Marco Liorni



16
luglio

LORELLA LANDI: PREFERISCO FARE AUDIENCE SENZA SPECULARE SUL DOLORE.

Lorella Landi

E alla fine sorpasso fu. Estate in Diretta, il nuovo programma pomeridiano di Rai 1, dopo appena una settimana di messa in onda ha subito giocato un bislacco scherzo a Pomeriggio Cinque, costretto per l’ennesima volta a cedere il passo al suo più diretto competitor. Artefici del successo, per buona pace di Barbara D’Urso, sono Lorella Landi e Marco Liorni, due rassicuranti volti della tv di Stato. La conduttrice, pronta dal 17 settembre a tornare con Le Amiche del Sabato, si gode quella che considera un’esperienza professionale irripetibile.

D’altronde, non si può certo darle torto: quale giornalista tv non sognerebbe di diventare il volto del daytime pomeridiano dell’ammiraglia Rai? A questo aggiungiamo pure che il programma in questione non è altro che la versione estiva de La Vita in Diretta, che l’ha vista inviata per anni, e il sogno è presto realizzato. Ed è proprio al contenitore di Mara Venier (e dalla prossima stagione anche di Tiberio Timperi) che deve la sua popolarità e soprattutto la sua “scalata” al ruolo di conduttrice dell’Estate in Diretta: “Gli autori sono amici di lunga data, il clima è molto disteso ed è stato come tornare a casa – ha dichiarato in un’intervista a Telepiù – Magari fosse sempre così. Certo, la concorrenza degli altri canali è forte e bisogna lavorare sodo. E poi alle grandi sfide sono ormai abituata”.




15
luglio

LEI MI STA DICENDO CHE…L’ESTATE IN DIRETTA HA GIA’ RAGGIUNTO POMERIGGIO CINQUE?

Barbara D'urso

L’estate bislacca ha preso improvvisamente una piega amara: l’inedita coppia formata da Lorella Landi e Marco Liorni alla guida di Estate in diretta ha dato vita ad un’infuocata sfida nel deserto dell’estate catodica e in meno di una settimana ha recuperato il divario di ascolti sulla concorrenza di Pomeriggio Cinque. E dire che il contenitore di Rai1 è stato varato in fretta e  furia, come un tappabuchi improvvisato per arginare l’emorragia di ascolti dell’ammiraglia di viale Mazzini con il suo palinsesto tutto repliche e risparmio. 

La formula messa a punto da Daniel Toaff si è riconfermata vincente anche sotto il solleone: in poco tempo lo spin-off estivo de La vita in diretta ha rotto le uova nel paniere di Barbara D’urso che proprio tra qualche giorno avrebbe chiuso in bellezza la sua stagione, forte dei risultati raccolti da Pomeriggio Cinque nell’ultimo mese tra balli di gruppo e una serie di D’ursointervistecuore a cuore“.  In pochi alla vigilia dello scontro avrebbero scommesso su un testa a testa che è puntualmente arrivato. 

Eppure Lorella Landi, giornalista rodata a La Vita in diretta, non è uno di quei nomi che incutono timore come poteva essere quello di Mara Venier, e Marco Liorni da tempo mancava stabilmente sul piccolo schermo. Per ottenere il risultato è bastato altresì invertire l’ordine degli addendi, affidando la cronaca nera a base di Melania Rea e Avetrana al volto femminile e lasciare il gossip all’uomo di casa. 


13
luglio

COLPI DI SOLE: CIAO DARWIN E’ MORTO, MARIA CARMELA SI LODA, L’AMORE NON BASTA DAL 20 LUGLIO

Barbara d'Urso e Paolo Bonolis

CHI SI LODA S’IMBRODA – I maligni si aspettavano un crollo degli ascolti di Pomeriggio cinque con l’arrivo di Estate in diretta su Rai1, e invece la D’Urso ha mantenuto intatto sino ad ora il suo pubblico, totalizzando oltre il 20% di share. Neanche a dirlo, Maria Carmela ha aperto ieri la trasmissione con toni trionfalistici: “E’ stato un successimissimo“, ha urlato la conduttrice, “pensavano che qualcuno di voi cambiasse canale, e invece siete aumentati”. I dati di ieri, invece, ridimensioneranno la gioia della d’Urso: il contenitore condotto da Marco Liorni e Lorella Landi, dopo due giorni di messa in onda, è già a un solo punto da quello di Canale5 (16.40% contro 17.86%/16.75%).

BONOLIS “IN LUTTO” – Impegnato nella preparazione del nuovo preserale di Canale5, Paolo Bonolis dichiara morta una sua creatura televisiva: “Ciao Darwin è morto. O almeno per ora è così, poi non si sa mai, visto che anche Michael Jackson ha fatto un video“. Nonostante in replica al sabato sera ottenga ottimi ascolti, Bonolis (per il momento) non pare intenzionato a riproporre il varietà. Anche due anni fa non voleva rifare Peter Pan, e invece…

ULTIMO GIRO DI NERA – Con una media pari a 3.635.000 spettatori e il 13.71% chiude l’edizione 2010/2011 di Chi l’ha visto. La virata verso la cronaca nera ha portato bene al programma, tanto da risultare più volte il più visto del mercoledì sera (e far tremare la concorrenza interna di Clerici e Conti). Per l’ultima puntata, tanto per battere il ferro finchè caldo, Federica Sciarelli tornerà a occuparsi del caso di Melania Rea e di Elisa Claps.





