Miriam Leone



27
luglio

LA RAI NELL’ERA GRAZIALE /3: “MILLE GRAZIE: LA GRAZIA DECADUTA, LA GRAZIA TRASPARENTE E LA GRAZIA CATERPILLAR”

La Rai nell’Era Graziale (Lorena Bianchetti, Lorella Landi, Miriam Leone)
La Rai nell’Era Graziale (Lorena Bianchetti, Lorella Landi, Miriam Leone)

Oggi, in questo terzo numero de La Rai nell’Era Graziale,  ci  occuperemo delle grazie minori di Fabrizio Del Noce. Quelle tre grazie, cioè, che o perchè rinnegate (la Grazia Decaduta), o perchè fatte cascare dalla cicogna sulla rete sbagliata (la Grazia Trasparente), o perchè riconosciute in tarda età (la Grazia Caterpillar), non hanno lasciato un segno evidente durante gli anni del mandato del loro tele-Papi, ma al quale devono tributare, comunque, un loro piccolo, personale e sentito… grazie.

Iniziamo dalla grazia decaduta. Lorena Bianchetti è la prima grazia tele-zitella del dopo Del Noce. Per la povera Lorena, infatti, a dispetto di iniziali rumoursnon è rimasto nemmeno Mattina in Famiglia, il meno ambito dei Guardì-programmi (causa sveglia all’alba). E tutto ciò nonostante RaiDue abbia arruolato un plotone tutto rosa di vecchie e nuove conduttrici per la prossima stagione. La beffa oltre il danno, in sostanza. Ma cosa è successo alla Bianchetti? Perchè, tutto d’un tratto, si è trovata a dover chiedere “elemosina catodica” alla seconda rete di Stato che per lei, abituata al primo canale, già di per sè, suonava come un declassamento? E’ successo che il buon Fabrizio Del Noce, dopo tre anni di ininterrotta fiducia nell’affidarle la conduzione del (disatroso) segmento “rosa” di Domenica In, ha fatto dietrofront e non le ha rinnovato l’affitto del giorno dì di festa.

Sarà stata una svista, oppure una dimenticanza, o forse ancora una scelta consapevole, fatto sta che Lorena, in pratica, è stata rinnegata dal suo ex direttore. E, quindi, con un curriculum vitae lungo (che affonda le sue radici nella Corrida con Corrado e prima ancora, quale ballerina, in Piacere RaiUno) ma privo di significative esperienze (eccetto sette anni di A Sua Immagine ed un’annata di Al Posto Tuo), alla Bianchetti è rimasto solo un misero programma in radio ed un giovane fidanzato con cui consolarsi. Noi, per il prossimo anno, ci permettiamo di suggerire l’Isola dei Famosi: vacanza per vacanza, almeno lì verrebbe pagata e l’esilio dal video sarebbe pure interrotto.




18
luglio

VOCAZIONE ROSA PER RAIDUE: IN UN PALINSESTO QUASI TUTTO AL FEMMINILE, SAREBBE PRONTA ANCHE MIRIAM LEONE

Miriam LeoneRaiDue ha in Simona Ventura una regina incontrastata. Ma uno stuolo di più o meno giovani, più o meno brave, ma tutte battagliere conduttrici sta per abbattersi come un tornado rosa sul secondo canale di Stato. Tra riconferme e novità assolute, infatti, nella prossima stagione televisiva, il palinsesto di RaiDue (qui i dettagli) si declinerà (quasi) tutto al femminile.

Iniziamo proprio dal volto di punta della rete. La Mona nazionale sta trascorrendo un’estate non propriamente serena, tutta presa tra tintarelle e tele-problemi: dopo le tante defezioni di Quelli Che il Calcio ed il suo abdicare quale terzo giudice di X-Factor, Simona, ultimamente, sta vivendo anche il dramma di dover traslocare dalla sua Isola dei Famosi. Causa golpe in Honduras, infatti, un’altra isola caraibica dovrà ospitare il reality show targato RaiDue, per la prima volta in partenza in inverno.

Daria Bignardi, con le sue interviste a L’Era Glaciale, rimane invece confinata, per ora, alla seconda serata del venerdì, ma non mancheranno, queste sono le intenzioni, alcune puntate in prime time. SuperSimo, che già paventava il pericolo di perdere la corona di unica reginetta, all’inizio ha provato a dribblare il pericolo Daria, dandosi per non reperibile (che suonava più per un “non disponibile”); alla fine, però, ha ceduto anche lei alle ragion di rete e s’è immolata, a fine stagione, in una glaciale intervista. Chissà se le due riuscisanno a convivere tranquillamente.


19
aprile

X FACTOR – LA FINALE: CHI VINCERA’ TRA JURY, MATTEO E I THE BASTARD? OSPITI RENATO ZERO E COCCIANTE. BOOM DEL TALENT SHOW SU I TUNES

Facchinetti

La sfida finale: dopo tredici settimane di musica, emozioni, eliminazioni, nuovi ingressi e grandi ospiti, è arrivato il momento di decretare il vincitore della seconda edizione di X Factor. Questa sera alle 21.30 su Raiuno, il 23enne bresciano Jury, i 22enni trentini doc The Bastard sons of Dioniso e il 38enne livornese Matteo Becucci, si giocheranno la vittoria e l’ambito premio in palio, un contratto discografico da 300.000 euro.

Nel corso della serata finale i 3 finalisti si esibiranno in 4 performance: due cover (una nuova e un loro “cavallo di battaglia”), il loro brano inedito e un duetto con Riccardo Cocciante, Elio e le storie tese e Gianluca Grignani (non si conoscono però gli abbinamenti). Ospite d’eccezione, perfetto per il pubblico tradizionale dell’ammiraglia Rai, Renato Zero, ai vertici delle classifiche con il suo nuovo album “Presente”, che canterà il singolo “Ancora qui”. Per il passaggio di testimone, tornano sul palco di X Factor, i vincitori della prima edizione, il gruppo degli Aram Quartet, che si esibirà con il nuovo singolo “Il pericolo è il mio mestiere”, tratto dall’ album “Il pericolo di essere liberi” uscito il 17 aprile.

Il vincitore verrà scelto esclusivamente dal pubblico tramite il televoto. MorganMara Maionchi e Simona Ventura svestono così i panni di giudici e confidano nella vittoria finale del proprio candidato. Per gli scommettitori i vincitori saranno i Bastardi: le quota Sisal danno per favorita, con il 70% delle giocate, la band trentina, anche se aumentano i pronostici a favore di Matteo, che potrebbe far colpo sul pubblico di Raiuno. Il talent show chiude i battenti (in attesa del Galà e di un concerto, probabilmente a Trento il 27 aprile e in onda giovedì 30 in seconda serata su Raidue) con una media di 3.089.000 spettatori e il 14.04% di share, nettamente superiore alla prima edizione, nonostante vari spostamenti e una concorrenza particolarmente agguerrita.

Dopo il salto, scopri le madrine della finale, il boom di XF su I tunes e vota il tuo inedito preferito





4
aprile

CATERINA “ASSO PIGLIATUTTO” BALIVO: SUA LA PROSSIMA “DOMENICA IN”?

L’inarrestabile ascesa di Caterina Balivo sembra non andare incontro a cedimenti e si avvia verso l’ein-plein. Tra day-time quotidiani, dal lunedi al venerdì con “Festa italiana“, e gli appuntamenti in prima serata, ultimamente con “Usa la testa“, “Dimmi la verità” e presto con “I sogni son desideri“, la ventottenne conduttrice di Aversa ha testato la propria conduzione in sei giorni della settimana, ad esclusione del dì festivo.

La lieve carenza, però, dovrebbe essere colmata sin dalla prossima stagione: il suo nome è in pole-position per sostituire Lorena Bianchetti alla guida del segmento rosa di “Domenica in“. Una porzione del contenitore che non è mai riuscita ad eguagliare i risultati dei compagni di merende Baudo e Giletti e che riesce a far meglio soltanto di “Domenica In-sieme” sostenuta (si fa per dire, visti gli ascolti da Rete4) da Lambertucci, Corna e Noventa.

La Bianchetti, invece, perso lo status di grazia del direttore Fabrizio Del Noce, dovrebbe tornare su Rai2, per occupare uno dei nuovi programmi previsti dal rimpasto “mattino-pomeriggio” della prossima stagione della rete di Marano. Un’altra vera rivoluzione da cui, al momento, dovrebbe ritenersi immune la sola Alda D’eusanio, vicinissima a Guardì. Ma per un’ex grazia declassata, ce n’è una interessata ad occupare gli spazi vacanti lasciati dalla Balivo: Eleonora Daniele vorrebbe far sua “Festa Italiana“.


