Fiction



24
giugno

CANALE 5: ANGELI E DIAMANTI PRONTO AL DEBUTTO. FORUM E MARIA CARMELA IN ONDA TUTTI I GIORNI

Martina Stella in Angeli e Diamanti

Potrebbe essere la volta buona anche perchè “O ora (in estate) o mai più”. Non che se ne sentisse il bisogno, ma Canale 5 ha deciso “finalmente” di mandare in onda la miniserie Angeli e Diamanti.  Dopo tanti rinvii, l’ultimo questo inverno (per maggiori info clicca qui) in seguito al flop della fiction Due Mamme di Troppo (tornerà quest’estate con il titolo “L’amore non basta”), sembra essere arrivato il momento di vedere in azione le Charlie’s Angels all’italiana: Vittoria Belvedere, Martina Stella e Camilla Ferranti.

Proprio la presenza di quest’ultima, ex tronista e “berluschina”, insieme ad una sceneggiatura poco accattivante, potrebbe aver giocato un ruolo rilevante nel bistrattamento della fiction prodotta da Fidia Film. L’appuntamento con Angeli e Diamanti è per il 7 luglio in prima serata, nello slot che avrebbe dovuto essere occupato da Federica Panicucci con Extreme Makeover Home Edition.

Non solo Angeli e Diamanti (dopo il salto la sinossi). Da segnalare su Canale 5 delle modifiche di palinsesto. Per rinforzare un weekend assai debole: Forum sarà in onda tutti i giorni, mentre nel preserale del sabato troverà spazio Pomeriggio Cinque Collection (ossia ‘il meglio di’). Rita dalla Chiesa e Barbara D’Urso imperverseranno, quindi, sul piccolo schermo 7 giorni su 7 (alla domenica Maria Carmela svetta nella repliche Lo Show dei Record).




17
giugno

BOOM! DOMENICA IN: TRA L’ARENA, LA GREY (50 MIN) E CUCCARINI-BALIVO ARRIVA ‘CASA TOGNIZZO’. ULTIMO SEGMENTO SINO ALLE 20?

Simona Izzo e Ricky Tognazzi durante le riprese di Casa Tognizzo

La domenica tiene banco. Ancora in corso il braccio di ferro per la decisione della conduttrice dell’ultimo segmento, DM può annunciarvi in anteprima il programming della Domenica di Rai1.

Se ad aprire le danze sarà come sempre l’Arena, le modifiche arrivano subito dopo la chiusura del talk show di Massimo Giletti. A seguire, infatti, troveremo l’annunciata fiction che andrà ad occupare lo slot che lo scorso anno era di Sonia Grey e della sua Domenica In Amori. Si tratta di Casa Tognizzo, fiction che -manco a dirlo- vede protagonisti Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

Subito dopo sarà la volta di Sonia Grey che quest’anno vede il segmento già condotto lo scorso anno allungarsi sino a toccare i 50 minuti di messa in onda. La vera novità arriva con l’ultima parte.


17
giugno

L’ONORE E IL RISPETTO: IN ATTESA DEL TERZO CAPITOLO, ARRIVANO SU CANALE 5 LE REPLICHE DELLA SECONDA STAGIONE

Gabriel Garko

Le riprese dell’attesissimo terzo capitolo partiranno a fine giugno, ma per il momento i tanti fan potranno consolarsi con le repliche della seconda stagione, in onda da questa sera alle 21,10 su Canale 5. Parliamo de L’Onore e il Rispetto, la fiction record d’ascolti con protagonista Gabriel Garko, nei panni del cattivo Tonio Fortebracci. La prima serie, premiata dal pubblico con ascolti record, andò in onda per la prima volta nel 2006 con la regia di Salvatore Samperi, mentre la seconda stagione arrivò in tv tre anni dopo, nel 2009, diretta ancora una volta da Samperi (morto prima della messa in onda) e da Luigi Parisi.

