Grande Fratello


Gossip dal Grande Fratello, il reality show televisivo di Canale5. Commenta in diretta su DM le puntate.

Su Canale 5, oltre alla puntata in diretta il lunedì sera, vengono mandate in onda molte strisce registrate, sui fatti più importanti accaduti all’interno della casa: dal lunedì al venerdì all’interno del programma Pomeriggio Cinque condotto dalla sola Barbara D’Urso, e la domenica pomeriggio all’interno del contenitore televisivo Domenica Cinque, condotto da Federica Panicucci e Claudio Brachino.

Una volta alla settimana, c’è poi lo show in prima serata, con le nomination, le prove e le eliminazioni, che per le prime sette edizioni è andato in onda il giovedì, dall’ottava edizione in poi invece il lunedì sera.


12
marzo

PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (3-9/03/2014). PROMOSSI AFFARI TUOI E LORELLA CUCCARINI, BOCCIATI MASTERCHEF LIVE E DE FILIPPI A RETI UNIFICATE

pagelle lorella cuccarini

Lorella Cuccarini

9 a Affari Tuoi, trasmissione dell’anno al premio regia televisiva. Sul meccanismo e sui vincitori in generale dei Premi Tv si può discutere, tuttavia è un dato notevole il 42% di televoti (su 10 opzioni) arrivato per lo show dei pacchi. Un ulteriore riconoscimento per il programma che grazie a Flavio Insinna ha trovato nuovo slancio riuscendo puntualmente a battere la concorrenza.

8 a Lorella Cuccarini. Assente ingiustificata dalla tv, la showgirl si “vendica” con un’energica ospitata a Ti Lascio Una Canzone mentre a distanza di un anno i suoi ascolti alla guida di Domenica In assumono tutto un altro peso.

7 al cast di Grande Fratello 13. D’accordo i concorrenti si vedono nel lungo periodo ma se il buongiorno si vede dal mattino, gli inquilini del GF13 meritano la promozione. Unico neo: sono troppi.

6 di incorraggiamento a Gianluigi Paragone che, lasciato libero lo slot del mercoledì a Madame Darià, deve fare i conti con l’ardua collocazione domenicale. Al momento la missione non sta andando per il verso giusto.




5
novembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (28/10-3/11/2013). PROMOSSI BALLANDO CON L’OXAGATE E MENGONI, BOCCIATI I PROMO DI CELENTANO E LA PERSERVERANZA SU THE NEWSROOM

Massimo Boldi imita Anna Oxa a Ballando

Massimo Boldi imita Anna Oxa a Ballando

Promossi

9 alla quinta puntata di Ballando con le stelle 2013. Un’Anna Oxa “in forma” strepitosa fa finire l’appuntamento dello scorso sabato dritto dritto negli annali del talent danzante di Rai1 che per una volta si fa governare dall’imprevedibilità. Peraltro l’OxaGate si è rivelato un successo in termini di ascolti e appeal e dimostra che il reality è ancora vivo e ha ancora le potenzialità per sopraffare il talent.

8 a Marco Mengoni. Dopo aver sconfitto, tra gli altri, Emma Marrone e Max Pezzali, il cantante di Ronciglione riesce ad imporsi nel cluster del Sud Europa ed entrare così nella rosa dei 10 finalisti del Worldwide Act, assegnato nell’ambito degli Ema 2013 di MTV. Molto probabilmente non vincerà, vista la concorrenza di One Direction e Justine Bieber, ma per Marco è comunque una soddisfazione.

7 a Devious Maids. Il fantasma di Desperate Housewives si sente eccome, ma non è necessariamente un male. La serie che porta sul piccolo schermo le “minoranze”, in onda su Fox Life, appassiona ma con moderazione, riesce a strappare più di un sorriso con una velata (ma non troppo) satira sociale che rende il prodotto interessante e allo stesso tempo divertente.

6 a Romina Power. In una lunga intervista a L’Arena, l’ex signora Carrisi dimostra che gli anni passati lontano dalle scene non le hanno tolto la capacità di sviare le domande che le vengono poste, concedendosi sì  alla chiacchierata ma senza strafare.

Bocciati


30
giugno

IL GRANDE FRATELLO TORNA NEL 2014. SARA’ LA RINASCITA DEL GENERE REALITY?

Grande Fratello

Ha segnato il passaggio da un secolo all’altro, ha dominato la scena tra alti e bassi per oltre un decennio e, soprattutto, ha rivoluzionato la televisione italiana. A distanza di quasi quattordici anni dall’esordio, il Grande Fratello si appresta a tornare su Canale 5 con la tredicesima edizione, che sarà condotta da Alessia Marcuzzi. Il padre di tutti i reality show, basato sul format olandese Big Brother, è pronto all’ardua sfida di rilanciare un genere televisivo oggi abbondantemente superato dai talent.

Il merito e le capacità, infatti, hanno negli anni preso il posto di quella presunzione mista a svogliatezza che spesso traspariva dai divani e dai letti della casa più spiata d’Italia. Gente “miracolata” che riusciva a campare senza far nulla, svegliandosi la “mattina” (non prima delle 12.00) per litigare, amoreggiare, sparlare e talvolta persino bestemmiare.

Insomma, il Grande Fratello ha chiuso i battenti il 1° aprile 2012 con un’infelice dodicesima edizione, la meno seguita di sempre. Quattro giorni più tardi toccò all’Isola dei Famosi, l’altro reality che ha imperversato nella televisione degli anni 2000, salutare il pubblico italiano senza più farne ritorno. Il resto è storia dalla durata di oltre un anno, di un piccolo schermo per la prima volta dopo il 1999 privo di reality show. Allora non si conoscevano, oggi non se ne conoscono più.





12
giugno

CANALE5, QUALE INTRATTENIMENTO PER LA PROSSIMA STAGIONE?

Maria De Filippi

Se si parla dell’intrattenimento targato Canale5 è impossibile non pensare a Maria De Filippi. Ancora una volta la signora Costanzo ha messo a segno un tris di successi in prime time: prima C’è posta per te (22.8% lo share medio), poi Italia’s got talent (oltre 7 milioni di spettatori e il 30%) e infine Amici (oltre il 24%) hanno messo in seria difficoltà la concorrenza e torneranno a partire dall’autunno con una successione diversa (dovrebbe essere il talent con Belen e Annichiarico il primo a debuttare). Il sabato sera, come dire, è sistemato e sicuro nella mani di Maria.

Per la prossima stagione 2013/2014 è probabile il varo di nuove edizioni di Io canto, Scherzi a parte, Lo Show dei Record e La Corrida. Nuove idee e magari nuovi volti potrebbero dare nuova vita a queste trasmissioni: è uno dei marchi di fabbrica di casa Mediaset, del resto, mettere mano a “vecchi” programmi e riproporli al pubblico in veste nuova dopo un più o meno leggero restlying. Difficile, invece, che vengano riproposti a breve, dopo i non esaltanti ascolti registrati quest”anno, La grande magia (14.5%), nelle mani di Teo Mammucari, e Zelig, reduce da una stagione da dimenticare con il mago Forrest e Teresa Mannino che ha totalizzato solamente il 15% di share.

Discorso a parte merita Extreme Makeover Home Edition Italia con Alessia Marcuzzi: le due puntate sperimentali non hanno sfondato (la prima ha sfiorato il 16%, la secondo è crollata al 12.54%) ma Canale5 ha deciso di scommettere ancora sul format americano e sono già in cantiere quattro nuovi appuntamenti – come DM anticipato – che dovrebbero andare in onda in autunno.


20
febbraio

GRANDE FRATELLO SPAGNA: NEL CAST UNA SOPRAVVISSUTA AL NAUFRAGIO DELLA COSTA CONCORDIA

Miriam Cuesta

Ha 24 anni, si definisce romantica, capricciosa ed estroversa. Miriam Cuesta sarebbe una concorrente come le altre di Gran Hermano 14 se non avesse alle spalle una tremenda esperienza di vita. Una vera e propria tragedia che ha vissuto poco più di un anno fa. Miriam, infatti, era tra i 4229 passeggeri che, in quel maledetto venerdì 13 gennaio, si trovavano bordo della Costa Concordia.

Sì, Miriam è una delle sopravvissute al drammatico naufragio avvenuto nei pressi dell’Isola del Giglio. A salvarle la vita è stato il suo ragazzo che le ha tenuto il braccio per due ore e mezza per evitare che cascasse in mare. La realtà, dunque, entra prepotentemente nel reality per far riflettere o semplicemente discutere attirando le attenzioni dell’opinione pubblica. In Italia l’unico precedente, in qualche modo simile, è quello di Augusto de Megni che ha partecipato al Grande Fratello 6 dopo esser stato in tenerà età vittima di un sequestro. A differenza però del caso spagnolo erano passati molti anni dall’evento drammatico.

La quattordicesima edizione del Grande Fratello spagnolo è partita lo scorso 11 febbraio su Telecinco realizzando uno share del 19,3 salito al 19.9% con la seconda puntata in cui Miriam ha fatto il suo ingresso nella casa.





13
dicembre

GRANDE FRATELLO BRASILE 2013: ‘PRIMARIE’ PER GLI EX CONCORRENTI DA RIMETTER IN GIOCO E DIRETTA 3D

Big Brother Brasil 13 (da Globo.com)

Se reality deve essere, quale migliore tecnologia del 3D per permettere agli spettatori di ottenere l’illusione totale della penetrazione oltre la quarta parete dello schermo, nella vita dei protagonisti che per tutta la durata del gioco accettano di non avere segreti e privacy, a beneficio di telecamera?

In Brasile non si fa che parlar d’altro alla vigilia della tredicesima edizione del loro Big Brother Brasil, in partenza a gennaio 2013. Nel paese carioca del resto il format resiste con abbastanza tenacia nella dieta mediatica dei telespettatori, complice anche una grande forza d’innovazione da parte del gruppo autoriale. Case sempre curate nei minimi dettagli, un piacere per la vista grazie alle loro atmosfere coloratissime, schemi di gioco affascinanti, più possibilità d’interagire concretamente con la vita della casa grazie ad una gestione più capillare delle regie.

In quest’ottica la nuova linea per l’edizione numero 13; stando alle anticipazioni dei vari siti brasileiri che si occupano del reality ci sarebbe un grande investimento per consentire una visione pay per view tridimensionale da casa. Una novità assoluta per la televisione sudamericana, ma anche per il genere reality. Forse solo negli Usa finora si è tentata questa via, all’interno delle complesse piattaforme che ogni anno organizzano i network per seguire le vicende della casa.


4
luglio

PATRICK RAY PUGLIESE A DM: IL GF? FUNZIONA ANCORA E QUEST’ANNO NE HO CAMBIATO LE SORTI. POTREI ESSERNE L’AUTORE

Patrick Ray Pugliese

Personaggio tra i più popolari fra quelli lanciati dal Grande Fratello, ex inviato di Striscia la Notizia e Le Iene, dj e produttore discografico. Ed ora per Patrick Ray Pugliese si riaprono le porte del piccolo schermo: dal 7 luglio condurrà insieme a Cristina D’Avena il nuovo Karaoke Super Show, la prima produzione originale (!) di Super, la rete destinata ai più piccoli di De Agostini Editore (canale 47 del digitale terrestre e 625 su Sky). Lo show, che riporta nelle piazze italiane le più famose sigle dei cartoni animati, i brani dello Zecchino d’Oro e i tormentoni estivi, dà il la alla nostra chiacchierata.

Il Karaoke è un programma cult degli anni novanta ed è una grande opportunità poterlo riproporre in televisione in una maniera fresca e rivisitata ma comunque tradizionale. Coinvolge le famiglie, è divertente e ironico, e sono altresì contento di condurlo con Cristina D’Avena al mio fianco. Io stesso ho sempre cantato le sue sigle da ragazzino.

Perché hanno scelto proprio te per affiancare Cristina D’Avena?

Cristina è molto tradizionale, molto “politically correct” mentre io ho una simpatia più tagliente. Funzioniamo insieme perché ci completiamo abbastanza e siamo in grado di creare situazioni che rendono vivace il programma. Ci prendiamo in giro in continuazione sul palco e devo ammettere che Cristina è simpaticissima, “giovanilissima”,  tenera e sta al gioco.

C’è un premio in palio?

Io cerco di diventare il re dei cantanti per ragazzi. Ovviamente non ci riuscirò mai (ride, ndDM). Ma devo riuscire a togliere a Cristina questo titolo che le appartiene da tanti anni. In palio c’è questo, se alla fine delle puntate vincerà lei, rimarrà lei la regina della musica per ragazzi.

Quindi se vincessi tu…

Canterò tutte le sigle dei cartoni amati. Faccio un disastro se vinco io (ride, ndDM). Spero di perdere!

Nella stagione tv appena terminata, ti abbiamo nuovamente visto protagonista del Grande Fratello. Cosa ti ha spinto a rientrare nella casa?


7
maggio

IN AMERICA SI LITIGA PER GRANDE FRATELLO: THE GLASS HOUSE DI ABC SAREBBE TROPPO SIMILE. E CBS AVVERTE: “AGITE A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO”

The Glass House (ABC)

Non sono un problema solo italiano i cosiddetti i programmi fotocopia, quelli che per un verso o per un altro ricordano uno show trasmesso dalla concorrenza. Qualche scintilla ultimamente si è accesa anche nell’osannato tubo catodico americano: se NBC per il momento sembra tacere su The Choice, il nuovo dating show della Fox che strizza l’occhio a The Voice, i legali di CBS non hanno esitato a farsi sentire dopo che ABC ha annunciato un nuovo reality show reo, secondo loro, di imitare i collaudati meccanismi di Big Brother.

Il format  si chiama The Glass House e si basa sulla convivenza forzata di 14 concorrenti che dovranno competere, eliminazione dopo eliminazione, per il premio finale di 250.000 dollari. Il  pubblico giudicherà gli inquilini della casa decidendo chi di loro eliminare e chi degli eliminati potrà avere l’occasione di tornare nella casa. A differenza di quanto accade nell’edizione a stelle e strisce del Grande Fratello dove il potere è tutto nelle mani dei concorrenti, in The Glass House saranno i telespettatori ad avere un ruolo fondamentale nel gioco.

Ma c’è di più. I telespettatori potranno addirittura “prendere il controllo” dei concorrenti, decidendo cosa devono indossare, cosa mangiare e anche dove devono dormire. L’idea non può non richiamare alla mente l’esperimento di Uman, naufragato lo scorso anno su Italia 1. Nel caso di The Glass House, il pubblico sarà anche il miglior alleato degli giocatori: in barba all’isolamento ferreo delle prime edizioni del GF, dall’esterno sarà possibile comunicare con i concorrenti del programma, avvertendoli e consigliandoli sulla migliore strategia da utilizzare con gli avversari.