film tv



6
aprile

Il Coraggio di Vincere: la boxe protagonista del film tv in onda domani su Rai 1

Il Coraggio di Vincere

Il Coraggio di Vincere

Domani Rai 1 schiera, contro le pistole de L’Onore e il Rispetto, un film tv incentrato sulla lealtà sportiva, sul sacrificio e sulla voglia di cambiare: Il Coraggio di Vincere. La coproduzione Rai Fiction – Red Film, prodotta da Mario Rossini per la regia di Marco Pontecorvo, racconterà la storia di due uomini molto diversi che sul ring troveranno un punto di incontro e non di scontro.




29
settembre

SHERLOCK – L’ABOMINEVOLE SPOSA: SU PARAMOUNT CHANNEL IL FILM TV CHE HA VINTO L’EMMY

Sherlock - L'Abominevole Sposa

Un colpo di tutto rispetto per Paramount Channel, che manda in onda alle 21.10 di oggi – giovedì 29 settembre 2016 – un film tv che BBC One ha trasmesso il 1° gennaio 2016: si tratta de L’Abominevole Sposa, lo speciale natalizio della serie Sherlock che fa da ponte tra la terza e la quarta stagione dell’acclamata serie tv e che è anche arrivato nei cinema italiani per due giorni con un discreto successo di pubblico.


30
giugno

RAI FICTION: TUTTE LE MINISERIE E I TV MOVIE DELLA STAGIONE 2014/2015

Vittoria Puccini in L'Oriana

Non solo lunga serialità (qui tutte le fiction della prossima stagione tv), i palinsesti 2014-2015 della Rai saranno caratterizzata dalla presenza in palinsesto di 8 miniserie in due puntate, in buona parte costituite da biopic, e ben 7 film tv, quattro dei quali riuniti in un ciclo con protagonista Gigi Proietti. In particolare sul fronte dei tv movie, val la pena sottolineare il ritorno di Pupi Avati che, dopo Il Bambino Cattivo, tornerà ad analizzare il mondo dell’infanzia con Il Sole negli occhi.

>>> Rai1 – Le miniserie dell’autunno 2014

L’Oriana con Vittoria Puccini

Spetterà a Vittoria Puccini il difficile compito far rivivere una figura intraprendente, forte, controversa e temuta come quella di Oriana Fallaci, una delle più famose reporter del mondo. Girata tra l’Italia, la Tunisia, il Vietnam e la Grecia, la miniserie, dal titolo L’Oriana, racconterà la vita della celebre scrittrice sin da quando era bambina. La storia è scritta da Sandro Petraglia e Stefano Rulli, insieme a Fidel Signorini e Marco Turco, quest’ultimo firma anche la regia. Nel cast Vinicio Marchioni.

Qualunque cosa succeda con Pierfrancesco Favino

La miniserie Qualunque cosa succeda ripercorrerà la vita di Giorgio Ambrosoli, l’avvocato ucciso a Milano nel 1979 da un sicario assoldato dal banchiere Michele Sindona. La fiction, prodotta dalla 11 Marzo Film, con sceneggiatura di Andrea Porporati e regia di Alberto Negrin, vedrà nei panni di Ambrosoli, Pierfrancesco Favino. Nel cast anche Massimo Popolizio, Anita Caprioli e Andrea Gherpelli. La fiction si basa sul bestseller Qualunque cosa succeda di Umberto Ambrosoli, figlio dell’avvocato (QUI MAGGIORI INFO).

La Bella e la Bestia con Alessandro Preziosi e Blanca Suarez





21
giugno

CANALE 5: AL VIA IN PRIME TIME UN CICLO DI FILM ROSA TARGATI INGA LINDSTROM E ROSAMUNDE PILCHER

Un giorno al lago

Tradizione vuole che in estate si intensifichino i passaggi tv dei film in rosa, quelle belle storie d’amore “cotte e mangiate” normalmente tratte dai romanzi scritti dalle regine straniere del melò: Rosamunde Pilcher e Danielle Steel su tutte. Ma di solito le pellicole vanno in onda nei caldi pomeriggi e mai in prime time, tranne qualche raro caso in cui Rai 2 si è dedicata al genere rosa, magari mischiandolo con una punta di giallo.

Da questa sera invece è Canale 5 a presentare un ciclo di film romantici con i quali rinfrescare, è proprio il caso di dirlo visto che dei bollori dei cari vecchi Harmony non ci è rimasto nulla, il prime time dell’estate 2013. Si parte con una prima visione tv, Un giorno al lago, tratto dal romanzo della sceneggiatrice e giornalista tedesca Inga Lindstrom che, con il suo vero nome (Christiane Sadlo), ha firmato anche alcune sceneggiature dei film tratti dalle opere della più famosa collega Rosamunde Pilcher.

Ed è proprio con la Pilcher che la Lindstrom dovrà dividere il nuovo venerdì sera di Canale 5, visto che saranno anche le sue storie ad intrattenere i telespettatori. I film della scrittrice inglese sono carta conosciuta per la rete ammiraglia Mediaset e in Germania alcuni titoli sono entrati a far parte di una vera e propria serie televisiva firmata dall’autrice, che viene prodotta fin dal 1993. Intanto, venerdì prossimo, 28 giugno, toccherà nuovamente alla Lindstrom con Quattro donne e l’amore e lo stesso la settimana successiva con Il vero amore. A seguire la trama di Un giorno al lago.


30
aprile

L’UNA E L’ALTRA: PAOLA PEREGO TORNA SU CANALE5 CON UN FILM TV

Paola Perego

Paola Perego torna su Canale5! Detta così potrebbe sembrare una sensazionalistica bomba di telemercato, in realtà il futuro prossimo non riserva alla conduttrice la guida di programmi sull’ammiraglia Mediaset. La moglie di Lucio Presta farà infatti ritorno sugli schermi del Biscione nelle inedite vesti di attrice nel film tv L’una e l’altra, la cui messa in onda dopo vari slittamenti è stata fissata per venerdì 11 maggio.

Dopo il cameo all’interno di un episodio di Distretto di Polizia 10 (nel quale vestiva i panni di una celebre conduttrice televisiva assassinata), la Perego si cimenta nuovamente con la recitazione interpretando il ruolo di Perla, una donna viziata e un po’ svampita che “condivide” il marito con Lucia, l’altra protagonista del film tv interpretata da Barbara De Rossi. Il filo conduttore del tv movie è la condivisione dello stesso uomo, impersonato da Cristopher Lambert, da parte delle due donne che scopriranno di essere state sposate con il medesimo marito soltanto dopo la sua morte.

Chi dovesse cercare notizie sul trama della fiction potrebbe imbattersi nel titolo alternativo che era stato pensato per questa produzione, la quale originariamente doveva prendere il nome di “Le due donne di Giacomo”.  Lambert ha definito il film tv datato 2010:

Una storia poco politically correct ma incredibilmente divertente





27
giugno

I FILM DEI 100.000: SU CIELO SONO I FAN DI FACEBOOK A DECIDERE QUALI FILM MANDARE IN ONDA

Cielo su Facebook

La potenza e l’influenza di Facebook ormai non conoscono limiti e l’iniziativa di Cielo (canale 26 del digitale terrestre e 129 di Sky) ne è la prova: saranno gli stessi fan, che ogni giorno commentano e propongono sulla pagina ufficiale la programmazione della rete, a stabilire quali film debbano essere trasmessi nei mesi di luglio e agosto. Si chiama “I film dei 100.000″, in cui tocca proprio al telespettatore decidere la programmazione del giovedì sera, dedicata al cinema.

Per scegliere quali film mandare in onda occorre essere un fan di Cielo su Facebook, entrare nella pagina ufficiale e votare il sondaggio. Domani si chiude la prima votazione, su una rosa di ben nove pellicole: “Hancock”, “Max Payne”, “Man on Wire”, “Redbelt”, “Essere John Lennon”, “Ghost Rider”, “Across The Universe”, “E venne il giorno” e “The Spirit”. I quattro film che risulteranno essere i più cliccati verranno trasmessi ogni giovedì, in prima serata a partire dalle 21.00, dal 7 luglio fino a fine mese.

Per quanto riguarda la programmazione cinema di agosto, invece, le votazioni apriranno il prossimo 7 luglio e chiuderanno il 20. Il criterio di votazione è il medesimo e questa volta le opzioni di scelta sono dodici, tra gli otto nuovi film (“Sette Anime”, “L’alba della libertà”, “The Rocker”, “Nick & Norah”, “21″, “Henry Poole”, “Reign Over Me”, “Rachel sta per sposarsi”) e i quattro “scartati” del mese di luglio. Tutte le otto pellicole che comporranno il cinema su Cielo nei due mesi estivi saranno arricchite da un “appunto” introduttivo e conclusivo, al fine di evidenziare che il film in questione è stato scelto proprio dagli stessi fan di Facebook.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


16
febbraio

DELITTO DI PERUGIA: E’ GUERRA SULLA FICTION. OFFENDE LA MEMORIA DI MEREDITH E DENIGRA AMANDA KNOX.

Una scena di "Amanda Knox"

E’ prevista per il 21 febbraio sul canale televisivo statunitense Lifetime, la messa in onda di Amanda Knox: Murder On Trial In Italy, il film che ricostruisce la vicenda dell’omicidio di Meredith Kercher. La pellicola sul delitto della studentessa trovata morta nella sua casa di Perugia, complice un trailer diffuso su internet negli scorsi giorni, sta scatenando, ancor prima del passaggio televisivo, accese polemiche. La famiglia della vittima si è dichiarata disgustata, non riuscendo peraltro a capire come si possa realizzare un film sulla vicenda, essendoci un processo d’appello ancora in corso.

A destare clamore è in particolare una sequenza shock nella quale viene ricostruito l’omicidio della ragazza. La scena ritrae Mez che urla mentre viene aggredita dalla studentessa americana Amanda Knox, dal fidanzato di quest’ultima, Raffaele Sollecito e dall’amico Rudy Guede. Poco dopo, la giovane ragazza si trova distesa sul pavimento lottando con Guede e con Sollecito che la bacia sul collo. Secondo i genitori della ragazza uccisa il primo novembre 2007, la pellicola “scioccante” e “orribile”, offenderebbe la memoria della figlia.

Il film interpretato da Hayden Panettiere e dal premio Oscar Marcia Gay Harden, non trova d’accordo neppure i legali di Amanda Knox. Secondo gli avvocati, la figura di Amanda è stata esposta a una rappresentazione che non corrisponde al vero e oltremodo lesiva della sua reputazione. La stessa Knox, dopo aver visto il trailer, si sarebbe sentita male, perdendo i sensi e rimanendo molto turbata dal modo in cui è stata ritratta nel film. I legali hanno diffidato la casa di produzione a sospendere immediatamente e non distribuire, divulgare o mandare in onda il film.


26
ottobre

TEMPLE GRANDIN: LA STORIA DI UNA DONNA STRAORDINARIA IN UN FILM TV PLURIPREMIATO QUESTA SERA SU SKY CINEMA 1.

La vera Temple Grandin sul palco degli Emmy

Ha commosso il pubblico americano e trionfato nella notte degli Emmy 2010, accaparrandosi ben 7 statuette su 15 nominations (tra le quali, le prestigiose “miglior film per la tv”, “miglior regia”, “migliori attore e attrice non protagonista in un film tv” e “miglior attrice protagonista”), Temple Grandin – Una donna straordinaria è la prima tv che ci propone stasera Sky Cinema 1 a partire dalle 21.

Prodotto dalla tv via cavo HBO - la stessa de I Soprano e Sex and the city – il film racconta la storia della professoressa Temple Grandin, una donna alla quale, sin da bambina, era stata diagnostica una forma di autismo in un’epoca in cui la sindrome era poco conosciuta. Una storia non banale e assolutamente interessante alla luce del rapporto della protagonista con le mucche, con le quali ha sempre avuto una migliore capacità di relazionarsi rispetto agli umani.

Il merito del successo della pellicola è da attribuirsi alla capacità di regista e sceneggiatori di trovare la chiave di lettura adatta all’analisi di un argomento così drammatico puntando sulla voglia di riscatto di Temple Grandin che non si lascia intimidire da ostacoli sociali, incomprensioni e pregiudizi vari che la vita (specialmente nel periodo scolastico) le mette di fronte. La capacità della donna è quella di sentirsi “diversa ma non inferiore” e di riuscire a rendere un punto di forza (e non un limite) il suo diverso modo di sentire e la sua capacità di interagire con le mucche che la porterà ad inventare una particolare “macchina degli abbracci”, in grado di aiutare le persone affette da autismo e ad attivarsi per migliorare la tutela dei diritti degli animali.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »