La7D



28
aprile

MATRIMONIO DI WILLIAM E KATE: ECCO GLI APPUNTAMENTI DEL ROYAL WEDDING IN TV.

William & Kate

Il matrimonio di William e Kate sarà l’evento mediatico dell’anno. Tutti gli obiettivi saranno puntati su Londra per la giornata di domani, quando il fatidico ’si’ arriverà quasi a reti unificate. Il Royal Wedding che si svolgerà nell’Abbazia di Westminster interesserà le televisioni di tutto il mondo, compreso il nostro piccolo schermo. Vediamo come le nostri reti seguiranno l’evento.

Rai1 inizierà la sua maratona all’interno di Uno Mattina per poi dalle 11:00 alle 13:30 cedere la linea al Tg1 che seguirà il matrimonio con il commento di Antonio Caprarica e Caterina Doglio. Alle 14:10 La Vita in Diretta di Mara Venier e Lamberto Sposini raccoglierà il testimone per una puntata interamente dedicata alle nozze di William & Kate. Su Rai2 anche la piazza de I fatti vostri si collegherà in diretta, per le ultime notizie, con l’inviato a Londra del Tg2 Stefano Tura.

Su Canale5 invece, al posto di Forum, Cristina Parodi guiderà i telespettatori con uno Speciale Tg5 a partire dalle 10.30: oltre ai collegamenti da Londra con Simona Brachetti e Dario Maltese, in studio interverranno Alfonso Signorini, il wedding planner Enzo Miccio e Cesara Buonamici. Su Rete4, a partire dalle 15, ci sarà uno Speciale Tg4 “Lady Kate” dove Emilio Fede accopagnato da Marta Marzotto commenterà il matrimonio del secolo.

Non solo le reti generaliste ma anche le reti del digitale dedicheranno ampio spazio all’evento: La7D offrirà una versione più colorata della diretta con il programma Will & Kate – Il Principe trova moglie, condotto in studio da Francesca Senette ed Elena di Cioccio in collegamento da Londra (leggi qui l’intervista a Francesca Senette).




27
aprile

CUOCHI E FIAMME: SIMONE RUGIATI PROMOSSO SU LA7

Simone Rugiati

Simone Rugiati

Il digitale terrestre come sperimentazione: pare che sia questo il motto di La7, che ha deciso di testare la maggior parte delle nuove produzioni direttamente sul “canale gemello” declinato al femminile – La7D – , che ad un anno dalla sua nascita sta lentamente riscuotendo un discreto successo. 

Nonostante si parli di programmi a basso costo, in molti avranno storto il naso vedendo tutti questi investimenti sul piccolo canale digitale piuttosto che direttamente sulla generalista, anche considerando il suo daytime, non proprio dei più veriegati ed equilibrati. Con il passaggio di Cuochi e Fiamme su La7, diventa anche più chiaro il ruolo di La7D, che in questi mesi ha visto la partenza di Effetti Personali con Francesca Senette, Alballoscuro con Alba Parietti e la riconferma dello stesso Cuochi e Fiamme con Simone Rugiati (subentrato ad Alessandro Borghese): un trampolino di lancio per quelle trasmissioni che riescono ad emergere nonostante la forte concorrenza digitale. 

La prima promozione è appunto per il game culinario di Magnolia, che si appresta al trasferimento sulla rete diretta da Lillo Tombolini dal prossimo due maggio, dopo alcuni speciali in onda nelle strenne natalizie. Per La7 è in arrivo quindi un “nuovissimo” preserale con Simone Rugiati dalle 18.35 (Jag in onda con un solo episodio dalle 17.40) e Geppi Cucciari poco dopo con G’ Day, che Gianni Stella vorrebbe allungare ristrutturando il format (per maggiori info clicca qui), per tentare di risollevare quella fascia monopolio dei quiz di Rai1 e Canale5 e rubare quindi preziosi punti di share. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


6
aprile

WILLIAM E KATE: IL MATRIMONIO IN DIRETTA SU LA7d

Il principe William e Kate Middleton

Fiori d’arancio a Buckingham Palace. A trent’anni esatti di distanza dalle nozze tra il principe Carlo e Lady Diana,  un nuovo matrimonio è pronto a far sognare il mondo intero. Il 29 aprile, nell’Abbazia di Westminster, l’Arcivescovo di Canterbury Rowan Williams unirà in matrimonio il Principe William, primogenito di Carlo e Diana, con la borghese Kate Middleton.

