Malika Ayane



22
luglio

PARALLELO ITALIA: LA PROTESTA IN PIAZZA DEGENERA. BOTTIGLIE SU MALIKA AYANE (VIDEO)

Parallelo Italia - Gianni Riotta, Malika Ayane

Volano fischi e bottiglie in diretta tv. Clima rovente, ieri sera, durante la messa in onda della puntata Parallelo Italia, il programma di Rai3 condotto da Gianni Riotta. Il talk show, trasmesso per l’occasione da Piazza Municipio a Napoli, è stato caratterizzato dalla rumorosa protesta di alcuni manifestanti e lavoratori precari, che hanno fatto sentire la loro voce in modo poco pacifico.

Parallelo Italia: protesta di piazza in diretta

Che la serata non sarebbe stata tranquilla lo si era capito sin dall’inizio, quando una persona ha tentato di salire sul palco. L’irruzione è stata impedita dagli uomini della sicurezza. La protesta di piazza è proseguita, animandosi sempre più, per l’intera puntata, mentre un impacciato Gianni Riotta tentava invano di gestire la situazione. Il giornalista, distintosi per una conduzione alquanto sgangherata, non è riuscito a coniugare il dibattito tra gli ospiti con l’esasperazione dei manifestanti, sempre più inferociti e poco disposti al dialogo. E così la piazza è diventata ingestibile.

A poco o nulla è servito l’intervento delle forze dell’ordine: stando a quanto riferito dallo stesso Riotta, sarebbero addirittura volate delle bottiglie. Il clima, del resto, era talmente teso che i contestatori hanno disturbato persino l’esibizione di Malika Ayane, chiamata a chiudere la puntata. La cantante, impossibilitata a proseguire, ha abbandonato il palco. Come documentato da un video amatoriale che riportiamo di seguito, una bottiglia sarebbe stata scagliata proprio durante la performance della incolpevole artista.

Parallelo Italia: Malika Ayane interrompe l’esibizione




23
aprile

DM LIVE24: 23 APRILE 2015. “THE MANOR, UNA FAMIGLIA A LUCI ROSSE” SU CIELO – MALIKA AYANE A FRONTE DEL PALCO

Malika Ayane - Fronte del Palco

Malika Ayane - Fronte del Palco

Malika Ayane a Fronte del Palco

Questa sera, giovedì 23 aprile alle ore 00.40 su Italia 1, Malika Ayane sarà la protagonista della nuova puntata di “Fronte del palco”, appuntamento con la musica condotto da Simone Annicchiarico.

Nell’auditorium di Radio Italia la cantante italiana presenterà il suo album “Naif” e si racconterà a Simone Annicchiarico, ripercorrendo la sua carriera e svelando segreti e curiosità inerenti al suo ultimo lavoro. La speaker Manola Moslehi, in diretta dalla sua postazione radiofonica, rivolgerà all’artista le domande degli ascoltatori di Radio Italia. In scaletta sia brani recenti che hits del passato: “Come foglie”, “Briciole”, “E se poi”, “Cose che ho capito di me”, “Medusa”, “Tempesta”, “Blu”, “Tre cose”, “Sogna”, “Senza fare sul serio” e “Adesso e qui (nostalgico presente)”.

Una Famiglia a Luci Rosse

La famiglia Cohen è la protagonista del documentario THE MANOR – UNA FAMIGLIA A LUCI ROSSE, in onda venerdì 24 aprile alle 23.00 in prima tv su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19).


13
febbraio

MALIKA AYANE A DM: “NON HO IL PUBBLICO DA TIFOSERIA DI EMMA. IN TV FAREI UNA SORTA DI AMICI VECCHIA MANIERA CON PIU’ CONTENUTI” (VIDEO)

Malika Ayane - Sanremo 2015

Malika Ayane - Sanremo 2015

Alla vigilia Malika Ayane era “terrorizzata” al pensiero di ritrovarsi davanti ad una platea così vasta e, manco a dirlo, è proprio lei a detenere il record di spettatori. Il picco d’ascolti della prima serata, pari a quasi 16 milioni di spettatori, è coinciso, infatti, con il suo arrivo sul palco dell’Ariston. Al Festival di Sanremo 2015 Malika ha portato Adesso e Qui – Nostalgico Presente (qui il testo), brano  – di cui è coautrice – che racconta di un amore in difficoltà, un po’ appannato, fra ricordi e nostalgie. Una tematica, quella del tempo, che ricorre anche nel nuovissimo album, Naif.

