrucchiera che ha interrotto il suo corso di studi dopo la lezione sulla cotonatura anni ‘80 o, peggio, per una collega di Trentalance.

Alle 21.46 arriva il momento tanto atteso da milioni di italiani: Karina, colpita da raucedine fulminante, improvvisamente afona? Macchè! Più semplicemente, Pasquale è fuori. Incalzato da un raffinatissimo Tonon  che palesa la sua disponibilità a depilarsi i peli pubici, il buon Pasquale si difende come può e, sorprendentemente, senza far ricorso a nemmeno mezzo proverbio. Frattanto arrivano in studio alcuni rappresentanti della famiglia zulu intonando il motivetto tormentone che, già da qualche tempo, ha sostituito nel cuore degli italiani quello del gattino Virgola e della bella topolona. I più informati mormorano che i simpatici zulu non siano qui né per una visita di cortesia, né per uno scambio culturale, ma, esclusivamente, per chiedere, allo Stato italiano, un cospicuo risarcimento per gli incommensurabili danni psicologici provocati loro dalla convivenza forzata con Karina e Pasquale, nonché dall’indimenticabile visione, appena sveglia, di Joker, alias Fiordaliso. Temo che loro, giustamente, non si accontenteranno di una misera social card!


16
novembre

SCHERZI A PARTE, LA SPUNTA MICHELLE HUNZIKER

Scherzi a Parte @ Davide Maggio .it

Brilla sempre di più la stella di Michelle Hunziker in quel di Cologno Monzese. Alla biondissima padrona di casa di “Paperissima” e tra un pò, nuovamente, di “Striscia la notizia” verrà affidata anche la conduzione dell’undicesima edizione di “Scherzi a parte“.

Ad annunciarlo, in anteprima, è il settimanale “Diva e donna” diretto da Silvana Giacobini. La bella soubrette svizzera, ormai volto di punta di Canale5, pare sia stata fortemente voluta dai vertici Mediaset per i positivi riscontri ottenuti dalle sue trasmissioni e per l’indubbia ascesa nel gradimento dei telespettatori. A dividere il palco con Michelle, con ogni probabilità, tornerà Claudio Amendola, a sua volta protagonista dell’ultima edizione con Cristina Chiabotto e Valeria Marini.

La messa in onda dello show, salvo spostamenti dell’ultima ora, è prevista per il 9 gennaio. Alla regia, Rocco Attisani, veterano della cronaca rosa per via della sua relazione con Ilaria D’amico.

Scopri le prime vittime degli scherzi della prossima edizione: