Gigi Questo Sono Io



4
marzo

GIGI TU VUO’ FA’ L’AMERICANO: DA NEW YORK D’ALESSIO TORNA PROTAGONISTA SU RAI1

Gigi, tu vuò fà l'americano

Gigi D’Alessio è uno dei portabandiera della musica leggera italiana nel mondo, capace di raccogliere lauti consensi tra la vasta popolazione di italiani all’estero. Non deve sorprendere allora il concerto tenutosi al Radio City Music Hall di New York lo scorso 14 febbraio con protagonista appunto il celebre cantante napoletano. Il grande show che Gigi D’Alessio ha tenuto nel cuore della Grande Mela verrà mandato in onda su Rai1 questa sera e venerdì prossimo ad un anno esatto dall’one man show Gigi, questo sono io che riscosse un buon successo (picchi di oltre 5.700.000 spettatori e il 23.5% di share).

D’Alessio ripercorrerà alcune pietre miliari della canzone italiana, napoletana e internazionale, oltre che della sua carriera, affiancato da grandissime star, con cui duetterà e intratterrà il pubblico raccontando anche aneddoti della loro vita e carriera. Ospiti della prima puntata saranno Christian De Sica, Loredana Errore, Nino Benvenuti, Paul Anka, Sylvester Stallone ed Enrico Brignano.

Lo show chiamato Gigi, Tu vuo’ fa’ l’americano, in onore di Renato Carosone, si aprirà sulle note di New York New York, eseguita da una grande orchestra americana, posizionata sulle classiche pedane “sbrilluccicose” ai lati del palco, diretta dal Maestro Maurizio Pica e un corpo di ballo di otto ballerini che anima lo show, mentre le coreografie sono di Maura Paparo, la ex maestra di Amici.




14
marzo

DM LIVE24: 14 MARZO 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • La presentatrice e il tronista

Phaeton ha scritto alle 18:45

Signorini a Verissimo dice che una conduttrice Rai sta vivendo una storia di sesso con un tronista che ha sempre ospite in trasmissione… ma chi potrebbe essere?

  • Inediti

Andrea FB ha scritto alle 22:32

Anche ad “Io Canto” arrivano gli inediti per i finalisti… pensavo spuntasse fuori Rudy Zerby…

  • Russi

lauretta ha scritto alle 08:35

Ultime dal Nicaragua : Dario, il nip dell’Isola dei Famosi, si lamenta della Milo perchè sembra che russi in modo spropositato.

  • Settite

luigino ha scritto alle 14:59

La “Settite” si diffonde tra la popolazione, anche la De Filippi ne è stata affetta. Scopriremo le doti nascoste di Anbeta soltanto dopo la pubblicità… ah, poi dopo vi dico il mio scoop…


11
marzo

GIGI QUESTO SONO IO: STRISCIA LA NOTIZIA IRROMPE IN CASA D’ALESSIO. VENDETTA O RAISET?

All’improvviso Striscia. I telespettatori di Raiuno avranno pensato di aver cambiato inavvertitamente canale ma così non è stato perche Michelle, il Signor Ezio, Veline e Gabibbo erano realmente sulla prima rete della TV di Stato. La banda di Antonio Ricci si è resa protagonista, a pochi secondi dalla chiusura del tg satirico, infatti, di un singolare collegamento con il varietà di Gigi D’Alessio, Gigi questo sono io. Malgrado la totale atmosfera nonsense, alimentata dalla poca prontezza di D’alessio, il risultato è stato un piacevole “coup de theatre”, migliore senza dubbio di quello, avvenuto poco dopo, con la Tatangelo che, con tanto di pancione in bella mostra, entra in scena cantando per uscire poco dopo a “cambiarsi le scarpe”.