11
luglio

ESTATE IN DIRETTA: LIORNI E LA LANDI PER DARE LINFA AL POMERIGGIO DI RAI1. IL MATRIMONIO DI BRUNETTA AL CENTRO DELLA PUNTATA

Marco Liorni e Lorella Landi

Non basta per adempiere il proprio dovere di servizio pubblico televisivo ma risulta quantomeno apprezzabile il tentativo dell’ammiraglia di scuotersi dall’apatia estiva in cui è precipitata già a partire dal 30 maggio(!). Estate in diretta, in partenza questo pomeriggio alle 17.15 su Rai1 con la conduzione di Marco Liorni e Lorella Landi, è l’ennesimo contenitore a base di cronaca di vari colori partorito in quel di Viale Mazzini.

La non facile missione dei due conduttori è quella di dar fastidio al consolidato Pomeriggio Cinque D’Ursiano anche se quello che poteva presentarsi come l’unico duello interessante della tv estiva sarà estremamente veloce, rapido e indolore, senza mietere morti e feriti sul campo di battaglia. Sono appena due, infatti, le settimane di scontro vis a vis con la bislacca che va in vacanza a partire dal 22 luglio mentre la nuova coppia di Rai1 chiuderà i battenti già venerdi 5 agosto per un totale di appena 20 puntate. Basteranno per fidelizzare un pubblico abituato a Le Sorelle McLeod e Il Commissario Rex?

E non si può certo accusare Marco Liorni di spavalderia quando, a proposito del competitor di Canale5, parla al quotidiano Libero di: “lotta impari” aggiungendo che “ loro già vanno a 100 all’ora, hanno un pubblico formato, mentre noi dobbiamo andarcelo a cercare, perchè partiamo da fermi“. Per il conduttore romano che, dopo l’addio al Gf, ha girovagato per l’etere senza grandi fortune (da ultimo il flop de I Perfetti Innamorati con Georgia Luzi), si tratta di un’occasione da non sprecare: l’appuntamento quotidiano, su Rai1, in un periodo dell’anno non troppo stressante sotto il profilo dei verdetti Auditel potrebbe dare un’impennata alla sua carriera.


4
luglio

DM LIVE24: 4 LUGLIO 2011. FRIZZI PARLA, DELON SI RITIRA, LIORNI SFIDA IN AMICIZIA, LA MORISE C’E’

Diario della Televisione Italiana del 4 Luglio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Frizzi parla

lauretta ha scritto alle 15:19

Intervistato da Il Giornale, Fabrizio Frizzi commenta la partenza di alcuni personaggi dalla tv di stato (Ventura e forse Santoro): “(…) Ogni personaggio che se ne va, causa una perdita all’azienda. Però è anche vero che proprio quando si aprono dei buchi si creano gli spazi per le novità. Io per esempio riuscii ad impormi quando, nell’87, Baudo, la Carrà ed Enrica Bonaccorti fecero le valige per Mediaset. Se la Rai saprà gestire i vuoti come delle occasioni di cambiamento, vincerà la partita. Come sempre…”.

  • Delon si ritira

Domy-paolaperego ha scritto alle 18:57

Sarà Gerard Depardieu il presidente di giuria, insieme a Carlo Conti, della finale di Miss Italia nel Mondo 2011! L’attore francese sostituisce Alain Delon, impossibilitato ad essere presente.

  • Liorni sfida in amicizia

lauretta ha scritto alle 19:32

Marco Liorni da Libero, in merito al suo programma ‘Estate in diretta’ e alla conconcorrenza: “Andrò contro Barbarella, è una sorta di nemesi.. Abbiamo fatto assieme tre edizioni del Grande fratello, sarà un pò come quei calciatori che si ritrovano in campo contro la vecchia squadra: é una sfida in amicizia, giocando al massimo e magari danno anche un pò di più. Certo, all’inzio sarà una lotta impari: loro già vanno a 100 all’ora, hanno un pubblico formato, mentre noi dobbiamo andarcelo a cercare, perchè partiamo da fermi. Però cercheremo di fare del nostro meglio, e ci proveremo da subito a romperle le scatole: sarebbe bello batterla, magari nella sua ultima puntata”.

  • La Morise c’è

Franco2 ha scritto alle 21:56





30
giugno

ESTATE IN DIRETTA: DALL’11 LUGLIO MARCO LIORNI E LORELLA LANDI DALLE 17.10 SU RAI1

Marco Liorni

Doveva essere un nuovo progetto per la seconda serata di Rai1, ma Marco Liorni e Lorella Landi, visti gli ascolti del daytime della prima rete della tv pubblica, sono stati chiamati in soccorso dello slot che precede Reazione a Catena.

La decisione è arrivata questa sera e Estate in Diretta, nuovo contenitore del vice direttore Toaff, presidierà anche in estate lo slot a lui tanto caro. Si partirà lunedi 11 luglio alle 17.10.

Il progetto, soprattutto per Liorni (la Landi è già impegnata dal 17 settembre con Le Amiche del Sabato), potrebbe essere prodromico di nuovi impegni sulla tv di Stato.


19
gennaio

PERFETTI (INNAMORATI) PER GLI ANNI 80.

Perfetti Innamorati, Marco Liorni e Georgia Luzi

Potremmo passare la serata ad elencare la miriade di trasmissioni che nel corso degli anni hanno affrontato il tema dell’amore in tutte le sue sfaccettature, ma servirebbe a ben poco. In tv, si sa, nulla si crea e nulla si distrugge e il pilot di  Perfetti innamorati in onda ieri sera  su Rai 1 ne è l’ennesima dimostrazione. La trasmissione che segna il debutto in Rai di Marco Liorni, accompagnato da Georgia Luzi, non può che portare il telespettatore indietro nel tempo. Un viaggio a ritroso in quella tv  ancora libera da reality e  talent show, dai tempi  ben più distesi e ritmi meno incalzanti.

Ed è così che su Ra1, in una scena riciclata da “I migliori anni”, ma tutto sommato  accettabile, prende il via una puntata pilota destinata, a giudicare dai disastrosi risultati d’ascolto, a rimanere tale. La Toro produzioni, già avvezza al “liberamente tratto da” altri show televisivi con ‘Attenti a quei due’, si ispira in questo caso al noto gioco del dire, fare, baciare, lettera e testamento. Un’idea neppure così malvagia ma che, così declinata, difetta di coraggio e inventiva.

Lo schema di giochi e prove risulta troppo rigido, incasellato in testi scritti che poco spazio lasciano all’improvvisazione di conduttori e concorrenti, lasciando questi ultimi tra fiumi di lacrime e zuccherose promesse d’amore eterno, con future suocere, generi  e cognati, freschi di parrucchiere e con indosso l’abito delle grandi occasioni. La giuria (Stefania Sandrelli, Fiona May, Kaspar Capparoni accompagnati dai rispettivi partner), ormai immancabile in un programma televisivo che si rispetti, non sembra aiutare a dare maggior ritmo. Tutti sembrano impegnati a domandarsi ma che ci siamo venuti a fare e la sensazione è che unico obiettivo sia quello di voler portare il compitino a casa.


18
gennaio

PERFETTI INNAMORATI: RAI1 SI AFFIDA A GEORGIA LUZI E MARCO LIORNI PER SFIDARE GLI AMICI DELLA CASTIGATRICE

Perfetti innamorati

Perfetti innamorati

Se i Raccomandati sono sprofondati al 15% nella seconda puntata (contro la prima del nuovo Zelig) e  Attenti a quei due perde qualche punto rispetto alla premiere, urge qualche novità sul lato intrattenimento. Se, infatti, le fiction assicurano sempre ascolti interessanti, lo stesso non si può certo dire per gli show. Ma oltre a Ballando con le stelle, che inaugurerà assieme a Sanremo il periodo di garanzia primaverile, e Ciak si Canta con la conduzione (ancora non confermata) di Pupo e Georgia Luzi, il palinsesto di Rai1 non presenta altre ‘novità’. Non hanno aiutato in questo senso i pilot (24 mila voci e Adamo & Eva) proposti durante le vacanze natalizie, preparati su due piedi e dagli ascolti inevitabilmente imbarazzanti. 

Rischiare “ad occhi chiusi”: questa sembra essere l’unica soluzione per contrastare l’agguerrita concorrenza del Biscione. E bisognerà rischiare giocoforza con produzioni totalmente nuove. L’ultimo esperimento, affidato ancora alla Toro Produzioni di Pasquale Romano e in onda questa sera alle 21.10, sarà come DM anticipato Perfetti Innamorati con l’inedita coppia Georgia Luzi-Marco Liorni. Se per la prima il prime time di Rai1 non è una novità  (ha già co-condotto I Raccomandati con Pupo ed Emanuele Filiberto), per Liorni, dopo anni di collegamenti fuori dalla casa del Grande Fratello e qualche conduzione di poco peso, si tratta a tutti gli effetti di un ritorno in grande stile sugli schermi televisivi. Una promozione coraggiosa, per di più contro la corazzata Amici targata Maria De Filippi. Ma vediamo cosa proporrà questo terzo pilot varato da Mauro Mazza.

Perfetti Innamorati sarà un gameshow (mascherato da talent) con cinque coppie di promessi sposi che dovranno mettersi in gioco in cinque differenti manche (dire, fare, baciare, lettera e testamento) e dimostrare quindi di essere pronti al “grande passo”. A giudicare i protagonisti (eliminati di manche in manche) ci saranno tre coppie di vip che ci delizieranno anche con il racconto delle loro storie d’amore.