Il boss delle torte – La sfida



28
novembre

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA 4: LA NUOVA EDIZIONE EREDITA LO SLOT DI BAKE OFF. DA STASERA SU REAL TIME

Boss delle torte - La sfida

Boss delle torte - La sfida

Salutato BakeOff Italia 2, per Real Time è arrivato il momento di cambiare pagina, o quasi. Perché la pasticceria continuerà ad essere protagonista del venerdì sera del canale al femminile di Discovery e si parte stasera 28 novembre 2014 con la première della quarta edizione de Il Boss delle Torte – La sfida. L’ospitata di Buddy Valastro durante la finale di Bake Off, infatti, non è stata del tutto casuale, ma è servita a lanciare il talent Oltreoceano di TLC di cui è ferreo giudice.

Con una serie di sfide dalla difficoltà crescente, gli aspiranti pasticceri dovranno mostrare a Buddy le loro abilità creative e decorative dando vita alle migliori opere originali in base al tema scelto in ogni puntata. Tra fantasia, pasta da zucchero e tanti colori, i concorrenti dovranno sfidarsi in coppia e i vincitori avranno l’opportunità di lavorare a stretto contatto con Buddy nella nuova Carlo’s Bakery di Las Vegas, The Venetian.

Non solo, perché li aspetta anche un ricco premio da 100 mila dollari, a differenza del talent condotto da Benedetta Parodi che prevede la sola possibilità di pubblicare il proprio libro di ricette. A giudicarli nel cast fisso, oltre al famoso pasticcere di Oboken, anche il chocolatier Jaques Torres e Bobbie Lloyd da Magnolia Bakery.




7
ottobre

IL BOSS DELLE TORTE: ASHLEY ARRIVA DA CARLO’S ED E’ SUBITO GUERRA CON MARISSA, LA PASTICCERA EMERGENTE USCENTE

Il Boss delle torte - Ashley e Marissa

Se al pubblico americano, e ormai anche a quello italiano, piace tanto Il Boss delle torte – La sfida non è solo per la gara o per le torte spettacolari che i pretendenti al titolo di nuovo pasticcere emergente riescono a creare insieme ai propri “nemici”. Ai telespettatori – più sadici che dolci – interessa vedere il malcapitato alle prese con il suo nuovo capo Buddy Valastro.

Il Boss delle torte: la vincitrice Ashley arriva alla pasticceria da Carlo’s e prende torte in faccia

Chi trionfa nella gara, infatti, va a lavorare con lui nella sua pasticceria, finendo alla mercè non solo dell’esigente e preparatissimo boss ma anche della sua famiglia e dei suoi dipendenti, un vero e proprio “clan” che tratta i nuovi arrivati neanche fossero alla naja. E a finire tra le loro spire è stata anche Ashley Holt, vincitrice della terza edizione del talent show.

L’ex modella del Kentucky nella puntata de Il Boss delle Torte andata in onda su Real Time venerdì 4 ottobre 2013 ha messo piede da Carlo’s, trovandosi di fronte qualcuno di ben più agguerrito di Gretel – Ann, con qui si è giocata la vittoria. Ad aspettarla con il fucile spianato c’era infatti Marissa Lopez, vincitrice della precedente edizione della Sfida, che non aveva alcuna voglia di perdere il suo primato di “pasticcera emergente” e non ha fatto buon viso a cattivo gioco.


23
settembre

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA 3: ASHLEY VINCE, MA DA CARLO’S RITROVERA’… PAUL! MINACCE DI MORTE PER GRETEL-ANN

Il boss delle torte - La sfida 3 - Ashley

E’ andata in onda su Real Time venerdì scorso – 20 settembre 2013 – la spettacolare puntata finale de Il Boss delle torte – La sfida 3, nella quale Buddy Valastro ha voluto portare le tre finaliste fuori dalla sua New York. L’ultimo episodio è stato, infatti, ambientato a Las Vegas, tra cadillac rosa, Elvis Prestley di ogni genere e slot machines vere e fatte di pasta di zucchero.

Il boss delle torte – La sfida 3: Vince Ashley

Come vi avevamo già annunciato, a vincere è stata la venticinquenne Ashley Holt, ex modella che l’ha spuntata nonostante uno sfogo finale contro il concorrente Paul Conti, che ha fatto dubitare di lei l’imponente famiglia Valastro. Al secondo posto è arrivata Gretel-Ann Fisher e al terzo Jen Kwapinski, che non ha potuto dunque partecipare alla sfida finale: la creazione di una torta dedicata a Las Vegas.

Il boss delle torte – La sfida 3: Cosa ne è stato dei concorrenti?

Se per noi italiani il programma si è appena concluso, per gli americani sono già passati sette mesi (l’ultima puntata Oltreoceano è andata in onda l’11 febbraio 2013). Cosa è successo in questo lasso di tempo ai concorrenti? Per molti di loro la vita è andata avanti normalmente e la partecipazione allo show ha aiutato le loro attività vista la pubblicità ottenuta mentre James Brown, che si era ritirato a causa di una grave malattia, adesso sta bene ed è tornato al lavoro. Ma per altri ci sono state brutte sorprese.





31
agosto

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA 3: IL VINCITORE E’… (SPOILER)

Il boss delle torte - La sfida

Sono rimasti in quattro. E tra loro c’è il nuovo pasticcere emergente, che il capo supremo Buddy Valastro sceglierà e porterà nella sua azienda per dargli una grande opportunità lavorativa (oltre a centomila dollari). La terza stagione de Il boss delle torte – La sfida si concluderà tra due settimane e incoronerà uno tra Gretel – Ann, Paul, Ashley e Jen.

L’eliminazione di Chad

Nella puntata andata in onda ieri sera su Real Time c’è stato un grosso colpo di scena, ovvero l’eliminazione di Chad, probabilmente il concorrente più talentuso che si sia mai visto nell’arco delle tre stagioni. Capace di creare vere opere d’arte, tutto da solo e in poco tempo, esperto di elaborate tecniche di cui gli altri concorrenti non conoscevano neanche il nome, ha avuto la peggio su Gretel – Ann ed è stato rispedito a casa, seppur a malincuore, da Buddy.

Il suo problema è stata probabilmente l’incapacità di fare gioco di squadra: “dall’alto” delle sue pur indiscutibili capacità ha sempre finito per incolpare gli altri degli errori che erano anche suoi e alla lunga ha stancato il boss che come suo erede cerca qualcuno in grado di lavorare in gruppo e disposto ad imparare la sua arte, piuttosto che tentare di imporsi a tutti i costi. Eliminato Chad, fin dall’inizio vincitore annunciato e per tutti gli altri concorrenti vero nemico da sconfiggere, si scommette sul vero vincitore. Sotto vi sveliamo chi è.


22
luglio

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA: COME STA JAMES, RITIRATOSI PER UN TUMORE AL CERVELLO?

James Brown - Il Boss delle Torte - 1

James Brown - Il Boss delle Torte

La seconda puntata della terza edizione de Il Boss delle torte – La sfida, andata in onda venerdì 19 luglio su Real Time, ha commosso tutti: pubblico, concorrenti e lo stesso Buddy Valastro, di solito impermeabile alle storie personali degli sfidanti. Uno dei concorrenti, James Brown, quarantunenne del Kentucky, si è ritirato dalla gara per motivi di salute.

Lo stesso giorno in cui la produzione dello show gli aveva comunicato di averlo scelto, al gigante buono era stato infatti diagnosticato un tumore benigno al cervello. D’accordo con il suo medico curante, James ha ritardato l’operazione per poter prendere parte al programma ma dopo due sole puntate si è reso conto di non essere in condizioni di gareggiare, poiché troppo distratto dai problemi personali e troppo preoccupato per la salute. Per questo, alla fine della seconda serata, ha deciso di dire la verità a tutti e si è ritirato dal gioco.

La sua decisione, comunicata a Buddy dopo che lui e la sua squadra si erano salvati dalla sfida del giorno, conteneva in sé una richiesta per il boss: salvare le quattro ragazze che rischiavano l’eliminazione per aver perso la sfida, visto che andava a casa lui. Buddy l’ha accontentato e, salutandolo, si è detto disponibile ad aiutarlo in ogni modo possibile mentre gli altri dieci concorrenti ancora in gara hanno versato fiumi di lacrime per James, che da subito si era dimostrato gentile, perbene e capace. Ma come sta adesso?





13
luglio

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA: NELLA PRIMA PUNTATA ELIMINATA EMME, SPICCANO ASHLEY E CHAD

Il Boss delle Torte La Sfida

Ha tutte le carte in regola per appassionare il pubblico, la nuova edizione de Il Boss delle torte – La Sfida: prove al limite dell’assurdo, un gruppo di concorrenti molto variegato in cui non mancano i casi umani così come i grandi talenti e soprattutto un tremendo Buddy Valastro che, più sadico di Gordon Ramsay e Carlo Cracco messi insieme, si diverte a mortificarli ed umiliarli facendo finire spesso le loro creazioni nella pattumiera.

