Marika Elefante



15
febbraio

MASTERCHEF 2, DECIMA PUNTATA: I FINALISTI SONO ANDREA, MAURIZIO E TIZIANA

MasterChef 2

MasterChef 2

Mica solo Cracco, anche Barbieri è all’Ariston (in platea). E mentre i famosi chef se la divertono in quel di Sanremo, tra una canzone e l’altra, su SkyUno prosegue a gonfie vele la gara di MasterChef 2. Sky ha infatti deciso di puntare sulla consueta programmazione anche durante la settimana sanremese, mandando allo sbaraglio la semifinale del noto cooking talent di Magnolia. Se sia stato o meno uno spreco solo gli ascolti potranno rivelarcelo. Comunque sia, i semifinalisti se la sono dovuti vedere con le cozze nella canonica Mistery Box e, nonostante l’ingrediente tutto sommato “facile”, gran parte di loro è riuscito a compiere diversi errori.

Ad avere la meglio è stato Maurizio, che ha avuto il guizzo da campione e il suo piatto (seppur troppo salato) ha estasiato i tre giudici. Maurizio – come al solito – ha avuto l’opportunità di scegliere il piatto del successivo Invention Test tra i tre portati da Lidia Bastianich, la madre di Joe – o per meglio dire Giuseppe, come piace chiamarlo a mammà – che, ci hanno tenuto a sottolineare, ha portato fiera la bandiera della cucina italiana negli States, come il figlio. Imprenditrice, scrittrice, cuoca e anche conduttrice di successo, Lidia parla benissimo l’italiano, a differenza di Joe, ed ha felicemente sorpreso i nostri prodi, felici di vedere dei piatti piuttosto familiari sul tavolo.

Maurizio alla fine ha optato per i calamari ripassati al forno, rendendo felice Marika che però è entrata in palla ed è risultata – ironia della sorte – la peggiore. A dire il vero nessuno ha ancora capito per quale strano motivo l’aspirante chef napoletana sia arrivata fino alla penultima puntata, tra tanti bassi e pochissimi alti: il suo calamaro era pieno d’olio e le patate, per giunta, erano pure crude. Peggio di così… E’ lei l’eliminata di questa prima parte, mentre Tiziana, ancora, può lanciare i fuochi d’artificio, risultando per l’ennesima volta la vincitrice di questa sfida. Per lei in premio una lezione di cucina privata con Carlo Cracco.




31
gennaio

MASTERCHEF 2: MARIKA ELEFANTE

Masterchef 2 - Marika

Marika – 27 anni, Napoli – Studentessa. Laureanda in scienze dell’educazione, vive un grande legame con la città d’origine. Convive da un anno con il fidanzato Marcello in una casa sempre aperta per amici e amiche che gustano i suoi piatti. Deve alla nonna l’amore per la cucina, avendo iniziato a cucinare con lei fin da piccola. Spettatrice della prima edizione di MasterChef, dice che viverla ora da dentro è un’esperienza meravigliosa, unica. Fino a questo momento non ha certo brillato per abilità e originalità dei suoi piatti. Spesso rimproverata soprattutto da Cracco che non le perdona una certa arroganza, mostra di essere un tantino invidiosa di Ivan. Celebre la sua frase: “Ivan ha culo, non sa cucinare“.

Una frase che ti rappresenta: “Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno. La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia” Kahlil Gibran

Sogno nel cassetto: Sarebbe meraviglioso fare della mia passione un mestiere, è un privilegio lavorare facendo quello che si ama fare.

Il piatto del cuore: La genovese, un piatto della tradizione napoletana, un rito nella mia famiglia, il suo “pappiare”, la sua lenta e lunga cottura, è un piatto pieno di passione.