Mindhunter



21
settembre

Mindhunter dal 13 ottobre su Netflix – Trailer

mindhunter

Mindhunter

Come possiamo essere un passo avanti alle persone folli se non abbiamo nessuna idea di come ragionano? Siamo nel 1979 e gli agenti dell’FBI Holden Ford (Jonathan Groff) e Bill Tench (Holt McCallany) elaborano un piano controverso per catturare alcuni serial killer con l’aiuto di altri spietati assassini. È questo lo spunto dal quale muovono le vicende di Mindhunter, nuova serie di Netflix disponibile a partire dal 13 ottobre 2017. La serie è diretta da David Fincher (Gone Girl, Zodiac), Asif Kapadia (Amy, Senna), Tobias Lindholm (A War, A Hijacking) e Andrew Douglas (The Amityville Horror, U Want Me 2 Kill Him?). Tra i produttori spicca anche Charlize Theron.




2
marzo

Ecco le novità di Netflix

Reed Hastings

Reed Hastings

La tecnologia è grandiosa ma quello che le persone vogliono da Netflix sono grandi storie“. Reed Hastings, l’Amministratore Delegato di Netflix, ha le idee chiare. A Berlino, nel corso dell’appuntamento See What’s Next organizzato dal colosso dello streaming per presentare la propria programmazione, l’AD puntualizza il ruolo determinante dei contenuti originali nell’affermazione internazionale dell’azienda. Nuovi prodotti che, partendo dagli Stati Uniti, hanno progressivamente allargato il raggio d’azione sia in termini di diffusione che di ideazione.