Lo strisciante siparietto si è comunque protratto solo per pochi minuti. Non chiari i motivi alla base del curioso momento televisivo, se non un’amicizia pregressa che ha consentito, a detta dei protagonisti, il collegamento, ennesimo caso di Raiset. In effetti, D’Alessio è stato conduttore guest di una puntata di Striscia qualche anno fa, così come Michelle è legata da un rapporto professionale con Bibi Ballandi produttore del varietà made in Napule.

Se, ormai, Raiset sorprende in pochi, quello che stupisce è che artefice della “fusione” sia stato quello stesso Gigi al quale, l’anno scorso, era stata negata la realizzazione di questo show proprio a causa delle eccessive ospitate nei programmi del Biscione (citofonare casa Costanzo). Non vorremo, allora, che dietro al collegamento si nascondesse altresì una malcelata vendetta contro alcuni vertici Rai. Ma non si diceva: “Scurdammc o passat simm e Napul paesa..”?





11
marzo

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 11 MARZO 2010

La Guida Tv del 11 Marzo 2010

..::Prima serata::..

Raiuno, ore 21.10: Gigi, questo sono io

Improvvisazioni, duetti e interpretazioni dei classici della propria discografia. Sono questi gli ingredienti dell’appuntamento conclusivo con lo show di Gigi D’Alessio, il popolare cantautore napoletano. Tra gli ospiti della puntata, Renato Zero. Sul palco anche l’ironia di Geppi Cucciari e Carmine Faraco. L’Orchestra è diretta dal maestro Leonardo De Amicis.

Raidue, ore 21.05: Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l’armadio

Le cronache di Narnia: il Leone, la Strega e l’Armadio è un film di Andrew Adamson del 2005, con Georgie Henley, William Moseley, Skandar Keynes, Anna Popplewell, Tilda Swinton, Rupert Everett, Brian Cox, Jim Broadbent. Prodotto in USA. Durata: 125 minuti. Distribuito in Italia da Buena Vista a partire dal 21.12.2005. Trama: Quattro bambini londinesi, durante la seconda guerra mondiale, sono mandati in una casa di campagna per la loro sicurezza; qui trovano un armadio magico attraverso il quale è possibile raggiungere la terra di Narnia, che soffre sotto il dominio di una perfida strega. I quattro dovranno liberare Narnia con l’aiuto di Aslan, il re leone.

Raitre, ore 21.10: Medium La verità va detta (5×08), Complotto di famiglia (5×09)

La verità va detta (titolo originale: Truth Be Told): Allison sogna di un programma televisivo dove si scoprono le bugie e al suo risveglio sente un ronzio nella sua testa ogni volta che qualcuno sta mentendo. Il suo nuovo talento sarà molto utile nelle indagini che sta conducendo. Complotto di famiglia (titolo originale: All in the Family): Una donna scompare ed Allison è convinta che sia rimasta vittima dei suoi stessi figli, dei bambini molto strani. Nel frattempo la sorella di Joe, Sarah, arriva inaspettatamente in città.


5
marzo

GIGI, QUESTO SONO IO: SCAMPATA LA SAGRA PAESANA.

Pare che Gigi D’Alessio arrivi al cuore delle persone, pare che abbia fatto innamorare tante coppie e che agisca soprattutto su una certa fascia della popolazione. Allora perchè non affidargli uno show su Raiuno, questa l’intuizione tanta giusta a livello auditel, quanto azzardata a livello artistico-qualitativo, del settimo piano di Viale Mazzini. Si, perchè “Giggi”, cantore  di memorabili ritonelli come “già dall’alba che verrà devo tradirti amica libertà” o “sei la frase che ho scritto di notte sui muri degli attimi”, non è nè Claudio Baglioni, nè Gianni Morandi e nè tanto meno Fiorello ed un one man show  che lo avesse visto protagonista avrebbe corso  il rischio di essere monco. E a poche ore dal debutto possiamo dire che così è stato o quasi. D’altronde le premesse rappresentate dai promo stile Televomero erano tutt’altro che beneauguranti.