La cantautrice non si dichiara nostalgica (“sicuramente è uno stato interessante in cui trovarsi ma in generale non sono nostalgica, cerco di andare avanti“), ma pronta a vivere il presente:

Ogni giorno è il giorno più bello della mia vita. In questo momento mi sento il più possibile di raccogliere quello che vivo nel momento in cui lo vivo“.

Non è un caso, forse, che per la serata di Sanremo dedicata alle Cover abbia scelto di cantare Vivere di Vasco Rossi:

E’ una canzone che a me affascina molto, mi emoziona tanto. Sono passati 25 anni dall’inizio degli anni 90 ed è il momento giusto per iniziare una riscoperta del repertorio italiano più contemporaneo“.

Tornando alla gara, Malika ammette di non essere un’”artista da televoto” perchè:

“Ci sono due tipi di pubblico. Uno è quello da tifoseria e penso ad Emma che quando abbiamo fatto insieme il concerto a Taormina, con Laura Pausini, non riusciva ad entrare all’aeroporto perchè volevano pezzi di pelle probabilmente. Io sono una che incontra un fan per la strada e questo si ferma a chiacchierare sulla materia del mio lavoro. E’ una cosa che a me piace tanto perchè è interessante”.

Ad incuriosire il pubblico, quest’anno, ci pensa anche l’apparecchio ortodontico che Malika sfoggia con grande serenità:





9
febbraio

SANREMO 2015, TESTI CANZONI: MALIKA AYANE – ADESSO E QUI (NOSTALGICO PRESENTE)

Malika Ayane

Malika Ayane nasce da madre italiana e padre marocchino a Milano nel 1984. La sua carriera prende il volo grazie all’incontro con Caterina Caselli nel 2007, che la mette sotto contratto con la Sugar: “Soul waver” è il suo primo singolo, che nella versione italianascritta da Pacifico – diventa “Sospesa”. Nel 2008 esce “Malika Ayane”, il disco di debutto, da cui viene estratto il singolo tormentone “Feeling better”. Nel 2009 partecipa al Festival Di Sanremo nella sezione “nuove proposte” con il brano “Come foglie“, accompagnata da Gino Paoli. Anche grazie al successo ottenuto a Sanremo classificandosi al terzo posto, torna l’anno successivo, questa volta nella sezione “Big”, con “Ricomincio da qui”. La canzone vince il premio della critica e in contemporanea con la partecipazione al Festival esce l’album “Grovigli”. Dopo due anni arriva “Ricreazione”, alla cui realizzazione hanno contribuito tra i tanti Paolo Conte, Pacifico e Tricarico. Viene selezionata per il Festival di Sanremo 2013, sezione “Big”, dove è in gara con “Niente” (brano eliminato dalla gara) e “E se poi”, classificandosi al quarto posto. Nel 2015 torna a calcare per la quarta volta il palco dell’Ariston con “Adesso e qui”, brano che anticipa il nuovo album “Naif” e che racconta di un amore in difficoltà, un po’ appannato, fra ricordi, nostalgie e una quotidianità non proprio sempre poetica.

..:: Tutto su Sanremo 2015 ::..

Testi Sanremo 2015, Malika Ayane: Adesso e qui (Nostalgico presente)


15
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2015: IL CAST E’ UNA GRANDE MACEDONIA IN CUI NON POTEVA MANCARE LA FRAGOLA

Lorenzo Fragola

Lorenzo Fragola

“Una grande macedonia, fatta di frutta fresca di stagione“. Così Carlo Conti – ospite oggi al programma di Rai Radio2 “Non è un paese per giovani”, condotto da Giovanni Veronesi e Max Cervelli – ha definito il cast di big del Festival di Sanremo 2015. In effetti l’elenco dei cantanti in gara si presenta assai variegato e per lo più legato all’attualità (discografica) italiana.

