Palinsesti



24
dicembre

PALINSESTO FESTIVO DI CANALE 5: TRA AMICI E “PANTERONE” SPUNTA IL PARADOSSALE MEGLIO DI DEL MILIONARIO

Chi vuol essere milionario top 2010

Come nella tradizione il lungo periodo festivo tra Natale e l’Epifania scompagina la routine dei palinsesti orizzontali portando novità nelle case dei telespettatori. A Mediaset da lunedì 27 dicembre il pomeriggio cambia volto proponendo dopo il rituale appuntamento, ormai quasi secolare, con Beautiful la prima visione della sitcom Cougar Town, una prima tv che sarà preceduta però dalla consueta pillola live direttamente dalla casa del Grande Fratello, indefesso tappabuchi anche per tutte le feste di quest’anno.

La serie americana sulle ”donne coguaro”  va a sostituire, dunque, un prodotto molto diverso quale Centovetrine. Alla De Filippi viene riservata invece la solita fascia oraria di Uomini e donne, slot che però sarà riempito da Amici, nella sua frenetica scrematura in vista del serale, già in partenza ad inizio gennaio. Settimane bianche anche per la sovraesposta Barbara D’Urso prima dei nuovi progetti per l’anno che verrà. Nel suo spazio troveranno ospitalità i classici film con ambientazione o tematica natalizia (miracoli di Babbo natale, case americane illuminate, mercatini delle palle di vetro e così via).

Dalle 18, 05 la normale finestra quotidiana all’interno della casa del Gf, le cui caratteristiche liti tra coinquilini non vanno in vacanza nemmeno a Natale. Gerry Scotti mantiene il suo slot con la messa in onda di Chi vuol essere milionario top 2010, in un paradossale, visti gli ascolti di questa stagione, meglio di.




14
dicembre

RAI A TUTTO PILOT / 2: ONE-MAN SHOW PER GIGI PROIETTI E GIGI D’ALESSIO. NUOVO FORMAT ANCHE PER PUPO E…

Gigi D'alessio

Dopo anni di palinsesti a dir poco gattopardiani che hanno campato di rendita esasperando i format più seguiti qualcosa finalmente sembra agitarsi nella nebulosa indeterminatezza del futuro della televisione generalista. Il crollo globale degli ascolti ha fatto scattare l’allarme nei piani alti delle produzioni televisive. Novità e sperimentalismo sembrano essere diventati (finalmente!) i nuovi imperativi. Il fermento maggiore riguarda per adesso le reti Rai, anche se non è da escludere che presto Mediaset corra ai ripari rispondendo con idee innovative da testare.

All’orizzonte numerosi test sin dai primi mesi dell’anno che verrà. Per Pupo, oltre al ritorno al timone dell’usuratissimo format I Raccomandati, a fianco di Valeria Marini e del fido Principe, un nuovo programma sulla rete ammiraglia che come da titolo, La prima volta, entrerà nel privato della vita dei vip svelando al pubblico aneddoti ed esperienze poco noti che riguardano le prime esperienze in più campi, i piccoli grandi eventi del quotidiano dei personaggi famosi che possono fornire al pubblico elementi interessanti per comprendere meglio i protagonisti del piccolo schermo.

Grande curiosità per l’annunciato numero zero di Francesco Facchinetti dal titolo, alquanto wertmulleriano, 101 modi di perdere un gameshow, che potrebbe essere collocato nella serata del 4 gennaio su Raidue (maggiori info qui). Particolari interessanti invece emergono per un progetto che dovrebbe portare per un paio di puntate (se ne parla addirittura dal 2008 e ve l’avevamo svelato noi in questo post) Gigi Proietti al centro della ribalta di Raiuno; si tratta di una sorta di carrellata celebrativa per rendere omaggio, attraverso grandi ospiti e contributi filmati, ad un grande protagonista dello spettacolo italiano, in occasione del suo settantesimo compleanno. Un artista che ha saputo interpretare magnificamente ogni tipologia drammaturgica che il teatro, il cinema e la tv gli hanno posto davanti intersecando la sua carriera con protagonisti storici del varietà e della recitazione italiana.

Tutti gli altri pilot dopo il salto:


18
novembre

IL PIERINO FURIOSO: CHIAMBRETTI NON CI STA AL PAVENTATO DIMEZZAMENTO DEL SUO SHOW

Piero Chiambretti

UPDATE – 19.24 del 18 novembre
Dopo la pubblicazione di questo post riceviamo una telefonata di Tiberio Fusco, autore di Piero Chiambretti, che ci tiene ad annunciare che per la prossima stagione sono previste delle sorprese che tenderanno a valorizzare il prodotto. Si tende ad un miglioramento – ci dice – perchè gli ascolti soddisfano. Abbiamo anche avuto l’onore di battere qualche volta Bruno Vespa pur essendo in onda da soli tre mesi. D’altronde – continua – un cartello annuncia che nel nostro show non ci sono collegamenti con Avetrana. Abbiamo anche provato ad ottenere un collegamento telefonico con il grande depositario della verità Roberto Saviano in occasione della puntata in cui ospitammo Nicolai Lilin (il “Saviano Russo”) ma non c’è stato verso di averlo. Il nostro palco è aperto a tutti. Vi terremo aggiornati.

