Ligabue



19
gennaio

DMLIVE24: 19 GENNAIO 2014. ECCO LA CASA DEL #GF13 IN COSTRUZIONE (FOTO) – MONDOVISIONE DI LIGABUE L’ALBUM PIU’ VENDUTO NEL 2013

Casa GF 13

Casa GF 13

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Ligabue il più venduto nel 2013

L’album più venduto del 2013 è Mondovisione di Ligabue. Top ten dominata gli italiani con Moreno primo tra gli ex talent. Il vincitore di Amici 12 ha venduto più di Emma (quinta), Mengoni (settimo), e Amoroso (sedicesima). La classifica completa qui

Casa GF13 in costruzione – foto

Procede a tempi di record e a ritmi serratissimi la ricostruzione della Casa di Grande Fratello, dopo l’incendio che circa un mese fa, divampato durante la notte, ha completamente distrutto e reso inagibili i 2.000 mq di Casa (e area tecnica) dell’edizione numero 13 di Grande Fratello. Una volta individuata la nuova area dove realizzarla (nel luogo in cui erano gli uffici dello staff del programma e dove, ancor prima, sorgeva l’Accademia di ‘Operazione Trionfo’), i lavori per la riprogettazione e ricostruzione della Casa sono partiti da subito e numerose squadre di operai hanno cominciato a lavorare alacremente affinché il progetto della scenografa Emanuela Trixie Zitkowsky desse vita ad una Casa completamente nuova a tempo di record: concepita su un solo piano con spazi ottimizzati, funzionali ed essenziali, alcune stanze misteriose, l’immancabile Confessionale, unica struttura in muratura per garantire la perfetta insonorizzazione con il resto della Casa ed un giardino notevolmente più grande.




8
maggio

MUSICA SUL 2: RIPARTE IL VIAGGIO DI RAI2 TRA I CANTANTI. STASERA “SOTTO BOMBARDAMENTO” CON LIGABUE

Ligabue sul 2

Ligabue sul 2

Rai2 non ha alcuna intenzione di rinunciare ad uno dei generi “cardine” del suo palinsesto: la musica. E così torna da stasera il ciclo Musica sul 2, un viaggio all’interno musica italiana in cui si cercherà di raccontare la storia degli artisti che tengono banco nelle “hit parade”. Dopo gli speciali dedicati a Tiziano Ferro e Gianna Nannini, andati in onda durante le festività natalizie, si ripartirà con Luciano Ligabue (col sottotitolo “Sotto Bombardamento”), Giorgia e Biagio Antonacci.

Stasera sarà il turno di Ligabue: la rockstar di Correggio si racconterà “on the road” ai microfoni della seconda rete. Sarà infatti un viaggio molto particolare quello con Ligabue, perché si ripercorreranno tutte le tappe della sua storia personale ma soprattutto artistica, a partire da Correggio fino alla Royal Albert Hall di Londra, dove il cantante terrà un concerto a fine maggio.

Ovviamente non mancheranno i tanti racconti dei suoi colleghi, che forniranno un ritratto del tutto inedito dell’artista, forse ancora sconosciuto ai più. Elisa, Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi e Domenico Procacci – che hanno lavorato ai suoi film – ma anche Gino e Michele, Nico Colonna, Gino Strada che invece sono stati gli artefici del progetto benefico “Il mio nome è mai più”, e ancora Vanessa Incontrada e Francesco Guccini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


31
agosto

MARTINA STAVOLO TORNA A FAR PARLARE DI SE’ MA SOLO PER LA SUA LINGUA LUNGA: VASCO AMICO DEI GIOVANI, MORGAN E LIGABUE SOLO PIGMEI

Martina Stavolo

Scialla qualcuno dovrebbe dirlo a lei, che da quando ha capito di non potersi fare notare per la voce si è messa a inventarsele tutte per essere ricordata almeno per la lingua serpentita. Martina Stavolo, concorrente dell’ottava edizione di Amici torna a far parlare di sé. Stavolta non c’è la De Filippi ad essere tirata in ballo direttamente, come accadde per la canzone in cui veniva dipinta come una strega pericolosa, atto che come ricorderete bene le valse la squalifica da Sanremo e l’avviso di una possibile querela per diffamazione da parte di Mediaset.

Nel momento in cui riesce a trovare nuovamente la ribalta con Talent Fest, lo show che Raiuno trasmetterà sabato in prime time, Martina non si smentisce. Dall’alto di non si sa che cosa interviene a gamba tesa nella lunga diatriba Vasco Rossi e Ligabue rilasciando commenti pesanti a La Mescolanza su tre cantautori di rilievo del panorama musicale italiano definendoli pigmei in contrapposizione al Blasco.

Il primo ad essere colpito è Morgan. Immaginate quale potrà essere la reazioni di Castoldi alle parole della ragazza di Amici. Lui che ha confessato di non sapere chi fosse musicalmente Arisa prima di sederle vicino che cosa dirà mai della Stavolo? Anche per lei dirà che la metterà nella lettera s del suo archivio? Di gossip o di musica però? Queste le accuse lanciate al giurato di X Factor:

Morgan è un esempio? Sì, ma per dire ai giovani: “Non comportatevi mai, mai, mai come Morgan”.





9
agosto

DM LIVE24: 9 AGOSTO 2011. VASCO ROSSI E’ BOLLITO, IL TG LA7 HA DEI PROBLEMI, LA SIGNORA IN GIALLO TRASLOCA

Diario della Televisione Italiana del 9 Agosto 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Problemi tecnici al Tg La7

mats ha scritto alle 15:39

Problema tecnico per il TGLa7 delle 13.30, partito in ritardo con le scuse della giornalista.

  • Vasco Rossi è bollito

lauretta ha scritto alle 19:22

Esplode la rabbia dei fan di Luciano Ligabue. Se il rocker di Correggio ha scelto la via del silenzio davanti alle frasi nient’affatto diplomatiche di Vasco Rossi, ci pensano i fan, sul profilo di Facebook del cantante, a difendere il proprio beniamino. “Lasciate parlare Vasco, ormai è finito, è bollito”, dice qualcuno mentre altri parlano di “mossa pubblicitaria” del Blasco. (fonte Tgcom)

  • Trasloco per la Signora in Giallo

lauretta ha scritto alle 21:03


8
agosto

DM LIVE24: 8 AGOSTO 2011. LIGABUE? UN BICCHIERE DI TALENTO IN UN MARE DI PRESUNZIONE (VASCO DIXIT)

Diario della Televisione Italiana dell'8 Agosto 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Mengoni e la Cleptomania

griser ha scritto alle 01:40

Nella trasmissione “Queen Size” di La Pina su DeeJay TV Marco Mengoni ha dichiarato che quando va in tournee riesce a diventare cleptomane e nelle stanze d’albergo riesce a rubare di tutto da i tappeti fino all’argenteria dei servizi da te nei bar. (Scherzava, vero?)

  • E’ morto Francesco Quinn

Fuce70 ha scritto alle 05:15

E’ morto oggi (ieri, ndDM) a Los Angeles stroncato da un infarto, l’attore Francesco Quinn, terzo figlio del premio Oscar Anthony Quinn. Lo hanno comunicato questa sera all’ANSA amici della famiglia. “Francesco stava giocando insieme al figlio di 10 anni nella sua casa a Malibu’ in California quando e’ stato colto da un forte attacco cardiaco – hanno riferito – i medici sono arrivati subito a casa sua ma non sono riusciti a rianimarlo e lui e’ morto”. Francesco Quinn era nato a Roma il 22 Marzo del 1962 e aveva lavorato nel film Platoon accanto a Tom Berenger e Willem Dafoe. E’ stato anche uno dei protagonisti della serie Tv ‘Jag – Avvocati in divisa’.

  • Ligabue? Un bicchiere di talento in un mare di presunzione

lauretta ha scritto alle 14:55





6
maggio

WIND MUSIC AWARDS 2011: ECCO GLI ARTISTI PREMIATI

Wind Music Awards

Wind Music Awards

Ferdinando Salzano per F&P e Gianmarco Mazzi per Arena Extra si stanno dando da fare per trasformare i Wind Music Awards nel nuovo evento musicale dell’estate. Quest’anno è stata richiamata Vanessa Incontrada, che pare verrà affiancata da una figura maschile.

In attesa di capire su quale nome converrà l’organizzazione, possiamo confermarvi che i WMA verranno registrati per il terzo anno consecutivo all’Arena di Verona i prossimi 27 e 28 maggio mentre dovremo aspettare la prima settimana di giugno per vederli in onda (in tre serate) su Italia 1. Invariato sostanzialmente il regolamento: a ricevere i premi saranno gli artisti che tra maggio 2010 e maggio 2011 hanno venduto 300 mila (diamante), 120 mila (multiplatino), 60 mila (platino) o 30 mila (oro) copie fisiche, oppure 60 mila (multiplatino) o 30 mila (platino) copie digitali.

