funerali



7
marzo

FUNERALI LUCIO DALLA, OSSERVATORIO MINORI BACCHETTA I MEDIA: ‘OLTRE LA LINEA DI DEMARCAZIONE DELLA PIETA’ DOVUTA AD UN DEFUNTO’

Funerali Lucio Dalla

Accade di solito che con la fine dei funerali l’attenzione della cronaca abbandoni il ricordo dei personaggi famosi scomparsi e si sposti sui nuovi spiragli dell’attualità. Con Lucio Dalla questo non sta avvenendo, anzi i mille temi di riflessione lanciati dal suo secondo 4 marzo continuano a scatenare una serie infinita di dibattiti, televisivi e non, tanto che l’Osservatorio sui Diritti dei Minori si è sentito in dovere di provare a bloccare questa ‘deriva’ argomentativa.

E’ proprio il presidente, Antonio Marziale, a scendere in campo per affermare il diritto alla pietà che l’artista merita, almeno quanto gli altri defunti. Non va proprio giù all’osservatorio questa girandola di recriminazioni e supposizioni che ha accompagnato e fatto seguito al bellissimo addio che Bologna, e l’Italia tutta, ha dedicato ad una sua grandissima voce.

Non sono tanto le ricostruzioni e le ipotesi sul testamento e sull’eredità ad infastidire Marziale, bensì le divagazioni sul tema dell’omosessualità e dello svolgimento dei funerali. Mentre Marco Travaglio con una sorta di editoriale dal presupposto condivisibile auspica una riflessione seria e responsabile sulle unioni di fatto, dall’Osservatorio il numero uno tuona:




4
marzo

L’ULTIMO SALUTO A LUCIO DALLA

Lucio Dalla

E’ il giorno dell’ultimo saluto a Lucio Dalla. Tra pochi minuti nella già stracolma basilica di San Petronio in piazza Maggiore a Bologna, le esequie del grande cantautore bolognese, scomparso lo scorso primo marzo, saranno presiedute da monsignor Gabriele Cavina, provicario generale dell’arcidiocesi. L’omelia sarà affidata a padre Bernardo Boschi, il domenicano che fu confessore di Dalla. La cerimonia dovrebbe durare circa un’ora e 10.

Le letture e le preghiere dei fedeli – fa sapere l’Adnkronos – sono affidate a quelli che Dalla definì i suoi ‘teologi preferiti’: Vito Mancuso, l’amico Benedetto Zacchiroli e lo scrittore religioso Enzo Bianchi. In chiesa non saranno eseguite canzoni di Dalla, ma sarà l’amico del cuore e attore Marco Alemanno a leggere il testo della canzone ‘Le rondini’ tratta dall’album ‘Cambio’ del 1990.

La diretta del funerale sarà trasmessa da Sky Tg 24, Rai News, e Tg Com 24 - anche se non saranno ammesse dentro San Petronio le telecamere, ma ci saranno solo due obiettivi fissi sul feretro e sull’altare – mentre a L’Arena di Giletti sono in corso collegamenti con la piazza. Al termine dei funerali il feretro sarà sepolto nella Certosa monumentale di Bologna, dove sono tumulati anche i genitori dell’artista.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


18
febbraio

WHITNEY HOUSTON, OGGI I FUNERALI IN DIRETTA SU SKY TG24

Whitney Houston (via Ansa)

Dopo lo speciale “Forever Whitney” trasmesso ieri sera su SkyUno HD, oggi – nella chiesa di Newark, nell’est degli Stati Uniti, a partire dalle 12.00 (le 18.00 italiane) – si terrà la cerimonia per il saluto a Whitney Houston. Oltre al dispiacere umano, “The Voice” lascia un vuoto artistico incolmabile, tale da trasformare i funerali nel suo ultimo evento musicale, al quale sono attesi numerosi fans. L’elogio funebre è affidato al cantante gospel Marvin Winans, mentre la parte musicale vedrà la partecipazione straordinaria dell’amica e madrina Aretha Franklin, che canterà insieme a Steve Wonder.