Dicono stia puntando i piedi. D’altronde se lo chiamano la peste ci sarà pure un motivo. Piero Chiambretti non avrebbe affatto preso bene le novità sui palinsesti primaverili Mediaset. Secondo quanto diramato da Publitalia, infatti, il Chiambretti Night con l’anno nuovo si dimezzerebbe: da due ad una sola puntata settimanale (per maggiori info clicca qui).

Un vero e proprio smacco che il conduttore non si aspettava e sul quale,  come siamo in grado di rivelarvi, pare non intenda soprassedere. ”Tutto o Niente” avrebbe tuonato; in poche parole se le due serate non fossero ripristinate, Pierino sarebbe pronto a non andare in onda. Una presa di posizione forte che malcela un pizzico di nervosismo. Come dargli torto alle prese com’è con ascolti barcollanti, seppur sempre ben accolti – quanto meno pubblicamente da Mediaset, e  l’incombere di un nuovo “avversario”.

Si potrebbe azzardare che “a togliere il sonno” al conduttore sia altresì il prossimo approdo in night line, su Canale 5, dell’amico di un tempo, Alfonso Signorini (l’ha lanciato proprio Chiambretti). Se le puntate  dello show di Signorini superassero il test, il direttore di Tv Sorrisi e Canzoni potrebbe entrare a pieno titolo al tavolo della spartizione delle seconde serate dell’ammiraglia del Biscione.





17
novembre

PALINSESTI MEDIASET GENNAIO-MARZO 2011: CHIAMBRETTI PERDE UNA SERATA. SU ITALIA1, GLEE IN PRESERALE E RITORNO DELLA SERATA MEDICAL

Glee

Glee in preserale, Amici al martedi e Il Senso della Vita in prime time ma soprattutto la riduzione delle puntate, da due a una, per il Chiambretti Night. Ebbene sì prima vogliono convincerci del successo del programma e poi riducono ad uno solo l’appuntamento settimanale con il locale più cool della televisione. Capita anche questo a Cologno ma andiamo per ordine e vediamo quali sono le principali novità dei palinsesti gennaio-marzo 2011 per le tre reti generaliste Mediaset così come diramati, ieri, da Publitalia.


6
ottobre

LE STRENNE DI MEDIASET: TORNA PAPERISSIMA DAL 15 DICEMBRE E TEO MAMMUCARI CON THE CALL

Michelle Hunziker e Gerry Scotti conducono Paperissima dal 15/12 su Canale5

UPDATE - Il nuovo programma di Teo Mammucari, The Call, dovrebbe andare in onda nella serata del venerdì. La nuova edizione di Wild è prevista alla domenica sera, mentre Focus Tv al giovedì sera.

Le strenne sono dei regali che si fanno o si ricevono in occasione di alcune festività, come per esempio a Natale. Nel gergo televisivo, rappresentano i palinsesti che riguardano proprio il periodo delle festività natalizie. E se repliche e film imperversavano in questo preciso periodo dell’anno, quest’anno Mediaset ha deciso di non andare in vacanza e di tenere compagnia ai telespettatori, programmando nuovi programmi e non sospendendo le trasmissioni del day time.

Oltre al Grande Fratello, al Peter Pan di Bonolis e ai Cesaroni, che continueranno anche nel prime time di dicembre, da mercoledì 15 dicembre debutterà la nuova edizione di Paperissima. Alla conduzione dello show (media del 25.2% nell’autunno ‘08), Gerry Scotti, libero dagli impegni di Io Canto (anche se alcuni spezzoni sono già stati registrati), e Michelle Hunziker. Si punterà anche sulla fiction in prima visione con Due mamme di troppo, dopo l’esperimento positivo del film tv (22.4%) con la coppia Angela Finocchiaro e Lunetta Savino.

Novità anche su Italia1 con il ritorno di Teo Mammucari in prima serata con The Call – Chi ha paura di Teo Mammucari?. Ancora top secret il format del programma. Prevista una nuova serie del programma Wild di Fiammetta Cicogna, visti gli ottimi ascolti estivi, e una nuova produzione dal titolo Focus Tv, che potrebbe trattare gli argomenti del noto mensile in edicola.