Sarà lo stesso Parisi, nato e cresciuto professionalmente nella “scuola” del compianto regista padovano, a dirigere L’Onore e il Rispetto 3, nella quale al fianco di Gabriel Garko ritroveremo ancora una volta Cosima Coppola nelle vesti di Melina. Nel cast farà inoltre il suo ingresso Giuliana De Sio nel ruolo di Alina Lo Cascio, una donna di mafia, crudele e malvagia, con tre figli maschi a carico, avuti da altrettanti uomini diversi.

In attesa di conoscere maggiori dettagli sulle nuove avventure della terza stagione, il pubblico si potrà rinfrescare la memoria con il secondo e altrettanto fortunato capitolo della serie che, come molti ricorderanno, si apre con Tonio Fortebracci che, creduto da tutti morto, è in realtà sopravvissuto ad una strage grazie a un giubbotto antiproiettile. Dopo essersi ristabilito, fugge in Svizzera alla ricerca di Olga (Serena Autieri), ma il destino lo riporta ben presto in Sicilia.





2
giugno

BOOM! RAI, PALINSESTI AUTUNNO 2011: LA VICE DIREZIONE GENERALE SUGGERISCE LA CANCELLAZIONE DI ‘SE…A CASA DI PAOLA’, SPOSTAMENTO DI ‘VERDETTO’, SOSTITUZIONE DI DOMENICA IN ONDA CON UNA FICTION E ‘REINTEGRO’ DELLA VENTURA

Il Consiglio d'Amministrazione della RAI

Ribaltone. Nella riunione di quest’oggi tenutasi in Viale Mazzini per discutere i palinsesti autunnali della TV di Stato è accaduto qualcosa di clamorosamente inusuale.

Non semplici ‘ritocchi’ ma ‘proposte alternative’ della Vice Direzione Generale all’offerta suggerita dai direttori di rete. ‘Suggerimenti’ utili a stilare la presentazione della proposta definitiva […] da parte della Direzione Generale e della Vicedirezione Generale per il Coordinamento dell’Offerta Radiotelevisiva, che – come si legge in un comunicato RAI – dovrà tenere anche conto delle analisi e degli approfondimenti emersi nel corso dell’odierno dibattito consiliare.

Tradotto in parole povere: o ti mangi sta minestra o ti butti dalla finestra. E l’obiettivo sembrerebbe proprio quello di ‘far buttare dalla finestra’ i direttori delle due principali reti della TV di Stato. Leggete, infatti, quali sono state le offerte (dei direttori) e le ‘controfferte’ (della Vice Direzione Generale) sui palinsesti dell’autunno 2011…

Se per Rai1 il palinsesto presentato da Mazza ricalcava quasi pedissequamente lo status quo, pare che la Vice DG abbia proposto:

  1. - la soppressione di ‘Se… A casa di Paola’ (confermata invece dal Direttore);
  2. - lo spostamento di Verdetto Finale al primo pomeriggio in sostituzione della Perego e in diretta concorrenza con la sessione pomeridiana del Tribunale di Forum (esperimento già testato con risultati fallimentari in passato). Vi avevamo già parlato di un certo ‘fermento’ intorno a questo programma;
  3. - l’allungamento de La Vita in Diretta condotto da Mara Venier insieme ad alcuni giornalisti a rotazione, in attesa di saperne di più delle condizioni di salute di Lamberto Sposini;
  4. - la soppressione di Domenica In… Onda (che il direttore aveva confermato);
  5. - la sostituzione del segmento della Cuccarini con una fiction in replica.

La singolarità della controfferta, avvenuta tramite il Vice Direttore Generale Marano, è che –stando ai beninformati- sarebbe arrivata poco dopo il termine dell’audizione del direttore Mazza.

Relativamente a Rai2, invece, fa clamore la notizia (che in realtà ci aspettavamo dopo aver pubblicato questo video) di una conferma di Simona Ventura –data per spacciata dai più- al timone di Quelli che il Calcio, programma che il direttore Liofredi avrebbe voluto (o vorrebbe) sostituire con un nuovo format da affidare a Belen Rodriguez e Caterina Balivo (maggiori info qui).

Relativamente al pomeriggio sembra che il contenitore pomeridiano della seconda rete sia stato affidato a Milo Infante con Lorena Bianchetti, preceduto da un breve spazio politico affidato a Monica Setta. Non figura nella proposta del Direttore Maurizio Costanzo.

E mo’ so… (s)cazzi!


27
maggio

EX: DOPO NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI, ANCHE LA PELLICOLA DI BRIZZI POTREBBE DIVENTARE FICTION

Ex

Colpa di un filone già usurato, o semplicemente dimostrazione che certi prodotti di successo sul grande schermo non necessariamente bissano gli stessi risultati in tv, la trasposizione televisiva di Notte prima degli esami, andata in onda lunedì e martedì scorso su Rai 1, si è rivelata a tutti gli effetti un clamoroso flop. A seguire Notte prima degli esami 82 è stata, infatti, una media di appena 4.000.000 di spettatori e del 15% di share. Un risultato inferiore alle aspettative che non ha però scoraggiato la Rai, a quanto pare intenzionata a portare sul piccolo schermo un altro film del regista Fausto Brizzi.

Prodotto anche in questo caso dalla famiglia Lucisano per Rai fiction, potrebbe, infatti, presto arrivare in tv il pilot di EX, la pellicola girata dal regista romano nel 2009. Il film record d’incassi, che vedeva. tra gli altri, attori come Alessandro Gassman, Claudia Gerini, Nancy Brilli e Claudio Bisio, narrava, in un complesso ed esilarante intreccio amoroso, le storie di 6 coppie, in un periodo compreso tra Natale e San Valentino. Del film tv non si conoscono ancora i possibile interpreti, né si sa se ricalcherà o meno la sceneggiatura della pellicola. Ciò che al contrario appare sin’ora assodata è senz’ombra di dubbio la crisi di idee che sembra aver colpito la fiction italiana.

In mancanza di soggetti originali e con l’esigenza di coprire centinaia di ore con la produzione di film tv e miniserie, si continua a saccheggiare abbondantemente dal cinema con risultati alterni. Se la serie Romanzo Criminale è riuscita a bissare e superare il successo della pellicola diretta da Michele Placido, diventando nel giro di pochi mesi, un vero e proprio serial di culto, meno bene è andata a Giampaolo Morelli e Andrea Osvart, protagonisti  lo scorso aprile della miniserie Rai La donna della domenica.





27
maggio

SABRINA FERILLI DICHIARA GUERRA AI SOFA’ E PREPARA IL RITORNO IN TV

Sabrina Ferilli

I dati sembrano parlar chiaro. Al grido di Beato chi so’ fa il sofà, le apparizioni come testimonial di Sabrina Ferilli nella campagna pubblicitaria di una nota marca di divani, erano previste per un totale di 90 giorni in tv e 86 giorni in radio, e non 190 e 109, come invece pare essere accaduto. Un mancato rispetto degli accordi contrattuali, che non è affatto andato giù alla giunonica attrice di Fiano Romano, pronta a denunciare l’impresa produttrice di sofà, e richiedere 5 milioni di euro di danni per sovraesposizione e illegittimo sfruttamento d’immagine.

Beghe contrattuali a parte, Sabrina Ferilli, ormai dimenticata dal cinema, appare sempre più lanciata nel mondo della fiction. L’attrice è attualmente sul set a Roma di Né con te né senza di te (presentata inizialmente come La Capitanessa), miniserie in due puntate diretta da Vincenzo Terracciano. La fiction in costume, nella quale vestirà gli insoliti  panni di una brigante del 1700, avrà per protagonista maschile l’attore Francesco Testi, ex gieffino, già visto in Caterina e le sue figlie 3 Il peccato e la vergogna.