3
aprile

TANTE REPLICHE E POCHE NOVITA’ PER LA RAI D’ESTATE: RAI2 INVASA DAI TELEFILM, IL GRANDE CALCIO SU RAI1 E RAI3

Rai Palinsesti Estate 2009

Si prospetta, come consuetudine, un’estate di repliche in casa Rai, soprattutto per quanto riguarda la rete ammiraglia. Analizzando i palinsesti di giugno 2009 così come pubblicati da Sipra (e dunque… con beneficio d’inventario) le novità si contano sulle dita di una mano, alla faccia degli abbonati che pagano il canone per 365 giorni. Ma andiamo nel dettaglio, partendo dal day time di Raiuno. A dare il buongiorno agli italiani sarà Miriam Leone con Unomattina estate cui seguirà Verdetto finale, probabilmente in replica. Poi telefilm e fiction visti e rivisti: Un ciclone in convento, La signora in giallo, Un medico in famiglia, Il maresciallo Rocca e Rex. Niente quiz preserale e nessuna produzione in access, preferendo un Supervarietà a costo zero.

In prima serata accontentati i fans delle partite di calcio con la Confederations Cup, che si svolgerà in SudAfrica dal 14 al 28 giugno. Caterina Balivo e Biagio Izzo torneranno a condurre Miss Italia nel mondo sabato 27 giugno da Jesolo. Spazio anche per Superquark, film e qualche produzione d’intrattenimento al lunedì, al venerdì e al sabato.

L’estate di Raiude sarà all’insegna dei telefilm, tra repliche e prime visioni assolute. In prime time arriveranno Life on mars (domenica), Primeval (lunedì), Cobra 11 (mercoledì), il gran finale di Er e il ritorno di Terapia d’urgenza (venerdì), fiction sospesa dopo poche puntate lo scorso autunno, e McBride al sabato. Daria Bignardi e la sua Era Glaciale sbarcheranno in prima serata per sperimentare un’eventuale promozione nella fascia oraria di maggior ascolto. Gran finale mercoledì 10 giugno in prima serata per il nuovo talent show sul ballo Academy, condotto da Lucilla Agosti, in partenza sabato 25 aprile.





28
marzo

MIRIAM LEONE, QUINTA GRAZIA DI DEL NOCE, RUGGIRA’ A “UNO MATTINA ESTATE”

Miriam Leone, Uno Mattina Estate

Miriam Leone, neanche il tempo di cedere lo scettro di “Miss Italia” che già si ritrova nelle vesti di padrona di casa di “Uno Mattina Estate”.

Promozione sul campo o record che sia, l’invidiatissima reginetta di bellezza sembra mettere tutti d’accordo, specialmente nelle alte sfere, vedi Silvio Berlusconi, ospite d’eccezione della stessa puntata di “Porta a porta” ed il direttore di Rai1, Fabrizio Del Noce che in una recente intervista sul settimanale “Chi” ne aveva preannunciato senza mezzi termini la volontà di coinvolgerla in uno dei futuri progetti. Detto, fatto. La Leone succederà alla Daniele nella versione estiva del contenitore mattutino, nello stesso ruolo che lo scorso anno fu di Veronica Maya.

Non male davvero, se si pensa che gli ultimi due nomi che hanno dato filo da torcere alla nomina ufficiale sono stati quelli di Lorella Landi, elegante e sobria conduttrice di “Effetto sabato” e Arianna Ciampoli di “Cominciamo bene”: due personaggi ancora emergenti che, considerata la gavetta, meriterebbero indubbiamente qualcosina in più.


