Giuria



17
novembre

TALE E QUALE SHOW 2014, VALERIO SCANU CONTRO GIURIA E COLLEGHI: “PRESO IN GIRO E OFFESO”

Valerio Scanu imita Al Bano

Che non avesse preso bene il secondo posto era chiaro, visto la freddezza con cui Valerio Scanu ha festeggiato la vittoria di Serena Rossi nella finale di Tale e Quale Show 2014, evitando di starle accanto durante la sua esibizione in chiusura di puntata (aveva ben chiari i voti finali). E che il cantante ce l’avesse con la giuria era altrettanto palese, dal momento che nella prima puntata del Torneo è stato glaciale anche con loro.

Valerio Scanu: “la giuria ha aspettato l’ultima puntata per affossarmi”

Ma adesso il cantante ha deciso di vuotare il sacco attraverso le pagine del settimanale DiPiù, alle quali ha affidato uno sfogo tanto duro quanto in parte condivisibile. Sebbene Serena Rossi sia stata e continui a dimostrarsi molto brava, infatti, la vittoria della quarta edizione l’avrebbe meritata lui.

“Mi è dispiaciuto, non tanto perché non abbia vinto ma perché la giuria ha aspettato l’ultima puntata per affossarmi, mentre avrebbe potuto farlo benissimo con altri cantanti che ho imitato, non di certo con la Vanoni. Nelle puntate precedenti i giudici mi avevano sempre mantenuto nelle posizioni alte della classifica. Tranne una volta settimo, sono sempre stato primo, secondo o terzo. Avevo una media alta e non credo che la Vanoni meritasse la terzultima posizione. Non mi sono espresso durante la puntata perché volevo risentirmi per darmi un giudizio: ora posso affermare che non ero da prima posizione ma nemmeno da terzultima“.

Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi, che avevano dimostrato di apprezzare fin dall’inizio le capacità di Scanu nell’arte dell’imitazione, hanno invece bocciato la sua Ornella Vanoni che, comunque, tra tutte le prove fornite da Scanu è stata la meno riuscita. E quella bocciatura proprio non è piaciuta al buon Valerio, che, rotti gli argini, si è lasciato andare ad altri attacchi.




26
ottobre

SMITHIAMOLA CON QUESTI VOTI!

Carolyn Smith e Rafael Amargo

Una cosa è certa: questa non è la stagione delle giurie in casa Rai 1. Dopo gli “svarioni” del trio De Sica-Goggi-Lippi a Tale e Quale Show, i giurati di Ballando con le Stelle 2014 hanno deciso di non voler essere da meno dei colleghi, dando il la ad una carrellata di voti gratuiti e giudizi insensati che farebbero scricchiolare anche le intenzioni peace and love di Joe Maska, che intanto è stato eliminato. Altro che fase di stanca dopo anni di palette alzate; qua ci vorrebbe il pensionamento immediato, con o senza il benestare della Fornero.

L’apice lo raggiunge la presidente di giuria Carolyn Smith, che regala nella prima e nella terza puntata due tesoretti a Joe Maska e, nella quarta, decide di ripescare la “ballerina” Marisa Laurito, salvo poi rifilarle un 4 subito dopo la riammissione. A farne le spese gli altri eliminati Vincent Candela e, soprattutto, Kelly Lang (meritevole di tornare in gara), che a questo punto ha tutte le carte in tavola per rafforzare il pensiero “ma chi me l’ha fatto fare?!”.

Ma la giurata, come detto, è in buona compagnia. Prendiamo Ivan Zazzaroni, che alza la paletta come fosse uno specchio per aggiustare il ciuffo (ma un’occhiata al numero, e quindi al voto, la vogliamo dare?): 7 alla ripescata Laurito, secondo lui migliore di Giulio Berruti, Giorgia Surina e Tony Colombo (per loro solo 6) e alla pari di Andrew Howe, che fin dalla prima puntata – parole unanimi dei giurati – “balla come se fossimo già in finale”. Marisa che, incredibilmente, trova gloria anche dagli altri (7 da Canino, 8 da Amargo e Mariotto), eccetto dalla Smith che, in un lampo di insolito genio, le rifila – come detto – un meritato 4 dopo averla riammessa in gara. Ha voluto la biciletta, ma non ha voluto pedalare.


16
settembre

TU SI QUE VALES: FRANCESCO TOTTI GIUDICE POPOLARE

Francesco Totti - Tu si que vales

Francesco Totti - Tu si que vales

Per tenere testa al blasonato team danzante di Milly Carlucci, scende in campo il Capitano. Un promo, in onda su Canale 5, ha svelato ieri l’identità del misterioso quarto componente della giuria di Tú sí que vales, in partenza con ogni probabilità sabato 4 ottobre 2014 in prima serata su Canale 5. Quarto giudice popolare del programma sarà, per primo, Francesco Totti. Come vi abbiamo annunciato in anteprima, infatti, il nuovo sabato sera dell’ammiraglia del Biscione si doterà di un quarto giudice a rotazione.

Tú sí que vales: Francesco Totti al fianco di De Filippi, Scotti, Zerbi

Dopo tante ospitate, l’attaccante della Roma, che non si è mai sottratto alle luci dei riflettori, ricoprirà un ruolo decisamente più attivo. A Totti spetterà il compito di dare voce alla giuria popolare per una o due puntate; la sua presenza in video, infatti, dipenderà dal ‘registrato’ durante la presenza del pupone. Pur non avendo lo stesso peso dei colleghi vip, il quarto giudice popolare potrà giudicare le performance della moltitudine di talenti che parteciperanno al programma condotto da Belen Rodriguez e Francesco Sole.

Totti avrà la dialettica necessaria per affiancare e “tenere testa” al trio giudicante composto da Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi? Di sicuro, quello che non manca al coniuge di Ilary Blasi è l’appeal presso il pubblico nazionalpopolare. Probabile che Maria De Filippi speri altresì di acciuffare la platea maschile, quella del “dopo anticipo” di Serie A, che alle 22.30 circa lascia le pay tv e si fionda sulla tv generalista.





2
settembre

BOOM! ECCO LA GIURIA DI MISS ITALIA 2014: ALESSANDRO PREZIOSI, SANDRO MAYER, EMIS KILLA, ALENA SEREDOVA E MARCO BELINELLI

Sandro Mayer

Sandro Mayer

Si va a delineare la giuria di Miss Italia 2014 che, nella finale di domenica 14 settembre, in diretta su La7, sarà chiamata ad eleggere la 75esima regina di bellezza del Belpaese.

Miss Italia 2014: la giuria

Dopo avervi annunciato in anteprima la presenza del rapper Emis Killa, cui si è aggiunta quella del cestista Marco Belinelli, è ora Simona Ventura – come riporta l’Ansa – ad anticipare a Chi di aver contattato l’ex signora Buffon Alena Seredova.

“Ho chiamato Alena Seredova in giuria a Miss Italia perché è un esempio per le ragazze. Mentre finiva il suo matrimonio con Gigi Buffon si è comportata in modo esemplare in una vicenda delicata come questa, mettendo i figli al primo posto e rinunciando a repliche e vendette personali. E’ riuscita a tenere un profilo che poche donne di spettacolo in situazioni analoghe avrebbero saputo tenere”.

Emis Killa, Marco Belinelli, Alena Seredova e… DavideMaggio.it è in grado di aggiungere in anteprima gli ultimi due giurati.

Preziosi e Mayer in giuria a Miss Italia 2014


30
agosto

MISS ITALIA 2014: MARCO BELINELLI E’ IL SECONDO GIURATO

Marco Belinelli

Jesolo è in fermento perché Miss Italia 2014 è sempre più vicina. Scelte le 60 finaliste (su 191 ragazze arrivate alle pre-finali) protagoniste del doppio appuntamento dell’11 e 12 settembre con “Miss Italia – Le Selezioni” (su La7 a partire dalle 23.00), nel quale verranno definite le 24 che accedono alla finalissima del 14, torniamo ad occuparci della giuria che animerà la diretta con la 75esima edizione della kermesse, condotta quest’anno da Simona Ventura.

Miss Italia 2014: Marco Belinelli giurato

Vi abbiamo annunciato in anteprima il primo giurato di Miss Italia 2014: Emis Killa. Il rapper, ovviamente, non sarà solo. Al suo fianco troveremo anche il cestista Marco Belinelli, colui che vanta il record (e l’orgoglio) di essere il primo ed unico italiano ad aver vinto un campionato NBA, il sogno di qualunque giocatore di basket. L’ha fatto nella recente stagione con i San Antonio Spurs, squadra con la quale militerà anche nella prossima annata.

Miss Italia 2014: chi vorreste in giuria?





13
giugno

BOOM! A ITALIA’S GOT TALENT ARRIVA IL QUARTO GIUDICE

Italia's got talent

Che la sesta edizione di Italia’s got talent si prospettasse rivoluzionata era cosa nota. Che, invece, cambiasse qualcosa anche per quanto concerne le dinamiche del talent, giunge inaspettatamente. Oltre a location, emittente, produzione e, naturalmente, cast, possiamo annunciarvi in anteprima che i giudici del talent show di Sky Uno saranno quattro.

Quattro giudici sia a Italia’s got talent 2015 sia a Tu si que vales

Sì, proprio come a X Factor e proprio come nel rivale/sostituto di Canale 5 Tu si que vales, in cui Geppi Cucciari affiancherà Maria de Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti, anche ad Italia’s Got Talent, sulla scia di quanto avvenuto all’estero, arriverà un “quarto elemento giudicante”.

Inoltre, non è da escludere che l’allargamento della giuria possa esser dettato da ragioni specifiche legate alla composizione e all’assortimento del cast, al momento non ancora ufficializzato. Del resto, la sfida – di non far rimpiangere il precedente trittico – che la pay tv è chiamata a compiere non appare delle più semplici.


10
giugno

GEPPI CUCCIARI QUARTA GIURATA DI TU SI QUE VALES

Geppi Cucciari

Geppi Cucciari (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images for Maserati)

I nostalgici ipotizzavano un suo ritorno tra le fila dell’Italia’s got talent targato Sky. E, invece, no o quasi. Maria De Filippi e il suo team hanno deciso di “riprendersi” Geppi Cucciari. L’irriverente comica sarda sarà nel cast di Tu si que vales, ma se pensate di ritrovarla su Canale 5 nelle vesti di conduttrice sbagliate (la conduzione dovrebbe restare salda nelle mani della Rodriguez, come ci ha dichiarato la stessa Belen).

Come riporta il sito di Tv Sorrisi e Canzoni, Geppi Cucciari sarà la quarta giurata del talent d’origine ispanica e andrà ad affiancarsi al trio composto da Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi. L’ingresso di un quarto giudice rappresenta un debole punto di distacco di Tu si que vales dalle precedenti edizioni del programma passato a Sky Uno (clicca qui per maggiori info sulle possibili azioni legali da parte di Fremantle per tutelare Italia’s got talent).

Tu si que vales: Geppi Cucciari torna su Canale 5 dopo le due edizioni di Italia’s got talent

Geppi Cucciari ha condotto le prime due edizioni di Italia’s got talent, per poi lasciare il programma nelle mani Belen Rodriguez e dedicarsi esclusivamente al suo G’ Day. Nell’ultima stagione, oltre ad esser stata ospite di Amici, ha condotto, senza ottenere particolari clamori, Dopotutto non è brutto su Rai1 e Per un pugno di libri su Rai3. In autunno interpreterà Morticia Addams nel musical dedicato alla “mostruosa” famiglia. Tra i protagonisti anche Elio.


25
maggio

X FACTOR 8: MIKA, MORGAN, FEDEZ E VICTORIA CABELLO IN GIURIA

I giudici di X Factor 8

Il dado è ufficialmente tratto. X Factor ha reso noti i quattro giudici dell’ottava edizione del programma in onda da settembre su SkyUno. Alle conferme di Mika e Morgan fanno da contraltare le due new entry che coprono l’uscita di scena di Elio e Simona Ventura; al loro posto arrivano Fedez e Victoria Cabello. La giuria al completo è apparsa a sorpresa, insieme al conduttore Alessandro Cattelan, ai casting in corso a Torino.

X Factor 8: Fedez e Victoria Cabello le new entry

Stavolta, diciamolo, il blasonato carrozzone di X Factor segue la scia. Perché la scelta del giudice rapper Fedez sa tanto di risposta a J-Ax, che è la rivelazione della seconda edizione di The Voice. Oltretutto, per “festeggiare” l’investitura, Fedez mercoledì sarà ospite proprio del talent di Rai2. Così come la mossa della Cabello che, lasciata qualche anno fa l’isola “infelice” di La7, continua di fatto a seguire le stesse orme della Ventura (prima con Quelli che il Calcio, ora con X Factor).

X Factor 8: la giuria debutta  il 7 giugno a Bologna

Dopo la comparsata ai casting di Torino, il debutto vero e proprio della giuria a X Factor 8 è praticamente imminente. Per gli aspiranti concorrenti del talent, infatti, arriva il momento delle Audizioni di fronte ai giudici: si parte il 7 giugno a Bologna presso l’Unipol Arena fino al 9 giugno. Poi i quattro giudici muoveranno in direzione Roma per la seconda parte di Audizioni, in programma il 21 e 22 giugno al Palalottomatica.