Festival di Sanremo 2015, cantanti in gara: gli ex talent

Nell’elenco dei 20 brani spiccano, in primis, quelli che saranno eseguiti da ex talent. Parliamo degli ex Amici Annalisa, Dear Jack e Moreno; dei talenti lanciati da Ti Lascio Una Canzone Il Volo, e dagli ex X Factor Chiara Galiazzo e Lorenzo Fragola. Proprio quest’ultima scelta è quella destinata a far discutere. Fino a poco tempo fa, Lorenzo era un perfetto sconosciuto tant’è che lo stesso cantante non ha nascosto la sua incredulità su Twitter:

Sulla sua partecipazione al Festival, si è espresso Carlo Conti al programma di Radio 2 motivando la sua scelta: “uno che in una settimana conquista il disco d’oro non si può non considerare una realtà della musica italiana“. Ad ogni modo, si spera sia stato selezionato sulla base di un pezzo realmente forte, cui fosse impossibile dire di no.

Festival di Sanremo 2015, cantanti in gara: ritorni e novità





15
giugno

DMLIVE24: 15 GIUGNO 2013. IN 2 MILIONI PER #EDICOLALIVE, E’ ARRIVATO TOMMASO PER FRANCESCA SENETTE, MALIKA AYANE DEBUTTA SU RADIO 2

Francesca Senette mamma di Tommaso

Francesca Senette mamma di Tommaso

>>> Dal Diario di ieri…

  • Francesca Senette mamma per la seconda volta! Auguri!!!

Francesca Senette e Marcello Forti sono diventati genitori per la seconda volta. E’ arrivato Tommaso. Tanti auguri a mamma, papà e Alice!

  • In 2 milioni per EdicolaLive

Il 12 giugno dalle 11:00 alle 12:30 sono stati oltre 2.000.000* gli Italiani collegati in streaming per il finale dell’Edicola Fiore: l’Edicola Fiore Live! La diretta streaming è stata un esperimento di successo, che, per la prima volta in Italia, ha visto coinvolti nella diffusione i principali editori italiani e i blogger più famosi.

Fiorello con i compagni della colazione 2.0 (Agonia, Gionuein, Cesare, Fabione, Er Pompa, Arnaldo , OthelloMan, Cipri, Filo, il Killer della comicità, Tragliatella, l’Avvocato, Fabrizio Rogano, Tulipano il fioraio, er Dottore, la moglie der dottore, Dante, le Cofanelle, gli Effervescenti Naturali, Diz) possono, quindi, ritenersi soddisfatti. La scanzonata compagnia del buon umore ha aperto la sua prima diretta con un collegamento “spaziale”, Infatti l’apertura è stata realizzata dall’astronauta Luca Palermitano dell’European Space Agency (ESA), impegnato nella missione Volare, la prima di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Durante la diretta si sono alternati Jovanotti (in video), Biagio Antonacci, Negramaro, Max Pezzali, Claudio Cecchetto, Gianluca Guidi, Luca Barbarossa, Giovanni Vernia, Claudio Lauretta, Renzo Rubino, Giuseppe Desiato, Fraska, Vincenzo Capua, Matteo Brancaleoni, Claudio Bonivento, Pinuccio Web, Emiliano de Martino.

La diretta streaming è stata ospitata su 105.net, Ansa.it, Blogo.it, CheFuturo.it, Coolmag.it, Corriere.it, Deejay.it, Fanpage.it, LaStampa.it, Liquida.it, Davidemaggio.it, Daveblog.it, LiveSicilia.it, NonSoloSuoni.it, Repubblica.it, Resapubblica.it, Panorama.it, Radio24.ilSole24Ore.it, Rai.it, RobertoFerrari.tv, Roxybar.it, RTL.it, Sassilive.it, Streamago.tv, Streamit, Sky.it, e Youtube.com.

