Giro d’Italia



5
maggio

Giro d’Italia 2017: diretta tv e radio dal 5 al 28 maggio. Ecco dove e quando seguire la 100° corsa rosa

Giro d'Italia 2017

Giro d'Italia 2017

Il Giro d’Italia arriva alla 100° edizione e riparte da Alghero per una corsa storica. Come ogni anno, si rinnova lo sforzo della Rai con un’offerta televisiva di circa 170 ore, tra programmi e dirette. Le sette tappe di montagna, inoltre, per la prima volta saranno trasmesse live integralmente. Ma il Giro, oltre che sui canali Rai (Rai 2 e RaiSport+ HD), sarà anche su Eurosport e in radio.




24
aprile

Giro d’Italia 2017: la corsa compie 100 anni e si sposta su Rai2 dal 5 maggio. I costi lievitano a 11 mln di euro

giro d'italia 2017

Giro d'Italia 2017

Edizione numero 100. Dal 5 maggio, tutti i giorni Rai2, Rai Sport, Rai Radio1, Rai Radio2 seguiranno in diretta il Giro d’Italia 2017 con le tappe, i commenti dei giornalisti e gli approfondimenti in studio. La longeva gara ciclistica italiana passa così dal terzo al secondo canale, inserendosi prepotentemente all’interno del palinsesto del daytime (in fondo al posto tutti gli appuntamenti nel dettaglio) che porterà alla conseguente soppressione di DettoFatto (una buona notizia!).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


6
maggio

GIRO D’ITALIA 2016: IL MONDO CI GUARDA

Giro d'Italia

La 99° edizione della Corsa Rosa è pronta a fare il giro del mondo. Anzi, delle tv del mondo. Le immagini del Giro d’Italia 2016, in programma dal 6 al 29 maggio, verranno distribuite in ben 184 Paesi attraverso 29 network televisivi, 24 dei quali trasmetteranno le tappe in diretta.





6
maggio

GIRO D’ITALIA 2016: DIRETTA SUI CANALI RAI ED EUROSPORT. ECCO LA PROGRAMMAZIONE TV

Giro d'Italia 2016

Per la dodicesima volta, il Giro d’Italia parte dall’estero. La 99° edizione – in programma dal 6 al 29 maggio 2016 – scatta oggi dall’Olanda, per poi proseguire con la tappa di Catanzaro. Grande, come ogni anno, è la copertura televisiva dedicata alla Corsa Rosa, che i telespettatori italiani potranno seguire live sui canali Rai ed Eurosport. Ecco, nel dettaglio, la programmazione tv.


9
maggio

GIRO D’ITALIA 2015: LA PROGRAMMAZIONE TV DELLA 98° CORSA ROSA (CALENDARIO)

Giro d'Italia 2015

98° edizione, 21 tappe in programma e 3.486 km da percorrere. 22 i team al via, per 9 squadre, e 36 le nazionalità rappresentate. Grande è la distribuzione televisiva, che abbraccia i 5 continenti e tocca 171 Paesi nel mondo. Questi sono soltanto alcuni numeri di un grande evento come il Giro d’Italia 2015, un appuntamento con la storia (del ciclismo e dello sport in generale) che si rinnova quest’anno a partire da oggi (sabato 9 maggio) con la prima tappa, la cronometro a squadre San Lorenzo al Mare-Sanremo, fino all’arrivo a Milano domenica 31 maggio.

La Rai si conferma partner ufficiale della Corsa Rosa, garantendo un’ampia copertura televisiva. Ma non solo: accesi sul 98° Giro d’Italia anche Eurosport, Sky e, per la prima volta, Gazzetta Tv.

Giro d’Italia 2015 in tv sulla Rai

La Rai accende i riflettori sul Giro d’Italia 2015 con i canali Rai 3, RaiSport 1 e Rai HD (con le repliche proposte quotidianamente su RaiSport 2). Si parte al mattino con i venti minuti di “Giro Mattina” condotto da Tommaso Mecarozzi e Luca Di Bella, in onda su Rai 3 dal lunedì al giovedì alle 12.25, il sabato alle 11.40 e la domenica alle 11.45. Su RaiSport 1, invece, va in onda in base all’orario di partenza della tappa. A seguire, intorno alle 14.00, spazio ad “Anteprima Giro“, trasmissione che fa da intro alla diretta della tappa; conduce Alessandra De Stefano, affiancata da Beppe Conti.

Intorno alle 15.00 la diretta della tappa (oggi si parte alle 15.10 su Rai 3 e RaiSport 1), che potrà contare sull’esperienza di Francesco Pancani e Silvio Martinello e sulla vivacità in moto di Andrea De Luca e Massimiliano Lelli. Il post corsa è affidato sempre ad Alessandra De Stefano con “Processo alla Tappa“, mentre alle 20.00 su RaiSport 1 torna l’informazione del “TGiro” con Andrea De Luca e Massimiliano Lelli. Chiude in tarda serata, sempre su RaiSport 1, “Giro Notte“, per riassumere quanto avvenuto in giornata e proiettare il telespettatore alla tappa del giorno dopo.

Giro d’Italia 2015 in tv su Eurosport e Sky





9
maggio

GIRO D’ITALIA 2014: AL VIA OGGI DA BELFAST. ECCO LA PROGRAMMAZIONE TV DI RAI ED EUROSPORT

Giro d'Italia 2014 - Prima tappa 9 maggio

I fanatici del ciclismo hanno ormai le ore contate, così come (chi può) i pomeriggi impegnati. Scatta oggi, infatti, la 97° edizione del Giro d’Italia, in programma dal 9 maggio al 1° giugno. Si parte dall’estero: prima tappa a Belfast, in Irlanda. Arrivo a Trieste. L’edizione 2014 della Corsa Rosa è garantita in tv da Rai ed Eurosport.

Giro d’Italia 2014: la programmazione tv della prima tappa di oggi

Andiamo a conoscere nel dettaglio gli appuntamenti e gli orari tv riguardanti la prima tappa irlandese di oggi, venerdì 9 maggio, del Giro d’Italia 2014:

Ore 17.30 – Anteprima Giro su RaiSport 2
Ore 18.10 – LeMond of Cycling su Eurosport
Ore 18.40 – Diretta Giro partenza Belfast su RaiSport 2 ed Eurosport
Ore 20.00 – Diretta Giro arrivo Belfast su Rai 3, RaiSport 2 ed Eurosport
Ore 21.05 – Processo alla Tappa su RaiSport 2

Giro d’Italia 2014: Rai 3, RaiSport 2 ed Eurosport i canali dedicati

Ricca, come ogni anno, l’offerta tv dedicata al Giro d’Italia. La Rai dedica alla Corsa ben due reti: Rai 3 e RaiSport 2. La copertura del Giro verrà ampliata da martedì 13 maggio, quando la “scia rosa” contaminerà il Belpaese con la prima tappa italiana. Su RaiSport 2, ogni mattina intorno alle 10.00, verrà replicata la gara del giorno prima; alle 14.00 scatta Anteprima Giro, che precede la Diretta Giro intorno alla 15.10 (in simulcast anche su Rai 3 e Rai HD). Spazio, poi, agli appuntamenti post-gara con il Processo alla Tappa alle 17.15 (anche su Rai 3), il notiziario TGiro alle 19.00 e il punto a mezzanotte all’interno di Giro Notte.


8
maggio

GIRO D’ITALIA 2013: TELESPETTATORI CONTRO LA RAI PER LE DIDASCALIE IN INGLESE

Giro d'Italia 2013

L’ampia copertura garantita dalla Rai per la 96° edizione del Giro d’Italia, arricchita per la prima volta nella storia dalla messa in onda in alta definizione (qui tutta la programmazione in tv e qui tutte le tappe della corsa), non è bastata a soddisfare il sempre più esigente telespettatore che, ora, manifesta malcontento per le didascalie in inglese, anziché in italiano, che appaiono durante la diretta del Giro.

“Chasing group” segnala il gruppo degli inseguitori, “front of the race” la testa della corsa, “intermediate sprint” il traguardo volante, “back of the peloton” la coda del gruppo, etc… Gli storici fans della Corsa Rosa e, soprattutto, i meno “affezionati” alla lingua inglese lamentano la mancata traduzione da parte della Rai di determinate scritte, talvolta fondamentali nel comprendere certe inquadrature durante la diretta delle tappe.

Michele Acquarone, direttore generale della Rcs Sport (società organizzatrice del Giro d’Italia), si solleva da ogni responsabilità, giustificando l’utilizzo di quella che è ormai la lingua parlata in tutto il mondo e “scaricando” alla tv di Stato la decisione (non presa) di tradurre le didascalie a favore dei telespettatori:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


29
aprile

GIRO D’ITALIA 2013: ECCO LA PROGRAMMAZIONE RAI, PER LA PRIMA VOLTA IN HD

Giro d'Italia 2013 sulle reti Rai

Nel 1953 la prima diretta Rai del Giro d’Italia, con la storica partenza da Piazza Duomo a Milano. Esattamente sessanta anni dopo, un’altra prima volta: la Rai trasmette il Giro in alta definizione. Spunta, dunque, il “sigillo” HD anche per l’edizione 2013 della Corsa Rosa, al via sabato 4 maggio da Napoli (clicca qui per il quadro completo delle ventuno tappe).

La squadra di Rai Sport garantirà un’ampia copertura della corsa, a cominciare dalle cinque telecamere installate sulle moto, due sugli elicotteri e tredici all’arrivo, che offriranno al telespettatore ben nove replay da angolazioni diverse. In caso di mal tempo, la ripresa verrà garantita dall’aereo-ponte.

Andiamo ora a scoprire nel dettaglio la programmazione Rai – dal 4 al 26 maggio 2013 – per il 96° Giro d’Italia con le principali trasmissioni dedicate:

  • Anteprima Giro dalle 14.00 su Rai Sport 1
  • Diretta Giro dalle 15.10 su Rai 3, Rai Sport 1 e Rai HD
  • Processo alla Tappa dalle 17.15 su Rai 3 e Rai Sport 1
  • TGiro dalle 19.30 su Rai Sport 1
  • Giro Notte da 00.00 su Rai Sport 1
  • Sintesi della tappa del giorno precedente dalle 10.00 su Rai Sport 2