Alla cerimonia, riservata soltanto agli invitati (la chiesa può contenere un massimo di 1500 persone), prenderanno parte, tra gli altri, anche l’ex marito Bobby Brown, la nota conduttrice televisiva d’America Oprah Winfrey e l’attore Kevin Costner, partner di Whitney nel celebre film “Guardia del Corpo”. All’esterno della chiesa, invece, sono stati allestiti i maxi-schermi.

La cerimona, seppur riservata (e inizialmente privata, come preferiva la famiglia della cantante), sarà trasmessa live anche dai media televisivi e in streaming sul web; in Italia la diretta tv è prevista a partire dalle 16.00 su Sky Tg24. Il corpo della Houston verrà sepolto al cimitero di Fairview, nel New Jersey, dove dal 2003 riposa il padre.





26
ottobre

MARCO SIMONCELLI: I FUNERALI IN DIRETTA TV

Marco Simoncelli, camera ardente

Chissà se Sic era a conoscenza del grande affetto che gli italiani nutrono nei suoi confonti. Un sentimento testimoniato dal numeroso corteo che da stamattina sta sfilando sotto la pioggia alla camera ardente di Coriano, dai molteplici messaggi che arrivano dal mondo del web e non solo, e dall’interesse che il suo tragico destino ha suscitato nei telespettatori, che ieri sera hanno seguito in massa la puntata commemorativa di Matrix (oltre 1.600.000 nonostante il programma sia terminato all’1.40).

Il feretro di Marco Simoncelli è ora al Teatro Corte di Coriano, dove è stata allestita la camera ardente, aperta al pubblico fino alle 22.00 di stasera (ed eccezionalmente domattina dalle 9.00 alle 11.00). Vicino a lui, insieme a familiari, tifosi e compaesani che continuano ad affollare il Teatro, le due moto che hanno “segnato” la sua carriera: la Gilera, con la quale ha vinto il Mondiale 250, e la Honda numero 58, con la quale ha corso fino a domenica in MotoGp.

Coriano e tutta Italia si preparano per l’ultimo saluto a Marco. Domani, ore 15.00 di giovedì 27 ottobre, nella sua città natale (dove è stato proclamato il lutto cittadino) si terrano i funerali, ai quali prenderanno parte anche i colleghi piloti, gli amici d’infanzia e le oltre 60.000 persone attese, che hanno già messo in allerta l’ordine pubblico. Per facilitare il normale proseguimento della cerimonia, verranno allestiti due maxi-schermi fuori dalla chiesa, mentre uno per i tanti tifosi all’autodromo di Misano Adriatico.


23
settembre

I FUNERALI DI SANDRA MONDAINI IN DIRETTA

Sandra Mondaini

Ci ha lasciato così, Sandra Mondaini, a distanza di soli 5 mesi dalla scomparsa dell’amata metà Raimondo Vianello, con il ricordo di quel grido di dolore col quale chiamava “Raimondo” durante i suoi funerali e qualche parola di ringraziamento per tutti quei fans che l’hanno apprezzata e sostenuta fino al giorno del suo ultimo respiro. Ci ha lasciato senza parole ma con le lacrime agli occhi e un sorriso sulle labbra, per averci ricordato, nonostante tutto, che se c’è una cosa che può vincere sulla morte, quella è proprio l’amore.

Come già accaduto per Raimondo Vianello, oggi Canale 5 seguirà con uno Speciale Tg5 i funerali di Sandra Mondaini, che avranno luogo nella chiesa di Dio Padre a Milano 2. La cronaca in diretta, condotta da Elena Guarnieri, partirà al termine di Mattino Cinque, per trasmettere la cerimonia funebre che avrà inizio alle 11.00. La salma sarà trasportata dagli studi televisivi Mediaset di Cologno Monzese dove è stata allestita la camera ardente.

Con la speranza che almeno questa volta Alba Parietti non sia in prima fila. Anche se, a ben pensarci, farebbe sorridere pure Sandra.





12
settembre

DM LIVE24: 12 SETTEMBRE 2009 [CIAO MIKE!]

Non abbiamo un repertorio corposissimo per la nostra DM TV ma fortunatamente siamo riusciti a trovare una breve intervista che Mike ci rilasciò un paio di anni fa in occasione della sua conduzione di Miss Italia. Riascoltandola, abbiamo estratto un paio d battute che ci sono sembrate profetiche e che ci lasciano un insegnamento: Mike non ha dubbi, bisogna partire dalla gavetta. E noi lo ricorderemo.

>>> Appuntamenti LIVE del giorno

Dalle 9.30 potrete lasciare in questo post, proprio durante la celebrazione dei solenni funerali di Stato, un vostro pensiero per Mike. DM si preoccuperà di inviare alla Famiglia il vostro ricordo del Re del Quiz.

>>> Dal Diario di ieri…

  • Ricordate a Marco Senise che il nostro contatore non s’è fermato

Fabio Morasca ha scritto alle 12:29

Oggi a Forum, Marco Senise ha citato il contatore di DM riguardante Mike Bongiorno: “Ho letto su Internet che Bongiorno è stato in video 55anni, 8mesi e 8… minuti!”. Ecco, ricordategli che non siamo riusciti a fermarlo e il tempo esatto è 55anni, 8mesi e 5giorni (e non minuti).

  • Promo Bislacco

Andrea Landi (aka Sanjai) ha scritto alle 11:58

E’ passato un promo di Domenica Cinque poco fa e il programma viene dato in partenza per domenica prossima.

  • Porno Forum

Eugenio Viterbo ha scritto alle 14:15

“Io e la mia amica abbiamo aperto la sua porta di casa e ci siamo trovati di fronte una scena raccapricciante: i nostri mariti inisieme”.

  • BOOM per The Vampire Diaries

iLollo ha scritto alle 18:22

Segnalo che ieri sera in America è partita la serie “The Vampire Diaries” con ascolti BOOM oltre ogni aspettativa: 4.8 milioni hanno seguito il primo episodio, portando The CW terza rete della serata (insieme a Supernatural, cresciuto a 3.4 milioni) superando colossi come ABC e FOX! è un evento unico per questa rete!


6
luglio

STUDIO APERTO SEGUE L’ADDIO A MICHAEL JACKSON: TRE ORE DI DIRETTA PER SALUTARE IL RE DEL POP

Funerali Michael Jackson Staples Center @ Davide Maggio .it

Mentre si moltiplicano le manifestazioni spontanee di affetto, anche nel nostro paese, con veglie commemorative in diverse città, Italia1 si prepara a seguire i funerali del Re del Pop con uno speciale di Studio Aperto intitolato Addio Michael.

Tre ore di diretta, martedì 7 Luglio, a partire dalle 19:00, per seguire l’addio a Michael Jackson con una funzione che si preannuncia un vero e proprio evento, i cui dettagli sono al momento ancora top-secret. Alla cerimonia, che si terrà allo Staples Center di Los Angeles, è attesa una folla oceanica di fan e curiosi; ben 1,6 milioni di persone si sono registrate alla lotteria che permetterà ad 11.000 fan di essere ospitati direttamente al centro sportivo, luogo dell’evento, e ad altri 6.500 fortunati, l’accesso al vicino Nokia Theatre. Mega schermi saranno presenti non soltanto a Los Angeles, ma in tantissime città in tutto il mondo, per permettere a chiunque di poter assistere alla cerimonia insieme ad altri fedelissimi di Jacko.

Lo speciale, condotto dal direttore Giorgio Mulè, vedrà ospiti in studio Tarek Ben Ammar, Linus, Kay Rush, e in collegamento da Roma David Zard, il promoter che si è occupato dell’organizzazione dei concerti di Jackson in Italia fin dal 1988. Oltre a seguire e commentare in diretta le esibizioni dei personaggi celebri che renderanno omaggio a Michael, i telespettatori assisteranno a diverse testimonianze esclusive di chi ha avuto modo di conoscere il cantante e di viverlo nella sua vita lavorativa e privata. Non mancheranno, poi, il racconto delle emozioni e delle sensazioni provate da chi ha deciso di essere presente direttamente alla cerimonia, raccolte in esclusiva dall’inviata di Studio Aperto a Los Angeles, per capire come si vive da vicino l’addio ad un’artista che ha, senza dubbio, cambiato il mondo della musica e della cultura pop.