  • Malika Ayane debutta su Radio 2

Sta per cominciare una nuova avventura per MALIKA AYANE: da lunedi 17 giugno condurrà in radio “Sold out – incidenti di percorso”, un programma tutto suo che andrà in onda su Rai Radio2, dal lunedi al venerdi (fino al 28 giugno) dalle ore 11.00 alle 12.30.


31
maggio

AMICI 2013: ECCO GLI OSPITI DELLA FINALISSIMA

Amici Emma e Miguel Bosè

Emma e Miguel Bosè

Non ci sarà solo Ronan Keating domani sera a casa De Filippi per la puntata finale di Amici 2013. Mentre i quattro finalisti si sfideranno contendendosi i 150.000 euro in palio, arriverà sul palco una nuova carrellata di ospiti.

Il momento comico della serata sarà affidato a Virginia Raffaele, attrice, conduttrice ed imitatrice salita alla ribalta nel 2009 grazie a Mai Dire Grande Fratello e “consacrata” a Quelli che. Virginia ha già calcato il palco di Amici, nelle vesti di Belen Rodriguez, in occasione della prima finale della scorsa edizione. Uno dei primi personaggi imitati dalla comica romana fu, invece, Malika Ayane che ritroveremo domani proprio nel talent show di Canale 5.

La Ayane, che ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo, è ancora in fase di promozione per il suo terzo album Ricreazione, uscito nel 2012 e rieditato quest’anno con l’aggiunta dei brani sanremesi E se poi e Niente. A completare il parterre in rosa della finale sarà Daniela Dessì, pluripremiato soprano italiano che  ha da poco smesso i panni della Turandot, uno dei circa settanta personaggi del suo repertorio lirico che spazia da Mozart a Verdi passando per Rossini e Donizetti.


26
maggio

COPPA ITALIA 2013: FINALE ROMA-LAZIO, POMERIGGIO DI TENSIONE SU RAI1. SHARE OLTRE IL 40%?

Roma-Lazio

Non sarà una giornata come le altre per la città di Roma. Dalle elezioni comunali in corso all’attesissima Finale di Coppa Italia Roma-Lazio programmata per questo pomeriggio alle 18, dopo una serie di tira e molla che hanno coinvolto il Prefetto (che dopo il derby di ritorno di campionato ha tuonato: “Mai più Roma-Lazio in notturna“), la Lega Calcio, il presidente del Coni Giovanni Malagò e il direttore generale della Rai Luigi Gubitosi.

La vigilia del match è stata tanto grottesca quanto surreale: dalla voglia di fà gli Americani si è passati ben presto alle anomalie tipicamente tricolori che condizionano il nostro calcio. Come conciliare la presenza di Psy e del suo Gangnam Style, le cheerleaders e l’introduzione di Malika Ayane, che canterà l’Inno di Mameli prima della partita, con le asserite minacce ricevute dai giocatori della Lazio per perdere la gara e gli appelli di Daniele De Rossi, simbolo della Roma e della Nazionale, rivolti ai tifosi affinchè lascino le armi e i coltelli a casa? Tutto ciò quando il calendario ci ricorda che siamo nel 2013.

Questo clima da guerriglia urbana annunciata penalizza la Rai che rinuncia a una prima serata da 8-9 milioni di spettatori (Roma-Lazio è in esclusiva assoluta, non verrà trasmessa da nessun altro canale pay),  ricordando che l’anno scorso Juventus-Napoli sfondò il tetto degli 11,5mln e due anni prima Inter-Palermo arrivò a quota 8.083.000. Inoltre il big match sfiora altresì la sovrapposizione con le celebrazioni per l’ultima tappa del Giro d’Italia su Rai3. Facile comunque prevedere che lo share sarà da capogiro anche a causa della totale assenza di controprogrammazione preserale degli altri canali.