Se non siete riusciti  a prenotare un volo per Londra, cosa assai probabile vista la grande  richiesta, potrete seguire quelle che sono state ribattezzate le nozze del secolo stando seduti sul divano di casa. Carrozze, cavalli, Capi di Stato e dame con cappelli di ogni colore e foggia, arriveranno direttamente a casa vostra grazie a La7d. Sarà  infatti il canale tutto al femminile del Gruppo Telecom Italia a trasmettere in diretta per l’Italia e in versione integrale il matrimonio di William e Kate. La trasmissione inizierà alle 11.30 e seguirà l’intero svolgersi della cerimonia, con commenti a caldo e ospiti, e come curiosamente sottolineato nel comunicato stampa della rete, con un inviato d’eccezione presente sul posto.

Ancora non si conosce il nome del giornalista che racconterà agli italiani tutte le indiscrezioni e i retroscena di queste nozze, anche se è curioso notare che proprio trent’anni fa la telecronaca delle nozze di Carlo e Diana, venne affidata all’allora giovanissimo e neoassunto in Rai, Enrico Mentana.





22
marzo

LA7d COMPIE UN ANNO, SIGLA LO 0.24% E FESTEGGIA CON “LA MALA EDUCAXXXION”

Elena Di Cioccio, nuovo volto di La7d

La7d festeggia oggi il suo primo compleanno. Il canale digitale de La7 in un anno è riuscito a farsi notare e a conquistare una fetta di pubblico prevalentemente giovane e femminile: uno spettatore su quattro, infatti, ha meno di 35 anni. Lo share è ancora lontano dai risultati di La5 o di Rai4 (si attesta su uno 0.24% medio), ma alcuni prodotti sono diventati un appuntamento fisso per i telespettatori italiani.

Basti pensare a Cuochi e fiamme, il simpatico programma di cucina condotto da Simone Rugiati con la poliedrica giuria composta da Fiammetta Fadda, Riccardo Rossi e Chiara Maci, o al The Dr.Oz Show, il talk show americano a sfondo medico. E poi sono da ricordare gli sbarchi delle “disoccupate” Alba Parietti in Alballoscuro, che però non ha portato alla rete la visibilità sperata, e Francesca Senette in Effetti Personali. In palinsesto anche Madama Palazzo con le signore della politica e serie storiche come Sex and the city.

Per festeggiare il primo compleanno e per strizzare l’occhio , ancora una volta, al pubblico femminile, La7d propone in anteprima La Mala EducaXXXion con Elena Di Cioccio, in onda questa sera alle 23.15.  In un’epoca in cui si parla di sesso come merce di scambio, cinquanta donne che vivono la loro sessualità in modo consapevole, si mettono a confronto ironicamente e intellettualmente tra di loro e con gli uomini.


16
marzo

150° ANNIVERSARIO DELL’UNITA’ D’ITALIA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN TV

Unità d'Italia, 150 anni

Ormai da mesi le celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unita’ d’Italia hanno coinvolto le maggiori istituzioni e tutti i media. Una ricorrenza che non può naturalmente non vedere in prima linea la Rai. La tv di Stato, fedele al suo ruolo di servizio pubblico, ha già da tempo previsto una serie di eventi e offerte che accompagneranno i telespettatori nel corso di tutto l’anno. Molteplici proposte, molte delle quali concentrate in questa settimana e in particolare domani, giovedì 17 marzo. Tra gli appuntamenti più attesi c’è sicuramente il programma Centocinquanta, affidato all’inedita coppia di cerimonieri, composta da Pippo Baudo e Bruno Vespa (per maggiori info clicca qui).

La giornata di giovedì 17 si aprirà con una lunga diretta da Roma, in onda su Rai 1 dalle 8.55 alle 13.30 a cura del Tg1 e di Rai Quirinale. Si partirà alle 9,00 con la cerimonia al Vittoriano per la deposizione di una corona alla Tomba del Milite Ignoto da parte del Presidente Napolitano; alle 9.35 collegamento con il Pantheon dove il Presidente della Repubblica deporrà una corona sulla tomba di Vittorio Emanuele II; si proseguirà alle 10.05 al Gianicolo, per un omaggio ai monumenti di Anita e Giuseppe Garibaldi e di Giuseppe Mazzini, per concludersi alle 12.00 con la diretta della Santa Messa dalla Basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma. Nel pomeriggio dalle 15.50 alle 17.30 a cura di Rai Parlamento sempre in diretta su Rai1 e in contemporanea, sul canale digitale Rai Storia, sarà inoltre trasmessa la seduta a Camere riunite, durante la quale il Presidente della Repubblica aprirà le celebrazioni con un intervento alla presenza dei Presidenti di Camera e Senato, Renato Schifani e Gianfranco Fini, dei Deputati, dei Senatori e delle più alte cariche della Repubblica. In prima serata su Rai 3 dalle 20.20 alle 24.00 andrà in onda la serata di gala al Teatro dell’Opera di Roma, per l’esecuzione del Nabucco, l’opera di Giuseppe Verdi nell’esecuzione diretta dal Maestro Riccardo Muti.

Nella mattinata di venerdì 18, Tg1 e Rai Quirinale cureranno la diretta da Torino, alle 10.55, per seguire l’intervento del Presidente della Repubblica al Teatro Regio del capoluogo piemontese. Sempre Rai 1, proporrà in prima serata, uno speciale crossover tra L’Eredita e Fratelli di Test dove i concorrenti del quiz condotto da Carlo Conti dovranno rispondere a domande legate alla storia del nostro Paese. Nel corso della settimana, ampia informazione sulle celebrazioni e numerosi omaggi saranno inoltre forniti da tutte le testate giornalistiche Rai in tv e alla radio, e dai principali programmi quotidiani come: Unomattina, Mattina in famiglia, Agorà, Apprescindere, Le Storie – Diario Italiano e Geo&Geo, che beneficeranno dell’importante contributo dato dalle Teche della Rai, con i materiali del suo archivio storico. Un grande impegno coinvolgerà il canale digitale Rai Storia, che già dall’anno scorso dedica gran parte della programmazione all’evento dei 150 anni.





24
febbraio

FRANCESCA SENETTE TORNA ALLA CONDUZIONE SU LA7d CON EFFETTI PERSONALI

Francesca Senette - Effetti personali

Francesca Senette riparte da La7d. Dopo la conduzione dell’Italia allo specchio e un anno passato in Rai da disoccupata, con Liofredi alla ricerca di un programma per lei, la giornalista ritorna sul piccolo schermo sul canale digitale de La7. Si parte questa sera alle 22.15 subito dopo Alballoscuro (che ospita Mara Maionchi e Gabriele Albertini) con Effetti personali.

Anche in questo caso si tratta di un programma di interviste ma la Senette non sarà chiusa in uno studio ma viaggerà per mezza Europa. Berlino, Budapest, Londra, Vienna, e molte altre città europee, raccontate attraverso gli occhi di coloro che le amano. E’ questo il format di Effetti personali: raccontare ogni settimana una metropoli da un’angolatura differente, mai scontata, attraverso filmati e clip, alla ricerca di nuove tendenze, opere architettoniche e musei, per mostrare i nuovi stili e le evoluzioni culturali che stanno sbocciando in Europa.

Voce narrante e intervistatrice, Francesca Senette inizia il suo viaggio in dieci puntate da Parigi e le sue zone più nascoste con l’architetto Massimiliano Fuksas che racconterà al pubblico la sua Parigi. Vedremo le immagini dei bistrot, i luoghi carichi di atmosfera, le zone più nascoste e ancora poco conosciute. Si scoprirà così quale quartiere della capitale francese è considerato oggi il più cool, quale la chocolaterie di ultima tendenza, dove poter assaporare un perfetto caffè italiano.