10
agosto

PER FORTUNA CHE C’E’ CIELO: DEXTER, MODERN FAMILY E NURSE JACKIE APPRODANO SULLA RETE ALL DIGITAL DI MURDOCH

Cielo, palinsesti prossima stagione

Se è un canale generalista o rivolto ai giovani non l’abbiamo ancora capito, ma per il momento poco importa. Ciò che conta, adesso, è che Cielo, il canale made in SKY pensato per il digitale terrestre, dopo un debutto al di sotto delle aspettative, stia mettendo in piedi per la prossima stagione un palinsesto di tutto rispetto. Laddove gli altri canali competitor  propinano repliche di repliche e catch up tv, Cielo sembra aver deciso di puntare su un’offerta nuova e originale.

Con la stagione che verrà, sul canale all digital di Murdoch debutteranno tre nuovi telefilm inediti in chiaro e di sicuro appeal. In esclusiva, infatti, ci saranno i debutti free di Nurse Jackie, il discusso telefilm su “un’infermiera cattiva” interpretata da Edie Falco alias Carmela Soprano, e di Modern Family, sitcom acclamata dalla critica statunitense che ruota attorna ad anticonvenzionali nuclei familiari. Il vero colpaccio telefilmico per la rete, però,  si chiama Dexter.

Il serial killer più buono della televisione torna così sul piccolo schermo in grande stile, prendendosi anche una “rivincita televisiva”. I diritti in chiaro della serie Showtime, infatti, appartenevano a Italia1, che aveva mandato in onda la prima stagione ma non la seconda, malgrado la partenza di quest’ultima fosse stata già annunciata per l’ottobre dello scorso anno.


7
giugno

RAI, AGGIORNAMENTO SUI PALINSESTI 2010/2011

Mai come quest’anno i palinsesti della TV di Stato sembrano una lotteria. Tra cancellazioni, nuovi arrivi, riduzioni e raddoppi il quadro è tutt’altro che definito. Proviamo, tuttavia, con tutti i “se” e tutti i “ma” del caso, a fare un quadro della situazione. Procedremo per macrocategorie.

CONFERMATI

 

CANCELLATI

 

NUOVI ARRIVI

  • Mara Venier: la conduttrice affiancherà Lamberto Sposini a La Vita in Diretta in un segmento autonomo che occuperà la metà del contenitore pomeridiano di Raiuno;
  • Lorella Cuccarini: unica conduttrice della prossima edizione di Domenica In. A far da corollario una serie di personaggi secondari (ad esempio Massimiliano Ossini, previsto anche a La Prova del Cuoco).
  • Paola Perego: la conduttrice prenderebbe il posto in day time occupato da Monica Setta. Esclusa una partecipazione a Domenica In. In forse una nuova edizione de La Talpa su Raidue.
  • Michele Guardì: il noto regista sposterà su Raiuno i suoi programmi del week end.

 

DIRETTORI DI RETE

Se fino a qualche giorno fa sembrava certo l’arrivo di Gianvito Lomaglio al posto di Massimo Liofredi, c’è chi è pronto a riaccreditare per la poltrona di Direttore di Raidue Susanna Petruni.


23
aprile

MAURO MASI IMPONE LO STOP ALLE INDISCREZIONI SUI PALINSESTI RAI 2010/2011

Mauro Masi, Direttore Generale RAI

Il telemercato vi infiamma? La puntuale girandola di nomi  e volti per la stagione che verrà vi stuzzica? Siete incuriositi dalle sorti catodiche del vostro beniamino? Bene, mettetevi l’anima in pace! D’ora in poi non potrete più divertirvi come avete fatto sino ad ora, almeno per quanto riguarda la Televisione di Stato. Mauro Masi, in una lettera inviata a tutti i direttori di rete e testate ha sentenziato: stop alle indiscrezioni dei prossimi palinsesti Rai, pena la cancellazione dei progetti che finiscono sui giornali. Sembra, dunque,  che il direttore non abbia gradito le ampie anticipazioni emerse su iniziative editoriali e programmi nè approvati nè tantomeno sottoposti a valutazione dalla direzione generale.

E chi legge DM, in fatto di “toto Rai”, ne sa qualcosa (per maggiori info clicca qui). Si è parlato di Lorella Cuccarini a Domenica in; Antonella Clerici, ma anche Iva Zanicchi, alla Prova del Cuoco; Mara Venier tra Vita in Diretta, da sola o in coppia, e Festa Italiana; Lamberto Sposini epurato; Caterina Balivo su Raidue; Canzonissima prima al sabato poi al venerdi per evitare C’è posta; in effetti sui palinsesti Rai 2010/11 si è detto di tutto e di più. E se un tale turbinio di voci, da un lato giustifica un richiamo dall’alto, dall’altro appaiono un pò eccessivi i toni  e “le minacce” utilizzate dal Direttore Generale visto che sempre di libero (tele) mercato si tratta.

Ma sarà davvero così?  Rumors, “diktat e preghiere” (citofonare Clerici e Isoardi) made in Rai saranno finiti?