Nella prima puntata andata in onda ieri sera su Real Time (e in replica oggi alle 18:25) tutti gli elementi base del programma si sono già palesati, preannunciando un crescendo di sforzi e conflitti che tra dieci settimane porterà uno dei tredici sfidanti a vincere i centomila dollari in palio. E’ già ben chiaro chi sono i veri talenti di quest’anno ovvero Chad, che ha vinto la prima sfida ed Ashley, risultata la migliore nella seconda prova e che si è dunque portata a casa un viaggio per due in Messico; il più debole della catena è invece il giovane Peter mentre la guastafeste della situazione, quella che si è distinta subito per convinzione, maleducazione e saccenteria è Letty.

Paul, James, Garrett, Melissa, Jess, Jen e Chris (scelto come partecipante dal pubblico via web) per ora si sono tenuti su un profilo basso, sia a livello produttivo che caratteriale, mentre Gretel – Ann si è già distinta per le lacrime versate a profusione quando ha corso il rischio di essere squalificata durante la prima prova, quella per la quale Buddy ha preteso che i concorrenti creassero ad Hoboken una loro specialità e poi la consegnassero a piedi a Manhattan, facendogli fare una folle corsa senza senso visto che alla fine li ha fatti partire tutti insieme con lo stesso traghetto.


12
luglio

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA: LA TERZA EDIZIONE DA STASERA SU REAL TIME

Buddy Valastro

Se con i membri della sua famiglia Buddy Valastro, Il Boss delle Torte di Real Time, è severo oltre ogni limite (ha perfino licenziato la sorella Mary!), immaginate quanto possa essere tremendo con chi non appartiene al suo branco. Tuttavia, così come con la sua attività ha dato lavoro a tutti i suoi familiari, che lo aiutano nel portare avanti la sua pasticceria Carlo’s Bake Shop nonché il nuovo stabilimento di Lackawanna, allo stesso modo il caro italo americano vuole dare opportunità anche ad illustri sconosciuti con il pallino per torte e dolci.

E’ così che il suo reality show, Il Boss delle torte – La Sfida, è giunto alla terza edizione, che partirà questa sera su Real Time e tornerà rigorosamente alle 23:00 ogni venerdì (con repliche in settimana). Un programma divertente e a tratti spettacolare, che vedrà tredici aspiranti pasticcieri combattere a suon di glassa e cioccolato plastico per vincere i centomila dollari in palio ed avere così la speranza di diventare anche loro, in futuro, dei veri boss delle torte.

I trionfatori delle precedenti edizioni, oltretutto, hanno avuto la possibilità di fare una sorta di stage formativo nell’azienda di Buddy, tanto che il pubblico ha potuto rivedere spesso Dana Herbert (vincitore della prima edizione) e Marissa Lopez (vincitrice della seconda) nelle puntate del programma madre mentre cercavano di abituarsi ai ritmi dettati da Buddy e non farsi vessare troppo dai suoi tremendi familiari per essere assunti definitivamente.


3
settembre

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA: IL VINCITORE E’… (VIDEO) REAL TIME INTERROMPE IL PROGRAMMA NEL MOMENTO CLOU

Il Boss delle Torte la sfida

I seguaci di Real Time sono in subbuglio. Non c’è modo peggiore per il canale di festeggiare un anno di vita sul dtt e l’1.36% di share sul totale giornata registrato nel mese di agosto. Ieri sera, infatti, l’ultima puntata del programma di punta Il Boss delle Torte – La Sfida è stata interrota sul finale poco prima che Buddy Valastro proclamasse il nome del vincitore. Non è la prima volta, peraltro, che episodi così deprecabili (anche se una cosa così eclatante probabilmente non è mai successa) accadono su Real Time.

Se il canale 31 del dtt ha deluso e non vi va di aspettare la replica, si spera senza tagli, prevista per stasera alle 18.15, DM vi comunica il vincitore de Il Boss delle Torte La Sfida. Tra i due contendenti Megan e Dana, ad aggiudicarsi il titolo di pasticcere dell’anno, con relativo premio di 50.000 euro ed un posto di lavoro presso la pasticceria di Buddy, è stato… Dana.

Ecco il video della proclamazione finale di Next Great Baker: