Isola dei Famosi



27
marzo

CARMEN RUSSO A DM: “NON MI ASPETTAVO L’ELIMINAZIONE, FORSE IL PUBBLICO E’ UN PO’ CAMBIATO. ENZO PAOLO HA FATTO BENE A LASCIARE L’ISOLA”

Carmen Russo con Nicola Savino ed Enzo Paolo Turchi

E’ stata la wonder woman dell’Isola dei Famosi 9. Può piacere o non piacere, ma la sua forza e la sua tempra da “amazzone” sono indiscutibili. Alla terza esperienza da naufraga (conta una vittoria al Supervivientes di Telecinco), Carmen Russo non è più una sorpresa. Quel che forse ha stupito, invece, è stata la sua (doppia) eliminazione contro avversarie sulla carta abbordabili. Dei motivi che hanno spinto il pubblico a farla tornare in Italia e in generale della sua esperienza nel reality, in coppia con il marito Enzo Paolo Turchi, Carmen Russo parla a DM.

Carmen com’è andata la tua esperienza sull’Isola?

Magnificamente, ho avuto solo grandi consensi. Il bilancio è positivo, la cosa più bella è che le mie tre isole sono state una diversa dall’altra, tutte grandi esperienze di vita. Quest’anno poi c’è stata la novità dell’essere in coppia che mi ha reso particolarmente felice.

L’essere con Enzo Paolo ti ha più avvantaggiato o svantaggiato?

Secondo me penalizzato perché l’intenzione dei compagni era quella di far scoppiare la coppia. E poi oltre al normale stress, accumulavo anche quello di Enzo Paolo.

Lui ha fatto bene ad abbandonare?

Si perché se dopo avesse avuto una reazione violenta si sarebbe parlato solo di quella.

Sull’Isola esistono le amicizie?

E’ un gioco. Non esistono amicizie, solo appoggi morali o di convenienza.

Perché sei stata eliminata?

Non lo so, anche perché il mio comportamento mi è sembrato quasi esemplare. Non cambierei nulla di quello che ho fatto, sono stata sempre una che si è data da fare per la sopravvivenza del gruppo senza rompere le scatole né tanto meno essere invadente. Forse non ho litigato, forse al pubblico piace questo.




26
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (19-25 MARZO 2012). PROMOSSI BEAUTIFUL E TOFFANIN, BOCCIATI LA FORMULA 1 “SPEZZATINO” E CATERINA GF

Clemente Russo

10 a Beautiful che lo scorso 23 marzo ha spento in America le 25 candeline. Può piacere o non piacere, può essere grottesca o meno (e lo é) o involontariamente comica, ma la soap a stelle è strisce è ormai un cult nel nostro Paese.

9 al daytime dell’Isola dei Famosi 9, quest’anno di presa maggiore rispetto al prime time.

8 a Silvia Toffanin. Lady Berlusconi può essere soddisfatta, un sondaggio dell’Associazione ‘Donne e qualità della vita’  l’ha decretata conduttrice più educata del piccolo schermo (per maggiori info clicca qui). In più Silvia presto dovrà rimboccarsi le maniche: Verissimo - come anticipato da Davide Maggio  nella rubrica il 5 maggio su Tv Sorrisi e Canzoni – sostituirà Amici al sabato pomeriggio (messa in onda dalle 14.10 alle 17.30). Per la prossima stagione invece -  stando a quanto riporta Vero Tv - starebbe studiando una prima serata a metà tra talk e people show.

7 a Aida Yespica. Chi l’avrebbe detto che, passati otto e “movimentati” anni dall’eliminazione a furor di popolo, l’ex fidanzata di Francesco Facchinetti si ritrovasse ad essere la “rivelazione” dell’Isola 9. La venezuelana ben sta figurando sull’Ultima Spiaggia e si è presa la soddisfazione di battere al televoto Carmen Russo e Guendalina Tavassi.

6 al coraggio e all’astuzia di chi a Canale Italia ha avuto la “perversa” idea di affidare un talk show a Marika Fruscio.


23
marzo

ENZO PAOLO TURCHI A DM: DATEMI BELEN,NE FARO’ UNA VERA VEDETTE

Enzo Paolo Turchi

Continua la nostra chiacchierata con Enzo Paolo Turchi. Se hai perso la prima parte, clicca qui.

