Francesca Senette



25
agosto

MAGAZINE SUL 2 TORNA ITALIA SUL 2: MILO INFANTE E LORENA BIANCHETTI AL VIA IL 12 SETTEMBRE

Lorena Bianchetti

Mentre lei bivacca in giro per le spiagge del nuovo e vecchio Continente (quest’estate non si è fatta mancare proprio nulla tra Sardegna, Puglia, Miami, Bermuda…), a Rai2 -vuoi per caso, vuoi per marketing, o altro- pensano bene di cancellare ogni traccia del suo passaggio. Il nuovo pomeriggio della seconda rete della tv di Stato sembra, infatti, voler riportare lo status quo precedente il ‘ciclone’ Caterina Balivo.

I conduttori saranno gli stessi di due anni fa, Milo Infante e Lorena Bianchetti, ma a sorpresa anche il titolo della trasmissione resterà il medesimo di allora. Il nuovo Pomeriggio sul 2 non si chiamerà più Magazine sul 2 ma nuovamente Italia sul 2.

I contenuti cambieranno (rectius: dovrebbero cambiare): meno attenzione al gossip, sul quale la Balivo aveva comprensibilmente calcato la mano, e più spazio, invece, a tematiche sociali (per maggiori info clicca qui). Anche la trattazione dei casi di cronaca nera, che ha fatto il successo della scorsa edizione, dovrebbe ridursi (cosa ne penserà Infante?) anche perchè, secondo quanto riportato dal settimanale Vero Tv, La Vita In diretta, in onda dalle 15.15, dovrebbe avere l”esclusività’. La divisione degli spazi tra i due padroni di casa non sarà netta come lo scorso anno (Balivo e Infante sono “scoppiati” ben presto).




6
luglio

DM LIVE24: 5 LUGLIO 2011. LA SCIARELLI S’ALLUNGA, LA SANTARELLI VA CON MATTEO, LA SENETTE LO FA SUL CAMPER

Diario della Televisione Italiana del 6 Luglio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Chi l’ha visto si allunga

VincenzoB ha scritto alle 11:29

“Chi l’ha visto” si allunga di una settimana: il programma finirà il 13 Luglio 2011.

  • Private Practice slitta

VincenzoB ha scritto alle 13:48

Su Rai Due slittano da Giovedì 7 a Giovedì 14 i nuovi episodi del telefilm “Private Practice”, mentre slitta a data da destinarsi la fiction “L’amore non basta” prevista su Canale 5. (Tv Sorrisi e Canzoni)

  • Donna Elena

lauretta ha scritto alle 18:32

Un nuovo arrivo nella fiction rai Don Matteo, che ha come protagonista Terence Hill. La showgirl Elena Santarelli sarà la protagonista di un episodio della fiction. (fonte Chi via Dagospia)

  • Senette, e allora?

lele ha scritto alle 18:35


28
aprile

MATRIMONIO DI WILLIAM E KATE: IL PRINCIPE TROVA MOGLIE, LE NOZZE DEL SECOLO VISTE DA LA7d

Royal Wedding - Francesca Senette e Elena Di Cioccio

C’è chi aspetta con ansia e chi invece inizia a non poterne proprio più. Il matrimonio tra il Principe William e la bella Kate Middleton da settimane monopolizza stampa, tv e web. Un continuo rincorrersi di agenzie e indiscrezioni su invitati, abiti, menù del banchetto nuziale e gadget tra i più disparati. Una frenesia in grado di creare non poca confusione. Se a Londra pare siano state messe in circolazione delle tazze raffiguranti la Middleton e il Principe Harry, anziché il futuro sposo William, in Italia alcuni quotidiani hanno addirittura confuso l’arcivescovo di Canterbury Rowan Williams con l’attore Rowan Atkinson (lo stralunato Mr.Bean non celebrerà di certo le nozze, ma sarà presente come invitato alla cerimonia).

Che amiate i matrimoni reali o meno, sarà difficile nella giornata di domani non imbattersi in qualche servizio dedicato a quelle che sono ormai state da tutti definite le nozze del secolo. Tra le tante proposte (qui una sintesi), La7d in diretta a partire dalle 11.30 (e sino alle 14) trasmetterà Will & Kate – Il Principe trova moglie,  uno speciale che seguirà integralmente il matrimonio reale. La trasmissione condotta in studio da Roma da Francesca Senette,  avrà Elena di Cioccio (qui l’intervista) in collegamento da Westminster e beneficerà della presenza di due ospiti d’eccezione: Antonello Dose e Marco Presta, conduttori della trasmissione di Radio 2 Rai, Il ruggito del coniglio, commenteranno con il loro inconfondibile stile, le tanto attese nozze.

Come anticipato dalla stessa Senette qui su DM, la trasmissione pur avendo un occhio attento alle istituzioni e alla monarchia, avrà un approccio irriverente alle celebri nozze. Uno sguardo quindi più leggero e dinamico, in piena linea con lo stile della rete.





28
aprile

MATRIMONIO DI WILLIAM E KATE: ECCO GLI APPUNTAMENTI DEL ROYAL WEDDING IN TV.

William & Kate

Il matrimonio di William e Kate sarà l’evento mediatico dell’anno. Tutti gli obiettivi saranno puntati su Londra per la giornata di domani, quando il fatidico ’si’ arriverà quasi a reti unificate. Il Royal Wedding che si svolgerà nell’Abbazia di Westminster interesserà le televisioni di tutto il mondo, compreso il nostro piccolo schermo. Vediamo come le nostri reti seguiranno l’evento.

Rai1 inizierà la sua maratona all’interno di Uno Mattina per poi dalle 11:00 alle 13:30 cedere la linea al Tg1 che seguirà il matrimonio con il commento di Antonio Caprarica e Caterina Doglio. Alle 14:10 La Vita in Diretta di Mara Venier e Lamberto Sposini raccoglierà il testimone per una puntata interamente dedicata alle nozze di William & Kate. Su Rai2 anche la piazza de I fatti vostri si collegherà in diretta, per le ultime notizie, con l’inviato a Londra del Tg2 Stefano Tura.

Su Canale5 invece, al posto di Forum, Cristina Parodi guiderà i telespettatori con uno Speciale Tg5 a partire dalle 10.30: oltre ai collegamenti da Londra con Simona Brachetti e Dario Maltese, in studio interverranno Alfonso Signorini, il wedding planner Enzo Miccio e Cesara Buonamici. Su Rete4, a partire dalle 15, ci sarà uno Speciale Tg4 “Lady Kate” dove Emilio Fede accopagnato da Marta Marzotto commenterà il matrimonio del secolo.

Non solo le reti generaliste ma anche le reti del digitale dedicheranno ampio spazio all’evento: La7D offrirà una versione più colorata della diretta con il programma Will & Kate – Il Principe trova moglie, condotto in studio da Francesca Senette ed Elena di Cioccio in collegamento da Londra (leggi qui l’intervista a Francesca Senette).


27
aprile

FRANCESCA SENETTE A DM: “SU LA 7D L’ALTRA FACCIA DEL MATRIMONIO DI WILLIAM E KATE. ITALIA ALLO SPECCHIO, UN FLOP? SCRIVANO QUEL CHE VOGLIONO.”

Francesca Senette

E’ raggiante Francesca Senette. Archiviato un periodo di “astinenza”, è tornata in grande spolvero sul piccolo schermo. Merito di La7d, rete di nicchia -ma di qualità, come ci tiene a precisare l’ex giornalista del Tg4- che la annovera come volto di punta. Dopo Effetti Personali, spetterà a lei commentare in modo irriverente le nozze del secolo tra William e Kate. E proprio il royal wedding inglese è stato il pretesto per la nostra chiacchierata. Tra il ”pionioneristico” presente, offerto dal digitale terrestre, e il passato movimentato in una Rai  ”matrigna”, Francesca si racconta e ne approfitta altresì per rivolgersi ai lettori di DM.

Francesca come vivi l’attesa per il Royal Wedding?

Devo ammettere che, leggendo ben tre autobiografie, mi sto appassionando. Quella della famiglia reale è una storia avvincente: al di là dei tradimenti di Carlo e Diana, di William sapevamo poco. E a livello mediatico la coppia suscita interesse perché incarna la favola classica: la ragazza che indossava il diadema di plastica, faceva la modella nell’azienda dei genitori che si arricchiscono e riescono a  farle frequentare una scuola per nobili e rampolli, incontra William e se ne innamora. Per le donne vedere una ragazza, come noi, indossare l’abito bianco per diventare principessa è una cosa meravigliosa.

Proporrete l’ “altra faccia” del matrimonio reale. Cosa avrete di diverso rispetto alla coppia Parodi-Signorini, a Caprarica del TG1 o a Sky Tg24?

Facciamo cose differenti. Ci sarò io in studio a Roma con una diretta molto lunga dalle 11 alle 14 circa, in onda su La7d ma anche in streaming sul nostro sito internet. Inoltre, ci sarà una contrazione della diretta in seconda serata su La 7. La presenza della Di Cioccio, in collegamento da Buckingham Palace, è emblematica dell’approccio irriverente che avremo al matrimonio. Come ospiti avremo i conduttori del Ruggito del Coniglio, Presta e Dose, che seguiranno anche i commenti dal mondo di internet,  e ci saranno anche un’esperta di costume e moda oltre ad un famoso wedding planner. Da un lato avremo un approccio attento alla monarchia e alle istituzioni, dall’altro avremo uno ’sguardo’ più leggero rispetto agli outfit che vedremo, ai cappellini con le piumette, alle regole del bon ton che sono state diffuse. L’unica cosa ad essere sbagliata è l’orario: alle 11, in Italia, molti lavorano.

Come si lavora su una rete piccola come La7d?

Molto bene, con una grande attenzione al prodotto e alla qualità. Tutti quanti hanno più di un ruolo perché chiaramente i budget sono inferiori alle reti tradizionali ma è stimolante perché è la nuova frontiera, più si va avanti e più le generaliste perderanno quote significative di pubblico a vantaggio di reti di nicchia dove però chi segue la tv vuole vedere davvero quello che ha scelto. Il mio programma Effetti Personali mi sta dando grandissime soddisfazioni perché chi segue la trasmissione non ci inciampa ma la cerca appositamente perchè interessato ai contenuti. Sono contenta che ci sia una tipologia di pubblico di questo tipo.

Quando ti è arrivata la proposta di lavorare per una rete piccola come hai reagito?

Devo dire la verità, ho sempre detto di essere un’amante delle sfide e dei nuovi progetti e non ne ho fatto una questione legata alla rete ma al programma. Io sono una grande amante di viaggi e l’idea che ci fosse la possibilità di mettere in video un progetto così vicino alla mia corde mi ha entusiasmato sin da subito. Poi, sono convinta che programmi così potrebbero avere un riscontro anche su reti più tradizionali ma non posso che essere contenta che La 7 abbia investito sul digitale in termini di pubblicità, strumentazione, tecnologia. E’ bello che non sia una rete in cui si parcheggiano programmi  in seconda visione come accade in tante realtà simili. Qua c’è la voglia di sperimentare e la televisione ne ha bisogno. Le reti canoniche non hanno i tempi per farlo, ossessionate da un ritorno immediato in termini di audience.

Vedremo Effetti Personali anche su La 7?

Non so. Magari c’è l’idea di sfruttarlo in estate, un periodo funzionale ai viaggi. Questa settimana viene riproposta su La 7d la puntata di Londra per mostrare i luoghi che sono al centro dell’attenzione mondiale in queste settimane. Una scelta di programmazione che dimostra l’attenzione della rete ai dettagli.





22
marzo

LA7d COMPIE UN ANNO, SIGLA LO 0.24% E FESTEGGIA CON “LA MALA EDUCAXXXION”

Elena Di Cioccio, nuovo volto di La7d

La7d festeggia oggi il suo primo compleanno. Il canale digitale de La7 in un anno è riuscito a farsi notare e a conquistare una fetta di pubblico prevalentemente giovane e femminile: uno spettatore su quattro, infatti, ha meno di 35 anni. Lo share è ancora lontano dai risultati di La5 o di Rai4 (si attesta su uno 0.24% medio), ma alcuni prodotti sono diventati un appuntamento fisso per i telespettatori italiani.

Basti pensare a Cuochi e fiamme, il simpatico programma di cucina condotto da Simone Rugiati con la poliedrica giuria composta da Fiammetta Fadda, Riccardo Rossi e Chiara Maci, o al The Dr.Oz Show, il talk show americano a sfondo medico. E poi sono da ricordare gli sbarchi delle “disoccupate” Alba Parietti in Alballoscuro, che però non ha portato alla rete la visibilità sperata, e Francesca Senette in Effetti Personali. In palinsesto anche Madama Palazzo con le signore della politica e serie storiche come Sex and the city.

Per festeggiare il primo compleanno e per strizzare l’occhio , ancora una volta, al pubblico femminile, La7d propone in anteprima La Mala EducaXXXion con Elena Di Cioccio, in onda questa sera alle 23.15.  In un’epoca in cui si parla di sesso come merce di scambio, cinquanta donne che vivono la loro sessualità in modo consapevole, si mettono a confronto ironicamente e intellettualmente tra di loro e con gli uomini.


24
febbraio

FRANCESCA SENETTE TORNA ALLA CONDUZIONE SU LA7d CON EFFETTI PERSONALI

Francesca Senette - Effetti personali

Francesca Senette riparte da La7d. Dopo la conduzione dell’Italia allo specchio e un anno passato in Rai da disoccupata, con Liofredi alla ricerca di un programma per lei, la giornalista ritorna sul piccolo schermo sul canale digitale de La7. Si parte questa sera alle 22.15 subito dopo Alballoscuro (che ospita Mara Maionchi e Gabriele Albertini) con Effetti personali.

Anche in questo caso si tratta di un programma di interviste ma la Senette non sarà chiusa in uno studio ma viaggerà per mezza Europa. Berlino, Budapest, Londra, Vienna, e molte altre città europee, raccontate attraverso gli occhi di coloro che le amano. E’ questo il format di Effetti personali: raccontare ogni settimana una metropoli da un’angolatura differente, mai scontata, attraverso filmati e clip, alla ricerca di nuove tendenze, opere architettoniche e musei, per mostrare i nuovi stili e le evoluzioni culturali che stanno sbocciando in Europa.

Voce narrante e intervistatrice, Francesca Senette inizia il suo viaggio in dieci puntate da Parigi e le sue zone più nascoste con l’architetto Massimiliano Fuksas che racconterà al pubblico la sua Parigi. Vedremo le immagini dei bistrot, i luoghi carichi di atmosfera, le zone più nascoste e ancora poco conosciute. Si scoprirà così quale quartiere della capitale francese è considerato oggi il più cool, quale la chocolaterie di ultima tendenza, dove poter assaporare un perfetto caffè italiano.


25
gennaio

LA7D: DOPO LA PARIETTI IN ARRIVO FRANCESCA SENETTE E MICHELA ROCCO DI TORREPADULA.

Francesca Senette

Chissà se Alba Parietti oltre che essere all’oscuro dell’identità degli ospiti che intervisterà nel suo nuovo talk show, è anche all’oscuro dei nuovi arrivi tutti al femminile che a breve interesseranno La7d. A far compagnia alla Parietti, impegnata dal 3 febbraio in prima serata il giovedì con Alballoscuro, arriveranno infatti, nei prossimi mesi due nuovi volti femminili.

A fine febbraio approderà nella rete di Telecom Media, Francesca Senette, conduttrice in seconda serata di Effetti personali, un ciclo d’interviste a personaggi della cultura e dello spettacolo, impegnati a raccontare un viaggio, una città straniera o un’esperienza cui sono particolarmente legati. Una nuova occasione lavorativa per l’ex giornalista del Tg4, passata in seguito a Rai2, dove la sua esperienza con l’Italia allo specchio è durata soltanto una stagione.

Una nuova chance lavorativa arriverà anche per l’ex Miss Italia Michela Rocco di Torrepadula, da sempre divisa con poche fortune, tra il mestiere di attrice e quello di conduttrice. La svolta potrebbe giungere proprio dall’azienda che vede impegnato con successo il marito Enrico Mentana. Il direttore del Tg La7, a scanso di equivoci e illazioni, fa però da subito notare che il progetto che riguarda la consorte era già in preparazione prima del suo arrivo a La7. Nessuna agevolazione, secondo Mentana, per Donna Michela che da marzo con Grandi Chef incontrerà la domenica pomeriggio esperti della cucina italiana, cercando di carpirne tutti i segreti. Dopo Antonella Clerici e Benedetta Parodi, che tra pentole e padelle hanno trovato grandi consensi e fortune, ecco una nuova candidata al titolo di regina dei fornelli in tv.