one piece



13
settembre

PARTE OGGI IL NUOVO DAYTIME DI ITALIA 1 TRA SOLITI TITOLI E INSOLITI ORARI.

Ugly betty nel nuovo daytime di Italia1

Non deve essere difficile impostare un palinsesto di qualità per Italia 1: un ricco archivio consente di disporre di serie tv e anime di livello tra titoli storici  (“Buffy”), recenti (“American Dad”), inediti ( “The big bang theory”) e di successo garantito (“I Simpson”). Lo si capisce oltre che dai nomi appena elencati, anche da quelli che vedremo a partire da quest’oggi, 13 settembre sulla rete di Tiraboschi.

Da segnalare subito che il pomeriggio, in particolare, riserva non poche novità soprattutto per ciò che attiene gli orari di messa in onda di alcune serie storiche della rete, che non sappiamo se risulteranno graditi a un pubblico ormai fidelizzato e abituato negli anni ad appuntamenti canonici.

I Simpsoninfatti anticipano di 50 minuti rispetto allo scorso anno iniziando alle 13.40, ma Confermano l’appuntamento delle 20.05 che un buon numero si telespettatori segue ormai con costanza. Alle 14.10 la creazione di Matt Groening cede la staffetta al dissacrante “My name is Earl”, finalmente promosso in uno slot più prestigioso dopo anni di passaggi notturni. C’è curiosità per vedere se sarà trasmessa , viste le tematiche affrontate ed il linguaggio utilizzato, la versione originale o rieditata (come ha fatto Rai2 con “Streghe” o “Deperate Housewives”, quando sono andate in onda in orario meridiano).




29
gennaio

ADDIO ANIME DI ITALIA 1. DA FEBBRAIO CANCELLATE TUTTE LE SERIE DELLE 13.40. E PARTE UN NUOVO DAY TIME…

Un nuovo day time. Questa sembrerebbe la soluzione trovata da Luca Tiraboschi per risollevare la programmazione giornaliera di Italia 1, indebolitasi notevolmente negli ultimi tempi. Certo, la crisi non è ancora finita, ed ecco perché, già a partire da febbraio, il palinsesto si rinnoverà ma punterà su programmi low cost e su repliche delle repliche.

Ci sono anche delle spiacevoli sorprese che faranno storcere il naso a qualcuno: a partire dal primo febbraio vengono cancellati tutti gli anime giapponesi dal lunch time, una delle fasce più seguite della rete. Tutte le serie, che per parecchi anni hanno allietato le giornate di milioni di spettatori, spariscono senza spiegazioni per fare spazio ad una maratona fatta tutta di cartoon americani: alle 13.40 American Dad, alle 14.10 I Griffin ed alle 14.30 i Simpson. Non che ciò non ci faccia piacere, visto che le serie americane sono e restano le migliori e le più divertenti; ma la cancellazione totale degli anime, da quello che era il loro spazio per eccellenza, è un evento che porterà delle ripercussioni soprattutto sul piano della concorrenza “animata” nel nostro paese, merchandising compreso.

Quando potremo rivedere le nostre serie preferite? Blue Dragon passerà alle 18.05 e Detective Conan con le repliche verrà relegato nella triste mattina del weekend. Pare, invece, che dovremo pazientare per One Piece, dal momento che non è ancora dato sapere quale sarà la sua futura collocazione; sul sito AnimeClick azzardando qualche ipotesi come un prossimo ritorno nella fascia delle 19.30, ripercorrendo l’esperienza già tentata (ed ahimè non andata molto bene) di Dragon Ball GT.

Ma questa non sarà l’unica novità. Scopri il nuovo palinsesto dopo il salto:


8
febbraio

LA COMPETITIVA PRIMAVERA DI HIRO: DAI CULT “ONE PIECE” E “NARUTO” ALLE NUOVE SERIE PER RAGAZZI

One Piece - Tutti all’arrembaggio @ Davide Maggio .it

Avventura, fantasia, combattimenti, duelli all’ultimo sangue, e tanto divertimento. Sono questi gli ingredienti della primavera di Hiro, il canale pay di Mediaset dedicato ai più giovani. Con la nuova offerta Premium Fantasy sul digitale terrestre, Mediaset ha deciso di puntare ancor di più sulle serie animate internazionali e sui cartoni per bambin ed è soprattutto con Hiro che ha finalmente mostrato di voler sfruttare al massimo l’enorme archivio di animazione giapponese, frutto del “monopolio” di cui fino ad ora ha goduto nel settore. “Monopolio” ora minato dalla nostra tv pubblica, con Rai Gulp ed altri nuovi canali satellitari, frutto della consapevolezza dell’importanza di questa fetta di pubblico. Proprio in virtù della neonata concorrenza, le novità in arrivo da febbraio su Hiro si fanno molto interessanti e non trascurabili: tornano molte delle vecchie glorie di Italia 1, ma non mancano le serie animate inedite al pubblico italiano.

Si parte lunedì 9 febbraio con Yu-Gi-Oh, la celebre serie sul gioco del Duel Monster, di cui, a breve, dovrebbero partire, su Italia 1, le nuove puntate della stagione GX, come dichiaratoci dal dottor Margaria. Continuano le attesissime puntate della seconda stagione: il giovane Yugi, alle prese con il nuovo gioco inventato da Duke Devlin, Dice Monsters, si trova in grande difficoltà nel duello. Duke riesce a disintegrare tutti i suoi mostri, ma fortunatamente all’ultimo lancio di dadi Yugi riesce ad evocare il Mago Nero, vincendo la partita. Yugi, però, dovrà stare molto attento anche ad un altro strano individuo, che riuscirà a rubargli il potente Puzzle del Millennio e a distruggerlo. Come farà il giovane duellante a recuperare i suoi poteri e a sconfiggere il male?

Il 16 febbraio, invece, arriveranno ben quattro serie sugli schermi del dtt del Biscione: innanzitutto il giovane ninja del villaggio della foglia, Naruto, torna con gli episodi della seconda stagione. Mediaset conta molto sul successo di questa serie, considerata da tutti come l’erede del grande Dragon Ball: alle prese con il potentissimo Orochimaru, uno dei tre potentissimi ninja leggendari, lo ‘spirito della volpe’ con i suoi compagni di squadra, Sasuke e Sakura, farà di tutto per difendere il villaggio. Anche se dovrà stare molto attento alle malefiche aspirazioni di Orochimaru sui poteri del suo amico Sasuke, sempre più tentato dal nemico a schierarsi dalla sua parte.





19
gennaio

NOVITA’ IN ARRIVO NEL POMERIGGIO COMICS DI ITALIA 1: L’INFERNO DEI CAVALIERI, I FILM DI ONE PIECE E LE INDAGINI DI CONAN

I Cavalieri dello Zodiaco @ Davide Maggio .it

 

In relazione alla programmazione di Saint Seiya Hades (che per ora non compare in palinsesto) e delle altre serie da noi trattate, ci fornisce ulteriori e preziosi ragguagli Fabrizio Margaria, responsabile della fascia ragazzi del gruppo Mediaset.

Stando a quanto comunicatoci dal Dottor Margaria, i Cavalieri andranno in onda alternati a Dragon Ball ma non è ancora in grado di fornirci una data precisa perché stanno ultimando le lavorazioni su Inferno.

Al riguardo di Yu gi oh: per GX non si è ancora concluso l’acquisto dei 25 episodi finali mentre per 5D’s i materiali verranno inviati a maggio, quindi sarà difficile la messa in onda per Marzo.

Rivoluzione in corso nel dopo pranzo di Italia 1. Con l’arrivo del 2009, infatti, Mediaset ha deciso di rinnovare il contenitore quotidiano di anime più seguito dai ragazzi con tante novità e attesi ritorni.

Cominciamo dai tanto amati Cavalieri dello zodiaco, di cui già ci siamo occupati. Dopo la conclusione del primo capitolo ‘Sanctuary’, andato in onda ogni domenica mattina fino a qualche settimana fa, in quel di Cologno si è deciso di mandare in onda il seguito ‘Inferno’ di ‘Saint Seiya Hades’ a partire da fine gennaio a partire dalle 13.40, alternandolo con Dragon Ball Z.

Ma non si tratta propriamente di una novità: Italia 1 ha riproposto esattamente nel gennaio 2008 le repliche della prima serie originale dei Cavalieri dello zodiaco “portando a casa” un flop bello e buono. Programmato inizialmente alle 14.30, sempre in alternanza a Dragon Ball, e successivamente spostato alle 13.30, il cartone è stato infine relegato alla mattina della domenica sino alla sospensione definitiva dello scorso settembre per lasciare posto agli episodi inediti.  Proprio le nuove puntate, nonostante la difficile collocazione mattutina (i ragazzi sono tutti a ‘nanna’) e nonostante le ripetute interruzioni per il campionato di moto GP, sono riuscite a raggiungere ben l’11-12 % di share. E la promozione è parsa a questo punto doverosa, anche e soprattutto per l’enorme successo internazionale della serie e per il notevole entusiasmo riscontrato sul web per l’arrivo sulla tv italiana.


3
gennaio

UN INIZIO D’ANNO FRIZZANTE PER IL PUBBLICO DI HIRO!

lupen3_locandina.jpgTante serie e film in prima tv, vi aspettano in questo freddo inizio d’anno su Hiro, il canale di anime, manga e cartoni animati, partito lo scorso 8 dicembre, nell’offerta Premium Fantasy.

A gennaio e febbraio vi aspettano ogni giorno, con tre appuntamenti giornalieri6 serie animate in prima assoluta, mai trasmesse in tv.

Dal 9 gennaio approda sul canale “Iron Kid”, una serie animata che racconta la storia di Marty, un ragazzo coraggioso e intraprendente, che entra in possesso di poteri magici che dovrà imparare a conoscere e a dominare, ma che lo aiuteranno nella lotta centenaria tra il Bene e il Male.

Dal 16 febbraio arrivano in Italia per il pubblico di Hiro tre serie tv di grande successo: “Wonder Bevil” dedicata a un pubblico di bambini ma che, attraverso le divertenti avventure del protagonista, strizza l’occhio anche a un pubblico più adulto, “Zoids II“, che continuerà a raccontarci le avventure dei zoids, delle macchine da combattimento a forma di dinosauri, animali o insetti, “Grossology”, basata su un romanzo per ragazzi, che narra la storia di due fratelli, Ty e Abby, che ogni giorno combattono il crimine aiutati dall’amico Lab Rat.

Dal 2 febbraio approderà, invece, nella fascia notturna: “Crono Crusade”. La serie è ambientata a New York nel 1928 nel periodo che segue la Grande Guerra e che precede la Depressione, periodo durante il quale l’America vive un periodo di grande prosperità e la gente si da’ alla pazza gioia. Approfittando dell’euforia generale le forze del male si fanno strada silenziosamente, ma sempre più prepotentemente, arrivando a catturare migliaia di anime, che vanno a ingrossare le file dei dannati.