Nel cast anche Claudia Gaffuri reduce dal successo di Un passo dal cieloIsa Danieli l’indimenticata Reginella della serie Capri e Barbara Livi, già diretta da Terracciano in Paura di amare. La serie prodotta da Alberto Tarallo, che dopo tanti anni di esclusiva con le reti Mediaset, ha iniziato una collaborazione con la Rai, rappresenterà per la Ferilli un ritorno sulla tv di Stato a cinque anni di distanza dalla miniserie La provinciale.


26
maggio

UN MEDICO IN FAMIGLIA 7: IL MATRIMONIO DI LELE CHIUDE UNA STAGIONE DA DIMENTICARE. CI SARA’ UN SEGUITO?

Giulio Scarpati e Francesca Cavallin in Un Medico In Famiglia

Complice una doppia messa in onda settimanale, arriva prima del previsto il gran finale di Un medico in famiglia 7. Terminano, infatti, questa sera alle 21,15 su Rai 1, le avventure della famiglia Martini, che, in questa settima stagione, hanno appassionato una media di poco inferiore ai 5.000.000 di spettatori con il 20% di share. Ascolti in media con quelli di altre fiction, ma certamente più bassi rispetto al glorioso passato.

Un calo giustificato più che da un’eventuale crisi del settimo anno, da una vera e propria mancanza d’idee e da una realizzazione alquanto approssimativa. Intendiamoci non che in passato la serie prodotta dalla Publispei abbia mai brillato per cura nella stesura dei dialoghi piuttosto che dell’intera linea narrativa.

Pecche e lacune autorali, in parte giustificate da continui forfait dei vari protagonisti, hanno da sempre caratterizzato la fiction e portato gli sceneggiatori a scrivere i più assurdi adattamenti. Mai si era però arrivati alla stesura di una trama così aggrovigliata, con intrecci di storie e vicende, affrontati in maniera superficiale. Una confusione di ruoli, in grado di rendere il tutto troppo caotico e poco credibile.


25
maggio

I LICEALI 3: UNA CLASSE MODELLO O DI MODELLI?

I liceali 3, Ivan Olita

Secondo appuntamento questa sera alle 21.10 con I Liceali 3 che, scampati alla sospensione a seguito del basso riscontro di pubblico di mercoledì scorso (3.512.000 telespettatori, 13,34% di share), tornano su Canale 5, sperando in un improbabile ripensamento dei telespettatori. Riprendono dunque le lezioni del Liceo Colonna, un istituto superiore che, stando all’avvenenza degli alunni che lo frequentano, sembra in realtà un’agenzia di moda. Del resto una professoressa d’italiano bella come Christiane Filangieri, non potrebbe certo insegnare a una classe di ragazzini affetti da acne giovanile o con qualche problema di sovrappeso. I liceali di Canale 5 sembrano quasi usciti da una rivista di moda, tutti belli e attraenti, con sguardi magnetici e bocche sinuose.

Chi non avrebbe ad esempio voluto come compagna di banco la bella Giulia Elettra Gorietti, protagonista nella fiction nel ruolo della ricca e viziata Alice Lovatelli. La Gorietti, nata a Roma nel 1988, ha esordito al cinema nel 2003 con il film Caterina va in città di Paolo Virzì. La grande popolarità arriva, però, l’anno seguente grazie al film Tre metri sopra il cielo cui seguono a stretto giro le partecipazioni alle pellicole Ti amo in tutte le lingue del mondo e Ho voglia di te.

Altra studentessa modello, o ancor meglio modella, è Carlotta Tesconi, interprete dell’idealista e battagliera Chiara Morandini. Romana, classe 1988, la Tesconi debutta sin da giovanissima nel mondo dello spettacolo, prendendo parte a numerose serie tv come Caro Maestro, Lui e Lei e Valeria medico legale. Diventa popolare tra il pubblico televisivo a partire dal 2006, grazie alla  serie Raccontami, dove interpreta il ruolo di Titti Ferrucci.