Immaginario Web Fest 2013



22
novembre

IMMAGINARIO WEB FEST 2013: TUTTO IL PROGRAMMA

The Pills

Sappiamo quanto il Web, con gli anni e i suoi contenuti sempre più raffinati, stia guadagnando “pericolosamente” terreno sui media più competitivi della tv e del cinema, ormai infiacchiti dalla carenza di idee e di stimoli che, su internet, sembrano trovare terreno fertile su cui crescere e germogliare. Ma dove ci porterà tutto questo? Quale sarà l’evoluzione dei prodotti a basso budget e di bassa durata rispetto a quelli più rodati della concorrenza? E’ quanto cercherà di rispondere l’Immaginario Web Fest 2013, la più importante rassegna italiana dedicata al Web che, da oggi fino al 24 novembre 2013 a Perugia, si concentrerà sul fenomeno analizzandolo dall’interno.

Tutte le principali esperienze italiane di web series confluiranno nel capoluogo umbro per proporre la propria esperienza: dai The Pills a Stuck di Ivan Silvestrini, dalla Buoncostume a the Jackal, da Una mamma imperfetta di Ivan Cotroneo  a Le cose brutto di Ludovico Bessegato. In più, durante la manifestazione, Luca Vecchi di The Pills e Claudio di Biagio di Nonapritequestotubo presenteranno il loro progetto di crowdfunding per la nuova opera Dylan Dog Vittima degli eventi. Spazio anche per i Web Doc curati da Rai Cinema e Rai Fiction, ai Comix capitanati da Makkox di Gazebo e, infine, alla sezione creativa e laboratoriale. Ecco il programma completo del Festival:

VENERDì 22 NOVEMBRE

Rocca Paolina

Ore 16,30

Tag: Webseries

Programma Webseries 1

La storia delle webseries

Una breve storia ragionata delle webseries, da lonelygirl15 a Una mamma imperfetta, da Doctor Horrible’s Sing Along Blog a Lost in Google. Un’imprescindibile introduzione al mondo delle web series.

Con Gabriele Niola

Rocca Paolina

Ore 17,00

Tag: New Media

Crowdfunding: nuovi processi collaborativi




22
novembre

IMMAGINARIO WEB FEST 2013: PERUGIA APRE ANCORA ALLE WEB SERIES

IMMaginario Web Fest 2013

Dal 22 al 24 novembre Perugia si modernizza, si cybernizza e decide di aprire, ancora una volta, la sua storia e le sue porte al mondo del Web. I’IMMaginario Web Fest 2013, la più ampia e importante rassegna italiana dedicata alle web series, ai webdoc e ai web movies, si prepara, ancora una volta, a promuovere le proposte più interessanti partorite sul web, ad accendere i dibattiti sulla coesistenza pacifica o battagliera dei prodotti made in internet con quelli degli altri media e a capire quale direzione sarà imboccata dal futuro, per immaginare l’Italia che verrà.

300 autori e produttori, 100 web series italiane, 10 web series internazionali, 20 web doc, 9 web movies sono i numeri che animeranno l’edizione 2013 che, quest’anno, vanterà tra i partner Rai Cinema, Rai Fiction e Magnolia. Il programma, curato da Alessandro Riccini Ricci, Simone Laudiero, Annalisa Vacca con la collaborazione di Simone Arcagni, punterà, innanzitutto, sulle Web Series. Saranno, infatti, presenti tutte le principali esperienze italiane del genere: dai The Pills a Stuck di Ivan Silvestrini, dalla Buoncostume a the Jackal, da Una mamma imperfetta di Ivan Cotroneo a Le cose brutto di Ludovico Bessegato. Spazio anche ai Web Doc che proporranno una nuova forma di racconto legato al cinema e al giornalismo. In primo piano le produzioni sostenute da Il Fatto Quotidiano: A casa non si torna di Lara Rondoni e Giangiacomo de Stefano  e Tutto parla di voi di Ornella Costanzo e Fabrizio Giardina.

Concludono la rassegna i Web Movies presentati da Rai Cinema e Rai Fiction e, naturalmente, i Comix. Il mondo del fumetto vive la sua rivoluzione digitale e l’IMMaginario non può lasciarsi sfuggire l’occasione di indagare e approfondire il fenomeno. Marco Dambrosio Makkox, il più noto disegnatore digitale e antesignano della rivoluzione, racconta la sua esperienza partita dal web, arrivata alla carta stampata e, per finire, al Gazebo di Rai3.