14
marzo

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 14 MARZO 2009

Marco Carta, La Forza Mia
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Questo sabato saranno ospiti in studio: Marcella Bella, Miriam Leone, i fidanzatini Veridiana e Leonardo Tumiotto e Annachiara, la farmacista innamorata del Grande Fratello. Valeria Mazza, ex top model e mamma realizzata, sarà la protagonista del “Dietro alla maschera” di questa settimana. Matteo Branciamore e il piccolo Federico Russo, fratelli su Canale 5 nella fiction “I Cesaroni”, saranno ospiti di Silvia Toffanin nella prima parte del magazine. Esclusivo: a Vienna Verissimo ha incontrato Monica Bellucci, ospite nella città austriaca per ricevere il Woman’s Awards, una sorta di oscar delle donne impegnate nel cinema, in politica e nell’economia. Parlando del segreto della sua felice vita di coppia, Monica ha confidato:”Sbagliano quelli che nella vita considerano tutto eterno, io e mio marito Vincent Cassel viviamo tutto giorno per giorno e stiamo bene così”. Vincenza Cacace ha presentato a Verissimo la sua piccola Virginia, nata soli 2 mesi fa. Vincenza e suo marito Giuseppe Pancaro sono già genitori di Riccardo, uno splendido terremoto di quattro anni. Infine, Verissimo ha scovato i provini delle ultime due bellezze entrate nella casa del Grande Fratello, Francesca e Monica; Michelle Hunziker parla di sua figlia Aurora, Aida Yespica racconta la gioia di essere diventata mamma e Federica Fontana è ancora alla ricerca di un nome per la figlia che darà alla luce tra pochi giorni.

Questa sera a “Che Tempo Che Fa” grandi ospiti protagonisti dello sport italiano nel mondo: Valentino Rossi, the Doctor il suo soprannome, 46 il numero portafortuna, a soli 30 anni è l’unico nella storia del motociclismo ad aver vinto il titolo mondiale in quattro classi differenti, uno rispettivamente nelle classi 125, 250 e 500 e ben 5 nel MotoGP. Marcello Lippi, dal giugno 2008 è tornato Commissario Tecnico della Nazionale Italiana in vista dei Mondiali del 2010; è l’unico allenatore nella storia ad aver vinto la Coppa del Mondo per nazioni (2006) e quella per club (Juventus, 1996); dal 1969 al 1982, giocatore professionista nel ruolo di libero; dal 1982, inizia la carriera di allenatore. Con la Juventus vince 5 Campionati di Serie A, una Coppa Italia, 4 Supercoppe nazionali, una Champions League, una Supercoppa europea ed una Intercontinentale. Paolo Hendel, ne l’ Anteprima di Che tempo che fa, presenta la sua nuova tournée teatrale, Il tempo delle susine verdi.


4
febbraio

MIRIAM LEONE, DA MISS ITALIA A “QUINTA GRAZIA” DI DEL NOCE?

Miriam Leone @ Davide Maggio .it

Fabrizio Del Noce, chiacchieratissimo direttore di Rai1, è pronto ad allargare il suo ambitissimo harem composto da giovani fanciulle, già alle prese con prestigiose conduzioni per tutto il palinsenso della rete ammiraglia della Tv di Stato. E Del Noce lo racconta al settimanale CHI, senza mezzi termini: “Ho messo gli occhi sulla Miss Italia in carica, Miriam Leone. (qui una nostra video intervista) Ha carattere, può funzionare. Forse potrò lasciarla in eredità al mio successore…“. D’altro canto, in diverse interviste rilasciate subito dopo la vittoria alla kermesse realizzata del Patron Mirigliani, la stessa reginetta di bellezza non aveva certo escluso un futuro nel dorato mondo dello spettacolo, anzi.

E probabilmente è il momento giusto: il direttore di Rai Uno, in tempi di imminenti nomine e cambi di vertici che a breve dovrebbero interessare la RAI, da apprensivo “padrino”, ha deciso di riempire ulteriormente il carico di lavoro per le sue “Grazie”.

Veronica Maya, dopo il buon successo mattutino con “Verdetto finale” , nei prossimi mesi approderà con ben due trasmissioni in prima serata: “Incredibile!”, di cui è da poco partito l’arruolamento dei “casi umani” al fine di poter confezionare in fretta e furia, la risposta, seppur ridimensionata, allo “Show dei record” di Barbara D’urso. Previsto nel palinsesto tardo-primaverile anche “Un amore così grande”, dedicato al bel canto. Non resterà a mani vuote Caterina Balivo: dopo la rodata “Festa italiana” e lo show del martedì sera “Dimmi la verità”, sono pronti per la bella campana “I sogni son desideri”, che si preannuncia come l’ennesima variante di “Sogni” e “Il treno dei desideri” e, inaspettatamente, pure “Usa la testa!”, sperimentato senza troppa fortuna la scorsa estate.