Non mancheranno i premi speciali e i grandi ospiti del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura, che consegneranno i vari premi agli artisti, e ovviamente gli ospiti internazionali. La prima conferma riguarda gli Hooverphonic, band belga al numero 1 della classifica (e tra le più trasmesse in radio) con il brano Anger Never Dies.

Ecco invece una lista provvisoria degli artisti italiani che verranno premiati:


21
aprile

TRL AWARDS 2011, I VINCITORI: MARCO CARTA TRIONFA TRA I TALENT. ANCORA PROTAGONISTI I MODA’. LADY GAGA E’ LA ‘WONDER WOMAN’

Modà ai TRL Awards 2011

In una Piazza Santa Croce di Firenze gremita in ogni angolo, si sono svolti ieri sera i TRL Awards 2011, il maxi evento musicale di Mtv, che ha accolto sul palco alcuni tra i più grandi artisti e personaggi del momento per premiare i vincitori della sesta edizione della manifestazione.

Continua la marcia trionfale dei Modà: dopo il successo nella scorsa estate e il trionfo all’ultimo Festival di Sanremo, la band si appresta a vivere un altro anno sulla cresta dell’onda. Vincono nella categoria “Italians Do It Better”, aggiudicandosi persino il premio come “Best New Act”. E proprio i Modà sono stati tra i protagonisti della serata, tornati in coppia con Emma per riproporre il brano sanremese “Arriverà” (cantato fino a ieri in perfetta solitudine, per buona pace dei fan della salentina).

Uno dei momenti più attesi della serata è stata sicuramente la premiazione del vincitore nella categoria “Best Talent Show Artist”, che vedeva in gara, oltre alla stessa Emma, anche Alessandra Amoroso, Loredana Errore, Marco Carta, Valerio Scanu, Pierdavide Carone, Nathalie, Marco Mengoni, Giusy Ferreri e Noemi. Nonostante un’annata leggermente sottotono rispetto a qualche suo collega, trionfa con il 42% dei voti (un plebiscito) Marco Carta, che dunque nella gara al televoto si conferma ancora imbattibile.


27
marzo

IL SENSO DELLA VITA: PAOLO BONOLIS TORNA SENZA L’ASSILLO DELL’AUDITEL. OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA LIGABUE E CHRISTIAN DE SICA

Il senso della vita con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Il senso della vita con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Basta con i marmocchi di Chi ha incastrato Peter Pan?, chiuso il capitolo con Ciao Darwin e in attesa di inquadrare il proprio futuro lavorativo (nel preserale di Canale5?) dopo le 50 candeline, per Paolo Bonolis è tornato il momento di fare la televisione “impegnata” che probabilmente pagherà poco in ascolti, vista la serata particolarmente difficile (su Rai1 andrà in onda la prima della settima stagione di Un medico in famiglia), ma almeno eleva gli standard qualitativi della televisione attuale. Si tratterà a tutti gli effetti, come ha spiegato il padrone di casa, di un esercizio di qualità senza l’assillo dell’Auditel.

Stiamo parlando de Il senso della vita, la “creatura” a cui Bonolis tiene particolarmente e che tornerà da questa sera in prima serata (dopo l’esperimento tra prima e seconda serata di due anni fa) alle 21.30 su Canale5. In uno studio la cui scenografia è stata firmata Gaetano e Maria Chiara Castelli, affiancato dal fido Luca Laurenti, dalla Stefano Di Battista Jazz Quintet e da un’orchestra tutta al femminile (fiati e archi) di quindici elementi, il Paolino nazionale ospiterà nella prima delle dieci puntate previste Luciano Ligabue, che sarà al centro dell’intervista fotografica, e Christian De Sica, che stilerà anche una classifica con i momenti più significativi della sua vita.

E ancora Walter Bonatti, che racconterà la scalata al K2, Piergiorgio Odifreddi e le sue formule matematiche per spiegare i quesiti della vita e Gino Castaldo, critico musicale de La Repubblica che ci delizierà con la storia della musica. Il tutto sarà all’interno di due parti: la prima più leggera e divertente (ma comunque pensosa), la seconda più densa e impegnativa. Una novità che merita di essere segnalata è la partecipazione di giovani ricercatori provenienti da tutto il mondo che illustreranno i loro importanti progetti. A Il senso della vita saranno inoltre presenti le storie di vita comune e si partirà con un signore che sin da bambino voleva fare il becchino, con la “tettologa” pronta a spiegarci l’importanza della chirurgia estetica e con una mamma, che ci racconterà il rapporto difficile con i figli.