3
febbraio

ALBALLOSCURO: I PRIMI AD ENTRARE NELLA DARKROOM DELLA PARIETTI SONO VAURO E LELE MORA (CHE DICHIARA DI NON ESSERE UN MAGNACCIA)

Alballoscuro - Lele Mora

Parte con i migliori auspici la scommessa di La7d affidata alla conduzione di Alba Parietti. Nella prima puntata di Alballoscuro che andrà in onda da stasera in prime time per dieci puntate i telespettatori si potranno confrontare con un format sicuramente dal piglio innovativo e dal tono leggero con un meccanismo che, stando alle premesse, potrebbe risultare davvero piacevole. Tutto si gioca sul fascino dell’oscuro e del caso: la conduttrice conosce gli ospiti solo al momento dell’intervista, le domande sono estratte tra un numero molto cospicuo (per maggiori dettagli sulla produzione del format leggi qui).

Molto interessante risulterà soprattutto l’intervista a Lele Mora, tra i primi due ospiti della premiere. Non potendosi sottrarre, per il giuramento previsto all’inizio della puntata, a nessuna domanda sarà interessante conoscere le risposte alle domande molto ficcanti e piccanti della conduttrice, peraltro notoriamente impavida nelle scelte televisive. La Parietti ha rivolto più questioni sulle vicende che lo vedono protagonista e che maggiormente hanno shockato il pubblico negli ultimi mesi. Prima di tutto la storia d’amore con Fabrizio Corona, il rapporto con le donne dell’agente fotografico, e conseguentemente un approfondimento sulle preferenze sessuali dell’agente.

Secondariamente il caso del momento: il Rubygate e tutte le indiscrezioni su presunti giri di denaro tra lui e Fede. Alla conduttrice che gli chiedeva se si potesse definire un magnaccia Mora ha risposto: “non ho mai presentato escort a Berlusconi. Al massimo sono stato a casa sua a cena con delle mie amiche,  artiste, artisti, ma di escort neanche l’ombra”.”Magnaccia è un termine brutto, è uno che prende le sue donne, le fa prostituire e si prende i soldi. Io di tutto ciò non faccio proprio niente”.

[Tutte le domande che la Parietti sottoporrà a Mora e Vauro cliccando su "Continua a leggere".]


29
dicembre

ALBA PARIETTI RIUNISCE LO STAFF DI GRIMILDE PER LA7D. STASERA CANTA PATTY PRAVO A KALISPERA.

Alba Parietti

Non provate a disturbare in questi giorni Alba Parietti. A Courmayeur, dove si trova in vacanza, è tutta presa dal suo… telefonino! Proprio così, la coscia più celebre del tubo catodico nostrano non può fare a meno di restare in contatto con lo staff del nuovo programma di La7D, che segnerà il suo ritorno in video.

A 4 anni di distanza dalla fortunata (e mai replicata) puntata pilota del talk show “Grimilde” (Italia1, 18 giugno 2006 – 17.44% di share), la conduttrice torinese è riuscita a rimettere insieme lo stesso gruppo di lavoro, capitanato da Sergio Colabona e Giovanni Benincasa, per proporre al pubblico un progetto decisamente simile. Nello staff autorale c’è chi è pronto a scommettere sull’arrivo di Claudio Bonivento e Claudio Sabelli Fioretti che dovrebbe curare i testi.

Ma l’assenza (lunga) della Parietti dal piccolo schermo, anche in vesti di opinionista, potrebbe essere dovuta alla presenza di un ulteriore progetto che dovrebbe vedere la luce nel corso del nuovo anno sulla rete ammiraglia del gruppo. Il primo dei due esperimenti, invece, sarebbe pronto a debuttare già il prossimo gennaio. Al momento si litiga solo per il titolo, ma il gruppo sembra più che affiatato.