Vuoi dire che uno che non sa recitare o cantare non può avere un’opinione o che, se ce l’ha, vale meno?

Dare un’opinione è una cosa, dire “Sei uno stronzo, che cazzo vuoi?!” è un’altra. Se sei propositivo e dai opinioni va bene, ma se detti legge dicendo “tu chi sei, ma come ti permetti” quando sono io a non conoscere Antonella Elia è un’altra. Non so cosa abbia fatto più di portare i concorrenti a La Corrida, e non è questo grande ruolo artistico. Allora iniziamo ad offendere pure noi, anzi a dire la verità, ma se io non voglio che lei faccia queste cose, non posso farlo io. Questo ti fa fare delle scelte che paghi, anche economicamente; sono uscito alla settimana puntata e non è facile,  potevo vincere, però sono entrato in studio e il pubblico mi ha amato.

Tu sei stato un simbolo della tv del varietà. Cosa ne pensi della televisione attuale e anche del varietà che in qualche modo sta tornando?

La crisi del varietà c’è sempre stata, anche negli anni 60 e 70. E’ un su e giù, sono i cicli della televisione e della vita. La rivista, il varietà non finiranno mai, quello che finirà è il varietà che non si adegua ai tempi, bisogna attualizzarlo. Il varietà di una volta si deve vedere su Da Da Da, noi dobbiamo aggiornarlo. Ci deve essere una soubrette che sa ballare e recitare, un comico più giovane e l’altro emergente, il conduttore bravo, la soubrettina giovane che impara. Deve avere belle luci e bei costumi, la chiave è la stessa solo che deve essere resa al passo con i tempi. Oggi le automobili hanno 4 ruote, come trent’anni fa, ma le componenti sono diventate più moderne.

Che ne pensi della danza in tv?

Dobbiamo ringraziare Amici, Maria de Filippi ha attualizzato la danza, l’ha portata in tv facendola arrivare al grande pubblico. Mi fa ridere quando si dice che nei varietà non funziona più il balletto; a me  funzionano, è chiaro che se prendete una persona che non sa fare il coreografo non funzioneranno mai. Io ho fatto tanta gavetta mentre oggi si studia poco. Il balletto non è un video che va in montaggio, è come una bella canzone, deve avere un inizio, una parte centrale, e ti deve prendere raccontando una storia.

Chi è uno bravo nel mondo della danza?





23
marzo

JIVAGO SANTINNI ELIMINATO DALL’ISOLA DEI FAMOSI 9

Jivago Santinni eliminato dall'Isola dei Famosi 9

Duplice sorpresa in questa nona puntata de l’Isola dei Famosi 9. Dopo l’inaspettata doppia eliminazione – contro Andrea Lehotska e, su Cayo Solitario, contro Aida Yespica – di Guendalina Tavassi, anche Jivago Santinni ha dovuto lasciare il reality targato Rai2. Ma stavolta il discusso televoto non ha avuto alcuna “responsabilità”, se non in un secondo momento.

Jivago infatti è stato eliminato dai suoi stessi compagni, in base ad un diabolico meccanismo architettato dalla produzione. Come già sperimentato al Grande Fratello e, in passato, anche alla stessa Isola, i concorrenti sono stati costretti a scegliere a catena un concorrente da salvare: Manuel Casella in quanto leader ha avuto l’opportunità di iniziare il gioco e ha puntato su Max Bertolani, che ha deciso di condurre alla salvezza Andrea.

Andrea ha poi puntato su Antonella Elia, l’unica che durante la settimana è andata a consolarla dopo le accuse del gruppo sul cibo rubato, che inevitabilmente ha tutelato Nina Moric. Fuori dal gioco, dunque, il modello brasiliano che, sbarcato a Cayo Solitario, ha accettato di buon grado l’ultima possibilità offerta dalla produzione di rientrare in gioco, sfidando al televoto Aida Yespica.


22
marzo

GUENDALINA TAVASSI ELIMINATA DALL’ISOLA DEI FAMOSI 9

Guendalina Tavassi

Guendalina Tavassi

Coup de théâtre all’Isola dei Famosi. Al televoto Guendalina non ce la fa e deve abbandonare il reality targato Rai2. Ebbene sì, contro ogni pronostico la reginetta dei reality perde la sfida contro la meno nota Andrea Lehotska ed è costretta a lasciare il gioco. Nulla hanno potuto i suoi numerosissimi “lovvini”: come successo al Grande Fratello, dove si rese assoluta protagonista, anche stavolta per Guenda l’avventura si è conclusa con un finale dal sapore amaro.

Amaro anche per gli altri naufraghi, che perderanno l’intera ricompensa vinta nella prova (zucchero a parte, gentilmente concesso dalla produzione) in quanto legata al risultato della sfida al televoto. E se Andrea gioisce, visti anche i ripetuti attacchi che ha dovuto subire dai suoi colleghi sul cibo rubato, Antonella piange l’arrivederci della compagna, con la quale ha instaurato un bel rapporto d’amicizia.

Dopo le “pressioni” di Nicola Savino e del fratello, Guenda ha poi deciso di accettare il guanto di sfida lanciato dalla produzione, giocando – in maniera poco convincente – l’ultima carta contro Aida Yespica, confinata a Cayo Solitario, per tentare di tornare in gioco in extremis, anche se in totale solitudine.





22
marzo

ISOLA DEI FAMOSI 9: LA NONA PUNTATA DEL 22 MARZO 2012 IN DIRETTA WEB. ELIMINATI GUENDALINA TAVASSI E JIVAGO SANTINNI

Isola dei Famosi

A due a due! Anche questa sera – come già accaduto la scorsa settimana – oltre ad una tra Guendalina Tavassi e Andrea Lehotska, un altro concorrente sarà costretto ad abbandonare l’Isola dei Famosi 9 per un totale di due eliminazioni nella stessa serata. E del resto, in vista della finale occorre sfoltire i ranghi, senza dimenticare che sia la concorrente uscita sconfitta dall’esito del televoto che l’altro designato nel corso della puntata se la potranno comunque vedere con Aida Yespica per un posto a Cayo Solitario.

Proprio la Yespica è riuscita nell’impresa di far sloggiare dall’ultima spiaggia Carmen Russo, che stasera potremo vedere riabbracciare il marito Enzo Paolo Turchi (clicca qui per leggere l’intervista rilasciata a DM) per un imperdibile rendez-vous. Oltre al rientro della Russo, sarà tutto da seguire il ritorno in Italia del divino Otelma, il personaggio che più ha caratterizzato questa edizione del reality che riceverà in studio una speciale accoglienza: è stata infatti preparata un’eccentrica scenografia a salutare il suo arrivo.

Tra i momenti più interessanti della puntata avremo la prova leader che vedrà il solito Manuel Casella fronteggiare il gladiatore Bertolani per ottenere l’immunità e gli highlights della settimana trascorsa dai concorrenti dopo il ritorno tra le ostilità di Playa Uva. Tra gli opinionisti, segnaliamo il ritorno di Lucilla Agosti che – dopo l’assenza di giovedì scorso – torna ad affiancare Barbara De Rossi e Diego Passoni.

AFFILATE LE TASTIERE

SI SALPA SULL’ISOLA DALLE 21

Ore 21.05: Si parte! Luxuria annuncia la presenza di due ospiti d’eccezione: il console e l’ambasciatore italiano in Honduras saranno spettatori della nona puntata dell’Isola. Bertolani e Casella si apprestano a collaborare per una prova ricompensa: in 15 minuti dovranno superare la “Prova del caicco”. Savino paragona a Barcellona-Milan di Champions League la nomination di stasera tra Andrea e Guendalina.

Ore 21.16: Bertolani, con la solita foga, prova a recuperare il primo stendardo della prova. Clip sulla settimana dei nominati, il gruppo formato da Jivago, Nina e Antonella è accanitissimo nei confronti della Lehotska mentre il solo Manuel Casella spera nell’eliminazione di Guendalina.

Ore 21.22: Mentre Savino si cimenta nell’imitazione di Galeazzi che fa la telecronaca della prova ricompensa l’esagitato Bertolani urla il claim che l’ha reso celebre: “Rispetto per tutti, paura di nessuno”. Collegamento con Cayo Solitario dove la splendida Aida Yespica racconta di aver passato una bellissima settimana. Meglio soli che male accompagnati?

Ore 21.25: Con ben tre minuti d’anticipo Casella e Bertolani riescono a completare il percorso e a superare la prova, ottenendo una ricompensa di ben sedici uova. L’esultanza di Max è tutta da raccontare, con l’ex compagno di Pamela Prati che si mette a urlare come un ossesso suscitando le ironie di Savino, molto più pacata la gioia di Manuel.

Ore 21.32: Presentati in studio gli ex naufraghi, Savino stoppa la Marini che – entrando da diva – inizia a cantare ininterrottamente “Seduzione di donna”. Parte la clip con gli highliths della settimana: Lehotska accusata di aver rubato una bustina di zucchero, Guendalina sospettata di aver mangiato un granchio di nascosto.

Ore 21.40: Il furto della bustina di zucchero diventa un processo con tanto di imputata (Andrea) e grandi accusatori (Guendalina e Nina). Il giudice Savino prova a scoprire la verità. C’è la pubblicità ma il conduttore annuncia un’imminente sfida fisica tra le nominate.

Ore 21.52: C’è una prova ricompensa che vede sfidarsi Andrea e Guendalina: le due, legate a un albero, devono recuperare tre torce e rimetterle al loro posto. In palio una cassa piena di generi alimentari. Vince Guendalina, ma potrà aprire la cassa con le leccornie solo qualora dovesse battere la rivale anche al televoto altrimenti la chiave della cassa tornerà in Italia con Andrea.

Ore 22.00: Annunciato l’imminente ritorno di Otelma che sta per raggiungere gli studi di Via Mecenate avvolto dentro un sarcofago. Prima del divino è Carmen Russo, l’isolana per eccellenza, a fare il suo ingresso in puntata e a ricongiungersi con Enzo Paolo (e il cane) tra gli olè del pubblico. Ironica clip sul rapporto sulla coppia più bionda della tv.

Ore 22.12: I naufraghi, destibilizzati, si ristorano con cucchiani di zucchero intanto un filmato rivela quanto Bertolani si sia risparmiato nelle attività fisiche della settimana in vista della prova leader con Manuel. Il competitivo Max si giustifica dicendo di aver avuto un dolore alla gamba destra e urla: “Cuore per tutti ed energia“. Ormai è delirio puro.

Ore 22.18: E’ il momento dell’eliminazione, preceduta dalle ovvietà delle opinioniste. Savino comunica il verdetto alle contendenti: vince Andrea e Guendalina è (momentaneamente) eliminata in attesa di sbarcare a Cayo Solitario. L’eliminazione della Tavassi, in preda a una crisi di pianto, è stata decretata col 67% dei televoti.

Ore 22.21: Le reazioni all’esito televoto: Antonella e Max piangono, ma quest’ultimo non l’aveva qualificata come il rivale più pericoloso per la vittoria finale? L’ovvia conseguenza è che i naufraghi non potranno godere del contenuto della cassa che Guenda aveva vinto nella prova ricompensa proprio contro Andrea.


20
marzo

ENZO PAOLO TURCHI A DM: TUTTA LA VERITA’ SU ANTONELLA ELIA, LE OFFESE E GLI SPINTONI

Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo all'Isola dei Famosi

Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo all'Isola dei Famosi © Frezza La Fata

Un fiume in piena. Enzo Paolo Turchi, appena tornato dall’Isola dei Famosi 9, è in vena di sfoghi. Soddisfatto per aver mostrato finalmente la sua personalità, non può fare a meno di raccontare cosa è successo negli ultimi giorni di permanenza a Cayo Paloma. Un clima, fatto di offese e prepotenze che le telecamere non hanno ripreso, talmente pesante che ha fatto sì che il marito di Carmen Russo decidesse di abbandonare il programma per paura di cedere a provocazioni. Enzo Paolo ce l’ha con Antonella Elia ma anche con un televoto che premia le “nullità” e con un’Isola diventata come il Grande Fratello. Della sua esperienza nel reality condotto da Nicola Savino ma anche della sua attività da coerografo - con la quale sarebbe in grado di trasformare Belen Rodriguez nella nuova Raffaella Carrà - il ballerino del Tuca Tuca parla a DM.

Com’è andata la tua esperienza sull’Isola?

Benissimo perché sono riuscito a farmi conoscere. Quest’Enzo Paolo è quello che sono e che avrei voluto far vedere nel 2005 quando, pur avendo abbandonato per malattia, avevo lasciato un’immagine che faceva un po’ “discutere”.

L’epilogo non è stato dei più felici, considerato il tuo ritiro.

No, io mi sono ritirato proprio per portare a termine l’Isola da naufrago. L’Isola non era più da naufraghi: non si pescava più, non si faceva niente, si parlava solo e c’erano offese talmente gravi che non ho avuto più interesse nel continuare. Non ero lì per fare del gossip.

Perché non rimanere per combattere?

Si possono combattere delle cause giuste, non se uno ti chiamava “stronzo”. Dovevi metterti allo stesso livello e cadere nel tranello della persona. E’ paradossale che all’Isola dei famosi siano usciti tutti quelli che erano partiti e che erano famosi per davvero. Poi ci sono i ‘conosciuti’ ma quella è un’altra cosa, perché pure uno che ha ammazzato la moglie è conosciuto e non ha una carriera alle spalle.

Ti riferisci a una Guendalina Tavassi che potrebbe vincere il programma?

Guendalina, che non conoscevo personalmente, è stata una delle persone con cui ho avuto meno problemi. Non c’è stato un legame, ma questo è dovuto al fatto che, quando vivi per 24 al giorno con una persona, racconti anche la tua vita artistica ed è chiaro che con Guendalina ma anche con la Moric o la Elia non avevo dei dialoghi come potevo averli con Cecchi Paone o col Divino che ha cinque lauree.

Il tuo problema essenzialmente pare sia stato Antonella Elia…


17
marzo

ISOLA DEI FAMOSI 9, MAX BERTOLANI: RISPETTO PER TUTTI, PAURA… DELL’ELIMINAZIONE?

Max Bertolani

Rispetto per tutti paura… dell’eliminazione!? Potrebbe essere un nuovo claim da introdurre nell’ormai celeberrimo Bertolano, il dizionario contenente tutte le frasi e i tormentoni del gladiatore Max, uno che pur di raggiungere l’obiettivo finale della vittoria (o quantomeno di una permanenza sull’Isola dei Famosi il più a lungo possibile) non esita a porre in essere un lavoro certosino consistente nella messa a punto di strategie, ridiscutere alleanze e tornare sui propri passi.

Prendete il rapporto instaurato con Antonella Elia, per esempio: dal burrascoso litigio di due settimane fa – con tanto di accusa di aggressione e minaccia di ritiro – alla pace di questi ultimi giorni, suggellata dalla mancata nomination dell’ex valletta di Pressing nell’ultima puntata. Il personal trainer si sarà davvero ricreduto o avrà forse pensato che l’antagonismo prolungato con un personaggio forte come Antonella l’avrebbe svantaggiato nelle dinamiche del gioco? E la vicinanza di questi ultimi giorni con Manuel Casella è dovuta ad una questione di empatia oppure è la capacità dell’ex compagno di Amanda Lear di primeggiare nelle prove leader ad aver spinto Max a stringere amicizia?

Più in generale gli atteggiamenti di Bertolani sembrano sempre più essere quelli del concorrente che – a pochi metri dal traguardo – è disposto a far tutto per ottenere la vittoria finale. Non è forse vero che le sue nomination sono sempre finalizzate a mandare al televoto gli avversari più temibili? E’ davvero curioso come le strategie di gioco riescano a influenzare la scelta del nominato ancor più delle simpatie e dei rapporti personali instaurati in una convivenza così prolungata. E i suoi lavori non sono forse sempre accompagnati da quei mugugni, quelle lamentele che sembrano finalizzate a instillare nello spettatore televotante la convinzione che Max è uno che si sbatte, che fatica, che non risparmia (e nei compagni d’avventura che la sua permanenza in Honduras sia indispensabile)?