La Vita in Diretta



21
ottobre

TORTO O RAGIONE ANTICIPATO ALLE 15. VITA IN DIRETTA PERDE UN QUARTO D’ORA

Monica Leofreddi

Cominciano le manovre di palinsesto per porre rimedio al difficile pomeriggio di Rai 1, quest’anno più che mai in grave affanno soprattutto nella prima parte, che quotidianamente si scontra contro il colosso in rosa di Canale 5. Mentre si studiano le eventuali modifiche da apportare ai contenuti o ai volti della prima parte de La Vita in Diretta, si tenta di tamponare l’emergenza anticipando l’inizio di Torto o Ragione? Il Verdetto Finale di circa 15 minuti.




18
ottobre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (10-16/10/2016). PROMOSSI GABANELLI E IL PRATI SHOW, BOCCIATO DIECI COSE

Dieci Cose

Promossi

9 a Milena Gabanelli. La giornalista sceglie di dire addio alla conduzione di Report e lasciare così maggiore spazio ai suoi storici collaboratori. Una decisione che ha saputo sfruttare mediaticamente, con la rivelazione al Tg1 della sera e le spiegazioni nel corso della prima puntata della nuova stagione del suo programma. 


13
ottobre

LA VITA IN DIRETTA: CAUSA FLOP, FABIANO RIVOLUZIONA LA PRIMA PARTE E PENSA A NUOVI CONDUTTORI E/O UN NUOVO PROGRAMMA

Andrea Fabiano

Alcune cose non stanno funzionando come ci aspettavamo [...] Siamo già al lavoro su tutti i programmi che stanno mostrando segnali di criticità per intervenire e procedere con correzioni strutturali. A parlare è il direttore di Rai 1 Andrea Fabiano sull’inizio di stagione della rete ammiraglia della tv di Stato, non esaltante – dati auditel alla mano – in determinate fasce orarie.





5
settembre

RAI 1: TG1 ECONOMIA SI SPOSTA ALLE 16:40. LA VITA IN DIRETTA PARTE CON IL TRAINO DEL TG ALLE 14

Tg1 economia

Ci è voluto qualche anno ma alla fine la decisione di Rai1 è arrivata: il TG1 Economia post prandiale cambia orario. Da oggi l’appuntamento con le news su mercati e aziende si sposta alle 16:40. Una mossa dai chiari intenti strategici per cercare di dar manforte alla fascia oraria storicamente più difficile per la prima rete della tv pubblica.


29
agosto

LA VITA IN DIRETTA: AL VIA LA NUOVA EDIZIONE IN DIRETTA DA AMATRICE

Parodi e Liorni arrivano ad Amatrice (da Instagram)

Ultimi scampoli d’estate in giro per le spiagge italiane ma la tv si porta avanti e dà ufficialmente il via alla nuova stagione, facendo scendere in campo la squadra de La Vita in Diretta. Da oggi, lunedì 29 agosto 2016, alle 14.05 torna lo storico programma del daytime di Rai 1, che manda in letargo Estate in Diretta e si prepara ad una lunga annata che proseguirà fino a venerdì 2 giugno 2017.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





13
aprile

PERCHE’ CRISTINA PARODI DEVE CONDURRE LA VITA IN DIRETTA DA MILANO ANCHE ORA CHE EXPO E’ FINITO?

La vita in diretta, Marco Liorni e Cristina Parodi

Il venerdì è proprio quel giorno lì. Quello nel quale, guardando La Vita in Diretta, ti chiedi: “ma perchè mai – in un periodo nel quale low cost e spending review sono passati dall’essere un disco rotto ad una desolante realtà – Cristina Parodi deve continuare a condurre il contenitore pomeridiano di Rai 1 da Milano?”.


24
febbraio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (15-20/02/2016). PROMOSSO BEPPE FIORELLO, BOCCIATI VITA IN DIRETTA E LA RAI CHE LASCIA ANDARE LA LITTIZZETTO

Valeria Marini

Promossi

9 a Beppe Fiorello. Per il pubblico di Rai1 ormai è un’istituzione, tale da risultare credibile malgrado di anno in anno sia sempre alle prese con un personaggio realmente esistito da interpretare. Anche Io Non Mi Arrendo, miniserie che affrontava il tema della terra dei fuochi, è stato un successo. Quando si metterà in gioco con una commedia?


13
febbraio

SANREMO 2016: PLATINETTE E IL “MISTERO” DELLA CANTANTE INCINTA

Platinette

Platinette ha le idee confuse. Forse le troppe prove di merengue, rumba e che cha cha in vista della sua partecipazione a Ballando con le stelle 2016 la stanno stancando. E così la regina degli opinionisti perde colpi in diretta in quel di Sanremo, arrivando con nonchalance a smentire se stessa. Come se il pubblico non fosse abbastanza attento o, quantomeno, non avesse memoria a breve termine.