Non possiamo esimerci dal render conto di alcuni limiti di Gigi Questo sono Io. In primis, il conduttore non conduce, al massimo racconta frettolosamente e in malo modo qualche aneddoto, senza peraltro esser affiancato da una co-conduttrice che potesse fungere da valida spalla e che avesse potuto fare da contraltare all’italiano incespicante del padrone di casa. L’unica presenza fissa dello show, accanto a quella del cantante, è quella di un comico di Colorado, risultato, per giunta, un tantino maleducato. Ciò ha inevitabilmente portato ad una carrellata di canzoni e duetti, più o meno riusciuti, con il variegato, forse troppo, parterre di ospiti (da Don Backy a Noemi). Baglioni, Biondi, Dalla e co hanno consentito, però, a D’Alessio di scampare il pericolo (in agguato) di tramutare lo show in una sagra paesana. Atmosfere paesane che ogni tanto cercavano di emergere grazie a battute del tipo: “Lucio (Dalla) precludevi i tempi, hai scritto Attenti al Pupo”, con uno spessore tale da far apparire originali le interviste della Clerici in quel di Sanremo.

A fare da cornice alla melassa musicale una scenografia degna di una sala per cerimonie di Fuorigrotta che poco si addice al gran varietà Ballandi ma che, in compenso, ha fatto pendant con le figuranti vestite da rustiche ragazze immagine.  E dire che D’Alessio aveva elogiato proprio la configurazione dello studio.





4
marzo

GIGI, QUESTO SONO IO: LO SHOW DI D’ALESSIO AL VIA QUESTA SERA SU RAIUNO

Alla fine l’attesissimo one man show di Gigi D’Alessio si fa. Dopo un doppio slittamento, una pregressa cancellazione (la scorsa stagione) e un frettoloso spostamento in palinsesto, parte Gigi, questo sono io,  due puntate prodotte da Bibi Ballandi, in onda questa sera, 4 marzo, e giovedi prossimo 11 marzo.

Lo scugnizzo napoletano, quindi, dalle pendici del Vesuvio arriverà in prima serata con la musica a fare da fil rouge. L’erede di Mario Merola, così come hanno già fatto i vari Adriano Celentano, Massimo Ranieri, Lucio Dalla, Gianni Morandi, duetterà con colleghi e amici italiani e stranieri. Il cantante ha dichiarato:

E’ un percorso musicale con i miei miti di sempre, con i personaggi che ho ammirato sin dall’infanzia e che mi hanno dato la forza di intraprendere questa strada. Sono abituato a mettermi in gioco in prima persona e sono davvero felice di questo show. Ho l’opportunità di “darmi” al pubblico, grazie alla tv, vorrei far divertire, emozionare e cantare tutti. E mi sento addosso una grande responsabilità: uno scugnizzo su Raiuno…”.

Tra gli ospiti Sofia Loren, Massimo Ranieri, Renato ZeroLucio Dalla, Claudio Baglioni con i quali il nostro dividerà il palcoscenico: Tutti gli amici che ho invitato hanno accettato con grande entusiasmo e ciò mi riempie davvero di gioia. Insieme daremo vita a momenti di spettacolo, mi divertirò a interagire e a giocare con loro, con duetti e performance inedite.Vogliamo essere veri, con il bello della diretta, con quella spontaneità tipica delle battute e dei giochi tra amici che con troppi copioni si perderebbero. Anche in questo show, come nei concerti, l’unico obiettivo è quello di presentarmi al pubblico per come sono realmente senza apparire diverso, dando spazio al mio istinto”.


4
marzo

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 4 MARZO 2010

 

La Guida Tv del 4 Marzo 2010

..::Prima serata::..

Raiuno, ore 21.10: Gigi, questo sono io

Prima delle due prime serate che vedono protagonista assoluto Gigi D’Alessio. Con l’inseparabile pianoforte, D’Alessio ripercorre la sua già lunga carriera di autore, cantante e musicista. Tanti gli amici ospiti in studio, tra cui Sofia Loren, Claudio Baglioni, Massimo Ranieri e Lucio Dalla. Alla regia il tocco di Paolo Beldì.

Raidue, ore 21.05: La Carica dei 101 – Questa volta la magia è vera

La carica dei 101 è un film di Stephen Herek del 1996, con Glenn Close, Jeff Daniels, Joely Richardson, Hugh Laurie, Mark Williams, John Shrapnel, Joan Plowright, Tim McInnerny, Hugh Fraser, Zohren Weiss. Prodotto in USA. Durata: 103 minuti. Trama: Anita e Rudy s’innamorano e mettono su famiglia, e con loro i rispettivi cani dalmata Pongo e Peggy. Ma i cuccioli dei cani vengono rapiti dal capo di Rudy, la perfida Crudelia de Mon, che intende farne una pelliccia.

Raitre, ore 21.10: Medium Arriva l’apocalisse? (5×06), Un male necessario (5×07)

Arriva l’Apocalisse? (titolo originale: Apocalypse… Now?): Allison è turbata da alcuni incubi che riguardano una catastrofe imminente e decide di prendere provvedimenti drastici in vista di eventuali disastri che potrebbero condurre alla fine della civilità. Un male necessario (titolo originale: A Necessary Evil): Allison riceve la visita del fantasma dell’Agente Cooper che intende darle una mano con un caso abbastanza confuso. Durante le indagini tuttavia, Allison comincia a interrogarsi sui motivi di Cooper e non riesce a decidere se seguire i suoi suggerimenti.


3
febbraio

RAI, PRIMAVERA 2010: “GIGI, QUESTO SONO IO” PER D’ALESSIO, “STASERA E’ LA TUA SERA” PER GIUSTI, “ARIA FRESCA” PER CONTI. I SOLITI IGNOTI TORNANO IN ACCESS. ECCO TUTTE LE NOVITA’

Dopo aver chiuso il 2009 aggiudicandosi la 13° garanzia consecutiva, con uno share del 39,4%, e aver aperto il 2010 con risultati analoghi, la Rai respira aria primaverile. Durante una conferenza stampa svoltasi ieri sera a Milano, al cospetto del vicedirettore Antonio Marano, dal direttore di Raiuno Mauro Mazza e del direttore di Raidue Massimo Liofredi, la tv di Stato e la sua concessionaria Sipra hanno calato gli assi che animeranno i nuovi palinsesti e posto l’accento sulle soddisfazioni ottenute dal bouquet dei canali digitali.

A presentare la serata l’inedita coppia Pino Insegno e Miriam Leone, che replicherà sugli schermi di Raiuno al timone di Ciak si Canta. Sempre sul primo canale, sbarcherà il sospirato e atteso programma di Gigi D’Alessio, intitolato Gigi, questo sono io. Max Giusti si destreggerà invece fra aspiranti artisti alla conduzione di Stasera è la tua sera e Carlo Conti introdurrà nuovi comici in Aria Fresca. Confermato il ritorno di Ti lascio una canzone in prima serata e dei Soliti Ignoti in access. Ragguardevole spazio a fiction e miniserie: arrivano “Sissi”, “Ultima trincea” e “La mia casa è piena di specchi” e tornano Tutti pazzi per amore 2, Capri 3 e Donna detective 2.

La vera novità tuttavia, ha tenuto a sottolineare il direttore Mazza, andrà in onda alle 14.00 con l’intervista quotidiana di Maurizio Costanzo con Bontà Sua. “Costanzo torna a casa e torna a fare quello che gli riesce meglio – ha affermato Mazza. Ogni giorno ospiterà un personaggio diverso. Per le prime puntate eviteremo politici essendo in pieno periodo di elezioni regionali“.

Le novità di Raidue e Raitre dopo il salto: